adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Integrato o no?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Integrato o no?

    ciao a tutti,

    sono intenzionato ad installare un impianto sulla mia villettadi campagna.
    Avrei la possibilità di metterlo su un tetto piano con annesso parapetto( quindi da terra non si vedrebbe niente ) oppure integrarlo nella veranda.
    Volevo sapere se mettendolo sul tetto orizzontale si tratta di impianto integrato o non.E poi magari avere un consiglio da voi se mi conviene installarlo sulla veranda oppure sul tetto orizzontale(faccio presente che sono di bari e ahimè la percentuale furti dalle mie parti è alta da queste parti).

  • #2
    Ciao c' è un bellissimo opuscolo del GSE che spiega tutto sulle terrazze con balaustra si chiama "Guida all' integrazione " Il mio personale consiglio è di fare una richiesta ad un Tecnico specializzato.
    Ti rispondo (male e brevemente) l' impianto è integrato totalmente quando i pannelli costituiscono e sostituiscono la copertura.

    Commenta


    • #3
      sopra il tetto e' parzialmente integrato quindi con tariffa di conto energia di 0,44
      al posto delle tegole e' integrato con tariffa di 0,49

      Commenta


      • #4
        NON è cosi! Dipende dall' altezza della balaustra !! Ma perchè non leggete i documenti prima di sparare c...te!

        Commenta


        • #5
          hai ragione Leo, c'è una guida bellissima e pochi la leggono con la dovuta attenzione! ci sono anche tantissimi esempi che esplicativi.... leggete!!!!
          File allegati

          Commenta


          • #6
            Scusate se non c'entra niente in questa discussione ma mi serve una conferma "banale" ad un dubbio che mi è sorto: quando si realizza un impianto oltre l'equatore (l'emisfero diverso dal nostro non ricordo il nome) i moduli vengono orientati sempre verso l'equatore ? e cioè nel caso in esame a nord??

            Commenta


            • #7
              si, esatto.... emisfero australe, il sole gira a nord!

              Commenta


              • #8
                grazie !!

                mi trovo ti chiedo anche un'altra banalità:

                ipotizzando una latitudine tipo 20° 22' 22'' S (come noti emisfero australe)

                l'inclinazione migliore di tilt qual'è ??

                Commenta


                • #9
                  Lo so è accademico se fosse una latitudine Nord di 20° dovresti metterli tra 0° e 5° rivolti a Sud
                  la regola pratica è noi siamo a 40/45 Nord meno 15° rimane 30/35 rivolti a Sud
                  Se sei nell' altro emisfero rimane lo stesso ma rivolto a Nord. Quindi i pannelli li metterei tra lo 0° e i 5° a Nord
                  ho scritto cazzate?

                  Commenta


                  • #10
                    Beh in effetti "svincolandoci" mentalmente dal fatto che dobbiamo posizionare i pannelli a Nord, ho fatto due calcoli e non cambia assolutamente nulla rispetto all'ottimizzazione fatta per il nostro emisfero quindi stesso criterio di valutazione, solo che succede tutto guardando il nord e non il sud. In questi casi comunque a mio avviso è sempre opportuno tendere all' angolo massimo permesso cosi da ridurre il vero problema di queste latitudini: il calore!!
                    Quindi piu inclinato, maggiore convezione naturale delle correnti.
                    Chissà se ombreggiando il pannello produce di più. Quesito anomalo lo so ma quando la temperatura ambiente è in media annuale sui 45°C...
                    Proverò e vi farò sapere. Grazie a tutti comunque.

                    Commenta


                    • #11
                      ombreggiare no, però cercare di metterli almeno a 10°, posizionando i moduli con sviluppo verticale anzichè orizzontale, utilizzando sotto un elemento scatolare chiuso per creare un deciso "effetto camino" potrebbe aiutare..... considera che più lungo è il "camino" più veloce scorre l'aria e maggiore dovrebbe essere il raffreddamento.... non escluderei neanche l'utilizzo di dissipatori metallici (presente i radiatori?), perchè 45° sono tanti....

                      Commenta

                      Attendi un attimo...
                      X
                      TOP100-SOLAR