adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

ATTENZIONE: per chi fa richiesta FV con mutuo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ATTENZIONE: per chi fa richiesta FV con mutuo

    Salve, ho appena parlato con il GSE e mi ha confermato che l'Enel il primo hanno farà pagare (in linea di massima) a tutti gli utenti la corrente utilizzata, mentre dal secondo anno e dopo la letture, verrà fatto un conguaglio tra quella prodotta e quella utilizzata.
    Il GSE lo stesso pagherà la produzione presunta dopo vari mesi dall'entrata in servizio(causa burocrazia).
    Per cui CHI DECIDESSE DI FARE IL FOTOVOLTAICO CON IL FINANZIAMENTO BANCARIO TENGA PRESENTE CHE DOVRA' PAGARE PER IL PRIMO ANNO

    1)LA RATA DEL MUTUO (almeno per 6 mesi)
    2)LA BOLLETTA DELL'ENEL PER UN ANNO

    in ogni caso i costi di canone non verranno MAI decurtati ma saranno sempre dovuti.

    di TUTTO QUESTO HO avuto conferma adesso dopo la telefonata.
    ciao
    Ciao da Luca by Sardinia
    12 moduli da 240W VIPIEMME VPS-01-240 con celle Q-CELLS INVERTER Solarmax S 3000 2.88Kw.
    Riscaldamento Termocamino ad acqua Angolare Clam T-PAN 85
    ACS =Pannelli Solari termici piani Circ. Forz. 3,0 mq collettore Cordivari 200 lt inclinazione55° - Sud SW -

  • #2
    Dipende

    Originariamente inviato da Skyghost Visualizza il messaggio
    Per cui CHI DECIDESSE DI FARE IL FOTOVOLTAICO CON IL FINANZIAMENTO BANCARIO TENGA PRESENTE CHE DOVRA' PAGARE PER IL PRIMO ANNO

    1)LA RATA DEL MUTUO (almeno per 6 mesi)
    2)LA BOLLETTA DELL'ENEL PER UN ANNO
    Per prima cosa l'Enel non ha un comportamento uniforme un tutta Italia, ad un mio cliente la bolletta è arrivata con costo zero dal momento della richiesta di preventivo all'ENEL, ad altri è arrivata anche con il consumo presunto dopo aver allacciato l'impianto fotovoltaico...
    Per quanto riguarda il mutuo ci sono diverse soluzioni, tra cui la possibilità della prima rata dopo tre mesi dalla stipula del contratto, o altre forme di prefinanziamento.

    Nel peggiore dei casi è come dici tu.
    E questo è quello che si dovrebbe dire ai clienti quando chiedono informazioni.

    Saluti

    Salmec
    L'esperienza è ciò che ti fa commettere errori nuovi invece di quelli vecchi.
    Arthur Bloch

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da salmec Visualizza il messaggio
      Nel peggiore dei casi è come dici tu.
      E questo è quello che si dovrebbe dire ai clienti quando chiedono informazioni.

      Saluti

      Salmec
      si infatti...
      Io credo che se si facesse gli onesti si dovrebbero dire certe cose e non solo apprenderle dai forum. SOno convintissimo di quello che hai scritto ma è meglio prevenire.. e quindio mettere in conto tale situazione.. poi se non si verivica... tanto di guadagnato...

      io parlo perchè a me è stato detto da sei (N° 06) istallatori che non avrei dovuto pagare nulla di enel dall'allaciio alla rete!!!!

      ma IO HO LA FORTUNA ENORME DI PARTECIPARE a questo forum che mi sta dando unìinfinità di nozioni.
      Ciao da Luca by Sardinia
      12 moduli da 240W VIPIEMME VPS-01-240 con celle Q-CELLS INVERTER Solarmax S 3000 2.88Kw.
      Riscaldamento Termocamino ad acqua Angolare Clam T-PAN 85
      ACS =Pannelli Solari termici piani Circ. Forz. 3,0 mq collettore Cordivari 200 lt inclinazione55° - Sud SW -

      Commenta


      • #4
        per incasinarci la vita siamo sempre i
        CAMPIONI DEL MOOOOONDOOOOO !!!!!
        Ma a sta gente le cose semplici e lineari non piacciono ???

        Già uno che non ci dorme un mese prima di fare un impianto FV , poi, magari quando si è deciso esce il babbeo di turno che rimischia le carte ed il poveretto che stava per andare a dormirsene beato gli piglia un accidente !!!

        W l' Italia

        Commenta


        • #5
          Enel a quanto pare installa ora contatori in telelettura, ma cambia da zona a zona.
          Impianto 2,24 kWp;Inclinazione stringhe 18 °; Orientamento -40 ° Sud-Est
          Suntech STP 160S/24AC MONO (7x2); Inverter SOLARMAX 2000C
          Ubicazione Lercara Friddi (PA) 37°44;13° 36

          Commenta


          • #6
            Se tu mi dai 10 euro a gennaio e io te li rendo a dicembre, lo sappiamo tutti, vero, che io c'ho guadagnato? Non devo spiegarvi perche', giusto?
            Ora la mia domanda e': questi signori quando conguagliano restituiscono gli interessi e se si' con quale tasso? Quand'anche lo facessero (ma lo fanno?), ricordo che questi non sarebbero mai pari a quelli che noi dobbiamo alla banca ... questo non andrebbe calcolato nel prospetto economico che si presenta al cliente? E non e' forse un esempio lampante di condizioni che "peggiorano in corsa", almeno per gli utenti che hanno appena firmato per un impianto fotovoltaico? Se io avessi firmato ieri col mio installatore e oggi leggessi questa news, non e' un esempio di un "cambiamento in corso" dello "status quo" a mio discapito? Senza voler fare il drammatico, eh ...

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Skyghost Visualizza il messaggio
              Salve, ho appena parlato con il GSE e mi ha confermato che l'Enel il primo hanno farà pagare (in linea di massima) a tutti gli utenti la corrente utilizzata, mentre dal secondo anno e dopo la letture, verrà fatto un conguaglio tra quella prodotta e quella utilizzata.
              Il GSE lo stesso pagherà la produzione presunta dopo vari mesi dall'entrata in servizio(causa burocrazia).
              Per cui CHI DECIDESSE DI FARE IL FOTOVOLTAICO CON IL FINANZIAMENTO BANCARIO TENGA PRESENTE CHE DOVRA' PAGARE PER IL PRIMO ANNO

              1)LA RATA DEL MUTUO (almeno per 6 mesi)
              2)LA BOLLETTA DELL'ENEL PER UN ANNO

              in ogni caso i costi di canone non verranno MAI decurtati ma saranno sempre dovuti.

              di TUTTO QUESTO HO avuto conferma adesso dopo la telefonata.
              ciao
              per quanto mi riguarda (Perugia) smentisco.
              Appena allacciato l'impianto ho chiamato l'incaricato commerciale , tra l'atro una donna molto gentile, e le ho le ho prospettato la problematica.
              Lei ha convenuto con me che è assurdo pagare le bollette per poi riprendere i soldi a fine anno !!!!!! quindi dopo avermi chiesto se l'impianto risulta essere dimensionato per comprire il fabisogno annuale mi ha bloccato la fatturazione in bolletta a 10Kw (che dice essere il minimo che il programma accetta) e poi mi ha detto vedremo a fine anno.


              Inoltre a riguardo volevo dire che se chi installa e fa le pratiche è svelto e sveglio si può riuscire a non cacciare una lira o euro che sia.
              Mi spiego:
              a fabbraio ho preso il prestito in banca contrattando una rata semestrale quindi la prima sarà fine agosto.
              ho iniziato a montare comperare fare impianto e progetto senza perdere tempo e sempre anticipando i documenti in modo che quando era ora era tutto pronto, ovviamente non ho avuto problemi ne dall'enel nel dal GSE.
              L'unico intoppo purtroppo l'ho avuto da sti str**** del comune che mi hanno fatto perdere 3 e dico ben 3 mesi per la DIA !!!!!!!!!
              Ovviamente finche non ho avuto approvata la dia non ho mandato la richiesta all'ENEL di connessione altrimenti pensate se mi bloccavano la dia e l'enel veniva ad allacciarmi che casino sarebbe , in pratica saltavo il contributo !!!!!
              Ora mi trovo ad avere riconosciuta la tariffa e devo spedire il contratto firmato !!! quindi fra un paio di mesi avrò i soldi, e fra un mese pagherò la rata !!!!
              QUindi se non abitavo in zona vincolata e la dia la prendevo tranquillamente si riesce in 4 -5 mesi ad avere i soldi la prima rata è a sei mesi ...... ecco fatto che non si anticipa un soldo !!!!!!!

              Commenta


              • #8
                C'era gia' un trend specifico: "Pagamento fattura Enel". Copio e incollo la mia esperienza:

                La situazione e' variegata e talvolta dipende solo dalla persona dell'Enel che gestisce il fotovoltaico. A me ha funzionato cosi: arriva la prima bolletta dopo l'allaccio dell'impianto, ed e' piu alta del solito perche', avendo iniziato a gennaio, ho usato molto la pompa di calore. Pago, pero' inizio con telefonate... fino ad arrivare alla persona giusta che mi dice: quanto hai prodotto finora? Fa i suoi conti e ne deduce che, soprattutto con l'estate, saro' in credito. Mi azzera la seconda bolletta e, spero, anche tutte le successive (che non sono ancora arrivate). In effetti ad oggi sono in credito di 660 kwh.
                Questa discussione e' stata fatta piu' volte e la conclusione e' sempre la stessa: varia da zona a zona, come se l'Enel non fosse una unica societa'. La risposta degli uffici utenze dell'Enel era stata sempre la stessa: intanto paga, poi si conguaglia a fine d'anno. Per caso ho trovato la persona giusta.

                Mariano

                Commenta

                Attendi un attimo...
                X
                TOP100-SOLAR