annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Collegamento impianto fv/abitazione

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Collegamento impianto fv/abitazione

    Ciao a tutti, mi è stato finalmente installato l'impianto fotovoltaico, però ho diversi dubbi e spero che qualcuno mi possa chiarire un pò le idee.
    La ditta installatrice ha montato il tutto predisponendo l'ingresso (con cavo antifrode) al contatore di produzione, e anche la sua uscita con cavo da 04 mm,poi si è fermata quà dicendo che loro non entrano nell'abitazione, a voce mi dicono di far portare dal mio elettricista i cavi in uscita dal contatore fino alla cassetta di derivazione più vicina quindi fare il collegamento all'interno,tutto questo mi torna molto strano.
    Spero che qualcuno possa darmi istruzioni più dettagliate in merito.

    Il mio impianto è da 2,87 Kw 14 moduli con inverter aurora 3600 realizzato su unica stringa, esposizione a sud inclinazione 30°.
    Grazie ciao

  • #2
    Ma sul preventivo cosa era scritto?

    Per curiosita' quanto hai pagato questo "bel" lavoro ?

    Commenta


    • #3
      Menpres:La ditta installatrice ha montato il tutto predisponendo l'ingresso (con cavo antifrode) al contatore di produzione,
      Per ditta installatrice intendi l'enel?
      L'uscita dal contatore di produzione come le altre devono essere collegate dal tuo elettricista.

      Commenta


      • #4
        l'impianto è chiavi in mano, la ditta installatrice è un'azienda privata.

        il lavoro del mio elettricista sarà a carico della ditta installatrice.

        la mia domanda è:
        vorrei sapere come e dove deve essere collegato l'impianto all'abitazione e con ke sezione di cavo?

        grazie x la disponibiltà, ciaooooo

        Commenta


        • #5
          Cosa dice il progetto?

          L'avranno fatto un progetto ( almeno spero).

          Comunque l'inverter e' un "pochino " sovradimensionato (3600w nominale in AC )

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da menpres Visualizza il messaggio
            Ciao a tutti, mi è stato finalmente installato l'impianto fotovoltaico, però ho diversi dubbi e spero che qualcuno mi possa chiarire un pò le idee.
            La ditta installatrice ha montato il tutto predisponendo l'ingresso (con cavo antifrode) al contatore di produzione, e anche la sua uscita con cavo da 04 mm,poi si è fermata quà dicendo che loro non entrano nell'abitazione, a voce mi dicono di far portare dal mio elettricista i cavi in uscita dal contatore fino alla cassetta di derivazione più vicina quindi fare il collegamento all'interno,tutto questo mi torna molto strano.
            Spero che qualcuno possa darmi istruzioni più dettagliate in merito.

            Il mio impianto è da 2,87 Kw 14 moduli con inverter aurora 3600 realizzato su unica stringa, esposizione a sud inclinazione 30°.
            Grazie ciao
            Spero che a te non serva l'incentivo del GSE in conto energia!!
            Altrimenti se non metti in ordine le cose la vedo "diuuura" !!

            Ma sai almeno chi ti porterà avanti la pratica?
            .... mi viene un dubbio......per caso hai già pagato tutto?
            Bisogna rendere ogni cosa il più semplice possibile, ma non più semplice di ciò che sia possibile!

            Albert Einstein
            www.donvitoprogetti.it

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da menpres Visualizza il messaggio
              Ciao a tutti, mi è stato finalmente installato l'impianto fotovoltaico, però ho diversi dubbi e spero che qualcuno mi possa chiarire un pò le idee.
              La ditta installatrice ha montato il tutto predisponendo l'ingresso (con cavo antifrode) al contatore di produzione, e anche la sua uscita con cavo da 04 mm,poi si è fermata quà dicendo che loro non entrano nell'abitazione, a voce mi dicono di far portare dal mio elettricista i cavi in uscita dal contatore fino alla cassetta di derivazione più vicina quindi fare il collegamento all'interno,tutto questo mi torna molto strano.
              Spero che qualcuno possa darmi istruzioni più dettagliate in merito.

              Il mio impianto è da 2,87 Kw 14 moduli con inverter aurora 3600 realizzato su unica stringa, esposizione a sud inclinazione 30°.
              Grazie ciao
              Non è chiaro qualcosa, cosa intendi per "predisponendo l'ingresso"?
              I due contatori già ci sono?
              Se i cavi del contatore di produzione, arrivano al "vecchio" contatore, che verrà sostituito con un bidirezionale, non devi fare nulla.
              L'inverter per me va benissimo, o almeno non è una cosa negativa, è un TL, sopra i 2-300 W il rendimento è massimo e costante, l'esposizione è perfetta, non avrà problemi di derating.
              Impianto FV 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt dal 2007.
              Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011. Caldaia a metano Riello Family 26K.Twingo Electric Zen dal 2021

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da ycarus77 Visualizza il messaggio
                Spero che a te non serva l'incentivo del GSE in conto energia!!
                Altrimenti se non metti in ordine le cose la vedo "diuuura" !!
                vorresti motivare questa affermazione ? cosa c'e' che renderebbe addirittura non possibile prendere l'incentivo ?

                grazie,
                Adnrea
                TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
                http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
                web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da andreaporta Visualizza il messaggio
                  vorresti motivare questa affermazione ? cosa c'e' che renderebbe addirittura non possibile prendere l'incentivo ?

                  grazie,
                  Adnrea
                  Certamente!
                  Quello che leggo nel post del nostro amico Mempres è uno scarica barile delle pratiche di installazione...
                  Già il fatto che Mempres si preoccupi di reperire dettagli tecnici per completare l'installazione del suo impianto FV su un forum e che non sappia nemmeno chi debba completarla la dice lunga.....
                  Se già la mera installazione verte in questo stato, chi segue e chi ha il compito di eseguire tutte le pratiche necessarie? Oltre ciò, se subentra qualche intoppo tecnico chi lo aiuterà?
                  Chi di noi ha fatto queste installazione sa che tenere in ordine e seguire con oculatezza tutte le procedure necessarie non è così facile!

                  Ho letto in questo post dell'amico Mempres qualcosa che non va ed ho espresso il mio parere.
                  Il tempo sarà giudice delle mie affermazioni, spero vivamente di sbagliarmi!!

                  Un saluto a tutti.
                  Bisogna rendere ogni cosa il più semplice possibile, ma non più semplice di ciò che sia possibile!

                  Albert Einstein
                  www.donvitoprogetti.it

                  Commenta


                  • #10
                    pensavo avessi informazioni o avessi carpito dei comportamenti sbagliati.

                    Certo, auguro anch'io all'amico tutto i bene possibile e rimango basito di fronte al comportamento degli installatori...

                    saluti,
                    Andrea
                    TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
                    http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
                    web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

                    Commenta


                    • #11
                      Grazie ragazzi per il vostro appoggio, la ditta installatrice a suo carico farà ultimare il lavoro al mio elettricista, bisognerà collegare il contatore GSE (non ancora installato) al quadro generale dell'abitazione da lì poi il circuito è gia presente fino al contatore bidirezionale (non ancora installato).
                      L'impianto è stato anche provato e per quei pochi minuti segnava una produzione di 1700 W erano le 10 di mattina. Che ne pensate?
                      Era una giornata con cielo sereno,il mio impianto è a Lecce.
                      Ciaooooo

                      Commenta


                      • #12
                        Ciao, la Potenza AC, 1700 W non è indicativa, considerando che siamo praticamente all'equinozio e le 10:00 di mattina corrispondono alle 09:00 ora solare (a meno che il tuo impianto non produce energia legale)
                        Dovrai vedere la produzione giornaliera kWh, "E Day" su Aurora, per farti una idea.
                        Avendo fatto una unica stringa, avete collegato in parallelo i due ingressi dell'inverter e lo avete settato?
                        ciao
                        Impianto FV 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt dal 2007.
                        Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011. Caldaia a metano Riello Family 26K.Twingo Electric Zen dal 2021

                        Commenta


                        • #13
                          Ciao gigisolar, grazie per il suggerimento, delle due entrate all' inverter (IN1 e IN2) la prima è collegata la seconda è ponticellata. Riguardo al settaggio dell' inverter, è stato semplicemente acceso e dopo un check iniziale ha tirato fuori 1700 W.
                          Che tipo di settaggio bisogna fare, pensi sia il caso di chiedere lumi alla ditta installatrice?
                          Ciao, Grazie.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da andreaporta Visualizza il messaggio
                            Certo, auguro anch'io all'amico tutto i bene possibile e rimango basito di fronte al comportamento degli installatori...
                            saluti,
                            Andrea
                            pare una cosa strana anche a me.. se sono elettricisti devono fare l'impianto completo..
                            altrimenti dovevano chiedere prima questa cosa.. l'impianto dev'essere consegnato attivato..
                            Sorridi e tendi la mano..

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da menpres Visualizza il messaggio
                              Ciao gigisolar, grazie per il suggerimento, delle due entrate all' inverter (IN1 e IN2) la prima è collegata la seconda è ponticellata. Riguardo al settaggio dell' inverter, è stato semplicemente acceso e dopo un check iniziale ha tirato fuori 1700 W.
                              Che tipo di settaggio bisogna fare, pensi sia il caso di chiedere lumi alla ditta installatrice?
                              Ciao, Grazie.
                              Se per ponticellata intendi cortocircuitato il + ed il - dell'ingresso non utilizzato, certamente non è ben configurato.
                              Il settaggio è semplice, dopo aver effettuato il parallelo tra i due ingressi, + con + e - con - tramite l'unico pulsante segui le istruzioni del manuale.
                              Fallo fare all'installatore.
                              Nel caso non usi questa configurazione (non fai il parallelo), avrai una sensibile perdita di produzione perchè è come se usassi un inverter da 1800 W AC, cioè non avrai mai PAC superiori a 1800W.
                              In ogni caso l'inverter non si rompe in queste condizioni, ma lavora male.
                              Ultima modifica di gigisolar; 17-09-2008, 19:13.
                              Impianto FV 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt dal 2007.
                              Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011. Caldaia a metano Riello Family 26K.Twingo Electric Zen dal 2021

                              Commenta


                              • #16
                                Ciao gigisolar il collegamento è proprio così, chiederò nuove spiegazioni all'installatore,anche se lui dice che va bene così.
                                Ciao e grazie.

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da menpres Visualizza il messaggio
                                  Ciao gigisolar il collegamento è proprio così, chiederò nuove spiegazioni all'installatore,anche se lui dice che va bene così. Ciao e grazie.
                                  Odio scrivere in rosso, lo accetto solo se lo scrivono installatori più competenti di me, misero utilizzatore, ma questa è una emergenza.
                                  Il mio impianto è simile al tuo, una stringa stesso inverter ed il parallelo ovviamente l'ho fatto.
                                  Stampa e fai leggere al tuo installatore questa discussione, dal post 32 in poi (ci sono anche le istruzioni a prova di idiota).
                                  Se non effettui il parallelo, con la tua esposizione e località perfetta, perderai non meno del 10-15% di produzione.
                                  Il parallelo deve assolutamente essere fatto.

                                  Se vuoi andare un po più sul tecnico, leggi, e sopratutto fai leggere, il manuale d'installazione (pag. 67 rev.1.1) dove ci sono descritte le caratteristiche di ingresso.
                                  "Potenza max. in ingresso (di ciascun array) 2000 W" "10 ADC".
                                  Ora, che tu gli mandi 200V 10A oppure 400V a 5A stai sempre dentro, ma se gli mandi 400V 7A, (2800W) l'inverter (l'array) "taglia" a 2000W.
                                  Nel post del 2007 che ti ho linkato sopra, affermo che il manuale "un pelino" inganna, rileggendolo adesso confermo che inganna senza il "pelino", a pag. 72, dove è descritto il parallelo, con le unità, si sono proprio "accartocciati".
                                  Ultima modifica di gigisolar; 21-09-2008, 12:04.
                                  Impianto FV 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt dal 2007.
                                  Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011. Caldaia a metano Riello Family 26K.Twingo Electric Zen dal 2021

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Grazie mille gigisolar farò così ti farò sapere poi le ultime.

                                    Grazie. Ciao

                                    Commenta

                                    Attendi un attimo...
                                    X
                                    TOP100-SOLAR