adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Immissione in rete, parallelo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Immissione in rete, parallelo

    Ditemi se sbaglio:
    io immetto in rete l'impianto fotovoltaico, proveniendo dal magnetotermico (o differenziale se lo metto), andando DIRETTAMENTE AL CONTATORE di scambio.
    E' errato?
    Il quadro dell'edificio rimane in parallelo quindi, connesso anch'esso al contatore di scambio.
    In poche parole NON mi collego al differenziale dell'edificio, che difficilmente funzionerebbe

  • #2
    Originariamente inviato da Faberotto Visualizza il messaggio
    Ditemi se sbaglio:
    io immetto in rete l'impianto fotovoltaico, proveniendo dal magnetotermico (o differenziale se lo metto), andando DIRETTAMENTE AL CONTATORE di scambio.
    E' errato?
    Il quadro dell'edificio rimane in parallelo quindi, connesso anch'esso al contatore di scambio.
    In poche parole NON mi collego al differenziale dell'edificio, che difficilmente funzionerebbe
    Ciao Faberotto,
    ti consiglio di cercare sul forum: se mi ricordo bene esistono parecchi 3d. Ti suggerisco di inserire nel motore di ricerca "schema unifilare" tanto per averne uno.
    Comunque per sintetizzare il collegamento del parallelo lo puoi fare in qualsiasi parte dell'impianto (ad esempio anche su una presa della corrente) ma secondo me dovrebbe essere fatto sul quadro generale dell'utente (se guardi l'impianto dal punto di vista del generatore fotovoltaico, subito prima del MT dell'edificio).
    A presto

    Commenta


    • #3
      Sono nuova, e mi chiedevo se potevate aiutarmi e chiarirmi su quale fosse l'iter autorizzativo e burocratico per l'istallazione di un' officina fotovoltaica.
      Grazie in anticipo

      Commenta


      • #4
        vale sempre la solita risposta per chi è nuovo del forum: 1 usa la funzione "cerca" 2 poni dei quesiti mirati 3 leggi leggi leggi. Ciao

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Faberotto Visualizza il messaggio
          Ditemi se sbaglio:
          io immetto in rete l'impianto fotovoltaico, proveniendo dal magnetotermico (o differenziale se lo metto), andando DIRETTAMENTE AL CONTATORE di scambio.
          E' errato?
          Il quadro dell'edificio rimane in parallelo quindi, connesso anch'esso al contatore di scambio.
          In poche parole NON mi collego al differenziale dell'edificio, che difficilmente funzionerebbe

          In teoria dovresti collegarti a valle del DG (dispositivo generale) che Enel vuole sia messo subito dopo il contatore di scambio.... Questo dice la DK5940 ed anche la CEI 85-25.
          Io ho fatto così per non sbagliare e non aver problemi di sorta
          Saluti
          Rick

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Daniela78 Visualizza il messaggio
            Sono nuova, e mi chiedevo se potevate aiutarmi e chiarirmi su quale fosse l'iter autorizzativo e burocratico per l'istallazione di un' officina fotovoltaica.
            Grazie in anticipo
            Vai all'ufficio delle dogane e ti fai dare i moduli.
            Così, andando a memoria, mi pare di ricordare che tu debba, oltre a riempire i moduli e apporre un paio di marche da bollo, allegare il progetto, le planimetrie, lo schema unifilare, il verbale di attivazione del contatore e la certificazione del contatore ad uso UTIF, fatta da una ditta autorizzata. Riporti i moduli e tempo 60 giorni vengono a fare il sopralluogo ed a suggellare i contatori. Dopo circa una settimana, ti rilasciano la licenza e puoi accendere l'impianto.

            Saluti.

            Federico

            Commenta

            Attendi un attimo...
            X
            TOP100-SOLAR