annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

DK 5940 : Potenza "istallata" e potenza "erogata"

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • DK 5940 : Potenza "istallata" e potenza "erogata"

    Salve a tutti.

    Trovandomi a gestire un impianto FV trifase con più di un inverter per fase mi sono posto la seguente domanda sulla DK5940 che penso troverete interessante.

    Supponiamo di avere 9 inverter da 6kW max in ac ciascuno, in altre parole abbiamo 18kW su ciascuna fase.
    Supponiamo che due inverter di una stessa fase vadano in blocco; la situazione potenza erogata sarà la seguente: su due fasi saranno erogati 18 kW mentre sulla restante fase saranno erogati solo 6 kW. Lo sbilancio in termini di potenza erogata è di 12kW ma in termini di potenza "istallata" è comunque nullo.

    Sulla DK 5940 si parla di potenza "istallata" e non di potenza "erogata".
    Siamo a norma DK5940 senza inserire dispositivi che bilancino le potenze sulle tre fasi nel caso si verificasse una situazione come quella sopra?

    Confrontandomi con altri colleghi in fiera mi sono accorto che la questione è tutt'altro che chiara e per lo più ho sentito persone che bilanciano la potenza "istallata" senza preoccuparsi della potenza effettivamente erogata.

    Voi che ne dite?

  • #2
    secondo me non hai nessun problema con enel...... pero' avrai un problema nel tuo sistema!

    Ossia tutto quello che riguarda avere le fasi cosi' sblilanciate.

    saluti

    Commenta


    • #3
      Non hai nessun problema , ne tuo , ne di enel, poi per delle potenze cosi' irrisorie..

      Devi solo tener presente la potenza massima che il tuo impianto puo' erogare.
      Se vai sotto tale valore, anche con carico squilibrato non succede nulla.

      Occhio comunque a dimensionare correttamente il neutro.
      Infatti se il carico e' perfettamente equilibrato la corrente sul neutro e' teoricamente nulla
      ( in pratica ci puo' essere un piccola corrente dovuta alle tolleranze degli inverter)
      Se per qualsiasi motivo si squilibria il carico ( avaria inverter per esempio) si avra' la circolazione di corrente.

      Chi ha comunque stilato il progetto dell'impianto e' perfettamente a conoscenza di tale problematica.
      Ciao,


      -Illo41100-

      Commenta


      • #4
        Concordo pienamente con Illo41

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da IngMassimo Visualizza il messaggio
          Supponiamo di avere 9 inverter da 6kW max in ac ciascuno, in altre parole abbiamo 18kW su ciascuna fase.
          Supponiamo che due inverter di una stessa fase vadano in blocco; la situazione potenza erogata sarà la seguente: su due fasi saranno erogati 18 kW mentre sulla restante fase saranno erogati solo 6 kW. Lo sbilancio in termini di potenza erogata è di 12kW ma in termini di potenza "istallata" è comunque nullo.
          Io ho montato inverter sma , essi al loro interno contengono già di serie un "sistema di sincronismo" tale per cui lo squlibrio massimo della potenza generata non supera mai i 6KW (anche in caso di guasti) .

          Ciao da Recoplan

          Commenta

          Attendi un attimo...
          X
          TOP100-SOLAR