adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

impianto integrato per tettoia.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • impianto integrato per tettoia.

    Ciao a tutti, un cliente vorrebbe coprire una terrazza uso pizzeria con struttura in ferro zincato e naturalmente fotovoltaico. Ora: per evitare che entri acqua devo necessariamente utilizzare una copertura su cui poggiare i moduli o è possibile un'altra soluzione tipo guarnizioni tra un modulo e l'altro? se divessi utilizzare una lamiera su cui poggiare l'impianto perderei la totale integrazione architettonica e sarebbe un peccato.
    Vi prego datemi un consiglio! Grazie.

  • #2
    So che ci sono pannelli fotovoltaici che servono anche come copertura di cappannoni e tettoie. Puo essere utile x il tuo caso. Non so se posso segnalare il sito, anche se trovi solo atrezzatura zootecniche prova a telefonare. rotaguido. poi il resto aggiungi tu. Ciao

    Commenta


    • #3
      Ciao Lii, probabilmente ti riferisci ad una lamiera che abbia del silicio amorfo incollato, non è questo il caso, per carenza di spazio devo necessariamente utilizzare del silicio cristallino.

      Commenta


      • #4
        altra pippa: se utilizzassi una lamiera e ci poggiassi i pannelli sopra, utilizzando delle scossaline per mascherare, secondo voi mi verrebbe riconosciuta la tariffa come integrato? Naturalmente sotto si vedrebbe la lamiera e non il fotovoltaico, questo potrebbe essere un problema ai fini del riconoscimento della tariffa?

        Commenta


        • #5
          Dai ragazzi datemi una mano, devo consegnare il preventivo entro 2 giorni e ho bisogno di un vostro consiglio.

          Commenta


          • #6
            Matzugoro hai mp.
            sigpicI problemi di un impianto cominciano con la porta di una banca e finiscono davanti alla sua cassaforte

            Commenta


            • #7
              Ancora nulla? e dai fatevi sentire!!

              Commenta


              • #8
                Per me se sotto i pannelli realizzi una lamiera ti riconoscono tranquillamente l'integrato, comunque se vuoi essere certo, ti consiglio di chiamare il numero verde del GSE.

                Commenta


                • #9
                  fai un telaio, metti una guainetta isolante, moduli QB o quanto te ne serve, e poi intorno, alla stessa altezza dei moduli, lamiera , lamiera grecaa, coppi, tetto con erba etc.
                  Dimodoche i moduli siano complanari al livello della copertura, e siano elemento strutturale e d integrante della struttura.
                  Importante,dichiarere che non e' una struttura che regge i moduli, e' una pensilina che unisce la funz. di protezione a quella di ombreggiamento a quella di prod.energia.

                  Il tuo caso e' relativamente semplice, penso.

                  saluti,
                  Andrea
                  TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
                  http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
                  web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

                  Commenta


                  • #10
                    Grazie mille per le risposte!

                    Commenta


                    • #11
                      Attenzione la struttura deve essere autorizzata dal comune, il GSE potrebbe contestarti l'abuso edilizio. Ogni comune ha un proprio regolamento edilizio, in merito alla documentazione necessaria per realizzare la tua copertura.
                      Saluti.
                      Impianto 2,24 kWp;Inclinazione stringhe 18 °; Orientamento -40 ° Sud-Est
                      Suntech STP 160S/24AC MONO (7x2); Inverter SOLARMAX 2000C
                      Ubicazione Lercara Friddi (PA) 37°44;13° 36

                      Commenta


                      • #12
                        certo, questo non è un problema, il mio timore era quello di non ottenere la massima tariffa incentivante.
                        Grazie comunque!

                        Commenta


                        • #13
                          Puoi anche usare una struttura con profili che ti fanno da scossalina verticale, per quanto riguarda l'orizzontale sovrapponi i moduli come delle tegole, in commercio ci sono già.. i moduli sarebbero meglio in vetro senza cornice.
                          ciao

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da andreaporta Visualizza il messaggio
                            fai un telaio, metti una guainetta isolante, moduli QB o quanto te ne serve, e poi intorno, alla stessa altezza dei moduli, lamiera , lamiera grecaa, coppi, tetto con erba etc.
                            Dimodoche i moduli siano complanari al livello della copertura, e siano elemento strutturale e d integrante della struttura.
                            Importante,dichiarere che non e' una struttura che regge i moduli, e' una pensilina che unisce la funz. di protezione a quella di ombreggiamento a quella di prod.energia.

                            Il tuo caso e' relativamente semplice, penso.

                            saluti,
                            Andrea
                            ciao Andrea,
                            il tuo intervento è molto interessante, potresti però esser più chiaro quando parli di ciò che occorre dichiarare? il GSE infatti, per tale soluzione, potrebbe sempre obiettare che i moduli sono appoggiati complanarmente alla lamiera grecata sottostante e pertanto non riconoscere la totale integraz bensì la parziale... che ne pensi?
                            grazie

                            PS: hai già ottenuto la tot integrazione ad esempio per una copertura in pannello sandwich + moduli fissati sopra (con le opportune scossaline, guaine, etc...) ??

                            Commenta


                            • #15
                              Ciao Fazer, immagino che, come tu stesso scrivi, utilizzando delle opportune scossaline si possa mascherare l'utilizzo della lamiera gracata.

                              Commenta


                              • #16
                                Esistono dei sistemi di montaggio per FV che consentono la tenuta all'acqua.
                                li ha usati madmanbb del forum azienda agricola Ca' di Sopra - campi
                                Più integrato di così!
                                ciao
                                Giorgio
                                Il mio: Fotovoltaico a inseguimento - Caldaia a biomassa - Pannello solare

                                Commenta


                                • #17
                                  intervengo un pò tardi, ho letto solo ora! tendete a dare una visione troppo restrittiva del concetto integrazione totale, da un'attenta lettura della guida all'integrazione del GSE, si evidenzia che esistono infatti più possibilità, una è quella in cui il modulo viene usato come sostituto di un componente edilizio (quindi come elemento di copertura), un'altra (tip.10) è quella in cui il modulo viene applicato in aderenza all'involucro esterno dell'edificio.

                                  Nel caso citato inizialmente di appoggio del modulo su una lamiera opportunamente raccordata non viene meno il presupposto per la totale integrazione.

                                  con l'utilizzo con funzione "portante" di una lamiera a cui sono appoggiati i moduli con funzione di "copertura" si può realizzare una copertura ventilata, con miglioramento dell'efficienza dei moduli

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da giorgio demurtas Visualizza il messaggio
                                    Esistono dei sistemi di montaggio per FV che consentono la tenuta all'acqua.
                                    li ha usati madmanbb del forum azienda agricola Ca' di Sopra - campi
                                    Più integrato di così!
                                    bel lavoro! complimenti a madmanbb che ci ha messo del suo!
                                    però è un impianto un poco "soffocato", penso avrà perdite di rendimento per smaltimento calore, pare sia stata fatta una sigillatura con silicone bituminoso sui profili per la tenuta, in questo caso per me si poteva trovare altra soluzione e far respirare i pannelli.
                                    Sorridi e tendi la mano..

                                    Commenta


                                    • #19
                                      ci puo' essere una guaina, od una lamiera che assolve al compito di isolare, una struttura che fa appunto da struttura , e poi sopra appoggiati MA raccordati intorno dei moduli FV.
                                      non incollati ma lasciando spazio per far circolare aria.
                                      Sotto poi se voglio starci posso perlinare, creando cosi' un mini tetto ventilato con effetto camino che migliora il confort, e la resa dei moduli, mettendo delle griglie in alto.

                                      cosi' a spanne, senza scendere nei dettagli costruttivi.

                                      che ne dite ?

                                      saluti,
                                      Andrea
                                      TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
                                      http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
                                      web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

                                      Commenta


                                      • #20
                                        la mia struttura (Schuco) ha inserite delle guarnizioni in gomma che dovrebbero (si spera!) garantire la tenuta dei pannelli all'acqua.
                                        sotto, sopra l'assito in legno, c'è un doppio strato di telo anticondensa, che però è ovviamente forato nei punti dove la struttura è ancorata al tetto.
                                        tra il tetto e la struttura c'è uno spazio vuoto che permette la circolazione dell'aria con effetto camino, i pannelli rimangono sollevati rispetto all'assito in legno.
                                        Ultima modifica di madmanbb; 03-06-2008, 17:16. Motivo: integrazione

                                        Commenta


                                        • #21
                                          solo per dire che il GSE valuta con attenzione l'effetto estetico per classificare il tipo di impianto (non integrato, semi integrato o completamente integrato).
                                          In "teoria" i moduli dovrebbero sostituire il "manto" di copertura anche dal punto di vista funzionale (cioè dovrebbero costituire un manto impermeabile) ... ma dalla ns esperienza è possibile che il GSE passi come integrato anche un impianto dove i moduli sono "distanziati" tra loro con i soliti omega ... a patto che p. esempio, non sbordino oltre le tegole in altezza, il perimetro dell'impianto sia possibilimente raccordato con adeguato elemento di lamiera e cose di questo tipo ...
                                          saluti
                                          acritas

                                          Commenta


                                          • #22
                                            ..supponiamo smantellamento tegole, posa di guaina ardesiata impermeabile, fissaggio dei pannelli direttamente sulla guaina con appositi profili...
                                            ..non ci sarebbe la necessità di socssaline, etc.. in quanto la guaina sottostante è già impermeabile di per sè, quindi dopo aver completato l'impianto riappoggio le tegole ove ho la guaina in vista (cercando di limitare il più possibile la luce tra estremità dei pannelli e tegole) e basta...

                                            secondo voi è integrato??
                                            buon we a tutti
                                            fazer

                                            Commenta


                                            • #23
                                              consiglio una lettura attenta della guida all'integrazione del GSE, è molto esplicativa, non è richiesta la sostituzione funzionale del manto di copertura, nè nella tip.1 nè nella tip.10......

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da fazer75 Visualizza il messaggio
                                                ..supponiamo smantellamento tegole, posa di guaina ardesiata impermeabile, fissaggio dei pannelli direttamente sulla guaina con appositi profili...
                                                ..non ci sarebbe la necessità di socssaline, etc.. in quanto la guaina sottostante è già impermeabile di per sè, quindi dopo aver completato l'impianto riappoggio le tegole ove ho la guaina in vista (cercando di limitare il più possibile la luce tra estremità dei pannelli e tegole) e basta...
                                                secondo voi è integrato??
                                                ciao Fazer,
                                                ritengo che Criccux Ti abbia dato un buon consiglio.
                                                Personalmente penso che l'integrazione si ha quando si sotituisce la copertura con dei pannelli mentre, in tutti gli altri casi compreso il Tuo, si ha solo complanareita' dei pannelli con la copertura e quindi e' semintegrato.
                                                ciao car.boni
                                                Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

                                                Commenta

                                                Attendi un attimo...
                                                X
                                                TOP100-SOLAR