adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Tetti e camini

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tetti e camini

    Saluti a tutti gli amici. Voglio alimentare il &quot;pozzo&quot; delle vostre, nostre, esperienze.<br>Ho progettato fin&#39;ora impianti di media potenza (compresa fra 20kWp e 100 kWp). Ho avuto sempre la &quot;fortuna&quot; di poter ubicare i campi fotovoltaici in aree prive di ombre (a parte gli inevitabili ombreggiamenti climometrici) ragion per cui la produzione reale stata sempre molto vicina a quella attesa (conclusione figlia di una accurata analisi e progettazione). Mi trovo ora per la prima volta a dover progettare quattro piccoli impianti per quattro unit&agrave; abitativi. Ciascun impianto occupera la superficie di 25 mq circa e tutti saranno ubicati sul tetto comune di circa 110 mq (quindi ci siamo, al collo, con le superfici). Il tetto perfettamente esposto (Sud 182 gradi) ed inclinato che una bellezza (Azimut 27 gradi).<br>Troppo bello per essere vero <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/358360b1ccf990d0dd04a1940b2e2487.gif" alt=":blink:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/358360b1ccf990d0dd04a1940b2e2487.gif" alt=":blink:"> . Il problema c&#39;&#33;&#33;&#33; Su tetto ci sono due comignoli alti 1 metro circa di sezione 40cmx40cm. Ovvio quindi il problema dell&#39;ombreggiamento locale. Ci sono le ombre dei due comiqnoli che ciclicamente durante la giornata andrebbero a tagliare uno o piu moduli. Chiaro quindi che che l&#39;attenzione nella progettazione in tal caso sar&agrave; maggior (MPPT, diodi by pass, etc.) Ecco quello che vorrei sapere :<br>1) Consigli in generale su situazioni simili (spesso abbiamo l&#39;uovo di colombo di fronte e non ce ne accorgiamo)<br>2) In situazioni simili, da vostra esperienza, di quanto decade la produzione rispetto al caso di assenza di ombreggiamenti locali, cio fatto 100 la produzione nel caso ottimale, a quanto si abbassa in caso di ombreggiamenti simili?<br>Grazie buon lavoro vuagl&#33;&#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/056cb3bfb839018e423ef8895da17fe9.gif" alt=":P">

  • #2
    Ciao,<br>hai verificato se esiste nel sottotetto la possibilita&#39; di deviare le canne fumarie verso il colmo ?<br>ciao car.boni
    Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

    Commenta


    • #3
      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (car&#46;boni @ 1/4/2008, 17:10)</div><div id="quote" align="left">Ciao,<br>hai verificato se esiste nel sottotetto la possibilita&#39; di deviare le canne fumarie verso il colmo ?<br>ciao car.boni</div></div><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/599c2a37dee83639104f3a9bf25ceb03.gif" alt=""> Nessuna possibilit&agrave; di questo tipo <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/599c2a37dee83639104f3a9bf25ceb03.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/599c2a37dee83639104f3a9bf25ceb03.gif" alt="">

      Commenta


      • #4
        Abbassa i camini il pi possibile vicino possibile alla falda...

        Commenta


        • #5
          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (tonyborgus @ 1/4/2008, 18:53)</div><div id="quote" align="left">Abbassa i camini il pi possibile vicino possibile alla falda...</div></div><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a3273725019c29d88b86324e3e772c0e.gif" alt=""> Se li elimino ancora meglio&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a3273725019c29d88b86324e3e772c0e.gif" alt=""> ...dai una battuta evidente che non possibile&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/8495fd2e0b45d62b9c913b43da0879b0.gif" alt="">

          Commenta


          • #6
            ciao...<br><br>io ho avuto questo problema ... se ti interessa ti mando le foto del prima e dopo<br><br>avevo ben dueu camini che rompevano 40 X40 (camino legna)circa 1metro uno e l altro 40X80 (caldaie mia e del vicino)per 1 metro...<br><br>la resa del fv era del 50% in meno. circa ...... li ho fatti segare subito e non scherzo....<br><br>in pratica li hanno abbassati e sostituiti con dei camini in rame ( ho speso 800 euro azzo) ma ora non ho piu le ombre....<br><br>in pratica li hanno fatti diventare di 25 cm<br><br>i tiraggi delle canne sono rimasti buoni .... (collaudate)... ti avviso che per farlo bisogna rischiare perche nessuno ti garantisce il tiraggio a priori... si fa il lavoro e poi si verifica .... nel mio caso andato tutto bene...

            Commenta


            • #7
              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (david&#45;one @ 1/4/2008, 20:11)</div><div id="quote" align="left">ciao...<br><br>io ho avuto questo problema ... se ti interessa ti mando le foto del prima e dopo<br><br>avevo ben dueu camini che rompevano 40 X40 (camino legna)circa 1metro uno e l altro 40X80 (caldaie mia e del vicino)per 1 metro...<br><br>la resa del fv era del 50% in meno. circa ...... li ho fatti segare subito e non scherzo....<br><br>in pratica li hanno abbassati e sostituiti con dei camini in rame ( ho speso 800 euro azzo) ma ora non ho piu le ombre....<br><br>in pratica li hanno fatti diventare di 25 cm<br><br>i tiraggi delle canne sono rimasti buoni .... (collaudate)... ti avviso che per farlo bisogna rischiare perche nessuno ti garantisce il tiraggio a priori... si fa il lavoro e poi si verifica .... nel mio caso andato tutto bene...</div></div><br>I camini sono in cemento haim. Comunque vedere le foto non farebbe altro che aumentare le conoscenze ..Grazie&#33;

              Commenta


              • #8
                <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (david&#45;one @ 1/4/2008, 20:11)</div><div id="quote" align="left">in pratica li hanno abbassati e sostituiti con dei camini in rame ( ho speso 800 euro azzo) ma ora non ho piu le ombre....</div></div><br>Immagino che si tratti di camini inox coibentati e con solo l&#39;esterno in rame (per questioni estetiche).<br>Camini completamente in rame non ne ho mai visti n possono esistere ( l&#39;unica applicazione per il quale il rame controindicato&#33<br>
                http://voglioilfotovoltaico.blogspot.com/

                Commenta


                • #9
                  le mie sono canne fumarie prefabbricate con dentro il tubo in acciaio .. sono saliti con un cestello aereo e le hanno smantellate pezzo per pezzo con scalpello e mazzetta .. in alcuni punti ho visto che hanno usato un flessibile ... non so dirti per l&#39;acciaio ricoperto con rame.....<br><br>so solo che esteriormente sono di rame.... si vede ovviamente...<br><br>hanno fatto il lavoro in meno di 8 ore... erano un muratore e un lattoniere....<br><br><br>questa la foto prima dei lavori... domani vi posto il dopo i lavori ora buio per una foto<br><br>Info: le piante sembrano vicine ma non lo sono e non fanno ombre sul fv .... impinato rivolto a est<br><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/8a4714c25c922d9d42688724396f5110.jpg" alt="image">

                  Commenta


                  • #10
                    per non rischiare di avere ombre non dovete mettere pannelli ad una distanza di 3 / 3.5 volte l&#39;altezza dei camini. se non si pu collegate con un unica stringa i pannelli vicini ai camini a nod-est o nord - ovest rispetto ai camini .

                    Commenta


                    • #11
                      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (alby62 @ 1/4/2008, 22:16)</div><div id="quote" align="left">. se non si pu collegate con un unica stringa i pannelli vicini ai camini a nod-est o nord - ovest rispetto ai camini .</div></div><br>Ecco io pensavo ad una soluzione di questo tipo.

                      Commenta


                      • #12
                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (nemociccio @ 1/4/2008, 17:07)</div><div id="quote" align="left">1) Consigli in generale su situazioni simili (spesso abbiamo l&#39;uovo di colombo di fronte e non ce ne accorgiamo)<br>2) In situazioni simili, da vostra esperienza, di quanto decade la produzione rispetto al caso di assenza di ombreggiamenti locali, cio fatto 100 la produzione nel caso ottimale, a quanto si abbassa in caso di ombreggiamenti simili?</div></div><br>Scarica il programma gratuito sole , nel forum ne abbiamo parlato tante volte , ed utilizzalo per delle simulazioni<br>Cambia i camini con altri in metallo pi piccoli .<br>posta foto disegni e schemi elettrici<br><br>Ciao da Recoplan

                        Commenta


                        • #13
                          Allora, il problema i camini per una serie di circostanze nn si toccano. Piuttosto pensavo a suluzioni tecniche tipo moduli a doppio diodo di by pass. Cosa ne pensate?, ne avete utilizzati?

                          Commenta


                          • #14
                            tutti i moduli anno almeno 2 diodi di by pass ( se non 3)&#33;&#33;<br>Ciao<br>Frank

                            Commenta


                            • #15
                              <br>Una possibile soluzione quella di usare (se gi&agrave; non cos) i moduli Sanyo che a parit&agrave; di potenza occupano meno superfice...<br>In questo modo ti rimane un po&#39; di spazio libero da lasciare intorno ai camini...<br><br>p.s. ti trovi nella stessa identica condizione dell&#39;impianto che devo fare io a breve...<br><br>ciao<br>rick

                              Commenta


                              • #16
                                in queste condizioni credo che l&#39;unica soluzione sia collocare i moduli ombreggiati in un unica stringa collegata ad inverter dedicato o ad inverter multistringa, in modo che la riduzione di produzione non ricada su tutto l&#39;impianto.

                                Commenta


                                • #17
                                  io credo che non ci siano soluzioni possibili se non quella di tenersi distanti almeno 3 volte l&#39;altezza del camino&#33;<br>Lo sbocco del camino non si pu abbassare, ci sono delle normative ben precise da rispettare, chi lo f&agrave; a suo rischio e pericolo.<br>Snellirli con canne fumarie doppia parete non risolve il problema..... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/41e809e48ae7b0b0e07293336b578105.gif" alt="">

                                  Commenta


                                  • #18
                                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (massimo p @ 3/4/2008, 12:30)</div><div id="quote" align="left">io credo che non ci siano soluzioni possibili se non quella di tenersi distanti almeno 3 volte l&#39;altezza del camino&#33;<br>Lo sbocco del camino non si pu abbassare, ci sono delle normative ben precise da rispettare, chi lo f&agrave; a suo rischio e pericolo.<br>Snellirli con canne fumarie doppia parete non risolve il problema..... <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/ebdc73eb915d0cd44fc28b33061933aa.gif" alt=""></div></div><br>3 volte non fattibile&#33;&#33;<br><br>Se ho un camino di 1 metro vuol dire dover mettere i moduli a una distanza di 3 metri&#33;&#33;&#33;<br>praticamente mi fumo tutto il tetto a disposizione...

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Dunque riepiloghiamo: ovvio che se avessi potuto abbatere i camini, diminuire la loro altezza od allontanarmi da essi il problema sarebbe ben risolto. Purtroppo non posso far nulla di tutto questo. Quindi:<br>1) Utilizzare moduli con 2 o 3 diodi (cio vuol dire che la serie delle celle divisa in realt&agrave; in due o tre serie in.....serie, e quindi nel caso di ombreggiamento di una , chiamiamola sottoserie viene baipassata solo questa e resta efficiente il resto del modulo ..giusto?)<br>2) Utilizzare moduli monocristallino che hanno efficienza maggiore e quindi per quanto possibile allontanarmi dal camino ed ottimizzare la superficie.<br>3) Utilizare inverte multistringa con MPPT separati (giusto?)<br>Sono questi i modi su cui si puo interbvenire? Altri consigli?..Grazie

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Salve, chiede se qualcuno nel forum sa di inverter multistringa con pi MPPT disponibili anche per potenze inferiori ai 2 Kw, in rete se ne trovano ma dai 2600 watt in su per avere 2 MPPT.<br>Saluti e grazie

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Sinceramente il pi piccolo che conosco il power one 2000.<br>SE troppo grande metti 2 inverter pi piccoli... ma non so di quanto (1 MPPT fa 1000 W).<br>Ciao<br>Frank

                                          Commenta


                                          • #22
                                            ciao a tutti,
                                            anch'io ho un problema con ben 2 camini sulla falda buona: per minimizzare la perdita di superficie installabile pensavo di usare pannelli con pi diodi di bypass ma in rete non ho trovato i datasheet che riportassero tale info.
                                            Qualcuno pu aiutarmi?

                                            Ciao e grazie.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              La nuova serie Trina prevedono 6 diodi di bypass, ma non conosco la sigla esatta e se il modulo in commercio. Controlla sulla rivista Tetti fotovoltaici, ultime pagine moduli policristallini.
                                              Impianto 2,24 kWp;Inclinazione stringhe 18 ; Orientamento -40 Sud-Est
                                              Suntech STP 160S/24AC MONO (7x2); Inverter SOLARMAX 2000C
                                              Ubicazione Lercara Friddi (PA) 3744;13 36

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da maufv Visualizza il messaggio
                                                La nuova serie Trina prevedono 6 diodi di bypass, ma non conosco la sigla esatta e se il modulo in commercio. Controlla sulla rivista Tetti fotovoltaici, ultime pagine moduli policristallini.
                                                Grazie per la rispostam ma possibile che non esistano data sheet almeno per le ditte pi note (Kyocera e simili) che riportino il numero dei diodi di bypass e lo schema di collegamento???

                                                Commenta

                                                Attendi un attimo...
                                                X
                                                TOP100-SOLAR