adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

impianti da 1 MW

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • impianti da 1 MW

    Stiamo preventivando alcuni grandi impianti ma in verit&agrave; fin&#39;ora non ne abbiamo realizzati neanche uno&#33;<br>Vorrei delle lucidazioni da chi ha realizzato impianti di tali dimensioni.<br>In particolare sui tempi e sugli ostacoli maggiori.<br>A voler essere ottimisti si riesce a fare avere gli incentivi al cliente entro un&#39;anno di tempo?<br>Grazie in anticipo.

  • #2
    vito, ma tu di cosa ti occupi nello specifico? dai i soldi al cliente, sei un progettista, sei il proprietario di una societ&agrave; di leasing...<br>te lo chiedo perchè potremmo collaborare...<br>ciao

    Commenta


    • #3
      i soldi.....<br><br>se stai in sicilia poi lascia perde <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b15265e0fbebab81d5af9c3ff76775d5.gif" alt="image"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b15265e0fbebab81d5af9c3ff76775d5.gif" alt="image">
      "MAKE YOUR ENERGY!!"

      on SKYPE econtek-italy

      "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

      Commenta


      • #4
        econtek, perchè hai risposto tu? lo conosci percaso, hai una delega?<br>ciao...

        Commenta


        • #5
          Ciao lukabos,<br>io sono un agente procacciatore.<br>Collaboro con una azienda in puglia.<br>Stiamo trattando con un paio di clienti interessati a 1 Mwp su terreno.<br>Volevo solo avere dei pareri da qualcuno che ha gi&agrave; realizzato impianti del genere.<br>Soprattutto sui ritardi dovuti a enel - gse- UTF ecc. ecc.<br>In quanto alla collaborazione, dimmi a cosa sei interessato nello specifico e vedremo cosa si può fare.

          Commenta


          • #6
            ciao Vito,<br><br>ok, adesso è più chiaro. Facciamo più o meno lo stesso, ma non posso aiutarti molto perchè anche noi ci stiamo interessando a dei progetti in questo periodo. Siamo un gruppo di progettisti che non disdegnano di seguire anche la parte commerciale. Progetti di questa taglia li abbiamo portati avanti fino al preliminare, quindi le problematiche su cui tu vorresti delle delucidazioni sono a noi oscure. Volevo chiederti se hai delle proposte interessanti di leasing o affitto di aree rurali o prefabbricati da proporre. Se ti va, possiamo approfondire la questione per e-mail.<br>ciao...

            Commenta


            • #7
              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (palmisano&#46;vito @ 12/3/2008, 22:37)</div><div id="quote" align="left">Ciao lukabos,<br>io sono un agente procacciatore.<br>Collaboro con una azienda in puglia.<br>Stiamo trattando con un paio di clienti interessati a 1 Mwp su terreno.<br>Volevo solo avere dei pareri da qualcuno che ha gi&agrave; realizzato impianti del genere.<br>Soprattutto sui ritardi dovuti a enel - gse- UTF ecc. ecc.<br>In quanto alla collaborazione, dimmi a cosa sei interessato nello specifico e vedremo cosa si può fare.</div></div><br>Guarda, noi stiamo cercando da più di un anno (&#33;&#33;&#33 di realizzare un impianto da 1 MW in Toscana, e sembrava tutto ok.<br>Poi il comune, poi la provincia, e poi la DIA, la VIA e ancora la DIA etc etc...... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/575c0e9bf24b6552ed6d8682e473020a.gif" alt=":wacko:"><br>X quanto riguarda noi, ti posso dire che stiamo ancora aspettando la riunione di consiglio per avere l&#39;autorizzazione a procedere.. sempre fermi x ora.<br>In bocca al lupo&#33;<br><br>Franz

              Commenta


              • #8
                per impianti oltre i 50kwp ENEL ha tempo per la connessione fino a 200 giorni

                Commenta


                • #9
                  <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (palmisano&#46;vito @ 11/3/2008, 19:50)</div><div id="quote" align="left">Stiamo preventivando alcuni grandi impianti ma in verit&agrave; fin&#39;ora non ne abbiamo realizzati neanche uno&#33;<br>Vorrei delle lucidazioni da chi ha realizzato impianti di tali dimensioni.<br>In particolare sui tempi e sugli ostacoli maggiori.<br>A voler essere ottimisti si riesce a fare avere gli incentivi al cliente entro un&#39;anno di tempo?<br>Grazie in anticipo.</div></div><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">i soldi.....<br><br>se stai in sicilia poi lascia perde</div></div><br>Credo che eco si riferisse alle tue informazioni sugli <i>ostacoli maggiori</i>.... In effetti concordo nel dire che il finanziamento sia uno dei principali ostacoli, specie al sud.<br>Lukabos perchè te la sei presa tanto??&#33;&#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/aae5f3fbfa13f9447e439b1e22530dba.gif" alt="&lt;_&lt;"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ff9930ce662a0f5dbdfb3089e262b281.gif" alt=":blink:"><br><br>Ciao,<br><br>Fabry.

                  Commenta


                  • #10
                    hai ragione fabry,<br><br>è che in questi giorni sono un pò nervoso...ero convinto che econtek avesse risposto a nome di vito, invece...vabbè...chiedo scusa un pò a tutti, in particolare a econtek&#33;<br>per quanto riguarda i grossi impianti... l&#39; Italia ha deciso di puntare sulle rinnovabili o no? Perchè tutti questi impedimenti burocratici? ieri sulla strada, che percorro quasi ogni giorno, c&#39; erano (purtroppo) due volpi morte&#33;&#33; E questi chiedono la VIA per gli impianti fotovoltaici&#33;&#33; Ma mi facciano il piacere...burocrati&#33;<br><br>Mi piacerebbe approfondire la questione grandi impianti, nesifranz potresti farci capire fino ad ora quali sono stati gli esborsi economici? Perchè avete dovuto redigere una VIA, siete in zona soggetta a qualche vincolo? Inoltre, l&#39; Enel viene pagata solo se si va avanti o deve essere pagata a prescindere da ciò che succede poi dopo (vedi riunione del consiglio)? In ultimo mi chiedo, come si redige una VIA per un impianto fotovoltaico? Lo trovo davvero assurdo...

                    Commenta


                    • #11
                      La VIA è obbligatoria per impianti superiori ai 20 kW&#33;<br><br>In ultimo mi chiedo, come si redige una VIA per un impianto fotovoltaico?<br><br>Come tutte le VIA... si inizia dalle carte comunali, poi provincia, regione, PRG... situazione del sito (aria, acuqua, terreno...)...<br>Molte cose sn inutili... un impianto FV nn mi alterer&agrave; mai la falda acquifera&#33;&#33;&#33;Ma la via prevede lo studio anche della falda&#33;

                      Commenta


                      • #12
                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (lukabos @ 13/3/2008, 14:29)</div><div id="quote" align="left">Mi piacerebbe approfondire la questione grandi impianti, nesifranz potresti farci capire fino ad ora quali sono stati gli esborsi economici? Perchè avete dovuto redigere una VIA, siete in zona soggetta a qualche vincolo? Inoltre, l&#39; Enel viene pagata solo se si va avanti o deve essere pagata a prescindere da ciò che succede poi dopo (vedi riunione del consiglio)? In ultimo mi chiedo, come si redige una VIA per un impianto fotovoltaico? Lo trovo davvero assurdo...</div></div><br>Ciao lukabos,<br>mi spiace x le volpi, da noi in Toscana tirano giù i cinghiali... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/078eb05df6f5253ac15d27b62ddb1d72.gif" alt=":P"><br>X quanto riguarda i grandi impianti, senti, x &quot;esborsi economici&quot; che intendi? Loro hanno fatto una societ&agrave; che ha pagato anticipatamente tutto tramite leasing.<br>X la VIA, guarda, è una bega, la situazione è andata peggiorando col tempo:<br>prima avevamo chiesto al comune (vicino Grosseto), che aveva dato il via libera.<br>Bon. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/8be5de9e5a90267cf0518b8c1394c3f1.gif" alt="^_^"><br>Abbiamo iniziato a costruire (trattasi di tracker) dei pali in terra e ci hanno fermati chiedendoci cosa stessimo facendo. Glielo abbiam spiegato e hanno fermato i lavori perché l&#39;autorizzazione nn doveva esser data dal comune ma dalla provincia, in quanto l&#39;impianto è di grossa taglia. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/f46ab8e89d400d9a79aecd4ed6475f5f.gif" alt=":huh:"><br>Dovevano fare una VIA che ci abilitasse al proseguimento dell&#39;impianto.<br>Abbiamo aspettato tipo un anno e alla fine, a furia di insistere, ci hanno dato l&#39;autorizzazione a procedere, senonché quando sono andati sul campo dove avremmo dovuto realizzare l&#39;impianto, si sono accorti dei pali e hanno questionato sul fatto che quello non si trattava di &quot;campo agricolo&quot; ma di altro. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/db7c158cdbaaf6408ed2763aa2b18f63.gif" alt=":blink:"><br>Ovviamente gli abbiam spiegato la storia dei pali.<br>Alla fine dopo un altro mezzo anno si sono decisi e hanno cambiato la dicitura in &quot;campo agricolo con pali&quot;. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4e22e35c680dd31a19c7abdd4dac33ed.gif" alt=":wacko:"><br>Giuro, non sto scherzando&#33;<br><br>Perfetto, si può iniziare ora?<br>No, manca la VIA da parte della provincia x la realizzazione del Mega-bambino sul &quot;campo agricolo con pali&quot;, poiché l&#39;altra era fatta x un &quot;campo agricolo&quot; soltanto. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/e1a2b3614207df24687329a97bea8264.gif" alt=":angry:"><br><br>Stiamo ancora aspettando che il consiglio si riunisca x deliberare, anche se ci <b>assicurano</b> che è tutto in ordine..<br>Mi sa che l&#39;impianto non lo realizzeremo più con il vecchio ma col nuovo conto energia.. o booooh addirittura dubito che si faccia proprio..<br>E poi a chi lo dici &quot;burocrati&quot;... guarda in che situazione siamo.. cmq concordo con te guarda&#33;<br><br>In Toscana specialmente esistono sempre un sacco di vincoli paesaggistici ed architettonici da salvaguardare..<br><br>Ciao&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/4eed7c3b6aad605d5e298e99f0de0ab4.gif" alt=""><br>Franz

                        Commenta


                        • #13
                          salve&#33; sono un installatore, ma fino ad oggi solo di impianti di piccola taglia(1-3 kwp)<br><br>sto cercando da poco tempo di collaborare con una grande azienda del posto(romagna), dove i due soci, stanno realizzando in un piccolo comune marchigiano un impianto ad inseguitori per totali 3MW. Sto carpendo il piu&#39; possibile le varie informazioni. e gia stato redatto il businessplan con i relativi costi e ritorni economici. quando sapro&#39; di piu&#39; saro lieto di tenervi informati. complimenti cmq agli ideatori di questo fantastico sito, e a tutti voi. ciao

                          Commenta


                          • #14
                            Ciao a tutti...ho letto solo ora il post per la prima volta e devo dire che mi aspettavo proprio di leggere quello che ho letto... tirando le somme nessuno qui ha fatto impianti da 1MW o più... e la risposta al perchè è data dalla somma di tutte le risposte lette sopra... inoltre c&#39;è da dire che a mia conoscenza di impianti di quella taglia in Italia nn ce ne sono poi tanti... direi quasi che si contano sulle dita di una mano.<br>Anch&#39;io sto lavorando per farne uno e da diversi mesi... e le difficolt&agrave; sono piuttosto grosse.<br>Riassumendo elenco tutto quello che ho imparato:<br>Per impianti di quella taglia occorre fare il procedimento autorizzativo unico con la provincia(art. 12 D.Lgs 387/03), occorre una VIA (screening) sempre con la provincia, occorre contattare l&#39;ENEL per verificare la fattibilit&agrave; e le spese da loro richieste per allacciarle un siffatto impianto, occorre da ultimo che il Comune non ti metta i bastoni tra le ruote soprattutto per le installazioni a terra da parte di imprenditori agricoli o meno (per i non agricoli la vedo ancora più complessa...).<br>Da ultimo, ma forse sarebbe meglio dire da PRIMO...occorrono i soldi o i fi nanziamenti... per i moduli o l&#39;azienda che si propone se ne possono trovare a decine in grado di farti dei preventivi e quindi questo è i problema minore. E per finire ci vuole un buon progettista con un buon progetto...<br>Ciao Fabio<br><br>A... dimenticavo... sempre che non ci siano vincoli di qualunque genere...altrimenti la pratica è ancora più complessa... se non addirittura impossibile&#33;&#33;<br>Ciao Fabio

                            Commenta


                            • #15
                              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Per impianti di quella taglia occorre fare il procedimento autorizzativo unico con la provincia(art. 12 D.Lgs 387/03), occorre una VIA (screening) sempre con la provincia, occorre contattare l&#39;ENEL per verificare la fattibilit&agrave; e le spese da loro richieste per allacciarle un siffatto impianto</div></div><br>Fabio,<br>non dovrebbe essere la regione a convocare la conferenza di servizi? O il soggetto istituzionale delegato (cito l&#39; art. 12 comma 3 del DLgs387/2003) dalla tua regione è la Provincia? Sono stati rispettati i 30 giorni dal ricevimento della domanda di autorizzazione? L&#39; Enel si fa pagare per verificare la fattibilit&agrave;?<br>Grazie...<br><br>Franz,<br> in bocca al lupo e tieni duro&#33; Toglimi una curiosit&agrave;, la VIA non la fa il progettista? perchè dici che manca la VIA da parte della Provincia?..<br>ciao a tutti...

                              Commenta


                              • #16
                                Grazie per la collaborazione a tutti.<br>I miei dubbi erano fondati&#33;&#33;&#33;<br>Per fortuna non mi ero fatto grandi illusioni.<br>Comunque noi ci proveremo lo stesso sperando che nel frattempo qualcosa cambi&#33;&#33;

                                Commenta


                                • #17
                                  Ma quello che più mi preoccupa è:<br>mettiamo il caso di superare tutta la parte preliminare e riuscire a finire i lavori collaudo comprerso;<br>a questo punto il cliente avrebbe gi&agrave; pagato l&#39;impianto(4700000 euro&#33;&#33;&#33.<br>Domande:<br>1) quanto tempo passer&agrave; prima che veda arrivare l&#39;incentivo sul suo c/c?<br>2) quanto tempo passer&agrave; affinche gli paghino l&#39;energia immessa in rete?<br>3) in caso di ritardi prolungati come far&agrave; a pagare le onerose rate del finanziamento?<br>4) la societ&agrave; di leasing prevede anche un anno di preammotamento, ma se non dovesse bastare?<br>Non so se qualcuno potr&agrave; rispondere a queste domande ma una cosa è certa:<br>se i nostri cliente se le porranno allora addio impianti da 1 Mwp&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>

                                  Commenta


                                  • #18
                                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Domande:<br>1) quanto tempo passer&agrave; prima che veda arrivare l&#39;incentivo sul suo c/c?<br>2) quanto tempo passer&agrave; affinche gli paghino l&#39;energia immessa in rete?<br>3) in caso di ritardi prolungati come far&agrave; a pagare le onerose rate del finanziamento?<br>4) la societ&agrave; di leasing prevede anche un anno di preammotamento, ma se non dovesse bastare?<br>Non so se qualcuno potr&agrave; rispondere a queste domande ma una cosa è certa:<br>se i nostri cliente se le porranno allora addio impianti da 1 Mwp&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;</div></div><br>vito,<br><br>credo che le uniche persone che ti ( ci ) possano rispondere alle tue domande sono coloro che hanno gi&agrave; realizzato un impianto di siffatta taglia&#33; E sarebbe a dir poco interessante...<br>

                                    Commenta


                                    • #19
                                      x vito<br><br>In puglia dal 31/12/07 per impianti sino ad 1 MW serve solo una DIA e non più il VIA<br><br><a href="http://www.regione.puglia.it/index.php?page=pressregione&amp;opz=display&amp;id =4254" target="_blank">http://www.regione.puglia.it/index.php?pag...display&id=4254</a><br><br><span class="edit">Edited by crbtt - 13/3/2008, 20:09</span>

                                      Commenta


                                      • #20
                                        confermo pienamente tutto ciò finora detto con una aggravante: bisogna essere coordinati con i tempi: ad esempio nel frattempo che la banca fa la delibera il preventivo enel scade&#33;&#33;&#33;&#33; E bisogna rifarlo e così via con il fornitore che nel frattempo ha venduto i moduli... io sono sul punto di realizzare, in Calabria, con il vecchio conto Energia e su un terreno agricolo, un parco con 23 impianti da 50 kwp tutti intestati a soggetti diversi e l&#39;iter è stato il seguente:<br>1) richiesta connessione enel (entro 60 giorni dal ricevimento della raccomandata gse);<br>2) N. 23 Dia<br>3) Dia respinte poichè bisognava richiedere screaning Via presso Regione Calabria poichè trattasi di impianto > 20 kwp (per fortuna e per logica un&#39;unico screaning visto che l&#39;impianto &#39;paesagisticamente&#39; unico)<br>4) Richiesta Permesso di Costruire unico x tutti gli impianti.<br>5) Nuova richiesta di connessione all&#39;Enel con le nuove procedure<br>6) dulcis in fundo finanziamento banca sempre presente in tutte le fasi (poichè se ancora non l&#39;avete capito i veri prorpietari dell&#39;impianto sono le banche&#33;&#33;&#33. Tale finanziamento molto macchinoso visto la numerosit&agrave; dei partecipanti ha comportato la costituzione di una societ&agrave; consortile che acquista con il finanziamento tutti gli impianti e li da in uso ai singoli soci. Abbiamo prodotto tutta la documentazione compresa due diligence tecnico legale e due diligence amministrativa e siamo in attesa di firmare il contratto di finanziamento con l&#39;istituto di credito. Equity da parte nostra pari al 10%. IVA finanziata x due anni. Durata 20 anni.<br>7) dimenticavo nel frattempo stavano per scadere i termini gse e quindi è stata richiesta e ottenuta proroga di sei mesi.<br>Questo è, in breve, ciò che per esperienza personale ti posso dire e ancora non abbiamo messo la prima pietra&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br>E, anche vero, che molte difficolt&agrave; sono state create dall&#39;assoluta novit&agrave; della materia e che queste non dovrebbero riproporsi. Vedi iter autorizzativo che sembra essere abbastanza chiaro.<br>Per i tempi di connessione e pagamento da parte del GSE non so nulla ma mi sembra che autorevoli membri del forum abbiano parlato positivamente dei tempi di pagamento del gse. Anche se verosimilmente il primo pagamento gse avverr&agrave;, con tutti gli arretrati, non prima di sei mesi dalla fine lavori. Considerando che il prestito parte dall&#39;inizio dei lavori, sicuramente la prima rata del prestito andr&agrave; pagata di tasca propria.<br>Saluti Gennaro

                                        Commenta


                                        • #21
                                          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (crbtt @ 13/3/2008, 19:34)</div><div id="quote" align="left">.........<br>In puglia dal 31/12/07 per impianti sino ad 1 MW serve solo una DIA e non più il VIA<br><br><a href="http://www.regione.puglia.it/index.php?page=pressregione&amp;opz=display&amp;id =4254" target="_blank">http://www.regione.puglia.it/index.php?pag...display&id=4254</a></div></div><br>.......questa e&#39; l&#39;ennesima follia italiana. Nn ci sono commenti.<br><br><br>X Gennaro<br>l&#39;impianto che Tu realizzerai nn e&#39; da 1 MW ma la somma di una serie d&#39;impianti e quindi nn raffrontabile.<br>Nella sostanza (visivamente) nn cambia nulla ma cambia sotto tutti gli altri aspetti (tecnico, finanziario, rapporti con il GSE ecc).<br>Personalmente nn condivido.<br><br>ciao<br>car.boni
                                          Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            in effetti è così però la strada, almeno, autorizzativa è simile.<br>Aggiungo che trattasi di venti aziende agricole che invece di realizzare singolarmente ognuna un impianto nella propria azienda li ha concentrati tutti in un unico sito ottenendo un risparmio sia sui costi di installazione che su quelli di gestione. Infine gli impianti sono fissi a terra e con un&#39;altezza massima di 1.90.<br>E&#39; normale che certe scelte possano essere condivise o meno però ti assicuro che in agricoltura i redditi sono bassissimi e siamo strangolati dalla grossa distribuzione, quindi molte aziende si sono orientate all&#39;integrazione del reddito con le energie rinnovabili. E&#39; solo una scelta forzata e come sicuramente saprai tali attivit&agrave; non sono assolutamente speculative.<br>Saluti Gennaro

                                            Commenta

                                            Attendi un attimo...
                                            X
                                            TOP100-SOLAR