adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Costi manodopera

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Costi manodopera

    Salve a tutti,
    potreste indicarmi in percentuale l'incidenza della manodopera nel prezzo di un impianto fotovoltaico?Ad essere piu' precisi mi interesserebbe sapere il costo solamente della parte elettrica(collegamento delle stringhe all'inverter,collegamenti quadri,collegamenti vari,ecc....)escluso il montaggio dei pannelli e l'acquisto di cavi solari,cavi elettrici,canaline e via discorrendo.Grazie a tutti.Ciao

  • #2
    scusa mi dici quanto mi prendi a smontarmi il motore? OOps non ho specificato è della mia nave o del mio camion o della mia barchetta telecomandata.

    Commenta


    • #3
      Ciao simpatico Leo1,mi piacerebbe smontarti il motore della tua nave ma credo che uno come te difficilmente capirebbe se lo facessi realmente.Per la barchetta ci si puo' mettere d'accordo........

      Commenta


      • #4
        garfais dipende se l'installatore fa gia' il suo ricarico sui pannelli. Ti faccio un esempio: c'e' un installatore noto per i prezzi bassi sul web (metto le mani avanti: non e' quello cui mi sto rivolgendo io) che propone kit a x euro e kit + installazione a x euro + 2000 euro. Ora 2000 euro sembrano "pochi" per l'installazione ma e' chiaro che il tipo ha gia' fatto il suo bel ricarico sui pannelli (cio' nonostante il prezzo finale risulta leggermente piu' basso della media).

        Dalla mia esperienza un installatore cui fornisci il kit completo, inclusi i cavi elettrici, chiede generalmente sui 4000 euro (di piu' si vergognano anche loro), sebbene molti si rifiutano di lavorare se non si fanno anche la "cres**", ehm, se non ti vendono anche i loro pannelli.

        Ovviamente parliamo di installazioni standard, semiintegrati su tetti accessibili senza troppo sforzo, quindi, dato l'esempio di cui sopra, e' come se chiedessi di smontare il motore di una berlina

        Occhio: se ad un installatore vuoi far fare solo l'installazione, accertati che il kit che compri altrove sia omnicomprensivo, non solo pannelli ed inverter, ma anche quadri, cavi, guaine e quant'altro.

        Commenta


        • #5
          Grazie Zoleg,con te si capisce che si possono esporre i problemi.Ti spiego la mia situazione.
          C'e' un ingegnere che ha preso un impianto da 20kw.Non sa(e sottolineo non sa)occuparsi della parte elettrica(collegamenti stringhe-inverter e tutto il resto)mentre si occupa del montaggio dei moduli.Io sono il responsabile tecnico della mia societa'ed essendo lui un mio amico(un po' alla lontana)mi ha chiesto di occuparmi di quello che lui non sa fare.Lui fornisce tutto(moduli,inverter,quadri,cavi canaline ecc.....)ed io ci dovrei mettere mani e competenza.
          Quindi non si tratta di fare installazione completa ma parte di essa,con relativa certificazione.Quale potrebbe essere secondo te un prezzo congruo per questa situazione per me nuova?Grazie,ciao

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da garfais Visualizza il messaggio
            Grazie Zoleg,con te si capisce che si possono esporre i problemi.Ti spiego la mia situazione.
            C'e' un ingegnere che ha preso un impianto da 20kw.Non sa(e sottolineo non sa)occuparsi della parte elettrica(collegamenti stringhe-inverter e tutto il resto)mentre si occupa del montaggio dei moduli.Io sono il responsabile tecnico della mia societa'ed essendo lui un mio amico(un po' alla lontana)mi ha chiesto di occuparmi di quello che lui non sa fare.Lui fornisce tutto(moduli,inverter,quadri,cavi canaline ecc.....)ed io ci dovrei mettere mani e competenza.
            Quindi non si tratta di fare installazione completa ma parte di essa,con relativa certificazione.Quale potrebbe essere secondo te un prezzo congruo per questa situazione per me nuova?Grazie,ciao
            ...se posso consigliarti ... lascia stare , perchè se dopo l'installazione ci fosse qualche problema .... di chi sarebbe la colpa???? (dovrai mediare tra te , chi ha fatto i collegamenti ed il tuo amico....).
            Affidati ad uno che ti possa fornire il chiavi in mano.

            Ciao

            Fox
            16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

            alla tv -calcio +rally

            http://www.evalbum.com/2123

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da garfais Visualizza il messaggio
              Ciao simpatico Leo1,mi piacerebbe smontarti il motore della tua nave ma credo che uno come te difficilmente capirebbe se lo facessi realmente.Per la barchetta ci si puo' mettere d'accordo........
              Ciao Garfais vedo che almeno non te la sei presa (comunque è un Volvo Penta 3600cc diesel ed è grosso da smontare) la mia battuta voleva dire che dipende molto dalle condizioni al contorno. Ti dò qualche cifra i miei elettricisti lavorano a 500€ al giorno (sono in due perfettamente attrezzati dal laser alla saldatrice sul furgone) Martedi inizio un 50kWp e di materiale elettrico ho già speso 12.000€.
              mercoledi scorso ho pagato un lavoro appena terminato di 8.1kwp e ho pagato 5.000€ tra materiale ed elettricisti C' era una linea trifase di 140mt da stendere nel giardino , con relativo scavo etc. Come vedi non sempre è facile fare un preventivo dipende dall' insieme.

              Commenta


              • #8
                ok Leo1,
                concordo che le situazioni sono molteplici.La mia e' particolare e per quello ho chiesto il vostro parere.A proposito del motore della barchetta:
                Volvo Penta KAD 300.doc

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da garfais Visualizza il messaggio
                  C'e' un ingegnere che ha preso un impianto da 20kw.Non sa(e sottolineo non sa)occuparsi della parte elettrica(collegamenti stringhe-inverter e tutto il resto)mentre si occupa del montaggio dei moduli.Io sono il responsabile tecnico della mia societa'ed essendo lui un mio amico(un po' alla lontana)mi ha chiesto di occuparmi di quello che lui non sa fare.Lui fornisce tutto(moduli,inverter,quadri,cavi canaline ecc.....)ed io ci dovrei mettere mani e competenza.
                  Quindi non si tratta di fare installazione completa ma parte di essa,con relativa certificazione.Quale potrebbe essere secondo te un prezzo congruo per questa situazione per me nuova?Grazie,ciao
                  Scusa ma per installazione si intende sempre in primis il lavoro materiale, poi completa "di".. dove sta il problema? se devi fare il lavoro ti fai pagare ad ora, poi ci sarà un costo x per la responsabilità di firma conformità tecnica riguardante l'installazione.. i collegamenti elettrici solamente visto che l'impianto sarà eseguito su "progetto" dell'ingegnere il quale ti farà anche da direttore lavori..
                  ritengo che in questo tipo di rapporti ci voglia molta fiducia e feeling tra le parti.. le sinergie sono importanti nel lavoro..
                  poi esempio se lavorando rompi un pannello.. chi paga? quando si lavora ci sono questi rischi.. e hanno una incidenza sul costo..
                  Altro discorso queste parole..
                  Originariamente inviato da garfais Visualizza il messaggio
                  ma credo che uno come te difficilmente capirebbe se lo facessi realmente.
                  Grazie Zoleg,con te si capisce che si possono esporre i problemi.Ti spiego la mia situazione.
                  praticamente dai dello stupido a leo poi dici quello che leo ironicamente stava dicendoti...
                  ti eri spiegato poco e male.
                  mi pare che leo sia stato un signore..
                  Sorridi e tendi la mano..

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao garfais, io vedo 2 problemi sul lavoro che ti accingi a fare per amicizia. Il primo e' il rischio elevato di fare danno. Pur non mettendo in dubbio la tua professionalita', questo genere di impianti e' abbastanza delicato e diverso da quelli standard. Leggendo questo forum scoprirai inverter che si rompono, difficolta' nel collegare le stringhe all'inverter, problemi con gli elettrodomestici che assorbono corrente e quant'altro.

                    Il secondo aspetto riguarda il Conto Energia cui certamente il proprietario dell'impianto vorra' accedere. Occorre non solo conoscere la parte burocratica e la tempestica entro la quale espletarla, ma anche la precisione e la metodicita' cui sottoporsi visto che l'impianto sara' "supervisionato" da tecnici terzi (banalmente, non puoi installare i contatori Enel dove ti pare, in molte citta' l'Enel chiede siano esterni all'abitazioni, etc. etc.).

                    Se non vuoi negare il tuo aiuto al tuo amico, proponigli di chiamare un terzo con piu' esperienza e tu potresti aiutare il terzo. Ovvero, se tu vai da un installatore di fotovoltaico (anche di un'altra citta') e gli dici: "mi aiuti, guarda che non ti rubo il mestiere, lo faccio solo per un amico" e tu ti metti a lavorare affianco a lui, in questo modo l'esperto ci mette solo l'esperienza, fa fare a te quello che puoi fare e comunque a lui andra' data una "lauta" ricompensa. Quanto lauta dipende da lui e da quanto lui riuscira' a far fare a te sotto la sua direzione, sinceramente non saprei dirti, considera che io sono solo un semplice utente e non un installatore (la sparo li': 1200 euro per la "consulenza").

                    Commenta

                    Attendi un attimo...
                    X
                    TOP100-SOLAR