annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Collegamento del cavo schermato (URGENTE)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Collegamento del cavo schermato (URGENTE)

    Salve a tutti,

    ho un inverter con a valle un MT e poi ancora a valle il contatore M2.

    Dovendo usare allo scopo un cavo schermato mi sono procurato un FG7OH2R .

    Non sono sicuro di come collegare questo cavo che ha due conduttori interni + la calza esterna.

    Io farei cosi' ma non ne sono sicuro:
    Sulla presa/bocchettone AC dell'inverter collego i conduttori del cavo FG7OH2R sui morsetti di fase e neutro dello stesso bocchettone e poi lo schermo sul morsetto di terra dell'inverter.

    In questo modo esco dall' inverter con un cavo solo FG7OH2R ed arrivo all' ingresso del MT , sito in una scatolina con 4 moduli in plastica, dove taglio il cavo, inserisco i conduttori di fase e neutro nei morsetti del MT e lascio la treccia schermo non collegata.

    Prendo il pezzo di cavo rimasto, lo sfilo e ne collego i conduttori di fase e neutro all'uscita del MT, lascio la treccia schermo non collegata, ed esco dalla scatola in plastica del MT con il FG7OH2R e vado verso il contatore M2.

    A questo punto dentro la scatola in plastica del MT con un morsetto collego insieme le treccie del FG7OH2R ed un conduttore giallo verde che uso come collegamento verso terra portandolo fino al nodo equipotenziale.

    Che ne dite ?
    Ringrazio anticipatamente chi vorrà darmi una mano

    Saluti
    Massimo

  • #2
    Originariamente inviato da IngMassimo Visualizza il messaggio
    Salve a tutti,

    ho un inverter con a valle un MT e poi ancora a valle il contatore M2.

    Dovendo usare allo scopo un cavo schermato mi sono procurato un FG7OH2R .

    Non sono sicuro di come collegare questo cavo che ha due conduttori interni + la calza esterna.

    Io farei cosi' ma non ne sono sicuro:
    Sulla presa/bocchettone AC dell'inverter collego i conduttori del cavo FG7OH2R sui morsetti di fase e neutro dello stesso bocchettone e poi lo schermo sul morsetto di terra.

    In questo modo esco dall' inverter con un cavo solo FG7OH2R ed arrivo all' ingresso del MT , sito in una scatolina con 4 moduli in plastica, dove taglio il cavo, inserisco i conduttori di fase e neutro nei morsetti del MT e lascio la treccia schermo non collegata.

    Prendo il pezzo di cavo rimasto, lo sfilo e ne collego i conduttori di fase e neutro all'uscita del MT, lascio la treccia schermo non collegata, ed esco dalla scatola in plastica del MT con il FG7OH2R e vado verso il contatore M2.

    A questo punto dentro la scatola in plastica del MT con un morsetto collego insieme le treccie del FG7OH2R ed un conduttore giallo verde che uso come collegamento verso terra portandolo fino al nodo equipotenziale.

    Che ne dite ?
    Ringrazio anticipatamente chi vorrà darmi una mano

    Saluti
    Massimo
    Ciao Massimo.
    Mi pare che non si usa l'FG7OH2R ma l'FG7H2OR.
    Io uso quest'ultimo in quanto risponde alla richiesta della DK5940 (e alla Delibera AEEG non ricordo il numero) di usare un cavo unipolare schermato a neutro concentrico: è il neutro stesso che fa da schermo. Si raccoglie un po' il fascio di rivestimento, lo si nastra per bene e lo si collega nel morsetto del neutro. Il cavo centrale invece va alla fase. Per la PE usi un cavo H07V-K giallo-verde che mandi invece alla rete di terra.

    Andrea

    Commenta


    • #3
      Grazie mille per la risposta.
      Scusa, il cavo giallo verde lo passi insieme al cavo concentrico attraverso il bocchettone dell'inverter oppure lo fai passare fuori da esso oppure prendi la massa dell'inverter da un punto diverso dal bocchettone AC dell'inverter?

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da IngMassimo Visualizza il messaggio
        Grazie mille per la risposta.
        Scusa, il cavo giallo verde lo passi insieme al cavo concentrico attraverso il bocchettone dell'inverter oppure lo fai passare fuori da esso oppure prendi la massa dell'inverter da un punto diverso dal bocchettone AC dell'inverter?
        L'inverter ha una morsettiera lato AC con per terminali di fase, neutro e terra, quindi collego il cavo giallo-verde al morsetto di terra e lo faccio passare dal passacavo AC (foro unico) insieme al cavo FG7H2OR. Le masse dell'inverter fanno capo tutte al morsetto di terra.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da ManOfTheSun Visualizza il messaggio
          L'inverter ha una morsettiera lato AC con per terminali di fase, neutro e terra, quindi collego il cavo giallo-verde al morsetto di terra e lo faccio passare dal passacavo AC (foro unico) insieme al cavo FG7H2OR. Le masse dell'inverter fanno capo tutte al morsetto di terra.
          Grazie ancora veramente,
          mai provato a vedere se invece di passare il giallo verde dal bocchettone si può invece prendere la terra da un'altro punto della massa dell'inverter ?

          Saluti
          Massimo

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da IngMassimo Visualizza il messaggio
            Grazie ancora veramente,
            mai provato a vedere se invece di passare il giallo verde dal bocchettone si può invece prendere la terra da un'altro punto della massa dell'inverter ?

            Saluti
            Massimo
            No, mi sono sempre attenuto al manuale. E cmq, vista la presenza del morsetto apposito, non vedo il perchè collegare il cavo di terra da un altro punto: mi puoi spiegare perchè vorresti farlo?

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da ManOfTheSun Visualizza il messaggio
              No, mi sono sempre attenuto al manuale. E cmq, vista la presenza del morsetto apposito, non vedo il perchè collegare il cavo di terra da un altro punto: mi puoi spiegare perchè vorresti farlo?
              per uscire dal bocchettone AC con il solo cavo schermato.
              Che ne dici ? Non sarebbe un lavoro più pulito ?

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da IngMassimo Visualizza il messaggio
                per uscire dal bocchettone AC con il solo cavo schermato.
                Che ne dici ? Non sarebbe un lavoro più pulito ?
                penso invece che sia più pulito utilizzare i passacavi predisposti. i cavi poi corrono in canaline in pvc (odio i cavi volanti).

                se non usassi i passacavi, da dove faresti passare il cavo di terra? in genere gli inverter non hanno altri morsetti. pensi di forare l'involucro e mettere una vite? se è così non mi pare che possa venire fuori un lavoro pulito.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da ManOfTheSun Visualizza il messaggio
                  Ciao Massimo.
                  Mi pare che non si usa l'FG7OH2R ma l'FG7H2OR.
                  Io uso quest'ultimo in quanto risponde alla richiesta della DK5940 (e alla Delibera AEEG non ricordo il numero) di usare un cavo unipolare schermato a neutro concentrico: è il neutro stesso che fa da schermo. Si raccoglie un po' il fascio di rivestimento, lo si nastra per bene e lo si collega nel morsetto del neutro. Il cavo centrale invece va alla fase. Per la PE usi un cavo H07V-K giallo-verde che mandi invece alla rete di terra.

                  Andrea


                  confermo, il tecnico enel mi ha detto che in teoria si dovrebbe far passare la fase sul polo interno e il neutro sulla calza esterna, in teoria perchè , almeno cosi mi ha detto, per ora non è obbligatorio, quindi non ci fanno caso , almeno qui a PG.

                  Il problema però , è che collegando la calza esterna senza avere un connettore apposito (tipo un centralino dell'antenna per intenderci) viene fuori una porcata, ovvero si deve nastrare tutto il rame !!!! e si deve girare per farlo entrare nella morsettiera !!!!

                  Ricordiamoci che quando l'impianto attivo ovvero i contatti sono aperti il neutro e quindi la calza esterna è intensione ne + ne meno come la fase !!!! quindi se non si copre + che bene si prende la corrente !!!!!!

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da emanuele Visualizza il messaggio
                    confermo, il tecnico enel mi ha detto che in teoria si dovrebbe far passare la fase sul polo interno e il neutro sulla calza esterna, in teoria perchè , almeno cosi mi ha detto, per ora non è obbligatorio, quindi non ci fanno caso , almeno qui a PG.

                    Il problema però , è che collegando la calza esterna senza avere un connettore apposito (tipo un centralino dell'antenna per intenderci) viene fuori una porcata, ovvero si deve nastrare tutto il rame !!!! e si deve girare per farlo entrare nella morsettiera !!!!

                    Ricordiamoci che quando l'impianto attivo ovvero i contatti sono aperti il neutro e quindi la calza esterna è intensione ne + ne meno come la fase !!!! quindi se non si copre + che bene si prende la corrente !!!!!!
                    grazie emanuele per l'intervento.
                    purtroppo è vero che c'è da fare questo lavoretto di raccolta e nastratura di una parte della calza, quindi bisogna farlo bene in modo che venga fuori un lavoro più ordinato possibile (non adatto quindi a elettricisti grezzi).

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da ManOfTheSun Visualizza il messaggio
                      grazie emanuele per l'intervento.
                      purtroppo è vero che c'è da fare questo lavoretto di raccolta e nastratura di una parte della calza, quindi bisogna farlo bene in modo che venga fuori un lavoro più ordinato possibile (non adatto quindi a elettricisti grezzi).
                      E allora perchè non farlo come ho indicato sopra io..... che ne dite ?
                      Secondo me è più facile.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da IngMassimo Visualizza il messaggio
                        E allora perchè non farlo come ho indicato sopra io..... che ne dite ?
                        Secondo me è più facile.
                        massimo forse stai confondendo.
                        il cavo unipolare schermato (FG7H2OR) è costituito da un cavo centrale per la fase rivestito da una guaina di gomma, attorno a questa c'è una treccia concentrica (il neutro) che fa da schermo, e il tutto è raccolto in una guaina in pvc.. il cavo per la messa a terra è a parte (puoi usare un H07V-K giallo-verde).

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da ManOfTheSun Visualizza il messaggio
                          massimo forse stai confondendo.
                          il cavo unipolare schermato (FG7H2OR) è costituito da un cavo centrale per la fase rivestito da una guaina di gomma, attorno a questa c'è una treccia concentrica (il neutro) che fa da schermo, e il tutto è raccolto in una guaina in pvc.. il cavo per la messa a terra è a parte (puoi usare un H07V-K giallo-verde).
                          No no, ti ho capito in pieno, confermo quello che hai detto sul cavo concentrico schermato FG7H2OR ma prova a considerare il cavo FG7H2OR che invece di conduttori dentro lo schermo a calza ne ha due e si potrebbero usare per fase e neutro riservando lo schermo per la terra ed evitando la possibilità di esporre il neutro sulla calza.

                          La DK5940 parla di due tipi di cavo, quello che dici tu, a neutro concentrico, e quello schermato.
                          Dai un'occhiata a quello che ho scritto sopra quando ho esordito. Mi sembra che tu abbia capito in pieno il problema e che come me stia cercando di trovare la soluzione migliore.
                          Dammi un'opinione.
                          ciao
                          Massimo

                          Commenta


                          • #14
                            Scusate se mi intrometto,
                            Mi hanno appena finito l'installazione di impianto 49,14 di solo produzione. (vecchio C.E.) no autoconsumo, no scambio, ecc..

                            Dall'inverter al contatore, hanno posato 4 cavi separati, anziche' il famoso cavo antifrode con la retina,
                            secondo Voi e' giusto ??? o ahnno voluto risparmiare, e quando arrivera' ENEL, fara' cambiare il cavo ???

                            grazie per le Vs. risposte
                            saluti
                            4 generatori F.V. = 108,00 kwp in localita' Ravenna:
                            1 x 49,14 KWp Sanyo 215 - basculante. RID (1° CE)
                            1 x 49,14 KWp Sunpower 210-biassiale. RID (1° CE)
                            1 x 05,04 KWp Sunpower 220-integ.tot. SSP (2° CE)
                            1 x 02,75 KWp Sunpower 220-integ.tot. SSP (2° CE) + premio risp. energ. 30%

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da IngMassimo Visualizza il messaggio
                              No no, ti ho capito in pieno, confermo quello che hai detto sul cavo concentrico schermato FG7H2OR ma prova a considerare il cavo FG7H2OR che invece di conduttori dentro lo schermo a calza ne ha due e si potrebbero usare per fase e neutro riservando lo schermo per la terra ed evitando la possibilità di esporre il neutro sulla calza.

                              La DK5940 parla di due tipi di cavo, quello che dici tu, a neutro concentrico, e quello schermato.
                              Dai un'occhiata a quello che ho scritto sopra quando ho esordito. Mi sembra che tu abbia capito in pieno il problema e che come me stia cercando di trovare la soluzione migliore.
                              Dammi un'opinione.
                              ciao
                              Massimo
                              la soluzione che ritengo migliore te l'ho data nella prima risposta che ti ho dato.
                              non sono d'accordo nell'usare la calza come conduttore di terra, preferisco usare un cavo dedicato e usare in vece la calza come conduttore neutro (questa cosa peraltro mi è stata ribadita da un tecnico enel che ha detto di fare ciò che ha descritto emanuele in un suo intervento).

                              la DK 5940 non parla di due cavi diversi, ma di due cavi con in realtà le stesse caratteristiche e che differiscono solo per il numero di conduttori: infatti sia nel multipolare che nell'unipolare, il neutro è concentrico e fa da schermo. Infatti puoi trovare l'FG7H2OR sia unipolare che multipolare.
                              in un impianto da 20 kW, con tre inverter monofase, ho usato l'unipolare fino al quadro di interfaccia e il multipolare fino al contatore M2.

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da ManOfTheSun Visualizza il messaggio
                                la soluzione che ritengo migliore te l'ho data nella prima risposta che ti ho dato.
                                non sono d'accordo nell'usare la calza come conduttore di terra, preferisco usare un cavo dedicato e usare in vece la calza come conduttore neutro (questa cosa peraltro mi è stata ribadita da un tecnico enel che ha detto di fare ciò che ha descritto emanuele in un suo intervento).

                                la DK 5940 non parla di due cavi diversi, ma di due cavi con in realtà le stesse caratteristiche e che differiscono solo per il numero di conduttori: infatti sia nel multipolare che nell'unipolare, il neutro è concentrico e fa da schermo. Infatti puoi trovare l'FG7H2OR sia unipolare che multipolare.
                                in un impianto da 20 kW, con tre inverter monofase, ho usato l'unipolare fino al quadro di interfaccia e il multipolare fino al contatore M2.
                                Si ti capisco e ti ringrazio per il suggerimento, è che però ho visto istallazioni in cui escono dagli inverter cavi puliti senza cordina giallo verde accanto e mi chiedevo come facessero.
                                Sai quelle istallazioni dove esce un bel cavo grigio e pace.......mai viste ?
                                Se vuoi posso allegare una foto.

                                Commenta


                                • #17
                                  Scusate se mi intrometto, la delibera 188/05 parla di un unico cavo multipolare, schermato o a
                                  neutro concentrico o da cavi unipolari schermati, quindi si può usare un cavo multipolare schermato.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da niofar Visualizza il messaggio
                                    Scusate se mi intrometto, la delibera 188/05 parla di un unico cavo multipolare, schermato o a
                                    neutro concentrico o da cavi unipolari schermati, quindi si può usare un cavo multipolare schermato.
                                    Si, si può usarlo però a me non è tanto chiaro quale sia la maniera migliore per collegarlo.
                                    se hai idee buone..........magari......ben vengano !

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originariamente inviato da niofar Visualizza il messaggio
                                      Scusate se mi intrometto, la delibera 188/05 parla di un unico cavo multipolare, schermato o a
                                      neutro concentrico o da cavi unipolari schermati, quindi si può usare un cavo multipolare schermato.
                                      tranquillo, non è un discorso a due altrimenti lì'avremmo fatto in privato. avere pareri anche dagli altri è un modo per confrontarsi e per imparare.
                                      so cosa dice la 188/05. io, come cavo schermato cono sco solo l'FG7H2OR, unipolare e multipolare. l'unipolare ha un un conduttore centrale per la fase e un conduttore concentrico per il neutro (ribadisco che il neutro fa da schermo). il multipolare ha tre conduttori per le fasi e il neutro concentrico (ancora ribadisco che il neutro fa da schermo). quindi come pensi di usare il multipolare in uscita da un inverter monofase? forse conosci altri tipi di cavi schermati se si puoi indicarli? personalmente te ne sarei molto grato.

                                      Originariamente inviato da IngMassimo Visualizza il messaggio
                                      Si, si può usarlo però a me non è tanto chiaro quale sia la maniera migliore per collegarlo.
                                      se hai idee buone..........magari......ben vengano !
                                      in quei casi è usato un FG7OR (tripolare), ma non è schermato e il neutro è uno dei tre conduttori. però alcuni lo usano e credo perchè non tutti quelli che devono controllare il rispetto delle norme lo fanno oppure chiudono un occhio, ma attenendosi alla normativa non si potrebbe usarlo.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        ma allora chi esce dal lato AC dell'inverter con un cavo unico.............come fa ?
                                        e deve pur essere possibile no?

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Originariamente inviato da ManOfTheSun Visualizza il messaggio
                                          tranquillo, non è un discorso a due altrimenti lì'avremmo fatto in privato. avere pareri anche dagli altri è un modo per confrontarsi e per imparare.
                                          so cosa dice la 188/05. io, come cavo schermato cono sco solo l'FG7H2OR, unipolare e multipolare. l'unipolare ha un un conduttore centrale per la fase e un conduttore concentrico per il neutro (ribadisco che il neutro fa da schermo). il multipolare ha tre conduttori per le fasi e il neutro concentrico (ancora ribadisco che il neutro fa da schermo). quindi come pensi di usare il multipolare in uscita da un inverter monofase? forse conosci altri tipi di cavi schermati se si puoi indicarli? personalmente te ne sarei molto grato.



                                          in quei casi è usato un FG7OR (tripolare), ma non è schermato e il neutro è uno dei tre conduttori. però alcuni lo usano e credo perchè non tutti quelli che devono controllare il rispetto delle norme lo fanno oppure chiudono un occhio, ma attenendosi alla normativa non si potrebbe usarlo.



                                          credo che tu faccia le cose come da manuale !!!


                                          Infatti , da quello che mi ha spiegato enel, mettere il neutro sulla rete esterno non serve tanto come schermatura ma come antifrode, ovvero qualche furbone potrebbe attacare un caso alla presa di casa connettere la fase e il neutro di casa al cavo del solare e pagare la corrente .18 e "rivenderla" a .44!!!!
                                          Chiaro che però come mi ha spiegato enel hanno altri 100 modi per sgamarti e per guadagnare qualche euro ti becchi una denuncia.
                                          Comunque , antifrode perchè in teoria dovrebbero piombare tutti i collegamenti dall'uscita dell'inv ac fino al contatore e tu avresti solo il cavo per rubarla lo tagli e via.
                                          Se però hai corrente sulla calza è un'operazione quantomeno difficile.



                                          Io visto che in Italia non si capisce mai cosa si deve e non si deve fare ho passato un BIPOLARE schermato, in questo modo all'arrivo di enel gli ho chiesto " volete collegare la schermatura a neutro???" loro hanno detto no e hanno collegato i due poli, se dicevano si avrei collegato un polo+ schermatura.


                                          Altra cosa è il cavo di terra che non c'entra nulla con la fase e neutro, io ho passato un cavo da 10mmq gialloverde fino al picchetto, di quella sezione perchè ci sono collegati anche gli scaricatori.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originariamente inviato da ManOfTheSun Visualizza il messaggio
                                            tranquillo, non è un discorso a due altrimenti lì'avremmo fatto in privato. avere pareri anche dagli altri è un modo per confrontarsi e per imparare.
                                            so cosa dice la 188/05. io, come cavo schermato cono sco solo l'FG7H2OR, unipolare e multipolare. l'unipolare ha un un conduttore centrale per la fase e un conduttore concentrico per il neutro (ribadisco che il neutro fa da schermo). il multipolare ha tre conduttori per le fasi e il neutro concentrico (ancora ribadisco che il neutro fa da schermo). quindi come pensi di usare il multipolare in uscita da un inverter monofase? forse conosci altri tipi di cavi schermati se si puoi indicarli? personalmente te ne sarei molto grato.
                                            Scusa, la 188/05 parla solo di neutro concentrico? Non mi sembra...FG7OH2R non è un cavo schermato? Perfetto, quindi usando un cavo FG7OH2R con due conduttori interni (2x........) e la calza collegata a terra non sto rispettando la normativa? Secondo me la prima soluzione indicata da IngMassimo è anche corretta. La tua è una soluzione corretta ma non l'unica.
                                            Comunque pensavo solo di fare una precisazione col mio intervento, invece...

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Originariamente inviato da emanuele Visualizza il messaggio
                                              credo che tu faccia le cose come da manuale !!!

                                              Infatti , da quello che mi ha spiegato enel, mettere il neutro sulla rete esterno non serve tanto come schermatura ma come antifrode, ovvero qualche furbone potrebbe attacare un caso alla presa di casa connettere la fase e il neutro di casa al cavo del solare e pagare la corrente .18 e "rivenderla" a .44!!!!
                                              Questa tecnica non funzionerebbe mai !
                                              Un rete non può immettere energia in se stessa manca un inseguitore cioè un sistema di controllo che esplichi tale azione.

                                              Non per creare il solito luogo comune ma l'Enel può sbagliare ..........e come !
                                              Pensa che a me è stato detto ad un allaccio che la potenza apparente è sempre 1.2 la pot attiva. Inutile per me parlare di cos fi=1. I presenti applicavano una formula usata per il dim dei trasformatori ad un caso che non c'entrava nulla. In somma, aloro detta siccome il campo FV era da 3 kW e la pot ac dell'inverter di picco di 2.8 kw il dimensionamento non sarebbe stato corretto.
                                              Non ti dico l'imbarazzo nei confronti del cliente........due che sbagliano convincono più di uno che ha ragione.....no?

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da niofar Visualizza il messaggio
                                                Scusa, la 188/05 parla solo di neutro concentrico? Non mi sembra...FG7OH2R non è un cavo schermato? Perfetto, quindi usando un cavo FG7OH2R con due conduttori interni (2x........) e la calza collegata a terra non sto rispettando la normativa? Secondo me la prima soluzione indicata da IngMassimo è anche corretta. La tua è una soluzione corretta ma non l'unica.
                                                Comunque pensavo solo di fare una precisazione col mio intervento, invece...
                                                Si, anche io la vedo cosi'. Oggi ho appena parlato con un tizio che verrà ad istallare il gruppo di misura fiscale per un impianto da 48.3 kWp che sto progettando.
                                                La fonte è autorevole perchè basata sull'esperienza di 40 impianti tutti di grossa dimensione.

                                                Uscita AC impianto Trifase:
                                                Cavo con 4 anime + lo schermo.
                                                Le anime per RSTN e lo schermo a terra che impedisce il raggiungimento dei cavi all'interno.

                                                Uscita AC impianto monofase (da inverter, niente a che vedere con l'UTF)
                                                Cavo con 2 anime + lo schermo.
                                                Le anime per FN e lo schermo a terra che impedisce il raggiungimento dei cavi all'interno.
                                                In particolare questa soluzione permette di uscire dall'inverter con un cavo solo e senza accanto il cavo giallo verde.

                                                Sono d'accordo con lui per risentirci Lunedi, solo per scrupolo, ad ulteriore conferma di questo e per una spiegazione con più calma. Vi faccio sapere.
                                                Vi farò sapere se confermerà

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Originariamente inviato da IngMassimo Visualizza il messaggio
                                                  Si, anche io la vedo cosi'. Oggi ho appena parlato con un tizio che verrà ad istallare il gruppo di misura fiscale per un impianto da 48.3 kWp che sto progettando.
                                                  La fonte è autorevole perchè basata sull'esperienza di 40 impianti tutti di grossa dimensione.

                                                  Uscita AC impianto Trifase:
                                                  Cavo con 4 anime + lo schermo.
                                                  Le anime per RSTN e lo schermo a terra che impedisce il raggiungimento dei cavi all'interno.

                                                  Uscita AC impianto monofase (da inverter, niente a che vedere con l'UTF)
                                                  Cavo con 2 anime + lo schermo.
                                                  Le anime per FN e lo schermo a terra che impedisce il raggiungimento dei cavi all'interno.
                                                  In particolare questa soluzione permette di uscire dall'inverter con un cavo solo e senza accanto il cavo giallo verde.

                                                  Sono d'accordo con lui per risentirci Lunedi, solo per scrupolo, ad ulteriore conferma di questo e per una spiegazione con più calma. Vi faccio sapere.
                                                  Vi farò sapere se confermerà
                                                  Ciao a tutti mi unisco a questa interessante discussione perchè mi trovo nello stesso dubbio e vorrei porre la mia idea alla discussione...
                                                  Credo che bisognerebbe usare un cavo la cui designazione è:
                                                  1x6+6C UG7CR 0,6/1kV cioè un'anima da 6mm2 più schermo da 6mm2
                                                  IngMassimo, credo che serva una sola anima, non due, perchè lo schermo poi concide con il neutro. Il collegamento di terra qui non c'entra....poi posso sbagliarmi
                                                  Ciao.
                                                  Impianto FV 5,98 kW, 3° CE
                                                  26 x Trina Solar TSM 230 + Power One Aurora PVI 6000 OUTD-IT, Azimut 0°, Tilt 0°

                                                  Provincia di Lecce, Connesso dal 12/03/2011.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    si può fare in due modi, o utilizzando la calza schermo come conduttore oppure utilizzandola come terra ed usare due anime per fase e neutro.

                                                    La persona con cui ho parlato è molto competente e comunque, secondo me, è sicuramente una buona maniera per farlo.

                                                    Io di solito faccio cosi' ma cercavo un confronto perchè ultimamente ho preso uno spauracchio con un tipo che quasi mi minacciava di denuncia perchè diceva che non si faceva assolutamente come dicevo io.

                                                    Comunque , come ripeto non è la sola maniera di far le cose ammessa dalla DK5940.
                                                    io la preferisco perchè siu esce dall'inverter con un cavo solo con dentro calza a terra, fa e e neutro invece di uscire con 1 cavo con fase e neutro(calza) e di fianco anche un cavo giallo verde.

                                                    NB: la DK non obbliga ad usare la calza schermo per il neutro

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Originariamente inviato da IngMassimo Visualizza il messaggio
                                                      si può fare in due modi, o utilizzando la calza schermo come conduttore oppure utilizzandola come terra ed usare due anime per fase e neutro.

                                                      La persona con cui ho parlato è molto competente e comunque, secondo me, è sicuramente una buona maniera per farlo.

                                                      Io di solito faccio cosi' ma cercavo un confronto perchè ultimamente ho preso uno spauracchio con un tipo che quasi mi minacciava di denuncia perchè diceva che non si faceva assolutamente come dicevo io.

                                                      Comunque , come ripeto non è la sola maniera di far le cose ammessa dalla DK5940.
                                                      io la preferisco perchè siu esce dall'inverter con un cavo solo con dentro calza a terra, fa e e neutro invece di uscire con 1 cavo con fase e neutro(calza) e di fianco anche un cavo giallo verde.

                                                      NB: la DK non obbliga ad usare la calza schermo per il neutro
                                                      Mi viene un dubbio relativo alla sezione del cavo PE. Usando la calza come PE riusciamo a garantire che la sezione sia uguale a quella della fase?

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Originariamente inviato da niofar Visualizza il messaggio
                                                        Mi viene un dubbio relativo alla sezione del cavo PE. Usando la calza come PE riusciamo a garantire che la sezione sia uguale a quella della fase?
                                                        Guarda, io penso che per costruzione abbia almeno la stessa sezione dei conduttori.
                                                        In ogni caso per quanto riguarda FG7OH2R l'ho preso in mano io e spelato e confermo che la calza non è da meno dei conduttori interni.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Originariamente inviato da IngMassimo Visualizza il messaggio
                                                          Io di solito faccio cosi' ma cercavo un confronto perchè ultimamente ho preso uno spauracchio con un tipo che quasi mi minacciava di denuncia perchè diceva che non si faceva assolutamente come dicevo io.
                                                          Le parole si lasciano dire. In casi del genere (ovvero in tutti i casi in cui qualcuno afferma "LA LEGGE STABILISCE CHE...") è sempre bene pretendere che il personaggio specifichi QUALE legge (o, in questo caso, quale norma tecnica).
                                                          Nel 99,99% dei casi abbasseranno la cresta, coda tra le gambe.

                                                          Nel restante 0,01% dei casi il personaggio avrà ragione, e noi avremo imparato qualcosa...
                                                          http://voglioilfotovoltaico.blogspot.com/

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Originariamente inviato da dumbo73 Visualizza il messaggio
                                                            Ciao a tutti mi unisco a questa interessante discussione perchè mi trovo nello stesso dubbio e vorrei porre la mia idea alla discussione...
                                                            Credo che bisognerebbe usare un cavo la cui designazione è:
                                                            1x6+6C UG7CR 0,6/1kV cioè un'anima da 6mm2 più schermo da 6mm2
                                                            IngMassimo, credo che serva una sola anima, non due, perchè lo schermo poi concide con il neutro. Il collegamento di terra qui non c'entra....poi posso sbagliarmi
                                                            Ciao.
                                                            quoto pienamente.

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR