annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

IMPIANTO DA 200 KWP la resa vale l'impresa?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • IMPIANTO DA 200 KWP la resa vale l'impresa?

    Ciao a tutti!
    Ho un terreno in Puglia di 2.5 ha. Mi sono informato presso l'enel che mi ha consigliato di cominciare con un impianto di max 200 kwp e poi al limite ampliarlo successivamente.

    Ho effettuato dei calcoli di resa su questo sito: Conto energia 2007 L'incentivo per guadagnare con il solare che sembra diano delle buone prospettive ma a quanto leggo sui forum non ho trovato molto ottimismo... non capisco se la resa vale l'impresa...

    I calcoli di questo sito dicono questo:

    Dimensiona per: Riempimento
    Regione: Puglia
    Provincia: Foggia
    Superficie: 4000 mq
    Posizionamento: Terra
    Cessione: Vendita totale


    Tipo di cessione: Vendita
    Potenza impianto: 235,00 kWp
    Produzione annua: 350150 kWh
    Budget previsto per l'investimento: 1.316.000,00 €
    Credito annuale derivante dall'incentivo 126.054,00 €
    Ricavo totale dalla vendita dell'energia: 34.314,70 €
    Ricavo totale annuale: 160.368,70 €
    Ricavo atteso nei primi 20 anni: 3.207.374,00 €
    Utile atteso nei primi 20 anni: 1.891.374,00 €
    Tempo di ritorno dell'investimento: 8,2 anni

    Ho fatto i calcoli su un altro sito:

    PV potential estimation utility

    ma mi dà numeri inferiori...

    Ad esempio:

    Come produzione annua mi dà 316.000 Kwh invece di 350.150 Kwh

    Qual'è secondo voi il calcolo più attendibile?

    Ammettendo di riuscire a trovare tutti i soldi voi lo fareste un investimento del genere?

  • #2
    lo stai pagando come un impianto da 6kwp!!! ritengo per quelle dimensioni tu possa arrivare a circa 4000 euro/kwp!

    questa secondo me è una valutazione corretta:
    Valutazione investimento
    A
    Tasso 6,00%
    N° Annualità 20
    Importo finanziamento € 800.000,00
    Rata annua -€ 69.747,65


    Costo kwp € 4.000,00
    Impianto kwp 200,00
    Produzione annua kwh/kwp 1400
    Produzione annua totale kwh 280000
    Prezzo kwh € 0,46
    Incasso annuo € 128.800,00

    Utile annuo € 59.052,35
    Utile complessivo (20 anni) € 1.181.047,09
    Tasso rendita 7,38%

    l'importo è considerato interamente finanziato
    io valuterei una soluzione con inseguitori che aumenterebbe la redditività!
    per quanto riguarda il costo ho appena visto un'offerta di 100kwp di moduli in amorfo (solo materiale) di un utente del forum molto affidabile a 2,04 €/kwp

    Commenta


    • #3
      Ciao!
      Grazie per la risposta rapida e dettagliata!

      Volevo chiederti perchè hai calcolato 0,46 cent/€ come pagamento per kwh... non dovrebbe essere 0,36?

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da alexdagosto Visualizza il messaggio
        Ciao a tutti!
        Ho un terreno in Puglia di 2.5 ha. Mi sono informato presso l'enel che mi ha consigliato di cominciare con un impianto di max 200 kwp e poi al limite ampliarlo successivamente.
        Scusate, ma come si permette l'ENEL di CONSIGLIARE sull'entità di un investimento??????

        Sono ALLIBITO!

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Gualti58 Visualizza il messaggio
          Scusate, ma come si permette l'ENEL di CONSIGLIARE sull'entità di un investimento??????
          Sono ALLIBITO!
          ciao,
          mi sembra poco per "allibirsi", l' ENEL fa ben di peggio.........e di quello mi preoccuperei.
          ciao car.boni
          Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

          Commenta


          • #6
            dai, prima di allibirsi bisogna vedere cosa uno ha chiesto, e chi ha risposto, mica risponde "l'enel", ha risposto una persona sulla base di una richiesta precisa......

            comunque rispondo a alex: per comodità sommo incentivo+vendita, tanto non cambia nulla! 0,36+0,10=0,46

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da criccux Visualizza il messaggio
              dai, prima di allibirsi bisogna vedere cosa uno ha chiesto, e chi ha risposto, mica risponde "l'enel", ha risposto una persona sulla base di una richiesta precisa......

              comunque rispondo a alex: per comodità sommo incentivo+vendita, tanto non cambia nulla! 0,36+0,10=0,46
              però attenti ad alcune cose: le tasse da pagare sulla vendita, i costi amministrativi, assicurativi, manutentivi etc (e forse anche di presidio di questo terreno con 200KWp di pannelli e inverter a disposizione)

              tutto ciò si porterà via una certa parte della differenza tra rata e incentivo+vendita.

              ciao

              Commenta


              • #8
                i costi di manutenzione e assicurazione sono veramente minimi, e incidono per percentuali non significative, amministrativi sinceramente non ne conosco, le tasse sugli utili ci sono, come in ogni attività, ma preferisco lasciarne la valutazione ad un fiscalista, in quanto sono soggette a variabili anche in funzione del soggetto.

                per la sicurezza dai furti esisstono sistemi di videocontrollo con allarme abbastanza sicuri a costi contenuti, in quest'ottica meglio un impianto con grandi inseguitori che portano in quota i ponnelli, piuttosto che uno con pannelli a terra!

                Commenta


                • #9
                  criccux, 4000 euro è più o meno il costo per i materiali.
                  per una simulazione più veritiera, bisogna calcolare 5.300/5.500 euro, se poi Alex posta quanto intende mettere in capitale, e quanto finanziare, sicuramente ci avviciniamo di più.

                  Commenta


                  • #10
                    ti consiglio degli inseguitori monoassiali.....

                    ti aumentano di poco la spesa e aumentano il rendimento di circa il 5%.

                    Il costo di tutto l'impianto dovrebbe aggirarsi da 4500 - 4800 €/kWp cmq bisogna verificare se sono necessarie opere di sbancamento o di altro tipo.....

                    Cmq prima di parlare con Enel..... fatti un giro in comune/provincia/regiorne.......

                    chiedi i loro pareri preventivi dato che dovrai presentare una procedura di screening o, se fanno gli scemi, una procedura di V.I.A. .

                    per qualsiasi cosa.... chiedi pure.

                    ciao

                    Commenta


                    • #11
                      ti aumentano di poco la spesa e aumentano il rendimento di circa il 5%.

                      Il costo di tutto l'impianto dovrebbe aggirarsi da 4500 - 4800 €/kWp.
                      ciao ingcxc, le ultime quotazioni materili, che io sappia, per i pannelli siamo sulla cifra su indicata (orientativamente), e per un 10% per gli inseguitori.

                      se possibile, posta una breve quotazione materiali nel dettaglio, ivi comprese le marche

                      Commenta


                      • #12
                        no tekno, scusami, ma il 4000 è abbastanza consolidato per impianti fissi di grandi dimensioni, ci sono conferme in varie parti del forum, e il nostro amico andrea ha appunto quell'offerta di cui parlavo nel post precedente (2,04 per 100kwp per i pannelli in amorfo) considero un più 10-15% per gli inseguitori biassiali, che però da quel che leggo sul forum dovrebbero aumentare la prod. di circa il 25-30%..... aggiungiamo gli altri componenti, il costo installazione e progettto e pratiche, il giusto utile di impresa....

                        Commenta


                        • #13
                          per inseguitori monoassiali intendo un telaio molto semplice che, manualmente, cambia l'inclinazione dei pannelli al variare delle stagioni.

                          L'incidenza sul costo della struttura e' minima.....

                          Considero queste tipo di strutture dato che sono le meno invasive per l'ambiente! Per gli inseguitori biassili ci sono sicuramente piu' opere da prevedere e quindi ci sarà un maggiore impatto ambientale.

                          per quanto riguarda i pannelli...... abbiamo oramai un'ampia scelta......

                          posso andare dai 2450 ai 3200 €/kWp..... sara' il committente a decidere a quale santo affidarsi...... naturalmente il progettista non potra' fare altro che indicare i pregi, difetti ed eventuali rischi sulla qualità del prodotto.

                          cmq certamente per una quantità del genere avra' un minimo sconto......

                          per esempio con sh...o o al.o si puo' arrivare a 3000 €/kWp.

                          ciao


                          Originariamente inviato da teknowin Visualizza il messaggio
                          ciao ingcxc, le ultime quotazioni materili, che io sappia, per i pannelli siamo sulla cifra su indicata (orientativamente), e per un 10% per gli inseguitori.

                          se possibile, posta una breve quotazione materiali nel dettaglio, ivi comprese le marche

                          Commenta


                          • #14
                            cmq tornando al post....

                            l'impresa e' da fare!

                            Devi solo trovare il finanziatore........ se avessi le possibilità lo farei.

                            saluti

                            Commenta


                            • #15
                              scusa criccux,non avevo capito che parlavi di amorfo

                              ing,per gli inseguitori forse, riesco a starci in quel prezzo ,ma per 2450 €/kWp ho qualche perplessità........

                              Commenta


                              • #16
                                2450..... Cina con furore!!!!

                                cmq ho dato uno range.... 2450-3200.... €/kWp

                                ciao

                                Originariamente inviato da teknowin Visualizza il messaggio
                                scusa criccux,non avevo capito che parlavi di amorfo

                                ing,per gli inseguitori forse, riesco a starci in quel prezzo ,ma per 2450 €/kWp ho qualche perplessità........

                                Commenta


                                • #17
                                  si, anche per il mono e poli le indicazioni di ingcxc corrispondono ai dati in mio possesso, e confermano che possiamo rientrare nei 4000 fissi e 4400-4500 con inseguitori, in questo caso, senza esagerare con la stima di produzione potremmo avere, mantenendo costante l'investimento:

                                  Valutazione investimento
                                  B
                                  Tasso 6,00%
                                  N° Annualità 20
                                  Importo finanziamento € 800.000,00
                                  Rata annua -€ 69.747,65


                                  Costo kwp € 4.500,00
                                  Impianto kwp 177,78
                                  Produzione annua kwh/kwp 1800
                                  Produzione annua totale kwh 320000
                                  Prezzo kwh € 0,46
                                  Incasso annuo € 147.200,00

                                  Utile annuo € 77.452,35
                                  Utile complessivo (20 anni) € 1.549.047,09
                                  Tasso rendita 9,68%

                                  non male direi!
                                  se anche facendo un'ipoteca sul terreno la banca gli concede il mutuo 20 anni, io lo farei subito!

                                  scusa ing, 2450 è il prezzo (immagino + iva) che puoi fare al cliente finale?

                                  pensate come diventerebbe interessante se lo facessimo su pensiline ombreggianti, trasformando il contributo in integrato totale.......

                                  Commenta


                                  • #18
                                    usando l'amorfo, e utilizzando la differenza di costo per realizzare semlici pensiline a basso costo, potremmo avere:
                                    Valutazione investimento
                                    C
                                    Tasso 6,00%
                                    N° Annualità 20
                                    Importo finanziamento € 800.000,00
                                    Rata annua -€ 69.747,65


                                    Costo kwp € 4.000,00
                                    Impianto kwp 200,00
                                    Produzione annua kwh/kwp 1400
                                    Produzione annua totale kwh 280000
                                    Prezzo kwh € 0,54
                                    Incasso annuo € 151.200,00

                                    Utile annuo € 81.452,35
                                    Utile complessivo (20 anni) € 1.629.047,09
                                    Tasso rendita 10,18%

                                    Commenta


                                    • #19
                                      non so se con questa soluzione ti creano problemi.....

                                      hai un terreno agricolo...... metti delle pensiline con amorfo per avere un contributo per integrato, sbaglio?

                                      misa' che devi cambiare destinazione d'uso al terreno per motivare quelle pensiline.......

                                      ciao

                                      Originariamente inviato da criccux Visualizza il messaggio
                                      usando l'amorfo, e utilizzando la differenza di costo per realizzare semlici pensiline a basso costo, potremmo avere:
                                      Valutazione investimento
                                      C
                                      Tasso 6,00%
                                      N° Annualità 20
                                      Importo finanziamento € 800.000,00
                                      Rata annua -€ 69.747,65


                                      Costo kwp € 4.000,00
                                      Impianto kwp 200,00
                                      Produzione annua kwh/kwp 1400
                                      Produzione annua totale kwh 280000
                                      Prezzo kwh € 0,54
                                      Incasso annuo € 151.200,00

                                      Utile annuo € 81.452,35
                                      Utile complessivo (20 anni) € 1.629.047,09
                                      Tasso rendita 10,18%

                                      Commenta


                                      • #20
                                        in realtà coprendo delle pensiline con funzione di ombreggiatura riesco ad avere l'integrato totale, essendo poi strutture a carattere precario che non fanno cubatura non dovrebbero esserci problemi di destinazione d'uso, ma per quello occorre verificare le normative locali, che non conosco.... il tutto potrebbe essere inserito in una progettazione generale dell'area, che resta utilizzabile anche sotto le pensiline, una sorta di parco solare, in cui si può coltivare o allevare pecore o semplicemente rilassarsi all'ombra, magari arredando con un minimo di panchine e tavoli..... mi stò un pò allargando.. eheheh

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Ciao ragazzi!
                                          Ho letto tutti i post sono molto contento della partecipazione vedo anche parecchio ottimismo mi sento più tranquillo...
                                          A quanto ho capito i pannelli fissi non sembrano essere il massimo...

                                          A questo punto opterei per i biassiali, anche se richiedono un maggiore impatto ambientale però ti garantiscono un minimo del 5% in più di resa sino al 20% nei casi più ottimistici a quanto ho letto in questo sito a pag. 33 : http://www.energethics.it/download/f...aico_libro.pdf

                                          riguardo il tipo di pannelli, le pensiline con amorfo, le normative locali, non so cosa dire mi devo documentare prima non mi va di scrivere cavolate...

                                          Ora stavo dando un' occhiata ai sistemi d'allarme a videocontrollo... (come suggeriva criccux) quelli ci vogliono per forza! Anche perchè potrebbero fare da inibitori, oltre ad atti vandalici, anche per eventuali "simpaticoni" alla ricerca del pizzo (al sud purtroppo c'è un pò di paura su questo)

                                          Commenta


                                          • #22
                                            eh, su questo discorso per fortuna non ho esperienza, per l'antifurto se guardi nella discussione sulle novità della fiera, c'è un tipo che oltre a monitorarti l'impianto fa scattare l'allarme quando un pannello non produce più (perchè magari è stato staccato per rubarlo!), comunque se hai intenzione di fare un investimento del genere, non fidarti del primo criccux che trovi!! leggiti per un mesetto le varie cose, gira su internet, vatti a vedere qualche impianto installato, fatti un'idea precisa di quello che devi affrontare, poi noi siamo qua! in bocca al lupo!

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Ciao a tutti,
                                              volevo spendere due parole sugli inseguitori.
                                              Sulla carta possono offrire dei vantaggi ma lo scarso numero di realizzazioni, anche all'estero, dimostra che alla resa dei conti i possibili vantaggi sono sovrastati dagli svantaggi.
                                              Tutto va visto nell'ottica ventennale e degli inconvenienti che strada facendo possono capitare.
                                              Ritengo corretto dire che con condizioni ottimali d'esposizione sia quantomeno inutile ricorrere a questi sistemi e lasciare questa opportunita' nei casi di situazioni con esposizioni peggiori.
                                              ciao car.boni
                                              Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

                                              Commenta


                                              • #24
                                                ......procederei con le pensiline allora!!! che dici?

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Ciao ragazzi!

                                                  Vorrei farvi una domanda probabilbente anche piuttosto banale, che sicuramente vi sarete posti anche voi, se non tutti gli appassionati di fotovoltaico!!!

                                                  Se io volessi produrre in 20 anni un totale di circa 5.000.000 di kwh con un impianto da 200kwp a pannelli fissi (che mi produce circa 280.000 kwh l'anno) quanto mi costerebbe a parità di condizioni con i pannelli di silicio amorfo e col monocristallino?

                                                  Sto impazzendo!!! Che casino!!!

                                                  Riguardo la questione degli inseguitori ho letto che è vero che in Italia sono poco sviluppati, ma in Spagna dove il conto energia c'è da più tempo gli inseguitori solari rappresentano la maggioranza degli impianti. Riguardo la manutenzione, paradossalmente, risulta essere inferiore rispetto agli impianti fissi, per i quali è necessario provvedere alla pulitura annuale dei moduli per evitare la perdita di efficienza data dal depositarsi della polvere. Ho letto che la polvere genera perdita di efficienza solo quando la luce non è perpendicolare al modulo cosa che avviene negli impianti fissi ma non negli impianti mobili.

                                                  Ho letto questa cosa su questo sito (nella sezione "vantaggi e svantaggi"):
                                                  Conoscere - Parchi fotovoltaici Guascor Solar


                                                  Però sto cercando altre fonti... che magari dicono il contrario.



                                                  1 saluto

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Ho trovato un sito che parla della più grande centrale fotovoltaica in costruzione nel mondo. Verrà realizzata vicino Lisbona su 60 ettari con una potenza di 11 MW. Useranno gli inseguitori (tecnologia "tracking").

                                                    [url=http://www.enerpoint.it/news/news_show.php?id=376]Parte la costruzione della pi


                                                    Il vero problema potrebbe essere il vento... (il mio terreno è circondato da pale eoliche...)
                                                    Ultima modifica di alexdagosto; 09-06-2008, 03:15.

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      in effetti il vento potrebbe costituire un problema, anche se gli inseguitori hanno un sistema che li posiziona in caso di vento forte.

                                                      dal punto di vista dell'impatto ambientale ritengo meglio gli inseguitori, specialmente pochi grossi piuttosto che tanti piccoli, perchè consentono comunque l'utilizzo del terreno, e a me personalmente piacciono anche esteticamente molto di più che non una distesa di moduli sul terreno

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Originariamente inviato da alexdagosto Visualizza il messaggio
                                                        ............ Riguardo la manutenzione, paradossalmente, risulta essere inferiore rispetto agli impianti fissi, per i quali è necessario provvedere alla pulitura annuale dei moduli per evitare la perdita di efficienza data dal depositarsi della polvere. Ho letto che la polvere genera perdita di efficienza solo quando la luce non è perpendicolare al modulo cosa che avviene negli impianti fissi ma non negli impianti mobili.
                                                        ........
                                                        Ciao Alex,
                                                        mah.....ho letto anch'io il passaggio in cui veniva sostenuta questa tesi.
                                                        Sono sempre dell'idea che si possa sempre scrivere a secondo delle convenienze e soprattutto da chi ti paga per farlo.
                                                        Sostenere che un impianto ad inseguitori, con tutti i motori, consumi, pistoni idraulici, ingranaggi e meccanismi vari che ha in piu' rispetto ad uno fisso, costa meno a mantenerlo mi sembra proprio una presa in giro.
                                                        Su questo sito spagnolo ( ASIF - Asociación de la Industria Fotovoltaica ) trovi diverse centrali FV.
                                                        E' vero che ce ne sono con inseguitori ma il numero maggiore e' con sistemi tradizionali.
                                                        Vanno bene in situazioni particolari mentre in casa nostra, se proprio le dobbiamo fare a terra, ci sono terreni nn sfruttati dall'agricoltura, perche' con suoli duri e/o con roccie affiorante, con una pendenza di 10/15°(anche piu'), ben esposti, che agevola l'installazione di impianti fissi.
                                                        Cento teste cento idee...
                                                        ciao car.boni
                                                        Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Criccux,
                                                          abbiamo scritto in contemporanea........ovviamente con tesi diverse :-)
                                                          ciao car.boni

                                                          PS del vento nn ho parlato, ma quello incide anche su quelli a terra (in forma decisamente minore)
                                                          Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            ehehehe, lo sai che io preferisco esplorare le potenzialità estreme delle tecnologie, mi piacerebbe anche il sistema con inseguitore e duplicatore a specchi co nsistema di raffreddamento, lo so che magari richede qualche intervento di manutenzione in più, ma forse il gioco vale la candela..... approfondirò appena ho tempo!

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR