adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Quesito Risparmio in Bolletta

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Quesito Risparmio in Bolletta

    Scusate una domanda:

    Dalla vostra esperienza, una volta "acceso l'impianto fotovotlaico" dopo quante bollette inizia a essere tangibile il risparmio in bolletta?

    la domanda sembra banale e mal posta, ma in realtà io vedo che per i primi 3/4 mesi è come se l'impianto non ci fosse. Nessun risparmio.

    ????

  • #2
    Originariamente inviato da bluedeep Visualizza il messaggio
    Scusate una domanda:

    Dalla vostra esperienza, una volta "acceso l'impianto fotovotlaico" dopo quante bollette inizia a essere tangibile il risparmio in bolletta?

    la domanda sembra banale e mal posta, ma in realtà io vedo che per i primi 3/4 mesi è come se l'impianto non ci fosse. Nessun risparmio.

    ????
    ...per la mia esperienza in provincia di Modena , devo aspettare almeno un'anno per ricevere il conguaglio presunto di "legge" da parte del gse;da parte di Enel non sono riuscito a farmi azzerare la bolletta , (anche se potrei comunicargli una lettura di 0kwh consumati visto che il mio impianto fv ha prodotti + di quello prelevato dalla rete ad oggi) e non so quando mi conguaglieranno i kwh immessi in rete e i kwh prelevati dalla rete...

    tutto questo perchè enel non ha ancora installato i contatori teleletti e telegestiti ...

    ...chiaramente molti altri installatori (anche quelli presenti alla festa a modena) dicono che il risparmio è immediato e dalla prossima bolletta ricevuta a casa dopo l'installazione....

    Ciao

    Fox

    Sarò più preciso il prossimo 18-01-2009 , quando il mio impianto compirà 1 anno di età!
    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

    alla tv -calcio +rally

    http://www.evalbum.com/2123

    Commenta


    • #3
      non esiste una risposta certa a questa domenda perchè attualmente dipende da zona a zona e da distributore a distributore.
      Parlando con un tecnico dell'enel (ovviamente è solo una sua idea) pare che i nuovi gem2008 abbiano avuto la certificazione anche per la telettura in produzione e non solo in prelievo.
      Enel "probabilmente" dal momento del via libera alla produzione "dovrebbe" emettere quattro bollette a consumo 0 per crearsi uno storico di produzione, dopodichè via alle bollette conguagliate in base a produzione/immissione/consumi.

      Così mi hanno raccontato

      ambasciator non porta pena

      Se anche sapessi che domani finisse il mondo, io, oggi, pianterei comunque il mio albero di mele.

      Commenta


      • #4
        no, la mia domanda era un altra.
        ok il conguaglio, lo scambio, i contatori non teleletti ecc....

        Ma a "a casa mia" per una ragione puramente fisica ed elettrotecnica se uno inietta una corrente con una certa fase in un nodo elettrico (ad esempio assorbe energia) ed un altro sullo stesso nodo ne inietta un'altra con una fase opposta di 180° (genera energia)......bè o annulla la corrente assorbita o la diminuisce drasticamente! (al limite la generata diventa > dell'assorbita!!)kirchhoff non sarà mica diventato famoso per niente!
        Quindi io mi aspetto di trovare da subito, nelle bollette degli utenti che hanno un impianto fotovotlaico attivo, una diminuzione dei kWh assorbiti dall'enel notevole!!!
        Insomma autoproduzione di una parte dell'energia richiesta.

        Ma io questo non lo vedo! Nei primi mesi successivi alla messa in esercizio dell'impianto di produzione, le bollette sono praticamente identiche!

        vi chiedevo, dalla vostra esperienza, quando la presenza dell'impianto di produzione diventa tangibile? Il mio sospetto è che nei primi mesi l'enel infili nelle bollette conguagli vari e costi di allaccio "segreti"...

        Commenta


        • #5
          Che si cominci a risparmiare l'energia da subito, cioè dal momento che si allaccia alla rete l'impianto FV con la connessione in scambio è un dato CERTO.
          Se l'impianto è progettato per la totale copertura dei consumi, da quel momento non si dovrà più pagare energia elettrica all'ENEL.
          Altro discorso è quello legato ai tempi ed alle modalità di conguaglio dell'Enel, per cui per un certo periodo si dovrà anticipare del denaro sui consumi presunti, per poi aspettare il rimborso. Sino a quando il sistema non andrà a regime con la telettura completa, questo inconveniente rimarrà.
          Tuttavia non mi pare un problema così grave da combiare la convenienza economica di un impianto FV.
          Saluti Giuliano
          GIULIANO
          _____________
          ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finchè arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da gsughi Visualizza il messaggio
            Che si cominci a risparmiare l'energia da subito, cioè dal momento che si allaccia alla rete l'impianto FV con la connessione in scambio è un dato CERTO.
            Se l'impianto è progettato per la totale copertura dei consumi, da quel momento non si dovrà più pagare energia elettrica all'ENEL.
            Altro discorso è quello legato ai tempi ed alle modalità di conguaglio dell'Enel, per cui per un certo periodo si dovrà anticipare del denaro sui consumi presunti, per poi aspettare il rimborso. Sino a quando il sistema non andrà a regime con la telettura completa, questo inconveniente rimarrà.
            Tuttavia non mi pare un problema così grave da combiare la convenienza economica di un impianto FV.
            Saluti Giuliano
            ...esatto sulla bolletta enel paghiamo i consumi "presunti" e non reali , stipulati nel momento del contratto...

            Ciao


            Fox
            16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

            alla tv -calcio +rally

            http://www.evalbum.com/2123

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da gsughi Visualizza il messaggio
              Che si cominci a risparmiare l'energia da subito, cioè dal momento che si allaccia alla rete l'impianto FV con la connessione in scambio è un dato CERTO.
              Se l'impianto è progettato per la totale copertura dei consumi, da quel momento non si dovrà più pagare energia elettrica all'ENEL.
              Altro discorso è quello legato ai tempi ed alle modalità di conguaglio dell'Enel, per cui per un certo periodo si dovrà anticipare del denaro sui consumi presunti, per poi aspettare il rimborso. Sino a quando il sistema non andrà a regime con la telettura completa, questo inconveniente rimarrà.
              Tuttavia non mi pare un problema così grave da combiare la convenienza economica di un impianto FV.
              Saluti Giuliano
              Concordo con Giuliano, in effetti l'unico inconveniente è che se il risparmio per autoconsumo è stato considerato per coprire la rata del finanziamento assieme al conto energia, allora per i primi mesi, finchè non si va a regime, l'utente deve "mettere" un pò di soldi (impianti domestici, se industriale un pò di soldi in più!!!) per coprire la rata....tutto qua.

              Commenta


              • #8
                Risparmio in bolletta

                Ciao bludeep, se il tuo dubbio riguarda l'efficacia del tuo investimento per toglierti ogni dubbio potresti monitorare il contatore ENEL. Probabilmente ti stanno attribuendo i consumi presunti in funzione delle loro serie storiche e devi aspettare (o sollecitare) l'adeguamento da parte di ENEL stessa.

                Quello che mi è anche capitato in passato è anche uno effetto "consumo" nel cliente che riflettendo sul fatto che lui "non pagava l'energia" aveva aumentato notevolmente i suoi consumi...

                Saluti
                A2C - Fotovoltaico Salerno

                Commenta


                • #9
                  Per rassicurarvi anche a me sta accadendo lo stesso.
                  Un mio cliente, da aprile (da quando c'è stato il contratto di scambio con la rete), paga ancora come l'anno precedente ...
                  L'ENEL non telelegge un bel niente ancora ... si dovrebbero comunicare gli scatti ogni mese o bimestre per regolarizzare lo scambio anche a livello economico.

                  ... altrimenti si attende il conquaglio annuale.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Clorofillo Visualizza il messaggio
                    Per rassicurarvi anche a me sta accadendo lo stesso.
                    Un mio cliente, da aprile (da quando c'è stato il contratto di scambio con la rete), paga ancora come l'anno precedente ...
                    L'ENEL non telelegge un bel niente ancora ... si dovrebbero comunicare gli scatti ogni mese o bimestre per regolarizzare lo scambio anche a livello economico.

                    ... altrimenti si attende il conquaglio annuale.
                    ...è la stessa cosa che mi hanno detto a me...e io allora ho deciso ogni bimestre di telefonare al nr. verde enel e comunico il reale consumo di kwh almeno non pagherò di + per niente....


                    (magra consolazione...)

                    Fox
                    16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

                    alla tv -calcio +rally

                    http://www.evalbum.com/2123

                    Commenta

                    Attendi un attimo...
                    X
                    TOP100-SOLAR