adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

problema inverterb e rendimento impianto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • problema inverterb e rendimento impianto

    ciao a tutti gli utenti,purtroppo a 100 giorni dalla messa in opera del mio impianto da 5kwp eseguito da una ditta che mi ha trattato benissimo inizio ad avere dei dubbi.
    dopo il cambio del primo inverter risultato dopo pochi giorni diffettoso perchè non superava i 2750 w picco massimo eseguito in un attimo (niente da ridire) inizio una produzione a giugno decisamente migliore superando spesso la soglia dei 4000 w ma fermo spesso a 4180.non sono un tecnico ma tengo il sospetto quindi ho iniziato a frequentare gli altri produttori nelle mie vicinanze e non senza turbamento noto che la loro produzione è sempre superiore alla mia,tanto per dare l'idea se la mia punta massima giornaliera è stata 5 kw per 1kwp modulo,i miei vicini e amici sfioravano o superavano i 6 kwp.
    ho atteso l'estate controllando e sono arrivato al top domenica quando da un amico a 300 metri che ha attivato l'impianto da 5,5 kwp con moduli scharp vedo una produzione in soli 80 giorni di 2165 kw con punta massima il 5 luglio di 37,6 kw, il mio lo stesso giorno ne ha prodotti 28.5 kw e abbiamo pochi gradi di orientamento del tetto diversi ,il resto e identico salvo la marca .
    la mia produzione in 96 giorni è stata di 1903 kw e il cielo è lo stesso!!
    mi sono puntato sui 4180 dell'inverter e ho letto contratto e manuale della solarmax.
    con sorpresa vedo che c'è un limitatore di potenza per il modello 4200 s a 4180 w ma io ho pagato e ordinato un 6000c che si limita a 5060 kw.
    mi sono ovviamente infuriato,anche se guadagno pochi watt in buona stagione io ho pagato un 6000 scritto su 3 preventivi della stessa ditta e su 2 di altre ditte.
    tutti consigliano il 6000 per un tale impianto.
    la rendita così bassa è dovuta all'inverter o alla qualità delle celle?
    ringrazio tutti coloro che avranno la caparbietà di rispondere a questa mia infinita spiegazione
    Ultima modifica di subpaolo; 09-09-2008, 21:14.

  • #2
    Scusa ma hai scritto di tutto tranne la cosa fondamentale... Ma che modello di inverter ti hanno montato??

    Saluti
    Rick

    Commenta


    • #3
      hai ragione,in effetti al mio controllo sulla macchina ho visto che era un 4200 S solarmax limitato appunto a 4180 KW quando di contratto ho pagato il solarmax 6000C per mio impianto da 5,06KWP,forse con un inverter maggior limitato appunto a 5060 w avrei fatto qualche kw di più a luglio agosto visto che il mio rimaneva fermo,forse non è la causa della poca resa visto che anche ora che c'è meno illuminazione i miei amici fotovoltaici mi "bruciano" in produzione,può essere che non funzioni qualche modulo o materiale scadente anche se è certificato?
      premetto che il modulo viene costruito in italia con silicio fabbricato in germania,io dopo mesi di internet mi ero convinto che il silicio fosse tutto di elevata qualità indifferentemente dalla marca del costruttore!"!!
      Ultima modifica di subpaolo; 09-09-2008, 20:58.

      Commenta


      • #4
        Dove abiti?
        Qual'è la ditta che ti ha installato l'impianto?

        Mettici i dati di potenza dell'impianto e dell'inverter che avete dichiarato al GSE.
        Magari facci vedere anche qualche foto dell'impianto, o comunque dacci orientamento (Azimut) rispetto SUD ed angolo di TILT del tuo impianto.

        Viviamo in un mercato di libera concorrenza, l'impianto ormai è stato realizzato e pagato,per cui non ti dispiacerà se giudichiamo il lavoro eseguito da altri colleghi.
        Bisogna rendere ogni cosa il più semplice possibile, ma non più semplice di ciò che sia possibile!

        Albert Einstein
        www.donvitoprogetti.it

        Commenta


        • #5
          La C è la vecchia serie di Solarmax da febbraio commercializzano la serie S,
          il 4200C ha una potenza nominale in uscita di 3800 W, mentre la potenza massima 4180 W e accetta una potenza max dell'impianto fotovoltaico di 5 kW, il tuo inverter è sottodimensionato, inoltre dovresti dire la configurazione dell'impianto con i dati del modulo e del numero di stringhe, potresti avere un dimensionamento errato dell'impianto.
          Saluti.
          Impianto 2,24 kWp;Inclinazione stringhe 18 °; Orientamento -40 ° Sud-Est
          Suntech STP 160S/24AC MONO (7x2); Inverter SOLARMAX 2000C
          Ubicazione Lercara Friddi (PA) 37°44;13° 36

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da ycarus77 Visualizza il messaggio
            Dove abiti?
            Qual'è la ditta che ti ha installato l'impianto?

            Mettici i dati di potenza dell'impianto e dell'inverter che avete dichiarato al GSE.
            Magari facci vedere anche qualche foto dell'impianto, o comunque dacci orientamento (Azimut) rispetto SUD ed angolo di TILT del tuo impianto.

            Viviamo in un mercato di libera concorrenza, l'impianto ormai è stato realizzato e pagato,per cui non ti dispiacerà se giudichiamo il lavoro eseguito da altri colleghi.
            Scusa Ycarus ma penso non sia il caso di postare il nome della ditta.. per quanto sarebbe giusto verso i futuri probabili clienti evitarla.. si potrebbe incorrere il rischio di qualche violazione legale.. certamente l'azione legale potrebbe intraprenderla a fronte di quanto dichiarato:

            quando di contratto ho pagato il solarmax 6000C per mio impianto da 5,06KWP

            però non badare alla produzione del Sanyo, rendono sicuramente più di altri pannelli soprattutto da nuovi.. sicuramente il rapporto maggior produzione/maggior costo è mooolto da considerare..
            Sorridi e tendi la mano..

            Commenta


            • #7
              vi ringrazio per le risposte già avute,ora mi è arrivata la risposta direttamente dalla fabbrica solarmax che vi incollo:

              "Secondo lo studio ISE Frauenhof (studio spec. conosciuto della energia solare in Germania) si deve dimensionare la potenza max. dell’ generatore di un 15 % di più. La potenza max. installata di 5 KWp e un valore teoretico. In prasi a questo valore non arriva mai. E per quello la potenza max. in uscita e di 4180 W. <O p></O p>
              <O p></O p>
              Quello che li potiamo dire noi e, che il suo impianto con 5 KWp installati e con un 4200 S e dimensionato ottimale e meglio se avreste un 6000.<O p></O p>
              Perche con un 6000 S e con 5 KWp installati, il suo impianto sarebbe sottodimensionato, e cosi il rendimento sarebbe peggiore."
              ne deduco che l'unica scorettezza è di non avermi avvertito e di avermi fatto un contratto con un solarmax 6000 del quale so che il prezzo è di 2800 euro e basta,non so nemmeno se il 4200 costa + o meno, capisco che il sanyo costa di più e ha una resa notevolmente maggiore ma gli altri impianti tutti nel raggio di 1 kilometro di marche diverse (mitsubishi-kiocera ecc) comunque rendono circa 1 kw di punta massima per kwp giornaliera oltre il mio (e quello di un mio amico fatto assieme dalla stessa ditta 6 KWP con solarmax 6000)
              questo mi fa dubitare del prodotto visto che siamo tutti inclinati con il tetto a 33° e in direzione più o meno sud est-sud ovest senza ombre.adirittura il mio vicino con i mitsubishi 3,3 KWP orientato totalmente ad est che si prende sole solo al mattino e era stato avvertito dall'installatore che non avrebbe reso granchè ha prodotto un dì 19,6 kw contro il mio sud-sud-ovest che ha di poco superato i 28 kw??
              Ultima modifica di subpaolo; 09-09-2008, 21:02.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da subpaolo Visualizza il messaggio
                vi ringrazio per le risposte già avute,ora mi è arrivata la risposta direttamente dalla fabbrica solarmax che vi incollo:

                "Secondo lo studio ISE Frauenhof (studio spec. conosciuto della energia solare in Germania) si deve dimensionare la potenza max. dell’ generatore di un 15 % di più. La potenza max. installata di 5 KWp e un valore teoretico. In prasi a questo valore non arriva mai. E per quello la potenza max. in uscita e di 4180 W. <o p=""></o>
                <o p=""></o>
                Quello che li potiamo dire noi e, che il suo impianto con 5 KWp installati e con un 4200 S e dimensionato ottimale e meglio se avreste un 6000.<o p=""></o>
                Perche con un 6000 S e con 5 KWp installati, il suo impianto sarebbe sottodimensionato, e cosi il rendimento sarebbe peggiore."
                ne deduco che l'unica scorettezza è di non avermi avvertito e di avermi fatto un contratto con un solarmax 6000 del quale so che il prezzo è di 2800 euro e basta,non so nemmeno se il 4200 costa + o meno, capisco che il sanyo costa di più e ha una resa notevolmente maggiore ma gli altri impianti tutti nel raggio di 1 kilometro di marche diverse (mitsubishi-kiocera ecc) comunque rendono circa 1 kw di punta massima per kwp giornaliera oltre il mio (e quello di un mio amico fatto assieme dalla stessa ditta 6 KWP con solarmax 6000)
                questo mi fa dubitare del prodotto visto che siamo tutti inclinati con il tetto a 33° e in direzione più o meno sud est-sud ovest senza ombre.adirittura il mio vicino con i mitsubishi 3,3 KWP orientato totalmente ad est che si prende sole solo al mattino e era stato avvertito dall'installatore che non avrebbe reso granchè ha prodotto un dì 19,6 kw contro il mio sud-sud-ovest che ha di poco superato i 28 kw??
                Era per questi motivi che ti avevo chiesto i dati che avevate dichiarato al GSE.....

                Originariamente inviato da portoclimaenergy Visualizza il messaggio
                Scusa Ycarus ma penso non sia il caso di postare il nome della ditta.. per quanto sarebbe giusto verso i futuri probabili clienti evitarla.. si potrebbe incorrere il rischio di qualche violazione legale.. certamente l'azione legale potrebbe intraprenderla a fronte di quanto dichiarato:.....
                Ed anche per questo non capisco perchè non si possano menzionare le ditte installatrici....
                Un progetto terminato diventa di dominio pubblico e pertanto è suscettibile di giudizio!
                Bisogna rendere ogni cosa il più semplice possibile, ma non più semplice di ciò che sia possibile!

                Albert Einstein
                www.donvitoprogetti.it

                Commenta


                • #9
                  sulla ditta della quale come ho detto fino ad oggi mi sono fidato ciecamente vorrei attendere un attimo prima di fare nomi visto la loro disponibilità,certo che gli ultimi fatti hanno gettato un po' d'ombra e prima di fare buona o cattiva pubblicità vorrei vedere come finisce,magari ho 3 moduli rotti,si può controllare?
                  la potenza stimata da loro,dall'enea e da tutte le ditte interpellate nella mia zona và da un minimo di 1000 a un max di 1200 kwp anno per modulo da 1 kw.
                  mi pare che tutti gli altri ci stiano tranquillament.e..

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da subpaolo Visualizza il messaggio
                    ..dalla messa in opera ...ditta che mi ha trattato benissimo inizio ad avere dei dubbi....
                    superando spesso la soglia dei 4000 w ma mi fermo spesso a 4180....
                    la mia punta massima giornaliera è stata 5 kw per 1kwp modulo,i miei vicini e amici sfioravano o superavano i 6 kwp....
                    con sorpresa vedo che c'è un limitatore di potenza per il modello 4200 c a 4180 w ma io ho pagato e ordinato un 6000c che si limita a 5060 kw.
                    la rendita così bassa è dovuta all'inverter o alla qualità delle celle sicuramente all'inverter e forse anche ai pannelli FV
                    Mi sa tanto che l'inverter è molto piccolo , mi serve sapere la località e l'orientamento dei pannelli : postali per favore
                    Originariamente inviato da subpaolo Visualizza il messaggio
                    ... forse con un inverter maggior limitato appunto a 5060 w avrei fatto qualche kw di più a luglio agosto tu avrersti dovuto produrre di piu nei mesi freddi (con il caldo i moduli cristallini perdono molta potenza ) visto che il mio rimaneva fermo,forse non è la causa della poca resa visto che anche ora che c'è meno illuminazione i miei amici fotovoltaici mi "bruciano" in produzione certo è l'inverter che limitala tua potenza ,può essere che non funzioni qualche modulo o materiale scadente anche se è certificato Non credo esista materiale scadente .... credo maggiormente in possibili errori di istallazione
                    ora devo andare ... comunque 90% inverter 10% il resto

                    Ciao da Recoplan

                    Commenta


                    • #11
                      alcuni aggiornamenti e aggiustamenti:
                      come spiegatomi oggi dall'ingegnere della ditta solarmax l'inverter SOLARMAX 4200 S installato sul mio impianto pur essendo limitato a 4180 è la scelta migliore che si può fare su 1 fotovoltaico da5,06 KWP perchè la macchina ha una tolleranza superiore del 15% quindi lavora ottimamente su tale generatore,anzi , rispetto ad un 6000 S nei punti di media resa rende ancora di più quindi la scelta della ditta è stata assai corretta, ;sul fatto di non informarmi e farmi pagare da contratto il modello superiore dovrò sbrigarmela io e vedere una eventuale differenza di prezzo.

                      la resa dell'impianto mi hanno detto che dipende esclusivamente dai moduli o da eventuali orientamenti o ombreggiamenti,può trattarsi anche di moduli con minor resa,esiste questa possibilità sul mercato,non tutto il silicio delle celle è uguale;
                      le celle del mio impianto vengono acquistate in germania e l'assemblaggio dei moduli in italia (direi anche ben fatto).

                      il problema ora rimane la rendita.
                      oggi ho rifatto un giro dai miei vicini.

                      impianto sharp 5.5 kwp alle ore 16,25 prodotti 25 kw
                      impianto sanyo 3.8 kwp alle ore 16,28 prodotti 18 kw
                      impianto mio 5.06 kwp alle ore 16.30 prodotti 19.5 kw
                      impianto stessa marca del mio 6 kwp ore 16,33 prodotti 23.2 kw

                      ombreggiamento assente,orientamento sud-sud ovest per tutti gli impianti grado più grado meno,tutti 33° di inclinazione del tetto nubi assenti,la media della produzione dividendo i kw per la potenza dell'impianto dà nettamente in vantaggio lo scharp e io ed il mio amico al di sotto degli altri, temo sia proprio la rendita dei moduli scarsa...
                      vi ricordo che la punta massima raggiunta dal mio è stata di 28,5 kw
                      la punta massima dell'impianto scharp 37.6 lo stesso giorno di luglio!!
                      Ultima modifica di subpaolo; 09-09-2008, 21:12.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da subpaolo Visualizza il messaggio
                        magari ho 3 moduli rotti,si può controllare?certo che si può , anzi è già stato fatto :alla fine dei lavori hai ricevuto un certificato di collaudo dell'impianto (vero ?) con dei numeri scritti : prova a leggerlo e se non capisci publicalo ,o fai domande .
                        la potenza stimata da loro,dall'enea e da tutte le ditte interpellate nella mia zona và da un minimo di 1000 a un max di 1200 kwp anno per modulo da 1 kw.mi pare che tutti gli altri ci stiano tranquillament.e.. Dispiace dirlo ma il tuo impianto ha dei problemi !
                        ciao da Recoplan

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da subpaolo Visualizza il messaggio
                          il problema ora rimane la rendita.
                          oggi ho rifatto un giro dai miei vicini.
                          Secondo me, per un paragone più preciso, bisognerebbe confrontare le produzioni mensili sulla base delle caratteristiche dei singoli impianti e delle statistiche PVGIS.
                          Non é che avresti i dati di produzione degli impianti da te citati, da poter inserire nell'apposita discussione e quindi nel database ?
                          Database fotovoltaico (8:00 .. 22:30 circa). Primi 3 gg del mese 24h/24h.
                          Per il collegamento e la registrazione mandatemi un messaggio privato.
                          Per accedere senza inserire dati, usare l'utente ospite con password ospite.

                          Commenta


                          • #14
                            grazie,il certificato di collaudo chi me lo fornisce la ditta?io ho solo il contratto e i preventivi al momento.. e le carte dell'enel e gse!

                            Commenta


                            • #15
                              devo ammettere la mia ignoranza comunque i dati mensili li leggo domani sull'inverter,al momento ho sottomano la produzione del mio e del scharp
                              mio 1884.8 kw per 1304.4 ore
                              scharp 2464 kw per 1370 ore
                              come ho detto stesse caratteristiche poche centinaia di metri di distanza
                              una bella differenza che non giustifico con mezzo kwp in più...

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da subpaolo Visualizza il messaggio
                                ...il problema ora rimane la rendita.
                                oggi ho rifatto un giro dai miei vicini.

                                impianto sharp 5.5 kwp alle ore 16,25 prodotti 25 kw
                                impianto sanyo 3.8 kwp alle ore 16,28 prodotti 18 kw
                                impianto mio 5.06 kwp alle ore 16.30 prodotti 19.5 kw
                                impianto stessa marca del mio 6 kwp ore 16,33 prodotti 23.2 kw

                                ombreggiamento assente,orientamento sud-sud ovest per tutti gli impianti grado più grado meno,tutti 33° di inclinazione del tetto nubi assenti,la media della produzione dividendo i kw per la potenza dell'impianto dà nettamente in vantaggio lo scharp e io ed il mio amico al di sotto degli altri, temo sia proprio la rendita dei moduli scarsa...
                                ciao subpaolo
                                facendo i conti con i dati che hai postato a me risulta cosi:
                                sanyo: 4,73 kWh/kWp
                                sharp: 4,54 kWh/kWp
                                stessa marca 6kWp: 3,86 kWh/kWp
                                tuo: 3,85 kWh/kWp

                                Quindi evidentemente la tua marca ha una resa inferiore rispetto a sanyo e sharp.
                                Per fare un confronto esatto sarebbe interessante conoscere anche la POTENZA nominale degli INVERTER dei tuoi vicini.....
                                Chi ha già letto le mie risposte su argomenti simili in passato sa che "sponsorizzo" inverter leggermente sovradimensionati, perchè lavorano a temperature inferiori e perchè il rendimento massimo di conversione di qualsiasi inverter (che è quello pubblicizzato) non è MAI riferito alla massima potenza, ma tra 1/2 e 2/3; secondo me il costruttore dell'inverter, invece di spiegarti come calcolano (in Germania ) la potenza dell'inverter avrebbe fatto meglio a darti la curva di rendimento dei vari modelli e provare a convincerti con dei numeri reali per la tua zona.... ma a quel punto il conto di quello che ti andava meglio potevi fartelo anche da solo.

                                Per quanto riguarda i moduli il costruttore li deve provare 1 ad 1 per avere un documento che attesti l'effettiva potenza del modulo, in modo che chi lo monta possa ridurre le perdite dovute a differenti potenzialità dei pannelli (mismatching - in pratica la corrente in una stringa si riduce al valore del pannello che rende di meno); il tuo installatore li ha? Potresti chiederglieli!

                                Per concludere ti allego il grafico di oggi (ieri) del mio impianto (nr. 9 pannelli SPR210 sunpower=1,89kWp - inverter MXR2600 el. santerno - Imola - 27°est - tilt 18°); alle 16,30 era a 4,77kWh/kWp (9.02 kWh prodotti).
                                Dall'immagine non si vede bene, ma il rendimento dell'inverter (che è pensato per potenze di pannelli fino a 2600Wp) con questa configurazione è sempre superiore a quello massimo dichiarato dal costruttore (che è del 93,5%).

                                ..... non so se si è capito, ma io nei tuoi panni mi farei mettere un inverter più grande!

                                saluti
                                carest
                                File allegati
                                - AGGIORNAMENTO A GENNAIO 2020 - del foglio di calcolo con costi e confronti delle tariffe elettriche https://www.energeticambiente.it/for...17#post1813217

                                Commenta


                                • #17
                                  rimango della vostra competenza!! io non ne so praticamente nulla nemmeno cos'è una stringa!
                                  so solo che 2 impianti da 3,3kwp hanno un solarmax 3000 c che si limita a 2750 w ma la rendita loro è comunque superiore alla mia e lò'impianto da 3,8 kwp ha un aurora ma non so altro,lo scharp ha un cassone enorme rispetto agli altri montato all'esterno.
                                  all'installazione la ditta anche produttrice dei moduli ha detto che sono tutti correttamente testati e certificati,certo che al momento io non ho nulla in mano, i moduli sono 22 da 230 w come pure quelli del mio amico da 6 kwp,ora attendo i dati di altri 2 amici che hanno fatto l'impianto sempre da questa ditta consigliata da me!!!

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Ciao subpaolo, io da quello che hai scritto penso che i tuoi moduli abbiano un rendimento più basso rispetto agli altri.... Anzi potresti a questo punto riportare il costruttore di questi moduli, in modo che qualcuno che magari li ha già installati ti può ulteriormente ragguagliare...
                                    Anche io per esempio ho moduli fatti in italia (veneto) con celle Q-cell.

                                    Magari tu i tuoi moduli li hai pagati il 20% in meno rispetto agli altri, in questo caso quei 3/4 mila euro di risparmio sai quanto tempo ci mettono gli impianti dei tuoi vicini a raccimolarli???

                                    Saluti
                                    Rick

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Pensa se li ha pagati il 20% in più...che s..ga.

                                      subpaolo, hai fatto il nome dell'inverter, di tutti i moduli dei tuoi vicini ma quello più importante, cioè quello del tuo impianto ancora no, non vedo il problema a fare il nome della ditta installatrice, se la causa della sottoperformance dipende da loro devono intervenire e risolverlo, poi tu scriverai un msg dove ci dirai che tutto si è sistemato grazie all'intervento tempestivo e professionale della ditta, se non dipende da loro ma dai moduli devi far valere le garanzie e l'azienda produtrice deve sostituirti i moduli difettosi e tu lo renderai pubblico con un altro msg.

                                      Non temere che non stai facendo nessuna pubblicità negativa a nessuno finchè non si è certi della causa.

                                      Oppure i nomi di installatori rivenditori o marche di moduli le possono fare solo gli installatore stessi e i rivenditori, sempre e solo quando non ci sono problemi ovviamente?

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originariamente inviato da sar Visualizza il messaggio
                                        Pensa se li ha pagati il 20% in più...che s..ga.

                                        Sar, l'ho pensato anch'io...... ma mi sono trattenuto da scriverlo... Sai che ingrossamenti di fegato se così fosse??!!!

                                        Saluti
                                        Rick

                                        Commenta


                                        • #21
                                          etdydyhi

                                          no,per fortuna non li ho pagati più cari ma facendo molto lavoro sul tetto per integrare l'impianto io,contrattando 3 impianti in un colpo assieme sono riuscito a scontare qualche cosa rispetto ad altre ditte con la stessa descrizione di bontà del prodotto,il lavoro è stato eseguito nei tempi e molto bene e ho pagato a collaudo effettuato dopo mesi a favore quindi della serietà della ditta che continua a reclamizzare penso con sincerità il prodotto e che loro hanno testato da anni come mi hanno garantito,mi chiedo se la rendita è mai stata paragonata ad altri impianti!!!

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originariamente inviato da subpaolo Visualizza il messaggio
                                            no,per fortuna non li ho pagati più cari ma facendo molto lavoro sul tetto per integrare l'impianto io,contrattando 3 impianti in un colpo assieme sono riuscito a scontare qualche cosa rispetto ad altre ditte con la stessa descrizione di bontà del prodotto,il lavoro è stato eseguito nei tempi e molto bene e ho pagato a collaudo effettuato dopo mesi a favore quindi della serietà della ditta che continua a reclamizzare penso con sincerità il prodotto e che loro hanno testato da anni come mi hanno garantito,mi chiedo se la rendita è mai stata paragonata ad altri impianti!!!
                                            Siccome la ditta è seria e affidabile perchè non ti risolve il problema? le ditte serie e affidabili, come gli amici, si vedono nel momento del bisogno.
                                            Le risposte che cerchi qua te le devono dare loro!!

                                            Ti chiedi se la rendita è mai stata paragonata? prima di chiedertelo devi dare tutte le caratteristiche dell'impianto. ciao

                                            p.s. il fatto di averti fatto pagare un inverter e averne installato un altro meno caro è indice di serietà e professionalità. Sei sicuro del numero dei moduli, magari ne mancano un paio non te la prendere si fa per ridere.
                                            Ultima modifica di sar; 10-09-2008, 13:25.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              continua la saga di questi moduli misteriosi..... che non hanno una marca.....

                                              Saluti
                                              Rick

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da Sunrick Visualizza il messaggio
                                                continua la saga di questi moduli misteriosi..... che non hanno una marca.....

                                                Saluti
                                                Rick
                                                No è che l'installatore è anche il produttore dei moduli che poi è anche quello che non gli ha lasciato il certificato di collaudo, ma lui si fida ciecamente......occhio alla moglie!!!

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  7eui76

                                                  francamente non vorrei avviare discussione più o meno serie sul problema,è innegabile che c'è e la mia intenzione dopo aver sentito il parere di qualcuno che ne sa più di me è di titrare le somme e interpellare la ditta sia per il caso invertere che vorrei chiarire almeno a riguardo del fatto che non sono stato avvertito ,poi ,dati alla mano sulla produzione.
                                                  è ovvio che se la serietà dimostrata fin'ora e la disponibilità venissero a mancare non esiterò a procedere come di dovere e a segnalare a voi il seguito.
                                                  ringrazio tutti coloro che mi hanno risposto con competenza e mi avvalgo dei loro consigli

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Originariamente inviato da subpaolo Visualizza il messaggio
                                                    ora mi è arrivata la risposta direttamente "Secondo lo studio ....
                                                    Scusa ti hanno letteralmente preso in giro : guarda la tabelle da loro publicata
                                                    Si vede a colpo d'occhio che l'inverter rende di più a metà della potenza nominale
                                                    Per lo studio dell'ISE appena mi arriva lo leggo
                                                    Originariamente inviato da subpaolo Visualizza il messaggio
                                                    grazie,il certificato di collaudo chi me lo fornisce la ditta?io ho solo il contratto e i preventivi al momento.. e le carte dell'enel e gse!
                                                    Per legge l'istallatore deve darti il progetto definitivo , il verbale di collaudo , i Flash test dei moduli e tante altre carte .....
                                                    Originariamente inviato da subpaolo Visualizza il messaggio
                                                    ..contrattando 3 impianti in un colpo
                                                    Scusa la domanda ma gli altri 2 impianti quanto producono ?
                                                    Originariamente inviato da subpaolo Visualizza il messaggio
                                                    ... la mia intenzione dopo aver sentito il parere di qualcuno che ne sa più di me è di titrare le somme e interpellare la ditta sia per il caso invertere ....dati alla mano sulla produzione.
                                                    per consolarti non sei il primo alle prese con un impianto funzionante male !

                                                    Ciao da Recoplan
                                                    File allegati

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      grazie,apprezzabile la tua competenza,ma se l'ingegnere della casa produttrice solarmax mi prende in giro di chi mi devo fidare??
                                                      ora penso di avere abbastanza punti chiari e mando una mail in ditta,gli altri impianti:
                                                      uno attende l'allacciamento enel e l'altro è quello da 6 kwp.
                                                      un altro appena istallato e collegato da 20 gg. sembra non sia il massimo ma non ho dati in mano,è messo a terra con telaio e orientamento perfetti ma il proprietario mi ha detto che il picco massimo non ha mai superato il 60% del la potenza,non ho capito cosa intendeva

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Originariamente inviato da Sunrick Visualizza il messaggio
                                                        Ciao subpaolo, io da quello che hai scritto penso che i tuoi moduli abbiano un rendimento più basso rispetto agli altri.... Anzi potresti a questo punto riportare il costruttore di questi moduli, in modo che qualcuno che magari li ha già installati ti può ulteriormente ragguagliare...
                                                        Anche io per esempio ho moduli fatti in italia (veneto) con celle Q-cell.

                                                        Magari tu i tuoi moduli li hai pagati il 20% in meno rispetto agli altri, in questo caso quei 3/4 mila euro di risparmio sai quanto tempo ci mettono gli impianti dei tuoi vicini a raccimolarli???

                                                        Saluti
                                                        Rick

                                                        sunrich puoi darmi ulteriori informazioni sui pannelli qcell ? come mai hai scelto quelli ? pro e contro ? rendimento ? costo ?

                                                        grazie

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          NXGF

                                                          mi dispiace ma non ho la marca che hai citato,è un'altra

                                                          Commenta

                                                          Attendi un attimo...
                                                          X
                                                          TOP100-SOLAR