adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Fotovoltaico in facciata

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    bastava dicessi che non sono stato chiaro.....del sostegno psicolog non parlerei.... ho chiesto mi è stato riposto e ho dedotto! 1 il forum non è solo per i tecnici ma anche per chi si vuole avvicinare alla discusione pur esendo totalmente ignorante all'argomento. APODITTICO.......

    Lascia un commento:


  • snapdozier
    ha risposto
    Originariamente inviato da ale62 Visualizza il messaggio
    e aggiungo che devi controllare la parola forum sul voabolario...... dibattito domande e risposte! senza pregiudizi.
    Tu hai fatto affermazioni apodittiche, prive di qualsiasi riscontro oggettivo e basate su pregiudizi. Il forum correttamente ha dato delle risposte alle tue domande. Nessuno ti obbliga a fare l'impianto fotovoltaico, è nel tuo diritto non farlo. Se il non farlo ti fa sentire in colpa e cerchi giustificazioni prive di riscontri per consolarti hai bisogno di un sostegno psicologico non di un forum tecnico.

    Lascia un commento:


  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    e aggiungo che devi controllare la parola forum sul voabolario...... dibattito domande e risposte! senza pregiudizi.

    Lascia un commento:


  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    snapdozier chiedere è lecito rispondere è cortesia!!!!!!!!!! inutile per te ma a me ha aperto 1 pò gli occhi saluto tutti e ringrazio

    Lascia un commento:


  • paulweller
    ha risposto
    Mi sembra che ultimamente siamo andati un po' fuori tema; qualcuno mi può confermare o meno i tempi di ritorno stimati con finanziamento complessivo da parte di terzi?

    Lascia un commento:


  • Sunrick
    ha risposto
    Originariamente inviato da snapdozier Visualizza il messaggio
    E allora non farlo.
    E' un ragionamento basato su pregiudizi e se non li superi da solo non ci sarà nessuno che potrà risolverteli.
    Il tuo intervento è totalmente inutile.
    <style id="jajah">span.jajahWrapper { font-size:1em; color:#B11196; text-decoration:underline; } a.jajahLink { color:#000000; text-decoration:none; } span.jajahInLink:hover { background-color:#B11196; }</style>

    Quoto e straquoto.
    Con tutta la carenza di moduli che c'è in questo momento lascia pure i tuoi a qualcun'altro che li vuole veramente....

    Saluti
    Rick

    Lascia un commento:


  • snapdozier
    ha risposto
    Originariamente inviato da ale62;[URL="javascript:void(0)"
    118873342[/URL]]tetto 2 falde ma la piu grande 225m2 è esposta sud.....e prende sole da quando nasce al tramonto. come investimento sarà anche sicuro ma non mi fido dell enel...conto energia non son riuscito a capirlo...........
    E allora non farlo.
    E' un ragionamento basato su pregiudizi e se non li superi da solo non ci sarà nessuno che potrà risolverteli.
    Il tuo intervento è totalmente inutile.
    <style id="jajah">span.jajahWrapper { font-size:1em; color:#B11196; text-decoration:underline; } a.jajahLink { color:#000000; text-decoration:none; } span.jajahInLink:hover { background-color:#B11196; }</style>

    Lascia un commento:


  • snapdozier
    ha risposto
    Scusate ma di cosa state parlando?
    Cosa vuol dire ho una casa totalmente esposta al sole? Il tetto è una sola falda esposta a sud?
    Come fai i conti del rientro?

    Lascia un commento:


  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    tetto 2 falde ma la piu grande 225m2 è esposta sud.....e prende sole da quando nasce al tramonto. come investimento sarà anche sicuro ma non mi fido dell enel...conto energia non son riuscito a capirlo...........

    Lascia un commento:


  • snapdozier
    ha risposto
    Scusate ma di cosa state parlando?
    Cosa vuol dire ho una casa totalmente esposta al sole? Il tetto è una sola falda esposta a sud?
    Come fai i conti del rientro?

    Lascia un commento:


  • gigisolar
    ha risposto
    Originariamente inviato da ale62 Visualizza il messaggio
    avevo capito male .............comunque è ancora troppo caro 20000 euro....quando li recuperi?
    in 8/9 anni, se hai 20.000 € in banca e non prevedi di utilizzarli per i prossimi anni, è di gran lunga il miglior investimento sotto tutti i punti di vista.

    Lascia un commento:


  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    avevo capito male .............comunque è ancora troppo caro 20000 euro....quando li recuperi?

    Lascia un commento:


  • ngrasso
    ha risposto
    Originariamente inviato da ale62 Visualizza il messaggio
    pensavo meno.............sti cazz! 16 anni per ammortizz, tanto troppo..costi ancora troppo alti..
    Ma dove stai? al polo nord? (che non c'è sole per 6 mesi l'anno e non hanno il conto energia)
    se hai voglia mi spieghi come è uscito fuori 16 anni per ammortizzare il costo?

    Lascia un commento:


  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    grazie....................................

    Originariamente inviato da ngrasso Visualizza il messaggio
    difficile dare una risposta a questa domanda.
    cerco di spiegarti
    La spesa per un impianto viene determinata dalla taglia dell'impianto.
    La taglia dell'impianto si cerca di ottimizzarla per avere, a parità di spesa, il massimo rendimento economico e dipende dai consumi medii annuali e dalla localizzazione geografica dell'immobile.
    contribuiscono poi alla spesa alcuni altri dati come l'altezza del tetto, il tipo di copertura e di integrazione che si intende realizzare, la distanza tra la parte utile del tetto e i contatori dell'Enel (o di chi per enel)
    Come pure l'esistenza di cavidotti o la necessità di installarli da qualche parte.
    Infine il tipo di tecnologia che si sceglie gioca anche essa un ruolo (Mono o Poli cristallino VS film sottile)
    A grandi linee si rischia di dare dei prezzi assai diversi di quanto effettivamente strettamente necessario nel tuo caso specifico.

    Cmq per darti una idea per un impianto in Mono o poli cristallino (le tecnologie più usate)
    In condizioni sfavorevoli dei parametri detti un prezzo 21000-23000€ per un impianto da 3KWp può essere ragionevole, in condizioni favorevoli dei parametri di riferimento per lo stesso impianto potrebbero bastarne anche il 10-15% in meno 18.000-21000€
    pensavo meno.............sti cazz! 16 anni per ammortizz, tanto troppo..costi ancora troppo alti..

    Lascia un commento:


  • paulweller
    ha risposto
    Originariamente inviato da ngrasso Visualizza il messaggio
    Cmq per darti una idea per un impianto in Mono o poli cristallino (le tecnologie più usate)
    In condizioni sfavorevoli dei parametri detti un prezzo 21000-23000€ per un impianto da 3KWp può essere ragionevole, in condizioni favorevoli dei parametri di riferimento per lo stesso impianto potrebbero bastarne anche il 10-15% in meno 18.000-21000€
    Facendo un conto molto approssimativo avremo circa (nella migliore delle ipotesi) 7.000 €/Kw, con una installazione di 180/200 mq di pannelli, il tempo di rientro con il conto energia, tenendo conto di una resa inferiore del 15/20%, i tempi di rientro si allungherebbero a circa 16 anni. Datemi un aiutino...

    Lascia un commento:


  • ngrasso
    ha risposto
    Originariamente inviato da ale62 Visualizza il messaggio
    sono interessato ho 1 casa eposta totalmente al sole con 1 tetto di 225 m2 attualmente contatore da 3 kw quanto è la spesa? a grandi linee...... grazie e saluti a tutti
    difficile dare una risposta a questa domanda.
    cerco di spiegarti
    La spesa per un impianto viene determinata dalla taglia dell'impianto.
    La taglia dell'impianto si cerca di ottimizzarla per avere, a parità di spesa, il massimo rendimento economico e dipende dai consumi medii annuali e dalla localizzazione geografica dell'immobile.
    contribuiscono poi alla spesa alcuni altri dati come l'altezza del tetto, il tipo di copertura e di integrazione che si intende realizzare, la distanza tra la parte utile del tetto e i contatori dell'Enel (o di chi per enel)
    Come pure l'esistenza di cavidotti o la necessità di installarli da qualche parte.
    Infine il tipo di tecnologia che si sceglie gioca anche essa un ruolo (Mono o Poli cristallino VS film sottile)
    A grandi linee si rischia di dare dei prezzi assai diversi di quanto effettivamente strettamente necessario nel tuo caso specifico.

    Cmq per darti una idea per un impianto in Mono o poli cristallino (le tecnologie più usate)
    In condizioni sfavorevoli dei parametri detti un prezzo 21000-23000€ per un impianto da 3KWp può essere ragionevole, in condizioni favorevoli dei parametri di riferimento per lo stesso impianto potrebbero bastarne anche il 10-15% in meno 18.000-21000€

    Lascia un commento:


  • Avatar ospiti
    Replica dell'ospite
    quanto costa 1 impianto foto volt?

    sono interessato ho 1 casa eposta totalmente al sole con 1 tetto di 225 m2 attualmente contatore da 3 kw quanto è la spesa? a grandi linee...... grazie e saluti a tutti

    Lascia un commento:


  • paulweller
    ha risposto
    Si scusate giustamente non ho specificato il sito, allora:
    Lucca, latitudine 43° 50', longitudine 10° 30', fronte sgombro da qualsiasi ostacolo.

    Lascia un commento:


  • econtek
    ha risposto
    presumibilmente...ATTENZIONE dico presumibilmente questo tipo di impianto in parecchie conf ,relative ad gardo di insolazione geografica, inclianzione 90°, esposizione.....NON SI PUO' CERTIFICARE....fatevi bene i conti!!!!!!!!!!!!!!1

    non arrivano in parecchi periodi del'anno a 600W/Mq!!!!

    OKKIO!!!!!!!!!!!!!!


    saluti

    Roberto

    Lascia un commento:


  • Clorofillo
    ha risposto
    Originariamente inviato da paulweller Visualizza il messaggio
    Premetto che non sono uno specialista del fotovoltaico, anzi devo dire che sono praticamente un novizio, ma qualche tempo fa mi hanno posto all'attenzione un progetto di uno stabile, nuovo, di un certo pregio con dei pannelli fotovoltaici integrati nella facciata sud (installazione a 90°) di fianco agli infissi (la forma è quella di classica finestra a doppia anta, da una parte la finestra dall'altra il pannello).
    Ora il progettista è un guru della bioarchitettura ma ciò che mi sono chiesto è se questa sia una corretta installazione dato che nel periodo estivo il pannello riceve molta meno insolazione rispetto alle classiche installazioni a 45° orientate a sud, inoltre la spesa di installazione e manutenzione dell'impianto (circa 30 Kwp) verrà mai ammortizzata?
    Rimango estremamente scettico, qualcuno può darmi qualche suggerimento...
    Ovviamente messo a confronto con impianti realizzati per rendere al massimo non ha senso.

    Ha senso però considerandola come architettura completamente integrata ... si sfrutta una superficie che diversamente non sarebbe stata utilizzata per produrre, crea l'effetto benefico di ridurre gli apporti energetici nell'edificio, e nello stesso tempo da pregio all'edificio stesso (a livello economico).

    Naturalmente io da progettista preferisco utilizzare tutte le superfici a max rendimento primariamente ... poi si valuta il pregio architettonico, che comunque ha il suo vantaggio.

    Lascia un commento:


  • Leo1
    ha risposto
    Ciao Paul , la mia ditta ha fatto un frangisole nel Veneto , la resa è del 30% inferiore (rispetto ad una installazione a 30/35°) Ma è bellissima come realizzazione.
    Chiedi se si ripagherà ... dipende da quanto costa ... Meno costa e più in fretta si ripaga.
    Per la resa devi postare la latitudine ..

    Lascia un commento:


  • paulweller
    ha iniziato la discussione Fotovoltaico in facciata

    Fotovoltaico in facciata

    Premetto che non sono uno specialista del fotovoltaico, anzi devo dire che sono praticamente un novizio, ma qualche tempo fa mi hanno posto all'attenzione un progetto di uno stabile, nuovo, di un certo pregio con dei pannelli fotovoltaici integrati nella facciata sud (installazione a 90°) di fianco agli infissi (la forma è quella di classica finestra a doppia anta, da una parte la finestra dall'altra il pannello).
    Ora il progettista è un guru della bioarchitettura ma ciò che mi sono chiesto è se questa sia una corretta installazione dato che nel periodo estivo il pannello riceve molta meno insolazione rispetto alle classiche installazioni a 45° orientate a sud, inoltre la spesa di installazione e manutenzione dell'impianto (circa 30 Kwp) verrà mai ammortizzata?
    Rimango estremamente scettico, qualcuno può darmi qualche suggerimento...
Attendi un attimo...
X
TOP100-SOLAR