adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

informazioni su un impianto di 10 kw

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • informazioni su un impianto di 10 kw

    Salve
    sono un nuovo iscritto mi chiamo giovanni e sono di bari, vorrei inizialmente mandare un saluto a tutto il forum, lo trovo interessante e con gente molto qualificata!

    Allora ho intenzione di installare un impianto fotovoltaico sul terrazzino di casa mia. Inizialmente creo una copertura e poi vorrei mettere i pannelli fotovoltaici in modo da rendere tutto più armonico e carino (visto che se li metto sul pavimento il tutto può diventare uno scempio visivo e rende il terrazzino del tutto inutilizzabile).

    Ho visto un po di preventivi e vorrei installare un impianto da 10 kw. Ho però un dubbio.... la superficie della copertura e del terrazzino sono di circa 40 mq. E' possibile creare tale impianto in questo spazio?

    Grazie per la diponibilità

  • #2
    FW Giovanni

    Caro Giovanni,
    dovresti intanto considerare di costruire un impianto dimensionato ai tuoi consumi poichè da privato non potresti usufruire dell'aspetto di vendita ma utilizzare solo la formula di "scamio sul posto" con totale autoconsumo.
    Quindi potenzialmente è inutile un10 kwp poichè dalletue parti indicativamente con una corretta esposizione ed inclinazione dei moduli potresti produrre circa 1700 kw/h per ogni Kwp di impianto installato all'anno.
    Considerando poi la superficie, ti indico approssimativamente che su 40 mq potresti montare al massimo un 4,5 kwp quindi produrre circa 7500 kw/h anno che dovrebbero essere ampiamente compatibili con i tuoi consumi.
    Approssimativamente il conto economico dell'impianto è assolutamente positivo con un rientro dall'investimento previsto in circa 6/7 anni.
    Per la tettoia è una buonissima idea che ti permetterebbe di integrare totalmente i moduli e di accedere alla fascia massima di incentivo GSE.
    Se necessiti di un piano di fattibilità tecnico-economico-finanziario rimango a tua disposizione per ogni eventualità.

    Ciao

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da flashback Visualizza il messaggio
      Caro Giovanni,

      Quindi potenzialmente è inutile un10 kwp poichè dalletue parti indicativamente con una corretta esposizione ed inclinazione dei moduli potresti produrre circa 1700 kw/h per ogni Kwp di impianto installato all'anno.
      Considerando poi la superficie, ti indico approssimativamente che su 40 mq potresti montare al massimo un 4,5 kwp quindi produrre circa 7500 kw/h anno che dovrebbero essere ampiamente compatibili con i tuoi consumi.

      Ciao
      non ti sembra esagerato 1700 kWh/anno per ogni kWp installato? Io sono di Bari e sto monitorando alcuni impianti e non credo che si supereranno i 1500 (siamo comunque lì vicino ed è un ottimo dato).
      ciao
      Impianto 10,12 kW - 44 pannelli Ningbo Qixin 230W - Inverter PowerOne 10.0 OUTD FS - Località Bari - Tilt 20° - Azimut 0° SUD

      Commenta


      • #4
        Scusa Flash "dovresti intanto considerare di costruire un impianto dimensionato ai tuoi consumi poichè da privato non potresti usufruire dell'aspetto di vendita ma utilizzare solo la formula di "scamio sul posto" con totale autoconsumo.
        Quindi potenzialmente è inutile un10 kwp
        "
        ma non sono ' accordo nè tecnicamente nè come filosofia.
        L' amico Giovanni può scegliere 3 possibilità con rese economiche differenti questo è chiarissimo :
        1) Scambio sul posto
        2) Vendita con autoconsumo.
        3) Vendita
        Dal punto di vista tecnico è chiaro che lo scambio è più remunerativo economicamente, uno fà un investimento calibrato sui propri consumi : minor investimento e massimizzo il guadagno. Ma se ho soldi e spazio e sopratutto ho la fortuna di essere al sud o quasi perchè non guadagnare con il fotovoltaico?
        Vendita con autoconsumo:
        Con 10kW guadagno dai 0,38 ai 0,46€ a kWh generato più lo 0,09€ di vendita hai una resa superiore al 10% all' anno. Hai qualche investimento che ti rende altrettanto?
        Se vuoi facciamo i conti economici insieme.

        Commenta


        • #5
          concordo con leo1, ma stiamo facendo supposizioni in quanto giovanni non ha indicato i suoi consumi (e chi dice che non possano essere di 10/15000 kwh annui?).
          Comunque resta un limite dimensionale: nei 40 mq disponibili puoi installare al max circa 5 kwp (i moduli occupano circa 8 mq per kwp)

          Commenta


          • #6
            dimenticavo....credo anch'io che la produzione a bari, per impianti fissi orientati in modo ottimale, sia intorno ai 1400-1450 kwh annui (1700 mi sembrano un po' troppi)

            Commenta


            • #7
              [QUOTE=fontetecnologica;118837291]dimenticavo....credo anch'io che la produzione a bari, per impianti fissi orientati in modo ottimale, sia intorno ai 1400-1450 kwh annui (1700 mi sembrano un po' troppi)[/QUOTE


              in effetti 1700 kWh/kWp anno neanche in africa forse li abbiamo...
              per l'approccio tecnico-economico concordo con Leo1....
              Ciò che io chiamo vita è quando mi sveglio al mattino e mi preparo una piccola tazza di tè.

              Nessun uomo può comandare un un altro uomo, noi abbiamo bisogno di unità.

              Non puoi sprecare la tua vita nell'egoismo, altrimenti tutto ciò che resterà di te saranno solo un mucchio di parole e poi morirai. Per dare un significato alla vita devi fare qualcosa.

              Commenta


              • #8
                precisazioni

                Scusate,
                ci tengo a porre alcune precisazioni.
                Pannelli di qualità medio alta hanno performance che permettono nelle zone meridionali dell'Italia (BA) la produzione che ho indicato.
                Dalle mie parti(TO) hanno resa pari a 1300 kw/h anno per KWp installato e al Sud è previsto un + 40% almeno da analisi dati irraggiamento Enea.

                Concordo che debba essere un impianto dimensionato ai consumi.
                Inutile spendere diversi euro in più per produrre corrente da omaggiare al gestore di rete, POICHE'

                ribadisco e confermo che come da DL 19 Febbraio 2007(conto energia), se non si è possessori di P.IVA l'unica soluzione è "scambio sul posto".
                Le varie opzioni che mi indicate sono reali ma non applicabili a tutti.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da flashback Visualizza il messaggio
                  Scusate,
                  ci tengo a porre alcune precisazioni.
                  Pannelli di qualità medio alta hanno performance che permettono nelle zone meridionali dell'Italia (BA) la produzione che ho indicato.
                  Dalle mie parti(TO) hanno resa pari a 1300 kw/h anno per KWp installato e al Sud è previsto un + 40% almeno da analisi dati irraggiamento Enea.

                  Concordo che debba essere un impianto dimensionato ai consumi.
                  Inutile spendere diversi euro in più per produrre corrente da omaggiare al gestore di rete, POICHE'

                  ribadisco e confermo che come da DL 19 Febbraio 2007(conto energia), se non si è possessori di P.IVA l'unica soluzione è "scambio sul posto".
                  Le varie opzioni che mi indicate sono reali ma non applicabili a tutti.

                  Ti assicuro che 1700 kWh/anno a Bari è una assoluta chimera. Lo dico sia in base a dati reali di produzione, sia in base al foglio di calcolo dell'Enea in base al quale, pur immettendo le condizioni migliori (30° sud - perdite generatore solo 10% e efficienza inverter 97%), da' come risultato 1520 kWh/anno MAX. I dati reali di produzione, poi, sono presi da impianti che montano i Sanyo, quindi pannelli sicuramente di qualità medio-alta.

                  ciao
                  Riccardo
                  Impianto 10,12 kW - 44 pannelli Ningbo Qixin 230W - Inverter PowerOne 10.0 OUTD FS - Località Bari - Tilt 20° - Azimut 0° SUD

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da flashback Visualizza il messaggio
                    Scusate,

                    Dalle mie parti(TO) hanno resa pari a 1300 kw/h anno per KWp installato e al Sud è previsto un + 40% almeno da analisi dati irraggiamento Enea.
                    1300 kWh ALL'ANNO A TORINO??????????

                    Le soluzioni sono 2:
                    - O non hai mai monitorato un impianto e parli su "sentito dire";
                    - O assieme agli impianti che costruisci fornisci anche un sole artificiale.

                    Sono anche io del Piemonte ma non si raggiungono queste rese.
                    MAahhhhhhhhhhhh
                    Ciao
                    Frank

                    Commenta


                    • #11
                      flashback,mi sa che i 1300 KWh si riferiscono al solo dato, ma dimentichi che le radiazione solare attraversando l'atmosfera subiscono delle peridite...........o no frank? altrimenti vengo da te a fare il mio "impianto collettivo" ehehehehe

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da flashback Visualizza il messaggio
                        Dalle mie parti(TO) hanno resa pari a 1300 kw/h anno per KWp installato ...
                        Sono interessato a questo dato : tu hai un impianto con questa resa ? come è fatto è fisso o è ad inseguimento ? puoi postare maggiori info

                        Grazie da Recoplan

                        Commenta


                        • #13
                          Ciao Flash Scusate,
                          ci tengo a porre alcune precisazioni.
                          Pannelli di qualità medio alta hanno performance che permettono nelle zone meridionali dell'Italia (BA) la produzione che ho indicato.
                          Dalle mie parti(TO) hanno resa pari a 1300 kw/h anno per KWp installato e al Sud è previsto un + 40% almeno da analisi dati irraggiamento Enea.

                          Concordo che debba essere un impianto dimensionato ai consumi.
                          Inutile spendere diversi euro in più per produrre corrente da omaggiare al gestore di rete, POICHE'

                          ribadisco e confermo che come da DL 19 Febbraio 2007(conto energia), se non si è possessori di P.IVA l'unica soluzione è "scambio sul posto".
                          Le varie opzioni che mi indicate sono reali ma non applicabili a tutti

                          Premetto che sono interessatissimo ai tuoi pannelli, lavoro in Piemonte e in Veneto, avere un buon pannello non mi dispiacerebbe.
                          Per avere una partita iva occorrono 10 minuti dal commercialista, non è un problema .
                          Hai ragione tu quando spieghi che lo spirito della legge è premiare i piccoli impianti integrati architettonicamente semplificando la burocrazia con lo scambio sul posto.
                          Per l' amico Giovanni il mio consiglio è hai 40mq , mettici 8kWp, ti avanza l' energia? comprati una pompa di calore e starai fresco d' estate e caldo di inverno. Ne avessi di energia in più!

                          Commenta


                          • #14
                            fw

                            Parlo di dati reali constatati su un impianto installato da noi a Villastellone(TO).
                            Fisso 30° sud produce 10 Kw/h gg ed in proiezione a fine anno arriverà al risultato citato. Impianto da 2,2 KWp con Schott Solar 160w

                            Commenta


                            • #15
                              fw

                              Inoltre altro impianto a Martinafranca(TA) 10Kwp 30° sud previsione fine 1° anno di funzionamento a 1677 KW/h per kwp installato.

                              probabilmente abbiamo degli installatori che lavorano molto bene.
                              Non so cosa dirvi in merito alla pioggia di diffidenze da voi riportate.

                              Commenta


                              • #16
                                fw frank

                                Caro Frank,
                                piemonte dove?

                                Commenta


                                • #17
                                  Ma come fai a prevedere che da qua a fine anno avrai quella produzione?? Ti sei calcolato la produzione mensile calcolando l'irraggiamento di ogni singolo mese??
                                  Come tu ben saprai gli impianti FV hanno una produzione diversa dall'estate all'inverno! Certo che se prendi la produzione giornaliera di maggio e giugno, dove oltre che a esserci un buon sole non fa ancora caldissimo, e la moltiplichi per i giorni dell'anno... credo che non avrai problemi ad ottenere 1300 kWh... forse io riesco ad ottenere persino qualcosa di più...
                                  Se tutti siamo stupiti (e ripeto tutti) un motivo ci sarà. Sono persino stupiti gli "ecoamici" che operano in regioni più a sud di noi!! (messaggio privato: tekno con queste rese penso che il tuo impianto collettivo sia un ottima fonte di reddito, possiamo farlo qua da me?? :-)
                                  In sostanza prima di fare queste stime aspetta che passi realmente un anno, poi andrai a leggere i dati... e se otterrai vermante queste rese... tutti noi avremo molto da imparare. Ovviamente nel caso raggiungessi questa produzione dovrai invitarci a visitare l'impianto.

                                  Io lavoro nel basso Piemonte (Cuneo, Asti, Alessandria e Torino), se vuoi maggiori indicazioni scrivimi in MP.
                                  Ciao a tutti
                                  Frank

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da flashback Visualizza il messaggio
                                    Inoltre altro impianto a Martinafranca(TA) 10Kwp 30° sud previsione fine 1° anno di funzionamento a 1677 KW/h per kwp installato.

                                    probabilmente abbiamo degli installatori che lavorano molto bene.
                                    Non so cosa dirvi in merito alla pioggia di diffidenze da voi riportate.
                                    Impianto da 49,67 kW prov. BA orientam. -12° EST inclinaz. 20° moduli Sanyo 215W.

                                    In esercizio il 5/12/07, il 5 maggio aveva prodotto 26400 kWh (5 mesi).

                                    In base al tuo criterio di calcolo della produttività alla fine dell'anno produrrà 63360 kWh ossia 1275 kWh/kWp all'anno. Meno che a Torino!!

                                    Se prendo solo il dato di aprile-maggio invece, noto che l'impianto ha prodotto 7638 kWh in 30 gg e quindi 254,6 kWh/g , dato che, proiettato nei 365 gg annuali, mi da una produzione di 92929 kWh/anno cioè 1870 kWh/kWp (magari...).

                                    Come vedi il dato è relativo
                                    ciao
                                    Impianto 10,12 kW - 44 pannelli Ningbo Qixin 230W - Inverter PowerOne 10.0 OUTD FS - Località Bari - Tilt 20° - Azimut 0° SUD

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Fw

                                      <TABLE class=tborder id=post118838241 cellSpacing=0 cellPadding=0 width="100%" align=center border=0><TBODY><TR vAlign=top><TD class=alt2 style="BORDER-TOP-WIDTH: 0px" width=175>
                                      novizio

                                      Data di registrazione: May 2008
                                      Messaggi: 4



                                      </TD><TD class=alt1 id=td_post_118838241 style="BORDER-RIGHT: 0px solid"><!-- icon and title -->
                                      <HR SIZE=1><!-- / icon and title --><!-- message -->Grazie a tutti per le opinioni e i consigli..
                                      A questo punto,mi pare d'aver capito che il rendimento a cui si riferiscono molte riviste e pseudo venditori si riferisce ad un rapporto superficie/kwp ma che poi a parità di kwp installati tutti i moduli di uno stesso tipo di tecnoilogia dovrebbero produrre più o meno gli stessi kwh..questo però in condizioni standard..la realtà è ben diversa quindi in effetti ci saranno dei moduli che avranno una resa migliore.
                                      Per quanto mi riguarda,vivendo in Sicilia,ho la fortuna di avere l'irraggiamento annuo più elevato d'Italia e quindi in linea di massima dovrebbe convenirmi il monocristallino,d'altra parte il rendimento di questo tipo di tecnologia risente delle elevate temperature e dalle mie parti i termometri dicono che in estate l'aria raggiunge i 43°C all'ombra!!
                                      Quali sono i moduli che secondo voi si comportano meglio in queste condizioni?
                                      Io ho sentito parlare molto bene di ISOFOTON(spagnoli con garanzia 10 anni sui difetti di fabbricazione) e CONERGY(tedeschi 5 anni di garanzia) i primi dovrebbero produrre circa 1700Kkwh per kwp installato i secondi almeno 1600kwh che ne pensate?
                                      sono veramente dei buoni moduli?
                                      A presto
                                      <!-- / message --></TD></TR></TBODY></TABLE>

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Fw

                                        Informazioni date da Salvo Barone su altra discussione.

                                        NON SONO L'UNICO che la pensa così sulla produttività.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Forse abbiamo dei seri problemi di comunicazione.
                                          Sono andato a cercarmi gli interventi di "Salvo Barone"... trattasi di novizio che è entrato sul forum per chiedere alcune informazioni sul FV (PER SUA STESSA AMMISSIONE). A QUESTO PUNTO dovresti capire che i dati che ha scritto sono figli di informazioni raffazzonate qua e la (magari date da qualche operatore commerciale)! Infatti chiedeva conferme-dissensi su questi dati.
                                          ORA... non voglio far polemica a tutti i costi ma evidentemente non sai più dove andare a parare.
                                          Hai qualche altro operatore professionale, oltre a te, in grado di riportare dati almeno simili ai tuoi??
                                          Comunque ho NOTATO UNA COSA... almeno hai iniziato a scrivere kwh al posto di kw/h (anche se il W andrebbe in maiuscolo).
                                          Ciao
                                          Frank

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originariamente inviato da flashback Visualizza il messaggio
                                            Scusate,
                                            ribadisco e confermo che come da DL 19 Febbraio 2007(conto energia), se non si è possessori di P.IVA l'unica soluzione è "scambio sul posto".
                                            Le varie opzioni che mi indicate sono reali ma non applicabili a tutti.
                                            L'apertura di officina elettrica e la partita IVA servono solo per potenze superiori ai 20 kW, sotto, si può fare anche la vendita con ritiro dedicato da parte del GSE
                                            1) impianto 3kW, 24 moduli Kyocera 125GHT-2, inverter Power-one Aurora 3600
                                            2) impianto 14,52kW, 66 moduli Trina 220W, 3 inverter Power-one Aurora 6000
                                            http://www.energeticambiente.it/tecn...nstallato.html

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Io ho sentito parlare molto bene di ISOFOTON(spagnoli con garanzia 10 anni sui difetti di fabbricazione)

                                              Non hanno dieci anni su difetti di fabbricazione, ma 5. e nemmeno producono 1700 KWh, sono ottimi pannelli (come molti altri).

                                              Saluti.

                                              Commenta

                                              Attendi un attimo...
                                              X
                                              TOP100-SOLAR