annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Abolizione Dia per impianti solari fotovoltaici, termici e micro eolici.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Abolizione Dia per impianti solari fotovoltaici, termici e micro eolici.

    Dopo anni di normativa soggetta ad interpretazioni piuttosto arbitrarie di molti uffici tecnici comunali, con l'unico intento di portare soldi nelle casse del municipio locale, è finalmente stato emanato un decreto che ABOLISCE chiaramente la DIA e i relativi costi burocratici e professionali per l'installazione di pannelli solari termici e fotovoltaici.
    Il decreto legge, oltre prevedere una serie di iniziative a favore del risparmio energetico, recita: <O</O
    "...Fatto salvo quanto previsto dall’articolo 26, comma 1, della legge 9 gennaio 1991, n. 10, e successive modificazioni, gli interventi di incremento dell’efficienza energetica che prevedano l’installazione di singoli generatori eolici con altezza complessiva non superiore a ><?xml:namespace prefix = st1 ns = "urn:schemas-microsoft-com</st1:metricconverter>1,5 metri e diametro non superiore a <st1:metricconverter ProductID="1 metro" w:st="on">1 metro</st1:metricconverter>, nonché di impianti solari termici o fotovoltaici aderenti o integrati nei tetti degli edifici con la stessa inclinazione e lo stesso orientamento della falda e i cui componenti non modificano la sagoma degli edifici stessi, sono considerati interventi di manutenzione ordinaria e non sono soggetti alla disciplina della denuncia di inizio attività di cui agli articoli 22 e 23 del testo
    unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, e successive modificazioni, qualora la superficie dell’impianto non sia superiore a quella del tetto stesso. In tale caso, fatti salvi i casi di cui all’articolo 3, comma 3, lettera a), del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192, e successive modificazioni, è sufficiente una comunicazione preventiva al Comune..."
    <O
    Con questo decreto finalmente è stata recepita un concetto già disposto da altre leggi nazionali e che da tempo stiamo lottando per diffondere la conoscenza di queste normative.

  • #2
    Anche io ho letto di questo decreto del 30/05/08, ma ti risulta che sia stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale?
    Io non l'ho trovato...
    Impianto da 2.99 Kw a Villarbasse (TO),383 m.slm-Lat. 45°02'38.33 N, Long. 7°28'02.33 E-13 pannelli Helios Technology Hsd60 da 230 wp- inverter Sunny Boy 3000-Inclinazione 22°, orientamento -20° E
    http://www.rendimento-solare.eu/it/eppociappo/villarbasse/9944/10151.html

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da eppociappo Visualizza il messaggio
      Anche io ho letto di questo decreto del 30/05/08, ma ti risulta che sia stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale?
      Io non l'ho trovato...
      Dovrebbe essere imminente la pubblicazione, dato che il termine di pubblicazione di un decreto sulla gazzatta è di 30 giorni.

      Commenta


      • #4
        Ecco qua il Decreto legge
        Governo Italiano - Comunicati stampa del Presidente del Consiglio

        entrata in vigore il giorno dopo la pubblicazione sulla gazzetta ufficiale...
        magari è già stato pubblicato?

        Commenta


        • #5
          Ho controllato tutti i giorni, per ora nulla
          Impianto da 2.99 Kw a Villarbasse (TO),383 m.slm-Lat. 45°02'38.33 N, Long. 7°28'02.33 E-13 pannelli Helios Technology Hsd60 da 230 wp- inverter Sunny Boy 3000-Inclinazione 22°, orientamento -20° E
          http://www.rendimento-solare.eu/it/eppociappo/villarbasse/9944/10151.html

          Commenta


          • #6
            avvisate quando compare ! Grazie...

            saluti,
            Andrea
            TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
            http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
            web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

            Commenta


            • #7
              ho provato a seguire i ramandi legislativi... solita confusione ed interpretazione all'italiana... in centro storico come mi comporto? credo uguale a prima... in zona industriale? in zona agricola? si parla di generatori eolici con h 1,5 metri??? oltre il colmo del tetto o dal punto di fissaggio? inoltre i rimandi parlano ancora e tirano in campo soprintendeze e pareri vari... voi che ne pensate?

              grazie

              Commenta


              • #8
                no dai, rispetto al solito è piuttosto semplice, viene equiparato chiaramente a manutenzione ordinaria, con tutto quello che ne consegue, anche in centro storico,ecc.
                chiaro che i rimandi fanno riferimento a edifici con vincolo della sovrintendenza, dove anche la manutenzione ordinaria è soggetta a parere preventivo (non daresti una mano di bianco ad un affresco, no?)

                io ne penso un gran bene, del resto ne abbiamo già ampiamente parlato in una discussione precedente...... , meno costi, meno responsabilità, meno tempi di attesa...... evitiamo di lamentarci anche quando fanno le cose per bene!!

                Commenta


                • #9
                  sono molto interessato alla discussione precendente... posso avere un link?

                  poniamo che il tutto sia vero, come mi comporto? faccio il tutto come voglio, quando voglio? fino alla dimensione del tetto? riguardo ai generatori eolici, mi atengo al metro e mezzo di h totale ( quindi inclusa la pala eolica) e riguardo al numero?

                  Chiedo precisazioni perchè il tutto mi pare essere troppo bello...

                  ancora grazie

                  Commenta


                  • #10
                    eccola:
                    http://www.energeticambiente.it/foto...omplanari.html

                    approfitto per chiedere di unificare la discussione, visto che questa è una replica!

                    Commenta

                    Attendi un attimo...
                    X
                    TOP100-SOLAR