adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Impianto domestico

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Impianto domestico

    Saluti a tutti,
    dopo aver dato mandato per un impianto fv da 19,8 Kwp da posizionare sul capannone aziendale, stò seriamente pensando di installare un impiantino anche sul tetto di casa. In famiglia siamo in quattro ed abbiamo un consumo annuo di circa 6000Kw (pero! mica male!) quindi pensavo di installare una potenza che mi consenta di essere autosufficiente.
    Domanda: io ho un contratto con Enel per una fornitura di 3 KWh, devo chiedere il potenziamento ? E se si di quanto?
    Grazie
    3 Impianti semintegrati Prov.Udine, Azimut +52° Tilt 10°:
    - 19,74 Kwp: 94 pannelli Sharp ND210E1F + 3 SMA Mini Central 6000 TL + Web Box
    - 5,25 Kwp: 25 pannelli Sharp ND210E1F + SMA SB 5000 TL-20 + Sunny Beam BT
    - 4,41 Kwp: 21 pannelli Sharp ND210E1F + SMA SB 4000 TL-20 + Sunny Beam BT
    Il mio impianto On Line Il mio impianto su Sonnenertrag.eu

  • #2
    Ciao...

    io ho un impianto da 5,25 e un contratto con Enel da 4,5..... Non è necessario aumentare l'impegnativa di fornitura.

    Io sono passato 3 anni fa dai 3 KWh ai 4,5 per problemi di consumo.... con condizionatori e altre "diavolerie" accese mi saltava il contatore!!!!!

    Nella mia zona (provincia sud Milano) il mio impianto da luglio 2007 a giugno 2008 ha prodotto circa 6700 KWh (sono a lavoro e non ricordo con precisione!) invece dei 5850 circa stimati ma, non so se questo è una tendenza o se è stato un anno "fantasticamente solare"!!!!!

    Ciao
    luciano - Impianto fotovoltaico da 5,25 in DRESANO - MI
    “Se l’ape scomparisse dalla faccia della terra, all’uomo non resterebbero che quattro anni di vita” A. Einstein

    Commenta


    • #3
      Devi regolarti in base alla massima potenza erogabile dall'inverter (o più) lato alternata (ovviamente dopo che avrai definito l'inverter del tuo impianto).

      Se al 5,25kWp gli togli un 15% ca. (a spanne ma non troppo) di perdite ottieni una potenza circa uguale alla potenza di contratto di luciexpo (il quale avrà comunque un inverter con una uscita in potenza al più uguale alla sua potenza disponibile ovvero un +10% di quella di contratto... 4,5*1,1 = 4,95kW).

      Ciao e buona giornata.

      Commenta


      • #4
        Non devi cambiare la potenza contrattuale con Enel (kW), sempre che non intendi aumentare i tuoi consumi (kWh) con installazione di pompe di calore e ecc. La potenza da installare dipende dal luogo di installazione e orientamento e eventuali ombre presenti sul tetto. Se 5 kWp a Milano sono sufficiente per il tuo autoconsumo in Sicilia ne bastano circa 4 kWp.
        Saluti
        Impianto 2,24 kWp;Inclinazione stringhe 18 °; Orientamento -40 ° Sud-Est
        Suntech STP 160S/24AC MONO (7x2); Inverter SOLARMAX 2000C
        Ubicazione Lercara Friddi (PA) 37°44;13° 36

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da luciexpo Visualizza il messaggio
          Ciao...

          io ho un impianto da 5,25 e un contratto con Enel da 4,5..... Non è necessario aumentare l'impegnativa di fornitura.

          Io sono passato 3 anni fa dai 3 KWh ai 4,5 per problemi di consumo.... con condizionatori e altre "diavolerie" accese mi saltava il contatore!!!!!

          Nella mia zona (provincia sud Milano) il mio impianto da luglio 2007 a giugno 2008 ha prodotto circa 6700 KWh (sono a lavoro e non ricordo con precisione!) invece dei 5850 circa stimati ma, non so se questo è una tendenza o se è stato un anno "fantasticamente solare"!!!!!

          Ciao

          scusa ma come e' possibile installare un impianto da 5.5 kWp con un contatore da 4.5 kW,

          non dovresti avere per obbligo un contratto da 6 kW

          ciao

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da 68marco68 Visualizza il messaggio
            scusa ma come e' possibile installare un impianto da 5.5 kWp con un contatore da 4.5 kW,

            non dovresti avere per obbligo un contratto da 6 kW

            ciao
            Ciao...

            assolutamente no!

            Enel non mi ha nemmeno chiesto il cambio..... in teoria avrei potuto anche avere i 3 KW... ma come ho scritto prima, causa l'accensione di più apparecchi contemporaneamente con 3 KW mi saltava tutto!!!!
            Ora è tutto ok.
            Adesso voglio installare dei condizionatori con pompa di calore per cercare di risparmiare un pò di gas.... infatti in un anno ho avuto un "credito" di energia con Enel di 1003 KWh!
            In qualche modo vedo do sfruttare il tutto.

            Ciao
            luciano - Impianto fotovoltaico da 5,25 in DRESANO - MI
            “Se l’ape scomparisse dalla faccia della terra, all’uomo non resterebbero che quattro anni di vita” A. Einstein

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da sebastiano1976 Visualizza il messaggio
              Devi regolarti in base alla massima potenza erogabile dall'inverter (o più) lato alternata (ovviamente dopo che avrai definito l'inverter del tuo impianto).

              Se al 5,25kWp gli togli un 15% ca. (a spanne ma non troppo) di perdite ottieni una potenza circa uguale alla potenza di contratto di luciexpo (il quale avrà comunque un inverter con una uscita in potenza al più uguale alla sua potenza disponibile ovvero un +10% di quella di contratto... 4,5*1,1 = 4,95kW).

              Ciao e buona giornata.
              Ciao...

              il mio inverter è un Fronius IG 60 HV.....
              tecnicamente non so dirti altro...... Sono un semplice consumatore!!!

              ehehheheheh
              Ciao
              luciano - Impianto fotovoltaico da 5,25 in DRESANO - MI
              “Se l’ape scomparisse dalla faccia della terra, all’uomo non resterebbero che quattro anni di vita” A. Einstein

              Commenta


              • #8
                Per luciexpo

                Il tuo IG60HV eroga una potenza massima in alternata pari a 5kW.

                Provate a far transitare attraverso un contatore di energia (mono o bidirezionale) limitato in potenza a 3kW una potenza di 4,5kW e constatate se non scatta... Superati i 3,3 kW (3+10%) di potenza assorbita il contatore deve "saltare" (limitazione contrattuale).

                Nella domanda di connessione di un impianto FV all'ente distributore occorre inserire il valore dell'incremento eventuale di potenza contrattuale, dovuto proprio alla differenza tra quella attuale e la massima erogabile dall'impianto FV.

                Commenta


                • #9
                  Ciao...

                  guarda, non so dirti nulla di tecnico, ma ti garantisco che il mio impianto è in esercizio dal 2 luglio 2007 e con Enel, per questa cosa non ho avuto alcun problema.... Anzi, pensando di dover aumentare la potenza impegnata contrattualmente, in fase di richiesta connessione ho chiesto a Enel e mi hanno risposto che non dovevo cambiare il mio contratto.
                  Per questo motivo la potenza impegnata del mio contratto con Enel è rimasta da 4,5.
                  Il mio impianto è da 5.25 KWp e non mi è mai saltato il contatore....
                  L'impianto, nelle migliori giornate, ha "toccato" il picco di 5,37!!!!

                  Ciao
                  luciano - Impianto fotovoltaico da 5,25 in DRESANO - MI
                  “Se l’ape scomparisse dalla faccia della terra, all’uomo non resterebbero che quattro anni di vita” A. Einstein

                  Commenta


                  • #10
                    ciao
                    per motivi burocratici e di permessi posso solo ora installare l'impianto a casa mia.
                    ho intenzione di installare un impianto composto da 20 pannelli Conergy Power Plus da 220 Wp ( tra l'altro qualcuno li conosce? ) per un totale di 4.4 kWp, ma per problemi di compatibilita' con l'inverter mi e' stato consigliato di installarne 20 da 230Wp per un totale di 4.6 kWp.
                    avendo il contatore da 4.5 kW devo incrementare la potenza a 6 kW o posso rientrare nelle tolleranze?
                    4.5 kW + 10% = 4.95 kW > 4.6 kW

                    Commenta


                    • #11
                      Ciao..

                      io ho un impianto da 5.25 e un contratto Enel da 4,5...... ed è tutto OK!!!

                      Ciao
                      luciano - Impianto fotovoltaico da 5,25 in DRESANO - MI
                      “Se l’ape scomparisse dalla faccia della terra, all’uomo non resterebbero che quattro anni di vita” A. Einstein

                      Commenta


                      • #12
                        Per luciexpo

                        Il tuo inverter non può fornire più di 5kW e quello che ti ha riferito l'enel è strettamente legato alla seguente verità:
                        Non devi considerare la potenza nominale dell'impianto (qualunque esso sia) ma la potenza in alternata che l'inverter (qualunque esso sia) è in grado di erogare. Nel caso di più inverter devi eseguire la somma delle potenze di cui sopra... E non è detto che l'inverter sia chiamato ad erogare quel massimo di potenza: tutto dipende dalla potenza dell'impianto, dalla giornata e dalle perdite dal generatore FV all'inverter e dalle perdite dell'inverter chiamato a trasformare l'energia da continua in alternata (i 220V a 50Hz di casa).

                        Per 68marco68

                        Per l'impianto che hai descritto e in base alla potenza di contratto che dichiari, non ti sarà richiesto nessun aumento di potenza contrattuale.

                        Commenta


                        • #13
                          come inverter volevo installare il conergy ipg 5000 vision
                          i dati sono
                          P(ca) nom 4600w
                          P(ca) max 5000w

                          ciao

                          Commenta


                          • #14
                            Ciao
                            x sebastiano1976:

                            prendo atto di quanto mi hai, gentilmente, spiegato!

                            Come già anticipato, io tecnicamente, non sono in grado di dare spiegazioni!!!

                            Volevo solo portare la mia esperienza di "utente".

                            Inoltre è chiaro, così come specificato dall'AEEG qui: Autorità per l'energia elettrica e il gas - Comunicati e chiarimenti
                            che non è obbligatorio adeguare la potenza impegnata da contratto.

                            Ecco lo stralcio della specifica:
                            Domanda:
                            Se un cliente che ha un contratto in prelievo per una data potenza (per es. 3 kW) installa un impianto di generazione di potenza maggiore (per es. 6 kW), è obbligato a portare a 6 kW anche il contratto in prelievo?
                            Risposta dell'AEEG:
                            No, l’articolo 9.8 della delibera n. 89/07 prevede che l’eventuale adeguamento della sola potenza disponibile in immissione non comporta un corrispondente adeguamento della potenza impegnata ai fini dell’erogazione del servizio di distribuzione per i prelievi di energia elettrica.
                            Ciò significa che il cliente può mantenere invariata la potenza relativa al proprio contratto in prelievo anche se installa un impianto di produzione di potenza maggiore.

                            Quindi Enel o altro distributore non potrà mai "chiederti" di aumentare la potenza impegnata contrattualmente!

                            Ciao
                            Ultima modifica di luciexpo; 21-08-2008, 13:52.
                            luciano - Impianto fotovoltaico da 5,25 in DRESANO - MI
                            “Se l’ape scomparisse dalla faccia della terra, all’uomo non resterebbero che quattro anni di vita” A. Einstein

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da luciexpo Visualizza il messaggio
                              Ciao
                              x sebastiano1976:

                              prendo atto di quanto mi hai, gentilmente, spiegato!

                              Come già anticipato, io tecnicamente, non sono in grado di dare spiegazioni!!!

                              Volevo solo portare la mia esperienza di "utente".

                              Inoltre è chiaro, così come specificato dall'AEEG qui: Autorità per l'energia elettrica e il gas - Comunicati e chiarimenti
                              che non è obbligatorio adeguare la potenza impegnata da contratto.

                              Ecco lo stralcio della specifica:
                              Domanda:
                              Se un cliente che ha un contratto in prelievo per una data potenza (per es. 3 kW) installa un impianto di generazione di potenza maggiore (per es. 6 kW), è obbligato a portare a 6 kW anche il contratto in prelievo?
                              Risposta dell'AEEG:
                              No, l’articolo 9.8 della delibera n. 89/07 prevede che l’eventuale adeguamento della sola potenza disponibile in immissione non comporta un corrispondente adeguamento della potenza impegnata ai fini dell’erogazione del servizio di distribuzione per i prelievi di energia elettrica.
                              Ciò significa che il cliente può mantenere invariata la potenza relativa al proprio contratto in prelievo anche se installa un impianto di produzione di potenza maggiore.

                              Quindi Enel o altro distributore non potrà mai "chiederti" di aumentare la potenza impegnata contrattualmente!

                              Ciao

                              Non voglio mettere in dubbio la risposta dell'AEEG.

                              La mia esperienza mi suggerisce altro, ma non insisto.

                              Comunque tu non ricadi in tale caso, perchè sei perfettamente entro i limiti del tuo contratto.

                              Così come 68marco68 che con l'impianto che ha intenzione di installare e l'inverter dichiarato non dovrà modificare il suo contratto.

                              Commenta

                              Attendi un attimo...
                              X
                              TOP100-SOLAR