adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

da dove iniziare le pratiche...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • da dove iniziare le pratiche...

    Dunque.. visto che serve il geometra per la DIA (io faccio 3 Kw ma sono in zona di vincolo) poi c' da fare la richiesta alla regione per il 20 % di contributo, poi c' da fare la richiesta all'enel per l'allacciamento.. poi la banca per il mutuo (beato chi fa senza) poi il GSE.. e l'installazione. In che ordine si deve procedere ?? Io sono uno che sa fare tante cose... basta la certificazione di un installatore abilitato all'impiantistica o ci vuole qualcosa di specifico ??

    Grazie
    Pannelli LG Solar Neon 300 W LG300 N1K-G4 integrato 4 pannelli a est 6 pannelli a ovest con ottimizzatori Solar Edge e inverter Solar Edge SE 3000 monitoraggio Raspberry

  • #2
    Allora serve il geometra per la dia(sopra 3kW), un tecnico per il parere paesaggistico, perito o ingegnere per il progetto, collaudo e allegati enel e qualcosina per il gse. In toscana il 20% di contributo solo per il solare termico.
    l'ordine :
    parere paesistico (attesa 2 mesi circa)
    rich connessione (1 mese)
    dia (21gg)
    dich fine lavori enel (1 mese e mezzo tra inizio lavori e allaccio)
    e dopo l'allaccio collaudo e pratica gse (3-6 mesi)

    Commenta


    • #3
      Geometra per dia e tecnico per il parere paesaggio, possono essere anche la stessa figura, anzi direi che sarebbe proprio la cosa corretta...vistoa che la pratica da presentare (in alcuni comuni) congiuntamente e poi ci pensa il Comune ad ottenere il parere per il vincolo paesaggistico...

      Ciao Laura

      Commenta


      • #4
        ma il vincolo paesaggistico c' d'appertutto?
        se faccio un impianto integrato a tetto richiesto?

        Commenta


        • #5
          no Manofthemoon il vincolo c' solo nelle zone appunto soggette a tale vincolo. zone storiche , centri storici...

          e le belle arti credo che decidano dove e quando necessario il parere paesistico
          Ultima modifica di unmondodifferente; 03-05-2008, 12:17.
          Il mio sito:www.unmondodifferente.com Campagne, iniziative, notizie, comportamenti per avere un mondo piu pulito, risparmiare soldi ed evitare sprechi di energia.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Xamphiam Visualizza il messaggio
            Allora serve il geometra per la dia(sopra 3kW), un tecnico per il parere paesaggistico, perito o ingegnere per il progetto, collaudo e allegati enel e qualcosina per il gse. In toscana il 20% di contributo solo per il solare termico.
            l'ordine :
            parere paesistico (attesa 2 mesi circa)
            rich connessione (1 mese)
            dia (21gg)
            dich fine lavori enel (1 mese e mezzo tra inizio lavori e allaccio)
            e dopo l'allaccio collaudo e pratica gse (3-6 mesi)
            Scusa ma lia DIA non ci vuole sempre indipendentemente dal numero dei kWp? dov' scritto questo limite dei 3kWp?
            Ciao.
            Impianto FV 5,98 kW, 3 CE
            26 x Trina Solar TSM 230 + Power One Aurora PVI 6000 OUTD-IT, Azimut 0, Tilt 0

            Provincia di Lecce, Connesso dal 12/03/2011.

            Commenta


            • #7
              sono Laura, vorrei rispendere a unmondodifferente alla frase
              ...e le belle arti credo che decidano dove e quando necessario il parere paesistico.
              questo non corretto, ogni area d'Italia soggetta a un piano regolatore e a dei vincoli, ad esempio le aree agricole non ce l'anno il vincolo paesaggistico.
              In Toscana ad esempio e in molte zone della provincia di Lucca, come a Firenze, esiste il vincolo paesaggistico, quindi non che le belle arti decidono se c'e' o meno un vincolo per un fabbricato, ma stabilito, in modo inequivocabile da delle carte che puoi trovare anche in Comune all'ufficio tecnico, ti indicano una area soggetta a tale vincolo, che non si modifica a parere delle belle arti.
              Non tutti i fabbricato sono soggetti ovviamente a tale vincolo, (specialmente quando si tratta di zone industriali artigianali, sar ben difficile trovare questo vincolo).

              ....riguardo alla DIA dei 3KWp, ritengo anch'io, come dumbo73, che il dato che non ci vuole la DIA al di sotto di 3Kwp non sia corretto, almeno che il Comune dove tu lavori, non ha previsto questa specifica.

              Ciao Laura

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Manofthemoon Visualizza il messaggio
                ma il vincolo paesaggistico c' d'appertutto?
                se faccio un impianto integrato a tetto richiesto?
                non c'e' dappertutto......, e non c'entra molto se l'impianto o non intergato, c' dove c' il vincolo, devi sentire il comune.
                di sicuro meno envasivo, appariscente il tuo impinato e pi facile che ti approvino la pratica.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da leuenergy Visualizza il messaggio
                  sono Laura, vorrei rispendere a unmondodifferente alla frase
                  ...e le belle arti credo che decidano dove e quando necessario il parere paesistico.
                  questo non corretto, ogni area d'Italia soggetta a un piano regolatore e a dei vincoli, ad esempio le aree agricole non ce l'anno il vincolo paesaggistico.
                  In Toscana ad esempio e in molte zone della provincia di Lucca, come a Firenze, esiste il vincolo paesaggistico, quindi non che le belle arti decidono se c'e' o meno un vincolo per un fabbricato, ma stabilito, in modo inequivocabile da delle carte che puoi trovare anche in Comune all'ufficio tecnico, ti indicano una area soggetta a tale vincolo, che non si modifica a parere delle belle arti.
                  Non tutti i fabbricato sono soggetti ovviamente a tale vincolo, (specialmente quando si tratta di zone industriali artigianali, sar ben difficile trovare questo vincolo).

                  ....riguardo alla DIA dei 3KWp, ritengo anch'io, come dumbo73, che il dato che non ci vuole la DIA al di sotto di 3Kwp non sia corretto, almeno che il Comune dove tu lavori, non ha previsto questa specifica.

                  Ciao Laura
                  grazie Laura! infatti avevo messo un "credo" perch non ne ero certo.
                  Per ok per il vincolo che gia stabilito. ma il parere positivo o negativo a installare 'impianto chi lo da ? non sono le belle arti?
                  Il vincolo paesistico non implica che sia vietato installare l'impianto, ma che la richiesta di installazione deve essere valutata...
                  Il mio sito:www.unmondodifferente.com Campagne, iniziative, notizie, comportamenti per avere un mondo piu pulito, risparmiare soldi ed evitare sprechi di energia.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da unmondodifferente Visualizza il messaggio
                    grazie Laura! infatti avevo messo un "credo" perch non ne ero certo.
                    Per ok per il vincolo che gia stabilito. ma il parere positivo o negativo a installare 'impianto chi lo da ? non sono le belle arti?
                    Il vincolo paesistico non implica che sia vietato installare l'impianto, ma che la richiesta di installazione deve essere valutata...
                    Giusto, un vincolo paesistico non significa che un impianto non possa essere fatto, anzi ti dir che in Toscana stata prevista una procedura smeplificata, (rispetto all'interminabile procedura che si fa per le ristrutturazioni o nuove costruzioni), procedura semplificata che richiede meno allegati, tra cui rientra il fotovoltaico il termico, e altre categorie edili.
                    Si la richiesta di installazione deve essere valutata, la cosa migliore (se questo il tuo caso) di andare in comune parlare con il tecnico d'ufficio, e se il caso, prima di elaborare tutto il progetto, recarsi all'ufficio delle belle arti.

                    Ciao Laura

                    Commenta


                    • #11
                      Giusto, un vincolo paesistico non significa che un impianto non possa essere fatto, anzi ti dir che in Toscana stata prevista una procedura smeplificata, (rispetto all'interminabile procedura che si fa per le ristrutturazioni o nuove costruzioni), procedura semplificata che richiede meno allegati, tra cui rientra il fotovoltaico il termico, e altre categorie edili.
                      Si la richiesta di installazione deve essere valutata, la cosa migliore (se questo il tuo caso) di andare in comune parlare con il tecnico d'ufficio, e se il caso, prima di elaborare tutto il progetto, recarsi all'ufficio delle belle arti.

                      Ciao Laura<!-- / message -->
                      il mio paese soggetto a vincolo(anche se non c' granch da tutelare...mah!). per alcuni impianti su ville private sono stati fatti. quindi non sembra impossibile ottenere l'autorizzazione. praticamente qui da me sembra solo una formalit...almeno spero perch quando servir a me non vorrei avere noie..
                      Comunque grazie ancora per i chiarimenti
                      Il mio sito:www.unmondodifferente.com Campagne, iniziative, notizie, comportamenti per avere un mondo piu pulito, risparmiare soldi ed evitare sprechi di energia.

                      Commenta


                      • #12
                        [QUOTE=unmondodifferente;118835915]il mio paese soggetto a vincolo(anche se non c' granch da tutelare...mah!). per alcuni impianti su ville private sono stati fatti. quindi non sembra impossibile ottenere l'autorizzazione. praticamente qui da me sembra solo una formalit...almeno spero perch quando servir a me non vorrei avere noie..
                        Comunque grazie ancora per i chiarimenti[/QUOTE

                        vero sai, nella maggior parte dei casi i vincoli non si sa bene cosa tutelino, per.........

                        sicuramente sar veloce anche per te e installerai il tuo impianto.

                        un saluto
                        Laura

                        Commenta

                        Attendi un attimo...
                        X
                        TOP100-SOLAR