adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consumo istantaneo di potenza

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consumo istantaneo di potenza

    A costo di apparire ignorante (quale sono ) vorrei capire che succede in questo scenario.
    Un utente ha un contratto di fornitura di energia elettrica per 3KW ed un impianto da 2 KW.
    Caso 1. Durante una giornata di sole a mezzogiorno, mentre l'impianto si esprime al massimo, si trova ad avere un consumo istantaneo di 1,5 KW. In questo caso assorbirà energia solo dall'impianto?
    Caso 2. Nella stessa situazione si trova ad avere un consumo istantaneo di 4,5 KW. In questo caso assorbirà 2 KW (o quasi) dall'impianto FV e 2,5 kW dalla rete? Oppure rischia l'interruzione dell'erogazione per il supero potenza?
    Infine, quando avviene un supero potenza, visto che l'impianto rimane isolato dalla rete rimane il fatto che non può alimentare i carichi domestici. Corretto?
    Grazie mille,

    V.

  • #2
    L'energia fluisce sempre dalla fonte di produzione (inverter) all'utilizzatore (elettrodomestici ecc. ecc.) seguendo la via più breve e dove incontra meno resistenza.
    Quindi è corretto quello che dici in ambedue i punti da te esposti, perciò non rischi l’interruzione per massima potenza erogata da parte del tuo fornitore di energia elettrica.
    http://www.rendimento-solare.eu/it/m...3297/3258.html

    http://www.fronius.com/cps/rde/xchg/...xsl/index.html
    Username = utente Password = ospite

    Commenta


    • #3
      Grazie, adesso è più chiaro.

      V.

      Commenta


      • #4
        ragazzi scusate, ma mi sono persa qualcosa.
        com'è tecnicamente fattibile che -c'è un consumo istantaneo di 4,5 KW, 2 KW (o quasi) li assorbe dall'impianto FV e 2,5 kW dalla rete.

        mi aiutate anche me su questo.

        grazie a tutti

        Commenta


        • #5
          forse:

          attento che se il tuo impianto utilizzatore è dimensionato per 3 KW ed ha all'ingresso un interruttore magnetotermico da 16 ampere, che basta per i tuoi 3 KW, i 4.5 KW non li può "digerire" e tu non li puoi consumare. E' solo un esempio ma io 4.5 KW in un impianto fatto per 3 non li vorrei fare passare.

          ciao

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da leuenergy Visualizza il messaggio
            ragazzi scusate, ma mi sono persa qualcosa.
            com'è tecnicamente fattibile che -c'è un consumo istantaneo di 4,5 KW, 2 KW (o quasi) li assorbe dall'impianto FV e 2,5 kW dalla rete.

            mi aiutate anche me su questo.

            grazie a tutti
            Come si potrebbe fare un esempio?
            L'impianto di casa tua è come un recipiente completamente sigillato con due tubi che entrano e uno che esce, i due tubi che entrano sono il tuo impianto fotovoltaico dove vi è pure una valvola di non ritorno, il secondo tubo che entra è la rete nazionale e il tubo che esce sono i tuoi elettrodomestici. Se l'acqua che arriva dal tuo inverter non è sufficiente deve essere prelevata dalla rete, ma se vi è un surplus, quest’acqua va dal tuo inverter alla rete. Naturalmente non può mai passare dalla rete all'inverter perché c'è una valvola di non ritorno. La cosa bella è che il tubo che arriva dalla rete è molto lungo e tortuoso, quindi per i tuoi elettrodomestici è più facile prelevare acqua dall’inverter che dalla rete.
            Spero di essere stato chiaro.
            http://www.rendimento-solare.eu/it/m...3297/3258.html

            http://www.fronius.com/cps/rde/xchg/...xsl/index.html
            Username = utente Password = ospite

            Commenta


            • #7
              chiarissimo

              Spero di essere stato chiaro.[/QUOTE]

              Chiarissimo! e grazie veramente tanto.....
              complimenti per l'esempio, mi hai dato l'idea.

              Ciao Laura

              Commenta

              Attendi un attimo...
              X
              TOP100-SOLAR