adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Software Acca, Electrographics, Pvsyst ...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Software Acca, Electrographics, Pvsyst ...

    Mi scuso se è un argomento che è già stato dibattuto, mi sono letto i vecchi post a proposito, ma non mi hanno aiutato del tutto.

    Sono un progettista elettrico e, un po' per mia passione (mi sono appena fatto un giretto in Germania ) un po' per richieste di mercato, voglio/devo progettare impianti fotovoltaici e svolgere le relative pratiche per il conto energia.

    Al momento sono armato di guida blu Tuttonormel/GSE, ho ordinato stasera il libro dell'Ing. Caffarelli come consigliato da molti, ho Autocad (LT) e sto valutando se e quale software specifico acquistare.

    Viste le cifre in gioco con gli impianti da parecchi kW voglio essere sicuro che le domande di allaccio enel e quelle di incentivazione al GSE vadano in porto senza problemi.

    Avrei pensato al solarius della acca, visto che sembrerebbe fare tutto, anche se qualcuno lamenta un misero schema elettrico unifilare.

    Non so se il solergo di electrographics (a proposito, ma quanto costa ?) sia complessivamente migliore (ho sentito della poca considerazione sull'ombreggiamento ...), ma a parità di prestazioni preferirei la acca che non ti obbliga agli "aggiornamenti" annuali a pagamento .

    Sembra che pvsyst sia al top per la progettazione, ma come posso fare per la parte "burocratica" e poi fa il progetto elettrico ?

    O forse pensate che posso anche andare "a mano" ?

    Spero che qualcuno che usa i software di cui sopra possa darmi qualche indicazione.

    Tanto per cambiare, come sempre nel mio lavoro, ho anche piuttosto fretta ...

    Saluti a tutti e grazie per le eventuali gradite risposte

    MazE
    _____
    MazE

  • #2
    Quanto segue è il mio personale modo di vedere...

    I 2 testi che hai menzionato e autocad LT sono più che sufficienti...

    Ho provato il software della ACCA e per me molti aspetti sono discutibili: relazione tecnica, calcoli e molti vincoli...
    Tutto dipende dalla qualità del proprio lavoro... sembra più un programma per tutti!

    Quello della Electrographics sembrerebbe un po' più spinto ma non l'ho provato in toto ( e costa sul migliaio di euro!). Comunque per le verifiche elettriche (dimensionamento ed altro di impianti grossi) ti conviene acquistare il pacchetto aggiuntivo Ampere (che non costa poco). Gli schemi unifilari non mi piacciono... molto simili al software di cui sopra e per me sarebbero da integrare: a questo punto tanto vale farlo senza l'aiuto!

    La parte burocratica può essere assolta facilmente e manualmente con un po' di pratica: viviamo con la paura della burocrazia! Ripetuti i passaggi 2 o 3 volte ti accorgerai che non spenderesti un euro di software per tale lavoro.

    Per il pvsyst ti posso dire che è valido, l'ho provato ma non lo uso: atlante solare europeo (PVGIS) e programmi freeware mi consentono di aggirare l'ostacolo.

    Vai "a mano" che controlli tutto e meglio.

    All'inizio anch'io volevo affidarmi a tali software ma con il tempo ed il dubbio mi sono reso conto che tali programmi sono distanti dal MIO modo di lavorare (vedi dettagli relazione tecnica, schemi elettrici e planimetria distribuzione)!

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da sebastiano1976 Visualizza il messaggio
      Ho provato il software della ACCA e per me molti aspetti sono discutibili: relazione tecnica, calcoli e molti vincoli...
      quoto in pieno

      PVSYST su tutti ma assolutamente meglio olio di gomito e lapis
      Se anche sapessi che domani finisse il mondo, io, oggi, pianterei comunque il mio albero di mele.

      Commenta


      • #4
        Ho avuto modo di testare il software acca e ti aiuta nei calcoli e nella stesura della relazione tecnica. Gli unifilari è meglio rifarli a mano, soprattutto se vai in MT con impianti esistenti.
        La limitazione che ho trovato in Solarius PV è l'impossibilità di definire Inverter con ingressi MPP separati e quindi con composizioni di stringhe differenti sui singoli ingressi dell'inverter (Es. Danfoss TLX15).
        In fase di progettazione però vado di tabelle e lapis (excel)
        Non uso gli altri software e non posso fare confronti.

        Commenta


        • #5
          Grazie molte ai primi volenterosi e disponibili.

          In effetti visto che al momento gli incarichi non sono molti sono tentato nel procedere manualmente.

          Come me la cavo con gli ombreggiamenti (locali e non) ?

          Spero inoltre che nel libro dell'Ing. ci sia un esempio pratico delle scartoffie da presentare all'enel.

          MazE
          _____
          MazE

          Commenta


          • #6
            Se può servire mi associo praticamente a tutto... aggiungendo che ho "purtroppo" comprato qualcuno dei soft citati sopra e che mi ha tolto la voglia di utilizzarlo molto velocemente... A mano e con un po di soft free si ottiene molto meglio quello di cui c'è effettivamente bisogno. Senza contare che la modulistica soprattutto enel cambia più velocemente di quanto possa aggiornarsi qualunque software che voglia fare da assistente nella presentazione delle pratiche.
            Ciao Fabio

            Commenta


            • #7
              per avere una stima spannometrica della resa puoi armarti di una tazza di caffè molto grande, e prepararti un foglio excel basandoti sui dati pvgis, confrontando i risultati con pvsyst finche è in demo.

              poi per progettare un impianto pvsyst non è sempre indispensabile. per fare i disegni per i clienti, io uso Google SketchUp che è abbastanza veloce e ha una decente resa grafica

              chiaramente per fare gli schemi unifilare, hai bisogno di autocad, che già hai
              l'età della pietra, non è finita perchè sono finite le pietre ...
              quando finirà il petrolio ci spareremo tutti nelle balle ?

              Commenta


              • #8
                Ciao amici,
                anche io ho avuto ed ho esperienze con i software su citati.
                Posso dire che quello di ACCA è il più semplice da usare mentre PVSYST è più complicato inizialmente, ma di superiore utilità (non fa gli schemi elettrici, ma se sei progettista elettrico non dovrebbe essere un problema coordinandolo con la guida blu CEI).

                Consiglio il software di Caffarelli per l'analisi di fattibilità tecnico economica che è di grande aiuto.

                Saluti.

                ;-)

                Commenta


                • #9
                  se usi PVSYST nel clcolo delle ombreggiature ti considera anche la perdita se rilevata provaci con SketchUp.....

                  PVSYST e un metro sopra a tutti!!

                  saluti

                  Roberto
                  "MAKE YOUR ENERGY!!"

                  on SKYPE econtek-italy

                  "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                  Commenta


                  • #10
                    Confermo, PVSYST è un metro sopra a tutti, specialmente con le ultime versioni che hanno risolto molti bachi.

                    L'utilizzo non è immediato, ma l'autorevolezza dei dati di ingresso che accetta (svariati formati di radiazione) e le caratteristiche approfondite sui moduli/inverter che implementa nelle analisi e la possibilità di valutare gli ombreggiamenti in campo vicino, anche diversificando le stringhe, secondo me lo rendono estremamente completo.

                    Diciamo che è ottimo per la progettazione vera e propria. Altri che ho visto più che altro sono utili per fare preventivi.. un pò più accurati.

                    Certo, se si devono fare piccoli impianti non ha senso fare troppe simulazioni, meglio fare a mano, ma sui casi particolari, in cui errori di pochi percento costano diversi Euri, allora lo consiglio anche io.

                    Ciao

                    Commenta


                    • #11
                      PhotosImpianti

                      Informazioni Generali PhotosImpianti Calc:<o></o><o></o>
                      WebSite: PhotosImpianti<o></o>
                      Email : *** Rimosso indirizzo email. nll ***
                      <o></o>
                      PhotosImpianti Calc è un software Free per piattaforma Windows (9x/Xp/Vista) utile al dimensionamento ed alla stima di un impianto fotovoltaico connesso alla rete.Il software è in grado inoltre di stampare automaticamente tutti i dati di Output relativi all' impianto ed all'analisi economica in due comode relazioni .


                      Work in Progress... sto cercando di implementare nuove funzioni di calcolo , migliorare l'interfaccia utente ed adeguare il software alle numerose richieste fatte dagli utenti..a breve posterò immagini del lavoro (come quella sopra).

                      Nella nuova versione 1.3 vorrei implementare:

                      +Google Earth plugin (per Visualizzazione , Stampa ed aiuto orientamento impianto).
                      +Analisi dettagliate Perdite Impianto ,Calcolo B.O.S
                      +Scambio sul Posto nuova direttiva.
                      +Miglioramento Output di Stampa soprattutto per Relazione Economica.
                      +Aggiornamento Database Climatico
                      +Miglioramento Analisi Econimica possibile aggiunta di Grafico
                      +Resizing per Risoluzioni diverse

                      Sono ben accetti consigli , e proposte per il miglioramento...
                      Ultima modifica di nll; 19-01-2013, 03:13.

                      Commenta


                      • #12
                        complimenti per il PhotosImpianti Calc

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da spigaita Visualizza il messaggio
                          La limitazione che ho trovato in Solarius PV è l'impossibilità di definire Inverter con ingressi MPP separati e quindi con composizioni di stringhe differenti sui singoli ingressi dell'inverter (Es. Danfoss TLX15).
                          Anche io ho incontrato questo problema (SB5000 TL, 2 MPPT), ma ho risolto impostando come corrente max il doppio della singola corrente di stringa. In questo modo mi ha dato anche l'opzione 2 stringhe x n moduli.

                          Commenta


                          • #14
                            salve, potrei avere i software: pVSYST e SketchUp?

                            Commenta


                            • #15
                              Sketchup è scaricabile gratuitamente da Google, pvSyst no. Forse... insomma... cerca

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da guido130282 Visualizza il messaggio
                                Informazioni Generali PhotosImpianti Calc:

                                Work in Progress... sto cercando di implementare nuove funzioni di calcolo , migliorare l'interfaccia utente ed adeguare il software alle numerose richieste fatte dagli utenti..a breve posterò immagini del lavoro (come quella sopra).

                                ......

                                Sono ben accetti consigli , e proposte per il miglioramento...
                                Utilizzo il software solo a scopo personale, ma mi sembra ottimamente costruito.
                                Ringrazio vivamente l'autore per la sua disponibilità.
                                Grazie
                                Wilmorel

                                Commenta


                                • #17
                                  preventivazione, relazione e presentazione

                                  Direi che per i calcoli e la simulazione economica va benissimo il software simulare 8.3 del mitico ing.Caffarelli (Santo subito!)ma con questo non posso fare una relazione e un preventivo in automatico.
                                  Solo per questa settimana ho in totale piu' di 1000 kW da preventivare e presentare!!!!
                                  E' domenica mattina e sono al lavoro.
                                  La schermata di output si simulare 8.3 non si può utilizzare come presentazione al cliente (che a sua volta gira alle banche), troppo tecnica.
                                  Inoltre il preventivo lo devo fare a mano.
                                  Mi servirebbe quindi un programma che inseriti i dati di produzione e reddito (calcolati con simulare 8.3) mi possa fare un preventivo in automatico e una bella presentazione grafica della situazione tecnico economica.
                                  I software che avete detto non possono fare questo?
                                  GRazie mille

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Claudio34 anche io ho lo stesso problema,
                                    sei riuscito a risolverlo? hai trovato qualcosa?
                                    Ciao grazie.

                                    Commenta

                                    Attendi un attimo...
                                    X
                                    TOP100-SOLAR