adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Moduli sanyo con cielo coperto

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Moduli sanyo con cielo coperto

    Salve ragazzi,da dieci giorni mi hanno montato 14 moduli sanyo 210 su un inseguitore ,ora mi manca solo l'inverter che è un pò in ritardo per finire l'impianto.
    In attesa stò monitorando con un multimetro i volt che produce una stringa di 7 moduli,e con grande sorpresa noto che producono di più con il cielo coperto che con il sole,è normale secondo voi?
    In questo momento con cielo coperto e che minaccia pioggia mi segna 340v ,mentre quando c'era il sole segnava max330 .
    Ciao e grazie

  • #2
    io proverei anche mettendo un carico

    Commenta


    • #3
      Ciao andzab, non sono esperto di queste cose,mi stò avvicinando da poco al fotovoltaico,cosa intendi per carico?
      Ciao

      Commenta


      • #4
        E' giusto. La tensione a vuoto non dipende dall'irraggiamento.
        Guarda la caratteristica tensione/corrente di un pannello qualunque.
        Mettendo un carico sposti il punto di lavoro, in accordo con la caratteristica V/I e con la retta di carico.
        ciao
        Giorgio
        Il mio: Fotovoltaico a inseguimento - Caldaia a biomassa - Pannello solare

        Commenta


        • #5
          Ciao Didikinder, Andzab, ciao Giorgio Demurtas.

          I pannelli Sanyo hanno la particolarità di lavorare anche quando ci sono un po' di nuvole. Ho visto, in fiera a Verona, allo stand Sanyo, la presentazione di un loro pannello confrontato con la concorrenza; coprendo due pannelli attigui, sottoposti alla stessa illuminazione, con un foglio di carta (comune A4 per fotocopie) i valori di tensione cambiavano parecchio. Sul pannello tradizionale c'era parecchia tensione in meno e variava di poco sul Sanyo. Chi te li ha consigliati non ti ha tradito; sono validi soprattutto se abiti al nord dove spesso, in inverno, è nuvolo. Le celle del Sanyo hanno una componente di amorfo.
          Complimenti per il campo!
          Ciao Giorgio, sono Walter M. di Varese e ci siamo conosciuti in altra sede circa i tuoi inseguitori che poi non ho acquistato...! Il tuo funziona sempre? Ho avanzato un vasetto di marmellata; ti interessa?
          Ciao.
          Walter
          <Prima isoliamo termicamente casa e poi costruiamo per risparmiare energia!>

          ??M ®

          Commenta


          • #6
            Grazie delle risposte,ero indeciso cosa scegliere visto che abito in collina sotto dei monti ,quì quando in pianura c'è il sole è spesso nuvoloso,spero di finire presto l'impianto così potrò costatare se ho fatto un buon investimento.
            Ciao Danilo

            Commenta


            • #7
              Scusatemi tutti!
              Ma cosa c'entra la tensione a vuoto Voc con la producibilità V*I del pannello collegato in serie con altri quando c'è pieno irraggiamento?

              Se pensate di comprare moduli miracolosi che producano watt anche di notte, forse avete incontrato il gatto e la volpe.
              Come si installano? Per caso bisogna sotterrare 4 monete nel terreno ed aspettare che crescano?

              Non voglio offendere nessuno, ma nemmeno voglio essere offeso!
              Ragazzi prima di scrivere, documentatevi!!
              Bisogna rendere ogni cosa il più semplice possibile, ma non più semplice di ciò che sia possibile!

              Albert Einstein
              www.donvitoprogetti.it

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da ycarus77 Visualizza il messaggio
                Scusatemi tutti!
                Ma cosa c'entra la tensione a vuoto Voc con la producibilità V*I del pannello collegato in serie con altri quando c'è pieno irraggiamento?

                Se pensate di comprare moduli miracolosi che producano watt anche di notte, forse avete incontrato il gatto e la volpe.
                Come si installano? Per caso bisogna sotterrare 4 monete nel terreno ed aspettare che crescano?

                Non voglio offendere nessuno, ma nemmeno voglio essere offeso!
                Ragazzi prima di scrivere, documentatevi!!
                Ciao Ycarus77,
                credo che nessuno qui voglia offendere alcuno, almeno spero!
                Se da 10 giorni ti hanno assemblato 2 stringhe da 7 pannelli ciascuna, "spero" possano tardare a consegnarti l'inverter! Non voglio fare l'uccellaccio del malaugurio; così avresti modo di fare un po' di "gavetta" controllando il comportamento dei pannelli. Prova a toglierne uno e metterlo in casa vicino ad una finestra con luce diurna, ma senza insolazione: misurerai una tensione anche se non c'è il sole diretto sul pannello! Questa è la tensione a circuito aperto; se metti un carico <lampadina idonea a quel PV> non si accenderebbe!
                Giorgio ha parlato di RESISTENZA <Ohm>, cioè V/I <tensione fratto corrente>; ma tu parli di POTENZA cioè V*I <tensione per corrente> ?!
                Forse c'è stata un po' di confusione, trovi?
                Ciao.
                Cordialità.

                Walter
                <Prima isoliamo termicamente casa e poi costruiamo per risparmiare energia!>

                ??M ®

                Commenta


                • #9
                  Chiedo scusa; il messaggio precedente aveva delle parentesi che sono state "mangiate" dal programma insieme alle parole contenute. Preciso:
                  per carico intendevo una lampadina...
                  C'era anche altro ma comunque il senso logico rimane egualmente.
                  Avevo usato per parentesi le freccine dx e sx vicino alla lettera Z in tastiera...
                  Scusate.
                  Walter
                  <Prima isoliamo termicamente casa e poi costruiamo per risparmiare energia!>

                  ??M ®

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao walmario,essendo a digiuno di queste cose volevo solo capire meglio come funzionano,la mia era solo una domanda per capire questa differenza di V che avevo notato,senza certamente offendere nessuno o fare pubblicità ai moduli in questione.Seguirò il tuo consiglio e farò un pò di" gavetta"
                    Ciao Danilo

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da didikinder Visualizza il messaggio
                      Ciao walmario,essendo a digiuno di queste cose volevo solo capire meglio come funzionano,la mia era solo una domanda per capire questa differenza di V che avevo notato,senza certamente offendere nessuno o fare pubblicità ai moduli in questione.Seguirò il tuo consiglio e farò un pò di" gavetta"
                      Ciao Danilo
                      DANILO, SE HAI QUALCHE DUBBIO E' GIUSTO CHIEDERE, IL FORUM SERVE A QUESTO, PER CONFRONTARE LE ESPERIENZE. CIAO

                      Commenta


                      • #12
                        Ragazzi, bravi tutti!
                        Consiglio di fare gavetta studiando un po più di teoria, piuttosto che smanettare con multimetri ed oscilloscopi!

                        Continuo a non capire perchè la produttività del pannello espressa in campo internazionale in kWp, dovrebbe aumentare in base alle misure di Voc che aumenta con cielo coperto!
                        Se qualcuno tecnicamente e fisicamente mi vuole dare delle spiegazioni, sono a disposizione!

                        "A proposito, ho scoperto che la mia auto a folle in discesa non consuma benzina (tranne quella che usa per vincere gli attriti e far girare il motore a folle)!
                        Sicuramente consumerà la metà o NIENTE nelle altre condizioni di utilizzo!!!"
                        Bisogna rendere ogni cosa il più semplice possibile, ma non più semplice di ciò che sia possibile!

                        Albert Einstein
                        www.donvitoprogetti.it

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da didikinder Visualizza il messaggio
                          monitorando con un multimetro i volt che produce una stringa di 7 moduli,e con grande sorpresa noto che producono usa ,per favore, un termine corretto come genera di più con il cielo coperto che con il sole,è normale secondo voi certo !?
                          studiare un pò di teoria (fisica o elettronica delle superiori) da una risposta certa : i diodi , e le celle FV sono diodi, cambiano la loro tensione in funzione della temperatura ! Quindi ,senza carico, un pannello caldo perchè esposto al sole genera meno tensione di un pannello freddo esposto al cielo nuvoloso .

                          Ciao da Recoplan

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da WalMario Visualizza il messaggio
                            Ciao Ycarus77,
                            credo che nessuno qui voglia offendere alcuno, almeno spero!
                            Se da 10 giorni ti hanno assemblato 2 stringhe da 7 pannelli ciascuna, "spero" possano tardare a consegnarti l'inverter! Non voglio fare l'uccellaccio del malaugurio; così avresti modo di fare un po' di "gavetta" controllando il comportamento dei pannelli. Prova a toglierne uno e metterlo in casa vicino ad una finestra con luce diurna, ma senza insolazione: misurerai una tensione anche se non c'è il sole diretto sul pannello! Questa è la tensione a circuito aperto; se metti un carico <lampadina idonea a quel PV> non si accenderebbe!
                            Giorgio ha parlato di RESISTENZA <Ohm>, cioè V/I <tensione fratto corrente>; ma tu parli di POTENZA cioè V*I <tensione per corrente> ?!
                            Forse c'è stata un po' di confusione, trovi?
                            Ciao.
                            Cordialità.

                            Walter
                            Parlare di resistenza o di potenza è cosa analoga caro Walter:

                            P=V*I, ma essendo, per una resistenza V=R*I --> P=R*I*I.

                            Non confondiamo le idee facendo misure a vuoto sui moduli ... non ha senso!

                            Commenta


                            • #15
                              la cosa importante è la potenza che si riesce a trasferire ai carichi (quella viene compensata), non ha alcun significato la misura a vuoto mancando la condizione di trasferimento di potenza. Per cui non potremo mai sapere che significato ha la misura fatta (che quindi non ha alcun valore) nel capire la bontà di quello che abbiamo installato.

                              per questo per avere una idea dei risultati che otterrai devi aspettqare l'inverter e lì che alla fine si gioca la partita, l'accoppiamento ottimale tra moduli e inverter.

                              ciao

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da recoplan Visualizza il messaggio
                                i diodi , e le celle FV sono diodi, cambiano la loro tensione in funzione della temperatura ! Quindi ,senza carico, un pannello caldo perchè esposto al sole genera meno tensione di un pannello freddo esposto al cielo nuvoloso .
                                Bravo, ecco spiegata la differenza 340 - 330 V

                                La tensione a vuoto non mi sembra adatta a definire la qualità di un pannello. Io mi fido solo del wattmetro
                                ciao
                                Giorgio
                                Il mio: Fotovoltaico a inseguimento - Caldaia a biomassa - Pannello solare

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da WalMario Visualizza il messaggio
                                  Ciao Didikinder, Andzab, ciao Giorgio Demurtas.
                                  Ciao Giorgio, sono Walter M. di Varese e ci siamo conosciuti in altra sede circa i tuoi inseguitori che poi non ho acquistato...! Il tuo funziona sempre? Ho avanzato un vasetto di marmellata; ti interessa?
                                  Ciao.
                                  Walter
                                  eheh, si funzionano tutti alla grande. Di vasetti ne ho tanti, ormai si fa in serie!
                                  ciao
                                  Giorgio
                                  Il mio: Fotovoltaico a inseguimento - Caldaia a biomassa - Pannello solare

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Originariamente inviato da Clorofillo Visualizza il messaggio
                                    Parlare di resistenza o di potenza è cosa analoga caro Walter:

                                    P=V*I, ma essendo, per una resistenza V=R*I --> P=R*I*I.

                                    Non confondiamo le idee facendo misure a vuoto sui moduli ... non ha senso!
                                    Ciao Clorofillo,
                                    guarda che non sono mai entrato nel merito della discussione circa la legge do Ohm; facevo notare ad Icarus che un conto è una divisione ed un'altro la moltiplicazione...

                                    Ciao.

                                    Walter
                                    <Prima isoliamo termicamente casa e poi costruiamo per risparmiare energia!>

                                    ??M ®

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originariamente inviato da WalMario Visualizza il messaggio
                                      Ciao Clorofillo,
                                      guarda che non sono mai entrato nel merito della discussione circa la legge do Ohm; facevo notare ad Icarus che un conto è una divisione ed un'altro la moltiplicazione...

                                      Ciao.

                                      Walter
                                      Ok, da oggi lo terrò presente!
                                      Bisogna rendere ogni cosa il più semplice possibile, ma non più semplice di ciò che sia possibile!

                                      Albert Einstein
                                      www.donvitoprogetti.it

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originariamente inviato da ycarus77 Visualizza il messaggio
                                        Ok, da oggi lo terrò presente!
                                        Ycarus, non capisco cosa dovresti tener presente da oggi; la risposta non era per te!?

                                        Walter
                                        <Prima isoliamo termicamente casa e poi costruiamo per risparmiare energia!>

                                        ??M ®

                                        Commenta

                                        Attendi un attimo...
                                        X
                                        TOP100-SOLAR