annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Richiesta Info Sulla Realizzazione Di Un Mini-impianto Fotovoltaico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Richiesta Info Sulla Realizzazione Di Un Mini-impianto Fotovoltaico

    Salve a tutti, sono nuovo del forum e son felice ke ci siano persone interessate al mondo del fotovoltaico.
    Io sono un ragazzo diplomato come perito elettrotecnico e so bene quanto possa essere conveniente usare l'energia solare, ma per il momento vorrei avvicinarmi a questo mondo solo per effettuare un primo esperimento.
    In particolare, vorrei fare in modo da alimentare la mia stanza composta da un 2 PC fissi, TV e 3 lampade da 11 W.
    Il tutto (ma anke solo una parte di questi utilizzatori) vorrei alimentarlo con un piccolo impianto fotovoltaico, giusto per sperimentare appunto.
    C'è solo un problema: nonostante gli studi effettuati in questo campo, mi ritengo "ignorante in materia" perchè ho intrapreso tutt'altra strada dopo il diploma.
    Ciò ke vi kiedo è questo:
    1) cosa devo procurarmi di preciso?
    2)come orientarmi sulla scelta?
    3) Quanto dovrei spendere secondo voi?
    Aggiungo ke ho anke visto su ebay dei kit già pronti per l'istallazione ma sinceramente ho molti dubbi sia sull'affidabilità dell'acquisto, sia se possono effettivamente soddisfare le mie esigenze.
    Spero di ricevere delle risposte utili. GRAZIE!

  • #2
    Originariamente inviato da alfred87 Visualizza il messaggio
    Salve a tutti, sono nuovo del forum e son felice ke ci siano persone interessate al mondo del fotovoltaico.
    Io sono un ragazzo diplomato come perito elettrotecnico e so bene quanto possa essere conveniente usare l'energia solare..
    Per essere conveniente devi fare un impianto connesso alla rete e accedere al "conto energia"

    Non ha un gran senso farsi un impinatino come dici tu. al più se vuoi provare ci sono in commercio dei kit con pannello inverter batteria sui 1000€ ma ci tiri fuori un mezzo kWh al giorno..

    Datti una letta al forum, e pensa (o ancora meglio fatti fare un preventivo) per un impianto serio che serva tutto l'appartamento

    Commenta


    • #3
      Sinceramente non sono il più adatto a risponderti per non aver mai realizzato un impianto fotovoltaico ma vorrei provare ugualmente in quanto avevo anch' io avrei intenzione di farmi un piccolo impianto e per questo ho dato un'occhiata a cosa si trova in giro. Come saprai le tipologie di impianto sono 2 e cioè quella con inverter collegato direttamente alla rete ( e che nel caso la potenza generata superi il KW potrebbe beneficiare del conto energia) e quella detta ad isola nella quale l'inverter non deve essere collegato alla rete in quanto non prevede circuiti di sincronismo con la stessa. Per questa caratteristica per avere una alimentazione costante e stabile al carico devono essere inseriti degli accumulatori per supplire alle forti variazioni di potenza in uscita dai pannelli che di sera logicamente arriva a zero. Questa tipologia solitamente viene adoperata nei luoghi dove il fornitore di energia elettrica non arriva. A prima vista questo impianto non risulta essere conveniente in zone raggiunte dal gestore ( costo batterie in più ) ma secondo il mio parere presenta anche alcuni vantaggi:

      a) Se manca rete l'impianto ad isola ( carica degli accumulatori permettendo ) continua a funzionare.

      b) Non dovendo fornire una potenza minima per usufruire del conto energia posso dimensionare l'impianto secondo le mie necessità e avere quindi un notevole risparmio sia sull'inverter che soprattutto sui pannelli ed in ogni caso vedere la bolletta calare.

      Tornando alla tue domande ed ipotizzando che i 2 pc non siano overcloccati o con schede video particolarmente esose in termini energetici ti risponderei:

      1) Pannelli per una potenza minima di picco di 400, 500W ( minimo che si trova è di circa 3,6 euro/W e quindi circa 1500-1800 euro)
      2 Inverter con uscita sinusoidale pura e caricabatterie incorporato tipo Fronius 900RI ( 24V) per circa 700 euro.
      3) n 2 accumulatori ( da collegare in serie) da 12 V 150Ah per un totale di circa 550 Euro.

      Totale di circa 3000 Euro ivati ma senza installazione.

      E possibile risparmiare sull' inverter ma si passa a versioni a 12V e poi non permettono un upgrade futuro dell'impianto.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da alfred87 Visualizza il messaggio
        Salve a tutti, sono nuovo del forum e son felice ke ci siano persone interessate al mondo del fotovoltaico.
        Io sono un ragazzo diplomato come perito elettrotecnico
        Una curiosità: negli istituti tecnici l'italiano non lo insegnano più?

        A parte questo, per chiarire i tuoi dubbi ti consiglio questo link: produzione energia elettrica dal sole
        http://voglioilfotovoltaico.blogspot.com/

        Commenta


        • #5
          "Carissimo" Archimede2007, ti chiedo umilmente perdono se il mio italiano non è stato impeccabile nel primo intervento che ho inserito in questo forum.
          In ogni caso non è la preparazione scolastica l'argomento da trattare su questo sito, giusto?
          Limitati a dare giudizi e consigli inerenti all'argomento di cui si parla, il resto puoi benissimamente tenerlo per te, anche perché per quello che mi riguarda TI SEI SBAGLIATO DI GROSSO SUL MIO CONTO!

          Ma tu guarda a cosa mi tocca rispondere...Bah...
          GRAZIE A TUTTI GLI ALTRI UTENTI.

          Commenta


          • #6
            personalmente seguirei i seguenti step:
            1° - controllo la bolletta e verifico consumi bimestrali e potenza del contatore
            2° - vado su google earth e scrivo il mio indirizzo personale per vedere quale lato della mia abitazione è esposto a sud (condizione di orientamento dei moduli ottimale in italia: 30° gradi di inclinazione e orientamento sud; devono acchiappare tutto l'orizzonte insomma)
            3° - verifico l'area che dovrebbe ospitare i moduli e quindi scatto qualche foto, quindi invio tutto ad uno studio di progettazione che consiglierà di sfruttare il conto energia anche su 2 Kwp così da prendere 0,40€ di incentivo per ogni Kwh prodotto tramite il GSE s.p.a.


            ciao e buon fotovoltaico
            Chi ha la possibilità di agire e di fare la differenza ne ha anche la responsabilità.
            Ogni uomo è pari al suo simile ed ogni uomo fa questa differenza.

            http://www.horizonsrl.com

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Diego67 Visualizza il messaggio
              [

              2) Inverter con uscita sinusoidale pura e caricabatterie incorporato tipo Fronius 900RI ( 24V) per circa 700 euro.
              Ne ho giusto uno da vendere ( usato pochissimo ) ;-)

              Saluti,
              F.
              Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
              Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

              Commenta

              Attendi un attimo...
              X
              TOP100-SOLAR