annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

tariffa incentivo dal 2009?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • tariffa incentivo dal 2009?

    salve, volevo chiedere gentilmente delucidazioni riguardo quello che cambia nelle tariffe di incentivo gse dal 1 gennaio 2009! chi ad esempio realizza un impianto nel 2009 che tariffa gli viene assegnata x un parzialmente integrato? e la tariffa assegnata e sempre la stessa x 20 anni? grazie anticipatamente!
    Impianto parzialmente integrato 6,21kwp n°54 moduli sharp na-f115 (g5) inverter sma smc6000a-it sud/ovest 55° tilt 21° sicilia
    http://sonnenertrag.eu/it/mizzaro/sa...627/10891.html

  • #2
    l'incentivo rimane fisso per 20 anni dalla data di entrata in servizio dell'impianto (data di allaccio alla rete).
    Per gli impianti che entreranno in funzione tra il 1 gennaio 2009 e il 31 dicembre 2009 le tariffe incentivanti saranno del 2% inferiori a quelle attuali (es. parzialmente integrato con 2 kwp sarà di 0,431 euro)

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da fontetecnologica Visualizza il messaggio
      l'incentivo rimane fisso per 20 anni dalla data di entrata in servizio dell'impianto (data di allaccio alla rete).
      Per gli impianti che entreranno in funzione tra il 1 gennaio 2009 e il 31 dicembre 2009 le tariffe incentivanti saranno del 2% inferiori a quelle attuali (es. parzialmente integrato con 2 kwp sarà di 0,431 euro)
      la tariffa ridotta del 2% nel tuo esempio 0,431 sara' la stessa sempre x 20 anni? grazie.
      Impianto parzialmente integrato 6,21kwp n°54 moduli sharp na-f115 (g5) inverter sma smc6000a-it sud/ovest 55° tilt 21° sicilia
      http://sonnenertrag.eu/it/mizzaro/sa...627/10891.html

      Commenta


      • #4
        QUOTE
        la tariffa ridotta del 2% nel tuo esempio 0,431 sara' la stessa sempre x 20 anni? grazie.
        /QUOTE

        SI'.
        Database fotovoltaico (8:00 .. 22:30 circa). Primi 3 gg del mese 24h/24h.
        Per il collegamento e la registrazione mandatemi un messaggio privato.
        Per accedere senza inserire dati, usare l'utente ospite con password ospite.

        Commenta


        • #5
          E questa tariffa che rimane costante risente dell'inflazione ISTAT?
          Mi sembra di no ....
          Buona giornata e buon lavoro a tutti.
          ENER

          Commenta


          • #6
            NO, ener. purtroppo l'adeguamento ISTAT sul nuovo CE non è previsto

            Commenta


            • #7
              Mi sono appena iscritto perchè interessato al fotovoltaico (non in quanto installatore o simili, ma in quanto desidero esser e più informato)...
              E sono incappato in questo 3d...
              Questo discorso dell'adeguamento istat è stato tolto solo dall'ultimo decreto del Conto Energia?
              Perchè tutte le informazioni che avevo trovato mi dicevano il contrario...
              Sono io che non sono molto aggiornato?

              Commenta


              • #8
                Il vecchio conto energia era completamente diverso. Il nuovo non prevede nessun adeguamento all ' Istat. Secondo me per due ragioni: primo l' energia elettrica aumenterà sempre di più (aumenta la convenienza a non pagare quello che si consuma) secondo teoricamente i pannelli dovrebbero diminuire di costo (speriamo) negli anni futuri e quindi l' impianto dovrebbe costare meno.

                Commenta


                • #9
                  si, ma l'energia aumentava anche all'epoca del primo conto energia, e i pannelli costeranno meno solo per chi farà l'impianto in seguito

                  Commenta


                  • #10
                    Ricordiamo anche che è previsto un decremento del corrispettivo pagato dal GSE (5%/anno??) di anno in anno (cioè i ritardatari sono svantaggiati)...

                    Comunque la cosa mi sorprende un po', dato che chi fa i pannelli ora tra 20 avrà un guadagno che (con l'inflazione attuale) varrà più o meno la metà di quello che vale ora (come potere d'acquisto)...

                    Vabbè... Grazie dell'informazione...

                    Commenta


                    • #11
                      (5%/anno??)
                      no 2%!!! tanto per specificare meglio: chi fa l'impianto oggi prende TOT al KWh per 20 anni. se lo fa l'anno prossimo prende TOT meno il 2% al KWh per 20 anni....

                      chi fa i pannelli ora tra 20 avrà un guadagno che (con l'inflazione attuale) varrà più o meno la metà di quello che vale ora (come potere d'acquisto)...
                      giusto, però bisogna tener conto di una compensazione tra perdita di potere d'acquisto e aumento del prezzo dell'energia. la speranza è che si compensino e vadano ad uguagliarsi...ma non si può prevedere il futuro
                      Il mio sito:www.unmondodifferente.com Campagne, iniziative, notizie, comportamenti per avere un mondo piu pulito, risparmiare soldi ed evitare sprechi di energia.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da asino89 Visualizza il messaggio
                        Comunque la cosa mi sorprende un po', dato che chi fa i pannelli ora tra 20 avrà un guadagno che (con l'inflazione attuale) varrà più o meno la metà di quello che vale ora (come potere d'acquisto)...
                        Questo taglia fuori gli speculatori e lascia spazio solo a chi ci crede veramente nel discorso fv.

                        Commenta


                        • #13
                          scusate, qualcuno sa indicarmi se esiste da qualche parte (o magari su questo sito) un bilancio energetico tra l'energia impiegata per costruire un pannello (estrazione materie prime, trasporto, costruzione, installazione) e l'energia che è in grado di produrre nella sua vita? Sempre + spesso sento dire che il bilancio è negativo e vorrei documentarmi.
                          Grazie

                          Commenta


                          • #14
                            per william: cerca con google ENERGIA GRIGIA
                            Buona giornata e buon lavoro a tutti.
                            ENER

                            Commenta


                            • #15
                              Incentivi ed adeguamento istat

                              Pare che ci sia una mozione per adeguare nei 20 anni gli incentivi in relazione all'inflazione.
                              Speriamo venga presa in considerazione.

                              Commenta


                              • #16
                                ho sentito dire (fonti non ufficiali) non di un adeguamento istat dell'incentivo, ma che si vuole "forzare" l'autorithy/gse/ecc... affinchè il prezzo dell'eventuale vendita di energia venga adeguato alla variazione del costo dell'energia elettrica e non all'istat (che come ben saprete sono molto differenti)

                                Commenta


                                • #17
                                  Fw

                                  Quello è già in essere.
                                  Parita da 0,0964 oggi si vende a 0,098 circa.
                                  Io ho sentito per l'adeguamento degli incentivi che oggi sono considerati "fissi ed invariabili" nei 20 anni.

                                  Sempre fonti non ufficiali, ovvio.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    ciao flashback, è molto interessante la possibilità di una indicizzazione degli incentivi, ma le voci di popolo solitamente finiscono con l'alimentare false speranze, per cui se non ci sono riferimenti tangibili al momento è meglio non diffondere dubbie informazioni da fonti non ufficiali, ad ogni modo da quale fonte è venuta fuori questa info?

                                    Commenta


                                    • #19
                                      fw

                                      conoscenza all'interno dell'assocunsumatori.
                                      sono daccordo con te sulle false speranze quindi prendiamola con le pinze-

                                      Commenta


                                      • #20
                                        grazie erner. Credevo che i migliori pannelli fossero quelli al silicio monocristallino, ed effettivamente lo sono, però quanta energia per produrli...Io vivo in un piccolo condominio e potrei installare i pannelli solamente sul tetto...in poco spazio! Cosa mi consigliate?

                                        Commenta


                                        • #21
                                          perchè mai dovrebbero adeguare gli incentivi all'inflazione?
                                          il conto economico di convenienza dell'investimento si fa con costi attuali, quindi il guadagno espresso come percentuale sull'investimento resta quello anche in presenza di inflazione
                                          e come qualcuno ha già detto già l'aumento certo del costo dell'energia aumenterà comunque i guadagni o risparmio di chi investe nel FV, accontentiamoci!!!

                                          Commenta


                                          • #22
                                            e, william, non capisco perchè dici che i pannelli al silicio monocristallino sono i migliori.... in rapporto a cosa??? al rapporto produzione energia/costo non credo, così come non sono i migliori in riferimento all'"energia grigia" dove i film sottili sono di gran lunga meglio!

                                            possono essere i migliori in determinate condizioni ambientali e di spazio, ma non credo che esista "il modulo migliore".
                                            il modulo migliore è quello che ti dà il maggior rapporto fra guadagno+risparmio/costo intervento, e varia a seconda delle caratteristiche dell'intervento

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Originariamente inviato da flashback Visualizza il messaggio
                                              Quello è già in essere.
                                              Parita da 0,0964 oggi si vende a 0,098 circa.
                                              Io ho sentito per l'adeguamento degli incentivi che oggi sono considerati "fissi ed invariabili" nei 20 anni.

                                              Sempre fonti non ufficiali, ovvio.
                                              Non è così...l'adeguamento che c'è annualmente prevede una variazione del prezzo dell'energia venduta pari al 40% dell'indice ISTAT (che è una miseria !!!).
                                              Quello che avevo sentito, era di cercare di ottenere una variazione annuale pari alla variazione dell'indice energetico (attualmente il rapporto tra le 2 indicizzazione è dell'ordine di 1 a 10/15)

                                              Commenta

                                              Attendi un attimo...
                                              X
                                              TOP100-SOLAR