annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Presenza al momento dell'allaccio

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Presenza al momento dell'allaccio

    Scusate, altra cosa. Lo stesso tecnico Enel ha richiesto la presenza del tecnico installatore al momento dell'allaccio.

    Vi risulta che capiti spesso?

    Ora, l'ìmpianto in questione è a 1000 km da qui, e fare 1000 km solo per presenziare all'allaccio vorrei evitarla.

    E poi, se il tecnico non può/o non vuole andare che può succedere?

    Infine, ha richiesto che gli si porti in originale tutta la documentazione che, finora, ho sempre spedito all'Enel assieme al preventivo firmato.

    Che mi suggerite?

  • #2
    L'ENEL aveva chiesto pure a me che fosse presente l'installatore, sta di fatto che non ero presente ne io, a causa di un'aereo partito in ritardo, ne l'installatore. La messa in servizio l'ha seguita mia madre con il tecnico ENEL.
    http://www.rendimento-solare.eu/it/m...3297/3258.html

    http://www.fronius.com/cps/rde/xchg/...xsl/index.html
    Username = utente Password = ospite

    Commenta


    • #3
      anche nel mio caso l'installatore non c'era , era presente però il progettista , ma ai fini enel non ha fatto nulla , tranne che aiutare l'ufficiale UTIF a sytilare il verbale di connessione e posa cambio contatore ,
      Forse l'enel ha bisogno di uno che sappia spegnere e riaccendere l'impianto se no sai che botta !! , quello l'ho eseguito io , che sono il sogg resp .

      Commenta


      • #4
        OK grazie, avevo già istruito a suo tempo il proprietario su come manovrare l'impianto, ma volevo essere sicuro che non servisse, infatto non c'è scritto da nessuna parte.

        Commenta


        • #5
          Nella DK c'è scritto:

          "Il personale Enel, il giorno convenuto per la esecuzione della propria prestazione, è tenuto a richiedere l’assistenza
          del RIF allo scopo di verificare con questi il permanere di tutte le informazioni ricevute in precedenza con la
          restituzione da parte del Cliente produttore della scheda di informazione inerente ai "rischi specifici" che esistono nel
          luogo di lavoro (Allegato C) e ad acquisire tutte le eventuali ulteriori notizie e/o procedure ritenute necessarie per la
          propria sicurezza (ad esempio, la necessità di predisporre o di adottare specifiche cautele antinfortunistiche)."

          Quindi il tecnico deve esserci?

          Commenta


          • #6
            Diciamo che almeno l'installatore dovrebbe essere presente perchè alcuni interventi sull'impianto elettrico di casa il tecnico dell'ENEL non è tenuto a farli.... quindi diciamo che la presenza del progettista è inutile, ma quella dell'installatore direi che a buon titolo non può essere considerata una richista "esosa" da parte del tecnico ENEL.
            Ciao Fabio

            Commenta


            • #7
              ok grazie, al limite dirò al committente di far intervenire sul posto il suo elettricista di fiducia se ci fosse da muovere qualche cavo (certamente non di quelli dell'impianto, casomai attorno al quadro generale di casa).

              Commenta


              • #8
                scusate una curiosita', ma come lasciate l'impianto , cioe' con i cavi spelati che aspettano di essere attaccati al contatore ?

                grazie,

                il cugi

                Commenta


                • #9
                  L'impianto è già collegato (dove va il contatore i cavi sono collegati fra di loro) per il test di funzionalità a fine installazione. I sezionatori DC ed il MT a valle sono staccati.
                  Quando arriva il tecnico Enel, stacca la giunzione dove va il contatore, e ci mette il contatore.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da mpengineering Visualizza il messaggio
                    L'impianto è già collegato (dove va il contatore i cavi sono collegati fra di loro) per il test di funzionalità a fine installazione. I sezionatori DC ed il MT a valle sono staccati.
                    Quando arriva il tecnico Enel, stacca la giunzione dove va il contatore, e ci mette il contatore.


                    ma si prova anche l'inverter collegandolo al volo alla rete enel o non si fanno verifiche di quel tipo ?

                    il cugi

                    Commenta


                    • #11
                      Io preferisco lasciare i cavi staccati piuttosto che gli interruttori e i sezionatori che bloccano...non si sa mai..
                      Ciao Fabio

                      Commenta

                      Attendi un attimo...
                      X
                      TOP100-SOLAR