annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Abilitazioni

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Abilitazioni

    Devo rifare casa, voglio FV solare termico rifare impianto elettrico e riscaldamento. finora ho capito questo:<br><br>Serve<br>qualcuno che faccia il progetto (chi di preciso?),<br>qualcuno che faccia la DIA (geom arch ing iscritti all&#39;albo ok, perito va bene?)<br>qualcuno che installi (4690).<br><br>Ho chi mi fa l&#39;installazione, abilitato a tutti i settori della 4690 quindi tutto ok.<br>Immagino che la stessa persona non possa fare il progetto, oppure si? dove sono i limiti di un abilitato alla 4690?<br><br>un perito elettromeccanico o un geometra possono farmi i progetti?<br>Per un impiantino di riscaldamento e un elettrico civile stessa domanda.<br>Per la miseria dove trovo queste informazioni? ho paura di dimenticarmi qualcosa.<br>Sono un faidateista ed la prima volta che mi butto in una ristrutturazione.<br>So che potrei fare tutto in nero salvo FV e termico ma per curiosit&agrave; mi dite cosa devo chiedere a chi e questo chi che abilitazioni deve avere di preciso? (non ditemi vai da un ing o orchitetto, troppo facile e mi scuciono un mare di denaro per un lavoro che ho gia fatto io, ho gia tutti i progetti: sono a un passo dalla laurea in ing)<br>E la direzione lavori poi?<br><br>Ultima cosa la casa bifamiliare, il mio vicino puo usare lo stesso progetto per il suo fv che viene praticamente identico o deve ripagare tutto?<br><br>Grazie

  • #2
    Ciao FastFlist, prima di ristrutturare non dimenticare una certificazione energetica dello stato attuale, e poi di quello successivo (cos ottieni una maggiorazione dell&#39;incentivo)<br><br>poi ti conviebe ristrutturare a regola d&#39;arte per il risparmio energetico e trovi come fare qui <a href="http://efficienzaenergetica.acs.enea.it/tecnologie.htm" target="_blank">http://efficienzaenergetica.acs.enea.it/tecnologie.htm</a><br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">qualcuno che faccia il progetto (chi di preciso?),</div></div><br>qui spiega cosa e chi..............http://www.voltimum.it/news/4958//Tecnici-abilitati-in-materia-di-qualificazione-energetica.html?fullsize=yes<br><br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Ultima cosa la casa bifamiliare, il mio vicino puo usare lo stesso progetto per il suo fv che viene praticamente identico o deve ripagare tutto?</div></div><br>teoricamente si ma poi...................<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">qualcuno che installi (4690).</div></div><br>???????????? la 46/90 una abilitazione non un impianto

    Commenta


    • #3
      Grazie per il link voltimum, mi ha chiarito qualcosa ma non tutto:<br>un abilitato alla 4690 pu progettare impianti?<br><br>cito la NUOVA 4690 appena pubblicata :<br><br>&quot; Art. 5 - Progettazione degli impianti<br><br>comma 1: Per l&#39;installazione, la trasformazione e l&#39;ampliamento degli impianti di cui all&#39;articolo 1, comma 2, lettere a), b), c), d), e), g), e&#39; redatto un progetto.<br><span style="color:blue">Fatta salva l&#39;osservanza delle normative piu&#39; rigorose in materia di progettazione</span>, nei casi indicati al comma 2, il progetto e&#39; redatto da un professionista iscritto negli albi professionali secondo la specifica competenza tecnica richiesta mentre, negli altri casi, il progetto, come specificato all&#39;articolo 7, comma 2, e&#39; redatto, in alternativa, dal responsabile tecnico dell&#39;impresa installatrice.<br>comma 2: <span style="color:blue">Il progetto per l&#39;installazione, trasformazione e ampliamento, e&#39; redatto da un professionista iscritto agli albi professionali secondo le specifiche competenze tecniche richieste, nei seguenti casi:</span><br>a) impianti di cui all&#39;articolo 1, comma 2, lettera a), <span style="color:blue">per tutte le utenze condominiali e per utenze domestiche di singole unita&#39; abitative aventi potenza impegnata superiore a 6 kw</span> o per utenze domestiche di singole unita&#39; abitative di <span style="color:blue">superficie superiore a 400 mq</span>&quot;<br><br>X FV fino a 6kW in abitazioni sotto i 400mq che non necessitino di opere edili (posati su terrazzo piano ad esempio) allora basta un 4690,<br>oppure non ci ho capito niente? ste normative piu rigorose quali sarebbero?<br><br>Non riesco a capire fin dove un abilitato alla 4690 pu progettare e in quali casi e quando ha bisogno di un ingegnere nel settore FV.<br>Per la DIA di un 4kWp ad esempio? (il mio) Direzione lavori progetto e altre cose che potrei dimenticare?<br>Io sapevo che gli scaglioni per il FV sono 20kW 50kW e oltre, ora sti 6kW boh.<br>Grazie per l &#39;aiuto, piu leggo le leggi meno ci capisco.<br><br><br><br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Ultima cosa la casa bifamiliare, il mio vicino puo usare lo stesso progetto per il suo fv che viene praticamente identico o deve ripagare tutto?<br>teoricamente si ma poi...................</div></div><br>Poi cosa? mi sfugge qualcosa.<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">qualcuno che installi (4690).<br>???????????? la 46/90 una abilitazione non un impianto</div></div><br>Si intendevo che deve essere abilitato alla 4690 per installare, l&#39;unica cosa che mi chiara <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/2bb870519ca9e2f0d29efd4b0f06f1fe.gif" alt=""><br>Fra<br><br><span class="edit">Edited by FastFLick - 16/3/2008, 02:38</span>

      Commenta


      • #4
        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (FastFLick @ 16/3/2008, 01:20)</div><div id="quote" align="left">Ad esempio pu progettare un impianto elettrico di un abitazione?<br>Pu progettare un fotovoltaico o serve anche un abilitazione edile in tutti i casi?<br>(x esempio se il FV su un terrazzio piano e non servono opere edili?)<br>Pu progettare una windfarm da 1MW o un FV da 1 MW?</div></div><br>L&#39;impianto elettrico di un&#39;abitazione, se sotto i 400mq non necessita del progetto di un professionista abilitato.<br>L&#39;impianto fotovoltaico e quello eolico, di qualsiasi potenza, necessitano di un progetto da un professionista abilitato.<br><br>Saluti.<br><br>Federico<br>

        Commenta


        • #5
          [/QUOTE]<br>L&#39;impianto elettrico di un&#39;abitazione, se sotto i 400mq non necessita del progetto di un professionista abilitato.<br>L&#39;impianto fotovoltaico e quello eolico, di qualsiasi potenza, necessitano di un progetto da un professionista abilitato.<br>Saluti.<br>Federico<br>[/QUOTE]<br><br>Qual&#39; la legge di riferimento dove scritto questo?<br>Te lo chiedo perch a sto punto voglio capire fino in fondo, la 4690 non ne parla mi pare.<br>Sto progetto che pagher riutilizzabile dal mio vicino che ha la casa simmetrica rispetto alla mia senza doverlo richeidere e ripagare all&#39;ing??<br>Preciso che parlo puramente di burocrazia e legalit&agrave;,<br>della parte tecnica ne parliamo in altri thread.<br>Grazie mille<br>FLick

          Commenta


          • #6
            diciamo che la normativaa riguardo non molto chiara ma possiamo dire che:<br>la legge 46/90 sugli impianti elettrici definisce le figure professionali.<br><br>- si a ingegnere se il profilo coerente all&#39;iscrizione all&#39;Ordine (Ambientale no)<br>- si a perito se iscritto all&#39;albo relativo, un termotecnico non sono sicuro<br>- si a elettricista iscritto alla Camera di Commercio se l&#39;impianto non richiede il progetto.<br>- no a Architetto e Geometra

            Commenta


            • #7
              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (teknowin @ 16/3/2008, 09:37)</div><div id="quote" align="left">diciamo che la normativaa riguardo non molto chiara ma possiamo dire che:<br>la legge 46/90 sugli impianti elettrici definisce le figure professionali.<br><br>- si a ingegnere se il profilo coerente all&#39;iscrizione all&#39;Ordine (Ambientale no)<br>- si a perito se iscritto all&#39;albo relativo, un termotecnico non sono sicuro<br>- si a elettricista iscritto alla Camera di Commercio se l&#39;impianto non richiede il progetto.<br>- no a Architetto e Geometra</div></div><br>xke&#39; ambientale no???<br>personalmente sn un ing. ambientale iscritto alla sezione civ-ambientale (sett. A) e firmo regolarmente (vediti il dpr 328/2001) - e scoprirai tuo malgrado che l&#39;ing. civile ambientale pu progettare <i>impianti e sistemi civili e per l&#39;ambiente ed il territorio</i> quindi nell&#39;ambito dell&#39;impiantistica civile non ha limiti (ho fatto fisica tecnica, tecnica del controllo, elettrotecnica) e forse penso di essere quasi un perito...non credi??? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/27ef6701f1136819daa948ba9ad8e0bc.gif" alt="-_-"><br>

              Commenta


              • #8
                <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (teknowin @ 16/3/2008, 09:37)</div><div id="quote" align="left">diciamo che la normativaa riguardo non molto chiara ma possiamo dire che:<br>la legge 46/90 sugli impianti elettrici definisce le figure professionali.<br><br>- si a ingegnere se il profilo coerente all&#39;iscrizione all&#39;Ordine (Ambientale no)<br>- si a perito se iscritto all&#39;albo relativo, un termotecnico non sono sicuro<br>- si a elettricista iscritto alla Camera di Commercio se l&#39;impianto non richiede il progetto.<br>- no a Architetto e Geometra</div></div><br>Ho studiato la 4690 nel dettaglio (quella del 2008), le info di cui parli non ci sono nemmeno nelle note&#33; (mi riferisco al testo della gazzetta)<br>Trovi i cambiamenti qui: <a href="http://www.consted.com/doc/nuova-legge-46-90.asp%20" target="_blank">nuova4690 cosa cambiato</a><br><br>Continuo a non capire perch un abilitato alla 4690 non puo fare un FV sotto i 6kWp in un appto &lt;400mq.<br>C&#39; una legge apposita sul FV? forse quella di feb 2007 sul conto energia impone un prog fatto da ing anche se &lt;6kWp?<br>So che le leggi sono un casino e probabilmente sbaglio qualcosa, illuminatemi vi prego <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b28c763405e62edef2f4b16494a89f97.gif" alt=""><br>Qui ci sono vari installatori sono sicuro che qualcuno ha la risposta, forse un po lunga da dare,<br>basta che mi si dica la legge di riferimento poi me la studio da me.<br>Grazie a tutti per i consigli.<br>FLick<br><br><br><br>

                Commenta


                • #9
                  <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Viklor @ 16/3/2008, 21:25)</div><div id="quote" align="left">xke&#39; ambientale no???<br>personalmente sn un ing. ambientale iscritto alla sezione civ-ambientale (sett. A) e firmo regolarmente (vediti il dpr 328/2001) - e scoprirai tuo malgrado che l&#39;ing. civile ambientale pu progettare <i>impianti e sistemi civili e per l&#39;ambiente ed il territorio</i> quindi nell&#39;ambito dell&#39;impiantistica civile non ha limiti (ho fatto fisica tecnica, tecnica del controllo, elettrotecnica) e forse penso di essere quasi un perito...non credi??? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/80fd62ecaa75b6f17eaf2105a6e1211f.gif" alt="-_-"></div></div><br>Ciao, scusa Viklor, ma anche io sono Ing. Ambientale e posso si firmare impianti e sistemi civili ma non industriali, infatti noi (civili edili e ambientali) facciamo parte del settore civile (strutturisti, progettisti case ponti etc..) e non nel settore industriale (elettrico, energetico, etc...) che possono firmare impianti produzione energia, comunicazione etc...<br><br>E&#39; chiaro che se hai altre notizie ti prego di postarmele, io praticamente sono vincolato alla firma della sola struttura di sostegno. l&#39;impianto viene firmato da un perito elettrotecnico iscritto, e dia da geometra..... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c338f052510be437fc3856aba0efccc4.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c338f052510be437fc3856aba0efccc4.gif" alt=""><br><br>(le mie news le ho interpretate dal sito degli ing. della prov. di Milano <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6ec1c1ca1e11fc4eb33a8735a5e81825.gif" alt=":blink:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/6ec1c1ca1e11fc4eb33a8735a5e81825.gif" alt=":blink:"> )

                  Commenta


                  • #10
                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (BelloDiNotte @ 17/3/2008, 11:09)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Viklor @ 16/3/2008, 21:25)</div><div id="quote" align="left">xke&#39; ambientale no???</div></div><br>Ciao, scusa Viklor, ma anche io sono Ing. Ambientale e posso si firmare impianti e sistemi civili ma non industriali, infatti noi (civili edili e ambientali) facciamo parte del settore civile (strutturisti, progettisti case ponti etc..) e non nel settore industriale (elettrico, energetico, etc...) che possono firmare impianti produzione energia, comunicazione etc...</div></div><br>Anche io credo lo stesso di BelloDiNotte <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/de88272c32d21f29d97f0e8f8b388f7a.gif" alt=":wacko:">

                    Commenta


                    • #11
                      e allora io sono un perito diplomato, ma sono anche il titolare della mia azienda, quindi non ho il praticantato.<br><br>Sono ing informatico, posso firmare per la 4690 ma non posso firmare i progetti.<br><br><br>Io ste cose prorpio nun le sopporto

                      Commenta


                      • #12
                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (FastFLick @ 16/3/2008, 02:46)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">L&#39;impianto elettrico di un&#39;abitazione, se sotto i 400mq non necessita del progetto di un professionista abilitato.<br>L&#39;impianto fotovoltaico e quello eolico, di qualsiasi potenza, necessitano di un progetto da un professionista abilitato.</div></div><br>Qual&#39; la legge di riferimento dove scritto questo?</div></div><br>Se vuoi capire fino in fondo le cose : leggiti il dereto sul nuovo conto energia , e la norma Enel dk 5940 .<br>li sta scritto<br><br>Ciao da Recoplan<br>

                        Commenta


                        • #13
                          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (nhio83 @ 17/3/2008, 13:13)</div><div id="quote" align="left">Io ste cose prorpio nun le sopporto</div></div><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/64fda9698ac1eb622edca32772c9fe0c.gif" alt=""> eh nhio83... vita dura..

                          Commenta


                          • #14
                            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (BelloDiNotte @ 17/3/2008, 11:09)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Viklor @ 16/3/2008, 21:25)</div><div id="quote" align="left">xke&#39; ambientale no???<br>personalmente sn un ing. ambientale iscritto alla sezione civ-ambientale (sett. A) e firmo regolarmente (vediti il dpr 328/2001) - e scoprirai tuo malgrado che l&#39;ing. civile ambientale pu progettare <i>impianti e sistemi civili e per l&#39;ambiente ed il territorio</i> quindi nell&#39;ambito dell&#39;impiantistica civile non ha limiti (ho fatto fisica tecnica, tecnica del controllo, elettrotecnica) e forse penso di essere quasi un perito...non credi??? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/b8bf4dba1fcf49ffcb04b161aa51ffdf.gif" alt="-_-"></div></div><br>Ciao, scusa Viklor, ma anche io sono Ing. Ambientale e posso si firmare impianti e sistemi civili ma non industriali, infatti noi (civili edili e ambientali) facciamo parte del settore civile (strutturisti, progettisti case ponti etc..) e non nel settore industriale (elettrico, energetico, etc...) che possono firmare impianti produzione energia, comunicazione etc...<br><br>E&#39; chiaro che se hai altre notizie ti prego di postarmele, io praticamente sono vincolato alla firma della sola struttura di sostegno. l&#39;impianto viene firmato da un perito elettrotecnico iscritto, e dia da geometra..... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d7a0ca9a847589b09a555e191ba73d1d.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d7a0ca9a847589b09a555e191ba73d1d.gif" alt=""><br><br>(le mie news le ho interpretate dal sito degli ing. della prov. di Milano <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/bdc719671c1f4b45ac237248720fcdf9.gif" alt=":blink:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/bdc719671c1f4b45ac237248720fcdf9.gif" alt=":blink:"> )</div></div><br>allora ti mando al DPR 328/2001...leggitelo bene e vegrai che<br>all&#39;ing. civile ambientale spettano gli impianti civili...<br><br>la progettazione dei medesimi (entro limiti di potenza) viene effettuata anche da periti industriali (elettrici ed elettrotecnici) che sono pur sempre dei diplomati rispetto alla figura dell&#39;ingegnere...e la preparazione elettrotecnica ritengo sia pur sempre a livello scolastico e non di stampo universitario&#33;&#33;&#33;&#33;<br>inoltre ci tengo a dire che l&#39;impianto &quot;civile&quot; (sotto i 20 kW) non penso richieda calcoli elettrici assurdi da richiedere la presenza di un ing. industriale, elettrico o altro...forse nucleare??? <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d9063f423ca373d41c295710d237b10b.gif" alt=":wacko:"> ...cmq vengono generalmente adottati kit pre-assemblati dalle ditte (dove magari ci lavoreranno degli ing. industriali...skerzo&#33;&#33;&#33;&#33...<br>...ribadisco che l&#39;impianto sotto i 20 kW non risulta impianto industriale (in base al DM19/02/2007) ed in base al DPR 328/2001 l&#39;ingegnere civile ambientale puo&#39; progettare...ecc.. sistemi ed impianti civili...in realt&agrave; se cio&#39; non fosse teoricamente non potrebbe neppure progettare l&#39;impianto elettrico x un&#39;abitazione o un&#39;utenza civile...<br>Volevo infine precisare che generalmente l&#39;impianto FV risulta classificato come impianto civile-edilizio (produttore-utilizzatore) qualora risulti asservito ad un edificio civile (abitazione, uffici, ospedali, scuole, negozi...) esclusivamente per scopi civili e non industriali al pari di un impianto elettrico civile (di cui condivide la parte elettrica). Ovviamente occorre fare una netta distinzione rispetto l&#39;impianto industriale &quot;l&#39;officina elettrica&quot; vale a dire la centrale (ordine di MW) dedite alla produzione, conversione oppure stazione e cabina di trasformazione, conversione, regolazione, smistamento, trasporto, distribuzione e utilizzazione.<br>Concludo sulla questione dell&#39;attinenza civile-ambientale e fotovoltaico; nel senso che risulta evidente come i bandi sulla progettazione...ecc.. di impianti FV, eolici, biomasse li pubblichi il Ministero dell&#39;Ambiente e Territorio quindi non ritrovo personalmente l&#39;incompatibilit&agrave; tra questione ambientale (di cui meglio si occupa un ingegnere ambientale iscritto al settore civile-ambientale) e fonti rinnovabili...vedasi pure il convegno AIAT a Rimini dove si parlato pure di energia rinnovabile....ecomondo2007...<br><br>eppoi cio&#39; che assurdo... che gli ingg magari si cercano di accaparrare ambiti di interventi a proprio svantaggio (visto che permanentemente tali ambiti vengono invasi da altre figure professionali di &quot;reale&quot; dubbia competenza nel settore)...gli architetti i geometri &amp; co. dal punto di vista strutturale progettano tutto e d+...dal punto di vista impiantistico qua e la&#39; ci provano regolarmente...i<br><br>nsomma rispondetemi &quot;sinceramente&quot; il vero problema ingegnere civile-ambientale VS ingegnere industriale....???????????????...o dietro si cela qualcos&#39;altro?????<br><br><br><br><br>

                            Commenta


                            • #15
                              Ci chiediamo troppo spesso se uno <u>pu fare </u> (leggi firmare) e mai ci chiediamo se uno <u>SA FARE</u>&#33; Questo il vero assurdo culturale&#33;&#33;&#33;&#33;

                              Commenta


                              • #16
                                <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (recoplan @ 17/3/2008, 13:20)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (FastFLick @ 16/3/2008, 02:46)</div><div id="quote" align="left">Qual&#39; la legge di riferimento dove scritto questo?</div></div><br>Se vuoi capire fino in fondo le cose : leggiti il dereto sul nuovo conto energia , e la norma Enel dk 5940 .<br>li sta scritto<br><br>Ciao da Recoplan</div></div><br>cito il dk 5940 che trovi <a href="http://una%20dichiarazione%20di%20conformit&agrave;%20del limpianto%20alla%20DK%205940%20ed.%202.2%20e%20al le%20norme%20CEI%20applicabili%20redatta%20e" target="_blank">Qui</a><br>a pag25 3 riga:<br><br>per impianti inferiori a 20kWp pu essere firmata da un tecnico del settore secondo la normativa vigente (4690)<br><br>a pag28 trovi anche il modulo di richiesta che ripiete l&#39;informazione di cui sopra.<br><br>in tutto il conto energia invece non mai citata la parola &quot;abilitato&quot;, magari aiutatmi tu a capire dove devo guardare, premesso che l&#39;ho letto tutto con attenzione.<br><br>Grazie mille per le info

                                Commenta


                                • #17
                                  ndr : non funziona nessuno dei link postato, ma non avete dei riferimenti all&#39;ordine ?<br><br>l&#39;altro titolare della mia ditta e&#39; prog. iscritto all&#39;albo con timbro e num.di matricola, ed ha dei riferimenti a riguardo, ora un po&#39; nebulosi vista la trasmigrazione verso prov. di Monza e Brianza , ma comunque ci sono dei riferimenti , e volumi e volumi di scartoffie da consultare.<br><br>Cioe&#39; avete gia&#39; provati li e non sanno ?<br><br>
                                  TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
                                  http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
                                  web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

                                  Commenta


                                  • #18
                                    E&#39; un progetto elettrico come altri. Puo fare e firmare chi abilitato a tale attivit&agrave; (ingegneri e periti iscritti all&#39;albo professionale)

                                    Commenta


                                    • #19
                                      L&#39;impianto fotovoltaico di qualsiasi potenza richiede il progetto redatto da un tecnico iscritto all&#39;albo (perito industriale elettrotecnico o ing), scritto nel decreto del conto energia.<br>L&#39;impianto elettrico civile richiede il progetto se l&#39;edificio supera determinati limiti dimensionali dalla 46/90 o sopra i 6 kw di potenza.<br>L&#39;impianto termico richiede il progetto se supera i 35 kw di potenza (legge 46/90) di solito negli appartamenti tale limite non viene superato quindi non richiedono il progetto (attenzione se l&#39;impianto gas + caldaia supera i 35 kw occorre il progetto dell&#39;impianto gas).<br>Se ristrutturi l&#39;abitazione per occorre redarre la legge 10 (o la certificazione energetica anche se adesso c&#39; un gran casino a proposito) e lo pu fare un perito industriale termotecnico o ing. iscritti all&#39;albo o collegio.<br>Tutti impianti devono essere realizzati da installatori aventi l&#39;abilitazione della 46/90 e a fine lavori devono farti la dichiarazione di conformit&agrave;.<br>E questo tutto....per ci che io s.... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/390befaacfbee65a5562553c68258a78.gif" alt=""><br>

                                      Commenta


                                      • #20
                                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (massimo p @ 19/3/2008, 12:22)</div><div id="quote" align="left">L&#39;impianto fotovoltaico di qualsiasi potenza richiede il progetto redatto da un tecnico iscritto all&#39;albo (perito industriale elettrotecnico o ing), scritto nel decreto del conto energia.<br>L&#39;impianto elettrico civile richiede il progetto se l&#39;edificio supera determinati limiti dimensionali dalla 46/90 o sopra i 6 kw di potenza.<br>L&#39;impianto termico richiede il progetto se supera i 35 kw di potenza (legge 46/90) di solito negli appartamenti tale limite non viene superato quindi non richiedono il progetto (attenzione se l&#39;impianto gas + caldaia supera i 35 kw occorre il progetto dell&#39;impianto gas).<br>Se ristrutturi l&#39;abitazione per occorre redarre la legge 10 (o la certificazione energetica anche se adesso c&#39; un gran casino a proposito) e lo pu fare un perito industriale termotecnico o ing. iscritti all&#39;albo o collegio.<br>Tutti impianti devono essere realizzati da installatori aventi l&#39;abilitazione della 46/90 e a fine lavori devono farti la dichiarazione di conformit&agrave;.<br>E questo tutto....per ci che io s.... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/511e233591811945161b6d8c69a4e13f.gif" alt=""></div></div><br>Tranne che aggiungere che la 46/90 non c&#39; piu&#33;&#33;&#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/65ade025006c1b9717042948be6f1719.gif" alt=":P"> ..superata <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/511e233591811945161b6d8c69a4e13f.gif" alt="">

                                        Commenta

                                        Attendi un attimo...
                                        X
                                        TOP100-SOLAR