adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

fine vita pannello e smaltimento

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • fine vita pannello e smaltimento

    tante persone usano come argomento contro il fotovoltaico l'inesistenza, ad oggi, di una tecnologia economicamente vantaggiosa per lo smaltimento dei pannelli ed il loro eventuale riciclo.

    ora io mi chiedo: c'è veramente bisogno di smaltire il pannelli? ammesso che quando quando il loro rendimento scenderà sotto una certa soglia (e dovranno quindi essere sostituiti) non esisterà ancora un processo che renda lo smaltimento conveniente, non potrei lasciarli sul tetto e poggiarci a fianco, o anche sopra, dei pannelli nuovi? sicuramente ci sarà un limite al peso che il tetto può sorreggere, l'aggiunta di altri pannelli può costituire un problema?

  • #2
    E' incredibile ! passiamo da un estremo all' altro.Il pannello fotovoltaico (silicio ) è composto da alluminio (le cornici ), vetro e silicio. Mi spieghi dove ci sono i problemi? Puoi utilizzarlo per dei pavimenti, per un muro perimetrale, per una copertura.
    ci hanno venduto l' eternit, che eterno non è , anzi si sfalda, si buca con la grandine, ci dà l' asbestosi e ci preoccupiamo per dei cristalli!

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da IIIFurlaIII Visualizza il messaggio
      tante persone IGNORANTI o in MALAFEDE usano come argomento contro il fotovoltaico l'inesistenza, ad oggi, Falso : esiste già : i vecchi pannelli si riciclano ! ne abbiamo parlato in vecchi post di una tecnologia economicamente vantaggiosa per lo smaltimento dei pannelli ed il loro eventuale riciclo.
      scusami per lo sfogo ma sono stufo di leggende metropolitane .....

      Ciao da Recoplan

      Commenta


      • #4
        BASTAAAAA con ste baggianate. NON INQUINANO - NON CONSUMANO PIUì ENERGIA di quanta ne producono... la sprecate voi l'energia ad alimentare il pc per scrivere ste notiziole da 4 soldi...

        ripeto la mia esperienza, poco piu' che ventenne ( 10 anni fa ) andai a visitare una "fabbrica" ora passata di mano il cui marchio non esiste piu', e gia' allora il proprietario che era "avanti" non produceva, ma RICICLAVA i pannelli eurosolare per farci installazione stand-alone da camper e per il Maghreb.
        Pulendoli, o rigenerandoli tenendo le parti utilizzabili e riciclando il resto rivendendolo.
        E l'ho visto con sti occhi, e tutto perfettamente legale non buttato nella buca del terreno.

        ...e basta adesso...

        adorate tutti Beppe Grillo ? andate a leggere sul suo blog e ricercate nei documenti una bibliografia che calcola l'EROEI e spiega il riciclo , redatta dall'Ing Viscontini , non micio micio bau bau.

        uff..
        TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
        http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
        web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da andreaporta Visualizza il messaggio
          BASTAAAAA con ste baggianate. NON INQUINANO - NON CONSUMANO PIUì ENERGIA di quanta ne producono... la sprecate voi l'energia ad alimentare il pc per scrivere ste notiziole da 4 soldi...

          ripeto la mia esperienza, poco piu' che ventenne ( 10 anni fa ) andai a visitare una "fabbrica" ora passata di mano il cui marchio non esiste piu', e gia' allora il proprietario che era "avanti" non produceva, ma RICICLAVA i pannelli eurosolare per farci installazione stand-alone da camper e per il Maghreb.
          Pulendoli, o rigenerandoli tenendo le parti utilizzabili e riciclando il resto rivendendolo.
          E l'ho visto con sti occhi, e tutto perfettamente legale non buttato nella buca del terreno.

          ...e basta adesso...

          adorate tutti Beppe Grillo ? andate a leggere sul suo blog e ricercate nei documenti una bibliografia che calcola l'EROEI e spiega il riciclo , redatta dall'Ing Viscontini , non micio micio bau bau.

          uff..
          oh non importa scaldarsi, e non ho mai detto che consumano più energia di quella che producono. che si possano riciclare ok, quello che mi chiedevo è se convenisse ECONOMICAMENTE fare i lavori per smontarli, tirarli giù e portarli via per poi riciclarli: se ci fosse un certo margine di guadagno ok (ma non mi risulta); l'alternativa è lasciarli lì, e mi chiedevo se fosse possibile affiancare o sovrapporre un altro impianto. tutto per dire che, anche se tra 25 anni così non fosse, lo smaltimento non sarebbe necessario ed è quindi un falso problema, dal punto di vista dei costi.
          Ultima modifica di IIIFurlaIII; 19-06-2008, 14:43.

          Commenta

          Attendi un attimo...
          X
          TOP100-SOLAR