adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

cumulabilità premio efficienza - fondo perduto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • cumulabilità premio efficienza - fondo perduto

    Ciao a tutti, che voi sappiate esistono delle limitazioni sulla cumulabilità del premio tariffa incentivante, ottenibile attraverso interventi mirati per migliorare l'efficienza energetica dello stabile, con l'utilizzo di contributi a fondo perduto per un massimo del 20%?

    Grazie, Giovanni.

  • #2
    Ho appena chiamato il GSE e mi hanno confermato, come immaginavo, che non vi sono problemi di cumulabilità.
    Ciao.

    Commenta


    • #3
      perfetto ti sei risposto da solo

      quindi in totale , Potenzialmente, si puo ottenere la tariffa normale +fino al 30% della tariffa + fino 20% del valore dell'impianto a fondo perduto(dove viene concesso questo tipo di incentivo).
      questo quindi ( se non ho dimenticato nulla) dovrebbe essere il massimo che si può ottenre da un impianto fotovoltaico!
      Il mio sito:www.unmondodifferente.com Campagne, iniziative, notizie, comportamenti per avere un mondo piu pulito, risparmiare soldi ed evitare sprechi di energia.

      Commenta


      • #4
        Ti sei dimenticato del 5% in più in altri casi particolari (ad esempio smaltimento eternit con impianto integrato)

        Commenta


        • #5
          uh è vero ! grazie valbui!
          Il mio sito:www.unmondodifferente.com Campagne, iniziative, notizie, comportamenti per avere un mondo piu pulito, risparmiare soldi ed evitare sprechi di energia.

          Commenta


          • #6
            credo che il tetto massimo per l'incremento della tariffa incentivante sia del 30% compreso anche il 5% della bonifica.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da ocram Visualizza il messaggio
              credo che il tetto massimo per l'incremento della tariffa incentivante sia del 30% compreso anche il 5% della bonifica.
              No. La Legge indica il 30% SOLO per l'incremento di efficienza energetica.

              G

              Commenta


              • #8
                anche la maggiorazione del 5% se il comune ha meno di 5.000 abitanti.

                se invece l'impianto viene installato su edifici di proprietà del comune, l'incentivo parte dal max, indipendentemente dal tipo di integrazione

                Commenta


                • #9
                  quando si parla di comuni con meno di 5000 abitanti si intende impianti realizzati dal comune stesso e non da un residente.

                  Commenta


                  • #10
                    se invece l'impianto viene installato su edifici di proprietà del comune
                    scusa matzugoro71, e cosa ho scritto io?

                    e comunque se un residente di un comne con meno di 5.000 abitanti decide di fare un impianto avrà diritto alla maggiorazione del 5% ma non parte dal max, quello è solo il caso del comune

                    Commenta


                    • #11
                      Il CONTO ENERGIA dice:
                      "....
                      4. Le tariffe di cui ai commi 1 e 2 sono incrementate del 5% con arrotondamento commerciale alla terza cifra decimale nei seguenti casi:
                      a) per impianti fotovoltaici ricadenti nelle righe B) e C), colonna 1, della tabella riportata al comma 1, i cui soggetti responsabili impiegano l'energia prodotta all'impianto con modalita' che consentano ai medesimi soggetti di acquisire, con riferimento al solo impianto fotovoltaico, il titolo di autoproduttore di cui
                      all'art. 2, comma 2, del decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79 e successive modificazioni e integrazioni;
                      b) per gli impianti il cui soggetto responsabile e' una scuola pubblica o paritaria di qualunque ordine e grado o una struttura sanitaria pubblica;
                      c) per gli impianti integrati, ai sensi dell'art. 2, comma 1, lettera b3), in superfici esterne degli involucri di edifici, fabbricati, strutture edilizie di destinazione agricola, in sostituzione di coperture in eternit o comunque contenenti amianto;
                      d) per gli impianti i cui soggetti responsabili sono enti locali con popolazione residente inferiore a 5000 abitanti sulla base dell'ultimo censimento Istat.
                      5. Il diritto all'incremento di cui a una delle lettere a), b), c)
                      e d) del comma 4 non e' cumulabile con gli incrementi delle altre lettere dello stesso comma 4.
                      ...."
                      Il testo è abbastanza chiaro: dei vari incrementi di cui alle lettera a) b) c) d), ne posso utilizzare SOLO UNO.

                      Cumulabile è solo il premio per l'eff. energetica (max 30%)

                      Commenta

                      Attendi un attimo...
                      X
                      TOP100-SOLAR