annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Ovest Pieno : testimonianze di impianti esistenti

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ovest Pieno : testimonianze di impianti esistenti

    salve

    devo realizzare un impianto fotovoltaico da 2KW , Ovest Pieno con inclinazione falda tetto di 30 gradi , totalmente integrato.

    La mia domanda è la seguente : chi ha un impianto OVEST pieno è soddisfatto ( dati alla mano) ? oppure ci sono perdite elevate ?

    grazie
    g.luca

  • #2
    Dati alla mano prova qui Impianto solare Fotovoltaico on-line

    Altrimenti fai una simulazione qui PV potential estimation utility

    Commenta


    • #3
      grazie Sar
      dalle "testimonianze " ricevute devo dunque pensare che solo pochi hanno eseguito impianti Est oppure Ovest oppure ...che pigri....

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da heatpipe Visualizza il messaggio
        salve

        devo realizzare un impianto fotovoltaico da 2KW , Ovest Pieno con inclinazione falda tetto di 30 gradi , totalmente integrato.

        La mia domanda è la seguente : chi ha un impianto OVEST pieno è soddisfatto ( dati alla mano) ? oppure ci sono perdite elevate ?

        grazie
        g.luca

        Forse tra un impianto a SUD totalmente integrato e uno ad Ovest montato parzialmente integrato, le produzioni quasi si equivalgono.

        Nel mio impianto montato ad Ovest parzialmente integrato, indicato da Sar, e' possibile verificare una perdita piuttosto modesta ( intorno al 10 per cento ).

        Ciao,
        F.
        Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
        Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

        Commenta


        • #5
          Ciao, io volevo fare un impianto rivolto a ovest. Ho contattato diverse aziende ma tutti indipendentemente mi hanno consigliato di non farlo... Alla fine lo ho fatto rivolto a sud. Però la curiosità mi è rimasta, per cui interesserebbe anche a me sentire delle testimonianze di coraggiosi.
          Ultima modifica di micheledenardo; 26-08-2008, 14:22.

          Commenta


          • #6
            Tra pochi giorni l'enel verrà a collaudare e ad allacciare il mio impianto di 3,96 kw orientato+90° a ovest pieno con falda tetto inclinata di 25° abito in provincia di Treviso tra le diverse ditte che ho contattato solo una mi ha sconsigliato di fare l'impianto.Ho preso maggior coraggio anch'io osservando i dati di produzione del signor Fabrizio di Magenta che ringrazio, confrontandoli con le stime di produzione ricavate dal sito pvgis ho notato appunto che i risultati potevano essere comunque soddisfacenti, ho calcolato che tra un'impianto a sud pieno ed il mio ammortizzo la spesa con circa un anno in più. Nei prossimi mesi mettero i miei dati in rete cosi da convincere o meno gli incerti .

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da pacosciuco Visualizza il messaggio
              Tra pochi giorni l'enel verrà a collaudare e ad allacciare il mio impianto di 3,96 kw orientato+90° a ovest pieno con falda tetto inclinata di 25° abito in provincia di Treviso tra le diverse ditte che ho contattato solo una mi ha sconsigliato di fare l'impianto.Ho preso maggior coraggio anch'io osservando i dati di produzione del signor Fabrizio di Magenta che ringrazio, confrontandoli con le stime di produzione ricavate dal sito pvgis ho notato appunto che i risultati potevano essere comunque soddisfacenti, ho calcolato che tra un'impianto a sud pieno ed il mio ammortizzo la spesa con circa un anno in più. Nei prossimi mesi mettero i miei dati in rete cosi da convincere o meno gli incerti .
              Ciao anch'io sono di Treviso con un bel tetto a Ovest (direi +92 visti dalla bussola), sono molto curioso di vedere i tuoi dati visto che penso di fare altrettanto, che pannelli hai montato?

              PS Da dove sei, treviso dove?

              Commenta


              • #8
                Abito nel comune di Breda Di Piave ho montato pannelli della ditta Schuco 180 sp4 con inverter della stessa ditta schuco sgi 4400 per i dati tra qualche mese ciao.

                Commenta


                • #9
                  Scusa pacosciuco puoi dirmi la ditta a cui ti sei appoggiato e magari il prezzo che ti ha fatto?
                  Grazie

                  Commenta


                  • #10
                    Io mi trovo ad avere una condizione peggiore circa 110° ovest con tilt 17°, facendo un po' di simulazioni e guardando il funzionamento online dell'impianto di Fcattaneo , dovrei perdere rispetto a quell'impianto circa il 5% , mi conviene lo stesso realizzare un impianto in contoenergia , sarebbe approvato lo stesso ?

                    Non mi interessa se il rientro slitta di qualche anno , sarebbe installato in una casa in campagna usata saltuariamente e dove consumo circa 200kwh annui , quantificando una produzione minima di 900kwh/anno ogni kwp installato userei il surplus di energia (con 2kwp ) di circa 1400kwh per una funzione di preriscaldo/antigelo della casa quando non abitata?

                    Sbaglio qualcosa nel mio ragionamento?
                    AUTO BANNATO

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da spider61 Visualizza il messaggio
                      .... Sbaglio qualcosa nel mio ragionamento?
                      Non sbagli nulla.... solo che normalmente l'impianto costa abbastanza e metterlo in una casa isolata è un rischio da valutare attentamente.

                      saluti
                      carest
                      - AGGIORNAMENTO A GENNAIO 2020 - del foglio di calcolo con costi e confronti delle tariffe elettriche https://www.energeticambiente.it/for...17#post1813217

                      Commenta


                      • #12
                        Esattamente come dice Carest... la valutazione principale è se ti fidi di lasciare beni di un certo valore in una casa non sempre abitata. Valuterei il rischio di un colpo della banda bassotti, su un periodo di vent' anni, ed il livello di stress che questa situzione può comportare (stato d' incertezza).
                        Se queste considerazioni non sono un problema, la cosa è fattibile, anche se un po' costosa.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da pacosciuco Visualizza il messaggio
                          Tra pochi giorni l'enel verrà a collaudare e ad allacciare il mio impianto di 3,96 kw orientato+90° a ovest pieno con falda tetto inclinata di 25° abito in provincia di Treviso tra le diverse ditte che ho contattato solo una mi ha sconsigliato di fare l'impianto.Ho preso maggior coraggio anch'io osservando i dati di produzione del signor Fabrizio di Magenta che ringrazio, .

                          Attenzione perchè l'impianto in questione ha inverter Fronius, che come molti sanno (casa madre compresa) sbagliano i dati di produzione aumentandoli di circa il 7%.....

                          Quindi si valuti pure quei dati, ma è bene togliere un 7% in modo da avere la situazione reale.... Che se analizzata bene prende un'altra piega....

                          Saluti
                          Rick

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da carest Visualizza il messaggio
                            Non sbagli nulla.... solo che normalmente l'impianto costa abbastanza e metterlo in una casa isolata è un rischio da valutare attentamente.

                            saluti
                            carest
                            Grazie della risposta , la casa e' disabitata durante la settimana , , ma in un centro , pur piccolo , ma abitato da altre famiglie tutto l'anno , basterebbe un piccolo impianto d'allarme per il problema furto , per il problema costo lo considererei investimento a lungo termine , e' verosimile un rientro entro 15 anni ca. ?
                            Oltre alla praticita' di trovarsi la casa a 10 gradi invece che a 2-3 d'inverno quando uno arriva d'inverno nei weekend che la uso.....

                            grazie anche a micheledenardo.
                            AUTO BANNATO

                            Commenta


                            • #15
                              Ciao a tutti,

                              il mio è un impianto da 4,86 kWp complanare al tetto rivolto a EST pieno.
                              I miei dati li ho sempre postati.
                              Sono entrato in produzione il 10/5/07, il 15 /9 mi hanno cambiato i contatori, da inizio ho prodotto 7936 kwh secondo il contatore Enel, e 8705 secondo l'inverter Fronius.
                              In questi 15 giorni ho prodotto 213 kwh secondo il nuovo contatore Enel, e 220 secondo il Fronius. I pannelli sono Sharp 162N.
                              Potete leggere i miei dati anche sul data base di Freddy-junior.

                              Osvaldo

                              Commenta


                              • #16
                                Salve , sono un felice possessore di un impianto montato a -90° est....
                                a parte il tempo ultimamente poco clemente , devo dire che rispetto ad un impianto posizionato a sud pieno, la perdita si puo' stimare attorno ad un 15 o max 20%.........nelle peggiori dellle ipotesi.

                                Commenta


                                • #17
                                  Non penso di avere un impianto particolarmente efficiente, i numeri ve li ho messi nel post sopra.
                                  Rispetto agli altri impianti (4) della stessa zona, che seguo personalmente, con pannelli a Sud e inclinazione a 30°, il mio impianto perde forse il 6/7 %, e potrebbe essere anche meno con il nuovo contatore.

                                  Ciao
                                  Osvaldo

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da Osvaldo Visualizza il messaggio
                                    Ciao a tutti,

                                    Sono entrato in produzione il 10/5/07, il 15 /9 mi hanno cambiato i contatori, da inizio ho prodotto 7936 kwh secondo il contatore Enel, e 8705 secondo l'inverter Fronius.


                                    Osvaldo

                                    Caspita! il Fronius segna il 10% in più!! Chissa che gusto ci provano a pigliare per i fondelli tutti i poveri possessori di Fronius.... E pensare che lo stavo acquistando anche io.
                                    E' come quando togli via il push-up ad una tipa che sembra ben fornita..... che delusione dopo!

                                    Saluti
                                    Rick

                                    Commenta

                                    Attendi un attimo...
                                    X
                                    TOP100-SOLAR