adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

tipo di progetto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • tipo di progetto

    volevo provare a progettare un impianto fotovoltaico, per pura ragione di studio, da qul che ho capito i passaggi sono i seguenti:
    1) stima dei consumi annuali, mensili, giornalieri degli elettrodomestici, poi li si somma, da questo trovo di quale potenza ho bisogno. dove posso trovare quanto consumano?ho provato sul sito dell'enea ma non sono stato capace di trovarli
    2) scegliere un modulo, scegliere l'orientamento adatto (con pvgis per esempio in base all'irradiazione?),metterne in serie o in parallelo, per raggiungere la tensione e la corrente di uscita voluta (ma quale voglio?quella di ingresso dell'inverter?)
    3) scegliere accumulatore se impianto stand-alone, inverter se collegato a rete fissa?e come faccio a sceglierli?
    mi sono scordato qualcosa?
    esistono esempi di progetti completi di calcoli, anche esercizi molto semplici in modo da capirci qualcosa?
    grazie mille

  • #2
    Originariamente inviato da sefiroths Visualizza il messaggio
    volevo provare a progettare un impianto fotovoltaico, per pura ragione di studio, da qul che ho capito i passaggi sono i seguenti:
    1) stima dei consumi annuali, mensili, giornalieri e orari, così il progetto viene più preciso,degli elettrodomestici, poi li si somma, da questo trovo di quale potenza ho bisogno. dove posso trovare quanto consumano? prova sulla bolletta ho provato sul sito dell'enea ma non sono stato capace di trovarli
    2) scegliere un modulo, scegliere l'orientamento adatto (con pvgis per esempio in base all'irradiazione?),metterne in serie o in parallelo, per raggiungere la tensione e la corrente di uscita voluta (ma quale voglio?quella di ingresso dell'inverter?)
    3) scegliere accumulatore se impianto stand-alone, inverter se collegato a rete fissa?e come faccio a sceglierli?
    mi sono scordato qualcosa?
    esistono esempi di progetti completi di calcoli, anche esercizi molto semplici in modo da capirci qualcosa?
    grazie mille
    A parte gli scherzi, la prima cosa che dovresti fare è leggere leggere leggere

    Commenta


    • #3
      Esistono libri più o meno completi che ti permettono di avvicinarti al mondo del fotovoltaico e alcuni hanno delle relazioni tecniche per capire operativamente come si progettano.
      Io consiglio l'ottimo libro dell'ottimo Ing Caffarelli -De Simone,
      Creatori degli ottimi software Simulare e Sole.

      http://www.energeticambiente.it/foto...ovoltaico.html
      Scusate la pubblicità ma credo che per quanto hanno dato a questo forum se la meritino.

      Se vuoi avere un idea di massima io faccio così:
      1) stima dei consumi ed eventuali esigenze future
      2) calcolo della potenza necessaria del campo Fotovoltaico per soddisfare i consumi (nel caso di scambio sul posto) tenendo presente le modalità di installazione (suolo, tetto, tettoia), l'orientamento e l'inclinazione
      3) se si tratta di un caso di studio scegli un modulo qualsiasi e cerca di trovare una configurazione moduli/stringhe che si adatti all'inverter che hai scelto
      4) poi ci sono una miriade di dettagli, dal dimensionamento dei conduttori alle protezioni ma sono problematiche che riguardano la progettazione degli impianti elettrici in genere (non dimentichiamo che un impianto fotovoltaico è un impianto elettrico), e qui la bibbia è la norma CEI 64-8, ma per il fotovoltaico è utile seguire anche la guida CEI 82-25.
      5) un giro sul sito del GSE che eroga gli incentivi non farebbe male (www.gsel.it)

      questo per gli impianti connessi in rete, cioè tutti quelli che hanno accesso al Conto Energia, per gli impianti stand alone è tutt'altra cosa, ma di rado se ne sente l'esigenza.

      Saluti

      Salmec
      L'esperienza è ciò che ti fa commettere errori nuovi invece di quelli vecchi.
      Arthur Bloch

      Commenta


      • #4
        anche il Groppi-Zuccaro non è male...contiene secondo me tutto ciò che serve per iniziare e per approfondire

        Commenta


        • #5
          Grazie a Salmec per la pubblicità gratuita ma non siamo parenti eh ;-)
          Confermo che il Groppi-Zuccaro è veramente un ottimo libro, ma Io scusatemi il gioco di parole diciamo che non faccio testo, perchè acquisto 5-6 testi tecnici al mese ed ovviamente quelli sul fotovoltaico me li sono comprati quasi tutti....poi siccome erano finiti ho deciso di scriverne uno anche Io ;-) ...il bello è che mi sono ritrovato ad acquistare il mio testo in libreria in un paio di circostanze per fare un regalo a dei miei amici.
          Si lo so sono un ******** ;-)

          Cmq prima di spendere euro in libreria consiglio di cercare anche su sisti ufficiali come quello dell'Enea materiale free, scaricarselo, capire se si è veramente interessati all'argomento. Il fotovoltaico non è una moda, bisogna essere appassionati veramente perchè per approfondire le varie tematiche occorre passare ore ed ore a studiare prima di arrivare a fare un po di pratica con qualche impianto.
          Per fare il salto bisogna progettarne uno, anche piccolo al limite anche gratis (al limite eh..). Vederlo realizzato, funzionante e produttivo è veramente un'emozione alla faccia di chi afferma, con ignoranza ed arroganza, che l'energia dal sole è un'illusione.
          Un saluto caro a tutti

          Ale
          Ultima modifica di alessandro74; 11-09-2008, 08:33.
          Articoli e presentazioni Alessandro Caffarelli: www.ingalessandrocaffarelli.com/download.html

          Commenta


          • #6
            Ale acquisterò anche il tuo perchè in rete se ne parla molto...diciamo che è molto quotato...sarai a breve nella mia libreria...
            Groppi e Zuccaro è l'unico che ho acquistato tutto l'altro mio materiale è stato scaricato dalla rete.

            Commenta


            • #7
              Grazie DER però se lo devi acquistare ti consiglio di aspettare un paio di mesi perchè uscirà la nuova edizione aggiornata al regime di ritiro dedicato e alla progettazione di impianti solari fotvoltaici connessi alla rete elettrica di distribuzione in Media Tensione.
              Ci sarà un capitolo intero dedicato alle connessioni in Media Tensione con esempi di STMG (Soluzioni Tecniche Minime Generali) commentate, che mi sono state inviate da Enel in risposta alle richieste di connessione.
              Oltre alle relazioni tecniche di impianti connessi in BT sono state inserite anche due ulteriori relazioni tecniche, complete di schemi elettrici, di centraline solari fotovoltaiche già realizzate e funzionanti da 400 [kWp] e da 106,08 [kWp] connesse in MT.
              E poi ovvio l'aggiornamento al simulatore Simulare_PRO2.0 che ricordo potrà essere scaricato dagli utenti che hanno acquistato la prima edizione del testo che non vogliono acqueistare la nuova edizione (cosi mi è stato detto dall'editore).

              Basta con la pubblicità giuro non ne parlo più era solo per non farti spendere 90€ ora.
              Buon lavoro

              Ale
              Articoli e presentazioni Alessandro Caffarelli: www.ingalessandrocaffarelli.com/download.html

              Commenta


              • #8
                Grazie Alessandro ,tra pochi mesi probabilmente aprirò una società di progettazione di impianti fotovoltaici e sicuramnete mi sarà molto utile....
                ho studiato molto ma non ho potuto fare pratica....spero possa bastare almeno per iniziare(tanta paura lo ammetto)...Chiudo apure io la mia parentesi personale e mi scuso.

                Commenta


                • #9
                  ho studiato il Carlo Zuccaro: impianti solari fotovoltaici a norme cei.
                  in fondo al libro, nelle appendici, ci sono esempi di progetti, ma per capire se ho compreso bene l'argomento, mi piacerebbe pormi un problema e risolverlo, anche un problema astratto. per esempio, mi metto in una città, qualsiasi, per esempio ravenna, anche se non è possibile realizzarne uno, solo per avere la latitudine ecc...grid-connected, poi stand-alone
                  1) a questo punto mi servono i dati di potenza usata dagli elettrodomestici: nello zuccaro a pag.240 ci sono in linea di massima il consumo di alcuni elettrodomestici, supponiamo di avere frigo, illuminazione, televisore (nel libro il televisore è portatile,di 14"-24V dove posso trovare altri dati su altri televisori?), radio, pompa, carichi sporadici per un totale di 2130Wh/g (in estate) e 2680Wh/g(inverno)
                  in tabella sono riportati anche i fattori di contemporaneità: sono tabulati da qualche parte o uno se li "inventa"?
                  per il frigorifero lui valuta P=60W 8ore/g di utilizzazione consumo=60*8=480Wh/g...valuta 8 ore perchè il compressore è in esercizio per 1/3 del tempo, esistono altri elettrodomestici che fanno la stessa cosa?
                  per esempio un televisore supponiamo che sia acceso per 3h/g, ma quando è in stand-by, consuma ugualmente, sarà trascurabile?e comunque come faccio a reperire il dato?
                  dove trovo i vari dati che mi servono per la stima?
                  2) metodo di calcolo Eg>=2680(credo cioè ho scelto ma massima)
                  (***)Eg=ETAg*Ag*Gm*K
                  dove ETAg=ETAmod*ETAbos
                  ETAmod=16,8% con sanyo hip210nhe1 per esempio
                  ETAbos va' da 0,45 a 0,80
                  ETAg=0.168*0.8???=0.134????troppo basso!!
                  sarà così? ETAg=16.8*0.8=13.44???troppo alto...dovrebbe essere circa 8,5-9,5 secondo una tabella dopo...p243
                  va bhe...mi tappo gli occhi e vado avanti e uso nel calcolo 8,5%
                  nel calcolo con la formula (***) devo mettere 8,5...o 0,085(essendo 8,5%?)
                  dalla formula (***) mi ricavo l'area del modulo
                  Gm lo ricavo con pvgis->PV estimation, ottengo Gm=124(*)
                  K=0,97 sito adatto...
                  Ag=2680/(0.085*124*0.97)=262,113 m2??????
                  allora forse:
                  Ag=2680/(8,5*124*0.97)=2,62113 m2?????? così poco?
                  bho proseguiamo:
                  Dmod=199W(ci ho messo la potenza minima garantita)/Area del modulo
                  199/(1,570 x 0,798) densità di potenza del modulo
                  Pg=2,62*Dmod=418,24Wp ma cavolo....neanche 1kWp??????

                  bho, ho scritto qualche cavolata?
                  (*)quando ho fatto PV estimation da pvgis, ho messo impianto da 1kWp...ho visto che è indipendente dai kWp

                  come si prosegue se voglio farlo grid-connected?
                  devo scegliere un inverter, guardare i dati di ingresso...poi?
                  grazie mille a tutti, intanto continuo a studiare
                  Ultima modifica di sefiroths; 11-09-2008, 11:04.

                  Commenta


                  • #10
                    mi pare non sia ancora stata citata, ma a mio parere merita molto anche la guida blu sul fotovoltaico di tuttonormel...

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da sefiroths Visualizza il messaggio
                      2) metodo di calcolo Eg>=2680(credo cioè ho scelto ma massima)
                      (***)Eg=ETAg*Ag*Gm*K
                      dove ETAg=ETAmod*ETAbos
                      ETAmod=16,8% con sanyo hip210nhe1 per esempio
                      ETAbos va' da 0,45 a 0,80
                      ETAg=0.168*0.8???=0.134????troppo basso!!
                      non direi, stiamo parlando di rendimento, quello 0.134 è da intendere come 13.4% di efficienza e non è male.

                      Commenta


                      • #12
                        ok, il resto dei conti è corretto?
                        specialmente questo mi lascia perplesso:
                        Ag=2680/(8,5*124*0.97)=2,62113 m2
                        perchè 8,5 è una percentuale...ma se scrivo la formula mettendo 0,085...il risultato è spropositato

                        me la cavo con così poco Wp?
                        che altre considerazioni vanno fatte, dato che gli impianti installati sono sempre al di sopra del kWp?

                        Commenta


                        • #13
                          supponendo sia tutto corretto, come dovrei continuare il progetto?

                          Commenta


                          • #14
                            sefi invece di complicarti la vita scegli la soluzione uno, calcolati i tuoi consumi annuali, e in base alla zona dimensionati l'impianto con il pvgis
                            per esempio io facendo la media tra estate e inverno ho trovato poco più di 800kWh consumati, ebbene si a ravenna con un impiantino minore di un kWp sei a posto, ma son quasi sicuro che 800kWh siano pochi...
                            ora trovato il rendimentodel pvgis per ravenna (1143kWh/kWp)
                            fai (1/1143)*800= 0.699kWp quindi con 4 pannelli da 175W sei a posto.
                            (scambio sul posto, cmq impianti inferiori al kWp non rientrano nel conto energia)

                            Commenta


                            • #15
                              Per Alessandro74
                              Spero non ci farai spendere altri 90 Euro a quelli che hanno già acquistato il tuo libro?
                              Il capitolo di aggiornamento dovrebbe essere pubblicato su INTERNET.

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da Sole di Sicilia Visualizza il messaggio
                                Per Alessandro74
                                Spero non ci farai spendere altri 90 Euro a quelli che hanno già acquistato il tuo libro?
                                Il capitolo di aggiornamento dovrebbe essere pubblicato su INTERNET.
                                Ha già detto che sarà gratuito..
                                Piuttosto servirebbe un adeguamento alla formula di calcolo per il mancato esborso economico negli anni, come già l'anno scorso prevedevo siamo già oltre il 15% eppoi chissà..

                                "Tasso Inflazione annuo Energia = max 10,25%"
                                Sorridi e tendi la mano..

                                Commenta


                                • #17
                                  ok grazie mille, poi trovato i kWp, quale cosa si fa?
                                  in uno stand-alone si dimensiona la batteria, ora mi ci metto subito, e posto i risultati
                                  in uno connesso alla rete...?si sceglie un inverter...e cosa devo guardare per dimensionarlo?
                                  ho visto che si devono mettere stringhe in parallelo, o in serie, in modo da raggiungere la tensione e la corrente desiderata...??ma quale corrente?e quale tensione?
                                  quella di ingresso dell'inverter?
                                  grazie mille ancora per l'aiuto, l'argomento mi interessa moltissimo

                                  Commenta

                                  Attendi un attimo...
                                  X
                                  TOP100-SOLAR