adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

dubbi sulla configurazione impianto fv

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • dubbi sulla configurazione impianto fv

    Salve a tutti, ho alcuni dubbi sulla configurazione dell'impianto FV che sto analizzando e vorrei chiedervi alcune cose in merito:
    la configurazione è del tipo:
    3 sottocampi (3 stringhe ciascuno), 3 inverter monofasi da collegare in parallelo in un quadro, il contatore unidirezionale ed il dispositivo di interfaccia da collegare al quadro generale.

    1) ovviamente il dimensionamento del fv va fatto in base al consumo annuo medio e non alla potenza contrattuale per lo scambio sul posto (infatti un impianto fv della taglia pari a quella della P contrattuale - inferiore a 20 kw in questo caso - produce più del consumo..praticamente regalo energia all'enel che non riuscirò a sfruttare)

    2) se utilizzo 3 sottocampi da 3 stringhe ciascuna, invece di usare 3 quadretti di sottocampo, posso usare un unico quadro di campo dove fare separatamente il parallelo? ovvero 3 sezioni "separate" composte ciascuna da:

    INGRESSO: 2 sezionatori/fusibili di arrivo, scaricatori, eventuali diodi di blocco
    USCITA: un cavo con sezionatore che si collega al rispettivo inverter monofase

    quest perchè un unico quadro di campo penso che venga a costare un po meno dei 3 quadri di sottocampo, ed inoltre sarebbe più comodo avere un quadro unico (di dimensioni cmq ridotte) anzichè 3 distinti quadretti.

    4) POichè il Q generale si trova al piano terra ed il tetto è a falda, non vorrei installare nulla nel sottotetto a causa della temperatura, quinidi pensavo di scendere con i cavi in cc (tensione di stringa circa 380V) (ben 18) in tubi protettivi ed installare tutto , quadri ed inverter, vicino al q. generale, che però si trova in una zona di passaggio...


    3) come dispositivo di interfaccia, fino a 20kw, può essere usato quello interno all'inverter secondo la norma; quindi il cavo in uscita dal q parallelo inverter potrebbe essere protetto (e collegato al q di edificio) semplicemente da un mtd senza i relè di controllo...

    4) per fare un preventivo di spesa, sto pensando di utilizzare i prezzi "medi" dei listini che ho trovato in giro dai vari distributori..voi come fate?

    grazie a tutti per l'aiuto

  • #2
    Che potenza ha l'impianto?
    Buona giornata e buon lavoro a tutti.
    ENER

    Commenta

    Attendi un attimo...
    X
    TOP100-SOLAR