annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

PANNELLI IBC SOLAR come sono???

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • PANNELLI IBC SOLAR come sono???

    Vorrei dei consigli su 1 impianto che mi hanno proposto:
    13 PANNELLI IBC SOLAR 225 TE POLICRISTALLINI PER UN TOTALE DI 2,925 kw
    INVERTER SMA 3300TL HC-IT.
    Vorrei sapere come sono questi pannelli della IBC Solar
    Il venditore dice che sono fra i meglio sul mercato( frà i pochi veramente costruiti in Germania con celle Q CELL) vi risulta a voi?
    e l'impianto nel suo complesso?

  • #2
    L'inverter proposto è sovradimensionato, per i moduli confermo che sono tedeschi, dicci almeno luogo inclinazione,orientazione del tetto.
    Il venditore non è un tecnico, io mi rivolgerei a una ditta del settore e un tecnico che segue il progetto.
    Impianto 2,24 kWp;Inclinazione stringhe 18 °; Orientamento -40 ° Sud-Est
    Suntech STP 160S/24AC MONO (7x2); Inverter SOLARMAX 2000C
    Ubicazione Lercara Friddi (PA) 37°44;13° 36

    Commenta


    • #3
      MAUFV che problemi ho se l'inverter è sovradimensionato non è meglio?

      La zona è Prato (toscana) il tetto è a falda inclinato di 30° rivolto verso sud/est -55.
      Ringrazio anticipatamente chi mi puo fornire informazioni
      Grazie.

      Commenta


      • #4
        Hai un impianto da 2,925 kWp, considerando che non ti trovi orientato perfettamente a sud,
        che hai una serie di perdite (cavi, inverter, influenza temperatura,..) che l'inverter lavora bene gia al 80 90% della potenza nominale, che durante la giornata per poche ore raggiungerai il valore massimo, che con il passare degli anni l'impianto produce di meno, che l'inverter più grande costa di più.
        Saluti
        Impianto 2,24 kWp;Inclinazione stringhe 18 °; Orientamento -40 ° Sud-Est
        Suntech STP 160S/24AC MONO (7x2); Inverter SOLARMAX 2000C
        Ubicazione Lercara Friddi (PA) 37°44;13° 36

        Commenta


        • #5
          Ciao MAUFV ho detto all'istallatore che secondo me l'inverter era sovradimensionato e lui mi ha risposto che l'inverter che mi hanno proposto è 3000 W DI POTENZA NOMINALE E SENZA TRASFORMATORE
          e va benissimo mette questo perche l'impianto è con 1 sola stringa e ha 1 range di tensione di ingresso rispettivamente fino al 600 e 750 v cc.
          cosa ne pensi???
          proprio non va??

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da MAX65 Visualizza il messaggio
            Ciao MAUFV ho detto all'istallatore che secondo me l'inverter era sovradimensionato e lui mi ha risposto che l'inverter che mi hanno proposto è 3000 W DI POTENZA NOMINALE E SENZA TRASFORMATORE
            e va benissimo mette questo perche l'impianto è con 1 sola stringa e ha 1 range di tensione di ingresso rispettivamente fino al 600 e 750 v cc.
            cosa ne pensi???
            proprio non va??
            il taglio di potenza deve riferirsi alla P max d'impianto.
            l'inverter soffre maggiormente in fase lavorativa di bassa produttività, infatti sono maggiori le ore di questo tipo piuttosto che quelle di picco produttivo alto..

            Ciao
            Sorridi e tendi la mano..

            Commenta


            • #7
              Un impianto fotovoltaico si progetta normalmente considerando potenza fotovoltaico >
              potenza inverter, il tuo impianto raggiunge circa 540 V, vero che inverter con trasformatore lavorano meglio a tensioni elevate. Lo Sma 3300 TL HC va bene, ma è sovradimensionato.
              In realtà l'ottimale è SMA 2500, ma anche SMA 3000 va bene.
              Saluti.
              Impianto 2,24 kWp;Inclinazione stringhe 18 °; Orientamento -40 ° Sud-Est
              Suntech STP 160S/24AC MONO (7x2); Inverter SOLARMAX 2000C
              Ubicazione Lercara Friddi (PA) 37°44;13° 36

              Commenta


              • #8
                MAUFV
                ma cosa mi potrebbe accadere con 1 inverter sovradimensionato???
                apparte la spesa in più per l'inverter!!
                il tecnico mi dice che mi ci vuole questo tipo di inverter soprattutto per la cc che arriva fino a 750v mentre per SMA 2500/3000 arriva a 600v max e col tipo di impianto che con 1 picco potrei arrivare a bruciare l'inverter quindi meglio non rischiare, cosa ne pensi?

                Commenta


                • #9
                  Per quanto riguarda l'inverter, autorevoli colleghi hanno già risposto.
                  Per quanto riguarda i moduli IBC-Solar
                  questi sono i fatti IBC-Solar

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da MAX65 Visualizza il messaggio
                    MAUFV
                    ma cosa mi potrebbe accadere con 1 inverter sovradimensionato???
                    apparte la spesa in più per l'inverter!!
                    il tecnico mi dice che mi ci vuole questo tipo di inverter soprattutto per la cc che arriva fino a 750v mentre per SMA 2500/3000 arriva a 600v max e col tipo di impianto che con 1 picco potrei arrivare a bruciare l'inverter quindi meglio non rischiare, cosa ne pensi?
                    Non accade assolutamente niente, tranne forse il rendimento, visto che il tuo impianto è già in funzione (ho trovato il tuo nome in un'altra discussione), per quanto riguarda la tensione al massimo arrivi a 540 V.
                    Tranne che ti fai spiegare come superi i 600 V.
                    Saluti.
                    Impianto 2,24 kWp;Inclinazione stringhe 18 °; Orientamento -40 ° Sud-Est
                    Suntech STP 160S/24AC MONO (7x2); Inverter SOLARMAX 2000C
                    Ubicazione Lercara Friddi (PA) 37°44;13° 36

                    Commenta


                    • #11
                      IBC è una dita tedesca, ma i moduli non vengano prodotti in Germania e dubbio che sono con Q-cells. Si tratta di moduli OEM che vengano prodotti in Asia e quindi sono moduli multo economichi. Comunque fine ad ora non ho sentito che ci siano problemi con questi moduli e in caso, la IBC e una dita multo serio, qiundi fidati se il prezzo è buono.

                      Commenta


                      • #12
                        Gentile appassionatao ti parla un esperto, LA invito nella ns sede di Montemurlo, per farle vedere di persona le celle dei moduli, sono tutte marchiate Q-Cell.
                        Inoltre di ogni modulo presente nel ns magazzino e installato, abbiamo la prova di efficienza fatta in laboratorio prima della spedizione, la media di potenza è superiore al 1% dei dati di targa. Comunque invito a verificare la produzione dei moduli nel seguente link (anno 2007 l'impianto è stato fermo nel mese di Marzo).
                        Continuo a dire FATTI E NON PAROLE.
                        IBC-Solar ( impostare Italia) mentre nel link ufficale della Q-cell è chiaramente espressa Ibc-Solar come azienda utilizzatrice delle celle Q-cell Q-Cells AG - Solar modules with Q-Cells cells
                        Buona giornata

                        Commenta


                        • #13
                          Gentile esperto,
                          la IBC ha già dal 2007 un contratto con ersol per le celle che attualmente è stato prolungato fine ad 2017
                          Può essere che prima avevano usato i celle di Q-cells, di quale anno sono i vostri moduli? Ed è normale che avete una flash list con l'efficienza, basta che lo date pure al cliente una volta installato l'impianto.
                          Non dubbio la qualità dei moduli IBC, ma venderli come prodotti tedschi mi sembra un po strano.

                          Commenta

                          Attendi un attimo...
                          X
                          TOP100-SOLAR