annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

radiazione solare annua

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • radiazione solare annua

    Sono un neolaureato in ingegneria e da poco possessore di un impianto fotovoltaico di circa 3 KWp, istallatomi da una ditta specializzata nel settore.
    Analizzando il progetto fornito dalla ditta ho riscontrato che la radiazione globale annua è di 2416 KWh/m<SUP>2</SUP> valore ottenuto utilizzando la norma uni 10349.
    Questo valore mi è subito sembrato strano e quindi ho deciso di addentrarmi nella questione, e ho calcolato tale valore servendomi del software sul sito dell’atlante della radiazione solare realizzato dall’Enea. Dai calcoli ho ottenuto il valore di 1760 KWh/m<SUP>2</SUP>
    Dove sbaglio? C’è qualcosa che non considero?
    I dati ambientali e geografici sono:
    Latitudine: 37°57’41’’
    Longitudine: 13°24’44’’ (provincia di Palermo)
    Fattore d’albedo : 0,2 (erba secca)
    Inclinazione dei pannelli rispetto all’orizzontale: 20°
    Orientamento (azimut): 0°
    Ombreggiamento: 0%
    Potete aiutarmi a capire meglio, magari facendo voi il calcolo?
    Vi ringrazio per il vostro aiuto.

  • #2
    Non sbagli nulla, che producibilità totale annua ti hanno considerato??
    Cordiali saluti,

    Antonio Vincenti

    P.S. sei della provincia di Palermo, mi dici in privato chi ti ha realizzato/progettato l'impianto???

    Commenta


    • #3
      Se non sbaglio nulla, allora significa che l'impianto produrrà molto meno di quanto si è progettato. Produrrà 3730KW anzichè 5100KW.
      Questo significa che in realtà un impianto da 1KWp in sicilia produce 1200KWh annui, e non 1500KWh come tutti vogliono far credere.

      Se è così non conviene installare l'impianto fotovoltaico, in quanto i tempi di ammortamento sono troppo lunghi.

      Correggetemi se sbaglio!

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da riccardopozzoli Visualizza il messaggio
        Se è così non conviene installare l'impianto fotovoltaico, in quanto i tempi di ammortamento sono troppo lunghi.

        Correggetemi se sbaglio!
        ti rispondo: ammesso che pruca 1200KWh per ogni Kwp , la convenienza c'è comunque. altrimenti al nord dove viene data una produzione di 1000, 1100KWh non li farebbe nessuno, no?
        per il calcolo non ti posso aiutare...però con 1200KWh i tempi di ammortamento sono ancora abbastanza bassi da far convenire l'investimento.
        Il mio sito:www.unmondodifferente.com Campagne, iniziative, notizie, comportamenti per avere un mondo piu pulito, risparmiare soldi ed evitare sprechi di energia.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da riccardopozzoli Visualizza il messaggio
          Se non sbaglio nulla, allora significa che l'impianto produrrà molto meno di quanto si è progettato.
          Credo proprio di si!

          Originariamente inviato da riccardopozzoli Visualizza il messaggio
          Produrrà 3730KW anzichè 5100KW.
          Questo significa che in realtà un impianto da 1KWp in sicilia produce 1200KWh annui, e non 1500KWh come tutti vogliono far credere.
          Produrrà al massimo 4500-4700 kWh/anno a seconda dei parametri di configurazione (Impianto da 3 kWp in sicilia).

          Cordiali saluti,

          Antonio Vincenti

          Commenta


          • #6
            Anche secondo i miei calcoli produrra circa 4500 - 4700 kW anno. Quanto ai tempi di ammortamento prova a verificarli con www.calcolainrete.com e vedrai che già in 15 anni impostando inefficenze per il 14%
            ed autoconsumo per 3500 kW vai in attivo di oltre mille euro.

            Commenta


            • #7
              ma il BOSS?

              Nel calcolo di produzione dell'impianto avete considerato le perdite nel BOSS del 25%?

              Commenta


              • #8
                Per il solo calcolo dell'irradianza puoi vedere quà:
                http://www.energeticambiente.it/term...-pannelli.html
                Quando autoconsumiamo 1 kWh di energia del nostro impianto FV stiamo "evitando" di far produrre in Italia 2,43 kWh di energia primaria.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da anaunia Visualizza il messaggio
                  Anche secondo i miei calcoli produrra circa 4500 - 4700 kW anno. Quanto ai tempi di ammortamento prova a verificarli con www.calcolainrete.com e vedrai che già in 15 anni impostando inefficenze per il 14%
                  ed autoconsumo per 3500 kW vai in attivo di oltre mille euro.


                  Non ho capito come hai fatto a calcolare i mille euro di guadagno dopo 15 anni. I costi da dove li hai ricavati?
                  Leggi anche Ricchezza col fotovoltaico per trovare dritte sugli investimenti nel settore energetico

                  Commenta


                  • #10
                    I costi nell'esempio di questo post non sono dichiarati ed allora ho preso i costi medi di mercato per kWp installato di 7000 euro, inoltre nel pannello di calcolo di http://www.calcolainrete.com ho inserito costi di manutenzione annua di 80 euro all'anno
                    per i quindici anni considerati. Si determina così uno sbilancio positivo di circa 1000 euro
                    Fammi sapere se ti torna.
                    Grazie Marco

                    Commenta


                    • #11
                      questi sono i dati certi del mio impianto dati di progetto erano produzione 58420 kw in anno ( dati enea ) con pannelli fissi a 30 ° , in verità i pannelli hanno 2 posizione 22 ° estiva e 44 ° invernale , l'impianto è partito a l 3 luglio 2007 ora siamo già a 58225 kw e mancano ancora 45 gg per finire l'anno, è vero che dovrei aver guadagnato circa 2000 kw per il diverso posizionamento , ma chredo che anche l'irraggiamento 8 almeno per quest'anno - luglio - maggio sia superiore alle attese .

                      ho programmato in excell uno schema che calcola i ricavi della produzione autoconsumo , spese ,ecc ecc e proprio ieri ho aggiunto un'altra colonna il tempo previsto di rientro , la cifra che manca d'ammortizzare ( calcolata giornalmente a dedurre ) la divido per i ricavi ottenuti giornalmente , trovo che tuttora si va dai 3 anni e 11 mesi per le giornate con massimo irraggiamento , ai 20 anni e 8 mesi nei giorni piovosi , ovviamente se seleziono una produzione media pari ai 58420/365 = 160 kw/hgiorno risulta che mi manca 6 anni e 2 mesi al pareggio , e poi dicevano che occorreva + di 10 anni, ma fatemi u piacere và...
                      Ultima modifica di Alby62; 20-05-2008, 18:18.

                      Commenta


                      • #12
                        perdite nel boss

                        Scusate se ancore una volta vi chiedo un chiarimento.
                        Ho determinato l'irradiazione solare media annua e ho ottenuto 1756KW/m^2
                        In questo modo, considerando che possiedo 3KWp l'impianto produce 5268KW all'anno. Tale valore però non è quello reale, in quanto bisogna considerare le perdite nel boss e gli ombreggiamenti. Nel progetto del mio impianto è stato messo come rendimento del boss 0,75 .
                        Come vi sembra questo valore?
                        Se consideriamo tale valore di rendimento, l'impianto produce 3951KW all'anno a valle dell'inverter.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da Alby62 Visualizza il messaggio
                          ho programmato in excel uno schema che calcola i ricavi della produzione autoconsumo , spese ,ecc ecc e proprio ieri ho aggiunto un'altra colonna il tempo previsto di rientro , la cifra che manca d'ammortizzare ( calcolata giornalmente a dedurre ) la divido per i ricavi ottenuti giornalmente , trovo che tuttora si va dai 3 anni e 11 mesi per le giornate con massimo irraggiamento , ai 20 anni e 8 mesi nei giorni piovosi , ovviamente se seleziono una produzione media pari ai 58420/365 = 160 kw/hgiorno risulta che mi manca 5 anni e 1 mese al pareggio , e poi dicevano che occorreva + di 10 anni, ma fatemi u piacere và...

                          Ma nel foglio di excel hai anche tenuto conto del deterioramento dei pannelli? In media ogni anno il rendimento diminuisce dell'1%, questo vuol dire che tra 5 anni avrai un rendimento diminuito del 5% e tra 10 anni del 10%
                          Leggi anche Ricchezza col fotovoltaico per trovare dritte sugli investimenti nel settore energetico

                          Commenta


                          • #14
                            Scusa Janka74, ma mi sento di dissentire.

                            La riduzione di producibilità dipende, OVVIAMENTE, caso per caso, dalla qualità dei pannelli e da quella dell'impianto nel suo complesso.

                            Per quanto riguarda i MODULI, nella mia esperienza, parliamo di circa -0,1-0,2%/anno.

                            Se fosse come dici Tu (-1%/anno), come farebbero i produttori di pannelli a garantirti l'80% sui 25 anni?
                            Sarebbero VERAMENTE al limite della garanzia, e le aziende (serie) NON si prendono questi rischi.

                            Ciao.
                            G.

                            Commenta


                            • #15
                              Analizzando il progetto fornito dalla ditta ho riscontrato che la radiazione globale annua è di 2416 KWh/m2 valore ottenuto utilizzando la norma uni 10349.
                              Questo valore mi è subito sembrato strano e quindi ho deciso di addentrarmi nella questione, e ho calcolato tale valore servendomi del software sul sito dell’atlante della radiazione solare realizzato dall’Enea. Dai calcoli ho ottenuto il valore di 1760 KWh/m2
                              Secondo me siamo proprio fuori strada.
                              guardate queste mappe solar resource in Europe
                              Siamo sui 4000-5000 Wh/m2 day.

                              Per me a cagliari avevo calcolato 5025 Wh/m2 giorno, sempre con i dati pvgis.

                              I pannelli non centrano un fico secco con il valore dell'irraggiamento globale annuo!
                              ciao
                              Giorgio
                              Il mio: Fotovoltaico a inseguimento - Caldaia a biomassa - Pannello solare

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da Gualti58 Visualizza il messaggio
                                Per quanto riguarda i MODULI, nella mia esperienza, parliamo di circa -0,1-0,2%/anno.

                                Se fosse come dici Tu (-1%/anno), come farebbero i produttori di pannelli a garantirti l'80% sui 25 anni?

                                l'80% in 25 anni significa un deterioramento delle prestazioni dello 0,8% annuo.
                                Io capisco che le aziende serie faranno qualcosa di meglio, ma 0,1% è veramente poco, magari.....
                                L'impianto più vecchio che hai costruito, quanti anni ha?
                                Leggi anche Ricchezza col fotovoltaico per trovare dritte sugli investimenti nel settore energetico

                                Commenta


                                • #17
                                  Se ti dico 1987 ci credi? (non io fiscamente, ovviamente.....ma nel mio giro).

                                  Bisogna dire anche un'altra cosa.
                                  I moduli di quegli anni, ancora in funzione oggi, mostrano delle riduzioni di circa il 15-20% (vedi anche un vecchio articolo di Photon che tento di allegare), ma queste riduzioni sono dovute ESCLUSIVAMENTE alla qualità pionieristica dei "film plastici" di quegli anni (si "cuocevano" e si opacizzavano dopo lunghe esposizioni al sole).

                                  I Film odierni hanno carattesistiche assolutamente migliori, ed i test in camera climatica (DAMP & THERMAL cycles test) secondo la IEC61215, ma raddoppiati nei tempi (2000 ore invece di 1000 e 400 cicli invece di 200) per simulare il comportamento a 40 anni, danno un risultato medio del -8%-10%.

                                  Ciao.

                                  G.
                                  File allegati

                                  Commenta


                                  • #18
                                    ma và ? i pannelli rendono di meno nel tempo , è ovvio che c'è l'ho messo , e pure dello 0.9%, l'assicurazione che pago le accise , le raccomandate a enel agenzia delle entrate e il costo degli spostamenti dei pannelli .
                                    Ho corretto la data di ammortamento con la produzione media a furia di passare da un programma all'altro ,ho sbagliato a leggere la riga , cmq si è solo spostato di un anno da 5 a 6 .

                                    Commenta


                                    • #19
                                      si si gurada che roba....
                                      File allegati
                                      "MAKE YOUR ENERGY!!"

                                      on SKYPE econtek-italy

                                      "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                                      Commenta


                                      • #20
                                        econtek Potresti spiegare quanto hai allegato?
                                        Leggi anche Ricchezza col fotovoltaico per trovare dritte sugli investimenti nel settore energetico

                                        Commenta


                                        • #21
                                          "....econtek Potresti spiegare quanto hai allegato?...."

                                          ecco e questo il dramma del fotovoltaico....e della gente che ci ruota intorno....non riescono neanche a leggere dei dati figuriamoci cosa farebbero in sede di proggettazione...

                                          cmq se vuoi il 22-23 26-27 Maggio terro dei corsi al PALMER (Parco Scientifico e Tecnologico del Lazio Meridionale) a Latina costa solo 50€ e ti rilascio anche l'attestato con la mia firma cosi ti atteggi e dici che hai frequentato un corso di specializzazione.....che modestamente e fatto da me quindi ergo ha valenza superiore agli altri....ovviamente..

                                          Janka ti voglio bene, giuro, ma una cosa del genere nun se po sentì!!!
                                          "MAKE YOUR ENERGY!!"

                                          on SKYPE econtek-italy

                                          "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Tornando al discorso della producibilità annua... Come ben sapete si utilizza la norma UNI 10349, la quale però ho notato che ha valori più alti rispetto a quelli del PVGIS.
                                            Quali secondo voi sarebbe meglio utilizzare? Io di solito utilizzo la UNI 10349 per comodità, ma non vorrei dire al cliente che il suo impianto produrrà tot kWh, e poi non ci arriverà mai... E' solo una questione di correttezza verso il cliente, che a mio avviso è la cosa più giusta da fare in un campo dove tutti ne dicono di cotte e di crude.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Originariamente inviato da riccardopozzoli Visualizza il messaggio
                                              Scusate se ancore una volta vi chiedo un chiarimento.
                                              Ho determinato l'irradiazione solare media annua e ho ottenuto 1756KW/m^2
                                              In questo modo, considerando che possiedo 3KWp l'impianto produce 5268KW all'anno. Tale valore però non è quello reale, in quanto bisogna considerare le perdite nel boss e gli ombreggiamenti. Nel progetto del mio impianto è stato messo come rendimento del boss 0,75 .
                                              Come vi sembra questo valore?
                                              Se consideriamo tale valore di rendimento, l'impianto produce 3951KW all'anno a valle dell'inverter.
                                              Le tue considerazioni sono giuste, questo dimostra che alcuni operatori del fotovoltaico lavorano male a discapito della diffusione degli impianti, per il mio impianto anche questo nella prov. Palermo ho ipotizzato 1400 kWh/kWp tenendo conto che l'impianto non si trova perfettamente a Sud. Come rendimento del B.O.S. considero 0.75.
                                              Saluti.
                                              Impianto 2,24 kWp;Inclinazione stringhe 18 °; Orientamento -40 ° Sud-Est
                                              Suntech STP 160S/24AC MONO (7x2); Inverter SOLARMAX 2000C
                                              Ubicazione Lercara Friddi (PA) 37°44;13° 36

                                              Commenta


                                              • #24
                                                x elemont
                                                questi sono i kWh teorici per metro quadro ricavati dalle norme Uni per Santa Lucia:

                                                Diciamo che sono molto vicini come somma a quelli che hai rilevato.
                                                Quando autoconsumiamo 1 kWh di energia del nostro impianto FV stiamo "evitando" di far produrre in Italia 2,43 kWh di energia primaria.

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Dati Solare 2007

                                                  Grazie dotting,
                                                  rimetto l'immagine della mia rilevazione, l'avevo tolta perchè mi sembrava non consona all'argomento.
                                                  I dati di quest'anno sono visibili quì :OGA VALDISOTTO • Leggi argomento - Energia Solare 2008

                                                  Ho già inoltrtato le pratiche per l'installazione di un piccolo impianto fotovoltaico di circa 3 kWp (pannelli isofoton) presto potrò dare anche io i miei dati reali spero che si avvicinino ai dati rilevati !!!
                                                  Coordinate: 46°27'25" N 10°21'22" E
                                                  Saluti da OGA in Valtellina !

                                                  Ultima modifica di elemont; 23-05-2008, 20:49.
                                                  Elemont
                                                  http://www.elemont.it/Forum/phpBB3/viewtopic.php?f=34&t=121

                                                  Hombre que trabaja pierde tiempo precioso !

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Originariamente inviato da riccardopozzoli Visualizza il messaggio
                                                    Analizzando il progetto fornito dalla ditta ho riscontrato che la radiazione globale annua è di 2416 KWh/m<SUP>2</SUP> valore ottenuto utilizzando la norma uni 10349.
                                                    Questo valore mi è subito sembrato strano e quindi ho deciso di addentrarmi nella questione, e ho calcolato tale valore servendomi del software sul sito dell’atlante della radiazione solare realizzato dall’Enea. Dai calcoli ho ottenuto il valore di 1760 KWh/m<SUP>2</SUP>
                                                    Tieni conto che i dati forniti dalle norme UNI, oltre a non essere aggiornati peccano un po' troppo di ottimismo.

                                                    Saluti.

                                                    Federico

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Originariamente inviato da riccardopozzoli Visualizza il messaggio
                                                      Ho determinato l'irradiazione solare media annua e ho ottenuto 1756KW/m^2
                                                      In questo modo, considerando che possiedo 3KWp l'impianto produce 5268KW all'anno.
                                                      scusate, ma tutte queste considerazioni mi sembrano viziate da un errore iniziale di riccardo:
                                                      ha confuso kwh/mq con kwh/kwp, moltiplicando 1760kwh/mq x 3kwp! mi sembra ovvio che il ragionamento non può filare.....

                                                      Commenta

                                                      Attendi un attimo...
                                                      X
                                                      TOP100-SOLAR