adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Struttura pensilina fotovoltaica

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Struttura pensilina fotovoltaica

    Ciao a tutti, avrei un problema.

    Devo progettare una pensilina fotovoltaica di dimensioni (la base a terra) di 10 x 40 metri, con copertura inclinata di 30 gradi. Per esigenze della committenza, la pensilina partirebbe quasi da terra, fino ad arrivare ad una altezza di circa 5,50 metri nel punto piu alto.
    Volevo chiedere se qualcuno di voi aveva già fatto impianti simili, e se mi poteva dare qualche esempio o qualche idea diella struttura portante per i pannelli.

    Grazie.

  • #2
    Originariamente inviato da mpengineering Visualizza il messaggio
    Ciao a tutti, avrei un problema.

    Devo progettare una pensilina fotovoltaica di dimensioni (la base a terra) di 10 x 40 metri, con copertura inclinata di 30 gradi. Per esigenze della committenza, la pensilina partirebbe quasi da terra, fino ad arrivare ad una altezza di circa 5,50 metri nel punto piu alto.
    Volevo chiedere se qualcuno di voi aveva già fatto impianti simili, e se mi poteva dare qualche esempio o qualche idea diella struttura portante per i pannelli.

    Grazie.
    E ci chiedi consulenza???
    Questo progetto è una goduria.... beato te, sarebbe piaciuto smanettare a me con calcoli strutture e pannelli per fare una struttura così!!
    Secondo me è la situazione ideale!!!

    Dai, con il nick "mpengineering" dovresti andare a 1000 su progetti di questo tipo!!!

    in bocca al lupo!
    Bisogna rendere ogni cosa il più semplice possibile, ma non più semplice di ciò che sia possibile!

    Albert Einstein
    www.donvitoprogetti.it

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da ycarus77 Visualizza il messaggio
      E ci chiedi consulenza???
      Questo progetto è una goduria.... beato te, sarebbe piaciuto smanettare a me con calcoli strutture e pannelli per fare una struttura così!!
      Secondo me è la situazione ideale!!!

      Dai, con il nick "mpengineering" dovresti andare a 1000 su progetti di questo tipo!!!

      in bocca al lupo!
      Non e' il progetto in se il problema, ma volevo sapere un vs. parere sulla struttura, cioe' se secondo voi sarebbe meglio farla tutta metallica, compresi i pilastri, oppure optare per materiali tipo legno (anche misto acciaio) oppure c.a.
      Le tre opzioni implicano diverse cose, fra cui costi, diversa manutenzione, estetica, etc..
      Quale tipologia consigliate (o sconsigliate)?

      Ovviamente il proprietario vuole risparmiare (ma va?)..

      Ciao!

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da mpengineering Visualizza il messaggio
        parere sulla struttura...
        plinti di fondazione i cls armato
        struttura e bulloneria in ferro zincato a caldo , eventualmente verniciato

        lunga durata , costi limitati e nessuna mautenzione

        ciao da Recoplan
        Ultima modifica di recoplan; 25-09-2008, 09:46.

        Commenta


        • #5
          questa struttura non e' fissata a terra, pero potrebbe interessarti.

          Flickr Photo Download: strutturona


          strutturina "ignorante" in acciaio uni etc.etc., zincata a caldo a norma uni et.cet. , e fissata direttamente sulle travi sottotetto.

          un po' pesante , una quintalata quasi cadauna , ( ricordare che poi si paga ca 1 euro X kg. alla zincatura ) ma neanche fissate hanno resistito gia' ad una botta di temporale.

          cosi' non la tocchi piu' , toccando ferro


          saluti,
          Andrea
          TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
          http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
          web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

          Commenta


          • #6
            Andrea, bellissima foto! Il cliente doveva crederci davvero molto nel fotovoltaico per accettare questa struttura, infatti oltre al costo mi sembra pure abbastanza invasiva. Ma per quello che vedo forse era l'unica soluzione per avere un'esposizione accettabile.

            Mi domandavo come avessi determinato la sezione dei profilati dal momento che ho l'impressione che siano abbastanza ampi. Facendo un progetto simile mi sono venute delle sezioni minime ammissibili di 5,35 mmq. Ma anche io poi avevo scelto un profilato 30x30x2 con una sezione di 76mmq (premetto che avevo scelto come materiale il ferro zincato come dice anche Recoplan).
            Hai fatto anche le verifiche con il carico da neve, azione del vento e azione termica secondo le norme UNI?
            Sfortunatamente che il mio progetto non è stato realizzato per ragioni economiche, ma mi domandavo se avessi fatto anche altre considerazioni frutto della tua esperienza per la scelta dei profilati.

            Ciao e grazie
            A2C - Fotovoltaico Salerno

            Commenta


            • #7
              Struttura ovviamente non integrata.
              Non ti ha fatto storie il comune per la realizzazione di una "sovracopertura" del genere ?
              Posso chiederti in che comune è stata realizzata ?

              Originariamente inviato da andreaporta Visualizza il messaggio
              questa struttura non e' fissata a terra, pero potrebbe interessarti.

              Flickr Photo Download: strutturona


              strutturina "ignorante" in acciaio uni etc.etc., zincata a caldo a norma uni et.cet. , e fissata direttamente sulle travi sottotetto.

              un po' pesante , una quintalata quasi cadauna , ( ricordare che poi si paga ca 1 euro X kg. alla zincatura ) ma neanche fissate hanno resistito gia' ad una botta di temporale.

              cosi' non la tocchi piu' , toccando ferro


              saluti,
              Andrea
              *** Firma irregolare rimossa d'ufficio. ***

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da tipli Visualizza il messaggio
                Andrea, bellissima foto! Il cliente doveva crederci davvero molto nel fotovoltaico per accettare questa struttura, infatti oltre al costo mi sembra pure abbastanza invasiva. Ma per quello che vedo forse era l'unica soluzione per avere un'esposizione accettabile.

                Mi domandavo come avessi determinato la sezione dei profilati dal momento che ho l'impressione che siano abbastanza ampi. Facendo un progetto simile mi sono venute delle sezioni minime ammissibili di 5,35 mmq. Ma anche io poi avevo scelto un profilato 30x30x2 con una sezione di 76mmq (premetto che avevo scelto come materiale il ferro zincato come dice anche Recoplan).
                Hai fatto anche le verifiche con il carico da neve, azione del vento e azione termica secondo le norme UNI?

                Ciao e grazie
                e' stata adottata questa soluzione perche' c'erano solo 3-4 metri quadri ( 2 moduli ) orient. sud-est. il resto del tetto e' nord-est.
                tetto di edificio c6, legnaia.
                la casa inutilizzabile, tegole in ardesia tonde da 40 mm, nuove, tilt 40° , con torretta tonda etc.
                quindi , su stimolo dei vecchi preventivi e degli installatori, ho fatto lo sviluppo e i disegni pensando di inclinare i moduli 10° per avere 1 stringa uniforme con la falda a sud, poi per non farsi mutuo-omberg. etc.
                con carta millimetrata, cad, sketch-up e sw 3d.
                con la soc. di installazione abbiamo pensato in pratica dove ancorarci e fare il tutto.
                poi 2 preventivi raccolti , da 2 ing. dedicati allo sviluppo della strutture a norme.
                Il progetto poi della struttura in se lo ha fatto uno strutturista, che ha di molto sovradimensionato il tutto, ripeto 1 quintale per struttura, 4 strutture uguali.
                Quindi carichi, strappi etc li ha calcolati l'ing. sturutturista, ad ognugno il suo lavoro

                Gli si e' portato 1 modulo ed ha pensato un tipo di aggancio, ( che si vede in foto ) a tenuta bestiale, ma bestiale anche da stringere.
                Era la prima volta che questo officina lavorava con moduli FV, e nonostante gli sia stato detto di non avere particolari preoccupazioni, hanno sovradimensionato.

                il problema e' che la zincatura si paga a chilo.
                per il resto si poteva pensare poi in mille altri modi, con dei controvento, con quello che si vuole.
                cosi' e' stato semplice metterli, abbiamo solo dovuto ricatramare l'ultima fila i 2 piedi a nord.

                struttura ignorante che probabilmente ci soppravviverà, e sopravviverà all'intero edificio

                saluti,
                Andrea

                se volete venire a vederla, fra poco spero dovro' andare a connetterla !!!
                TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
                http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
                web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da roberto081 Visualizza il messaggio
                  Struttura ovviamente non integrata.
                  Non ti ha fatto storie il comune per la realizzazione di una "sovracopertura" del genere ?
                  Posso chiederti in che comune è stata realizzata ?
                  certo, non integrata.

                  il comune NON ha fatto storie, anzi la vicina rientrata dalla ferie ha visto questo ambaradam sul tetto della ns. cliente ed e' andata filata in comune a lamentarsi.
                  E' tornata con le pive nel sacco, faranno solo , per quieto vivere gli installatori ed evitare ripicche , una coperturina bassa in rete finta edera per mascherare i piedi d'acciaio lato vicina ad est.
                  ma legalmente il comune di gorla maggiore non ha niente da dire, anzi.

                  saluti,
                  Andrea
                  TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
                  http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
                  web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da andreaporta Visualizza il messaggio
                    Il progetto poi della struttura in se lo ha fatto uno strutturista, che ha di molto sovradimensionato il tutto, ripeto 1 quintale per struttura, 4 strutture uguali.
                    Quindi carichi, strappi etc li ha calcolati l'ing. sturutturista, ad ognugno il suo lavoro
                    Solo che se l'ingegnere strutturista fa un progetto con coefficienti di sicurezza uguali a quelli che utilizzerei io, a questo punto io, da ingegnere non strutturista, i calcoli me li faccio da solo...

                    A parte la battuta, direi cmq complimenti per l'ingegno; forse la fotografia non rende ma non credo che avresti avuto molti altri margini di manovra. E penso che nei tuoi calcoli hai immaginato che una migliore esposizione di avrebbe ripagato dei maggiori costi della struttura.
                    Infine, ho la sensazione che a sinistra (quindi al lato della legnaia su cui hai effettuato l'installazione) ci sia un altro piano della casa... Forse si sarebbe pututo lasciare una esposizione a sud-est, realizzando anche (forse) una struttura più semplice?

                    (ammazza che rompi... che sono!!! )

                    Ciao ciao
                    A2C - Fotovoltaico Salerno

                    Commenta


                    • #11
                      Ciao, guarda la foto di pagina 18.. non spiega come è fatta ma l'idea mi sembra buona

                      http://www.grtn.it/ita/fotovoltaico/...nergia2008.pdf

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da andreaporta Visualizza il messaggio
                        questa struttura non e' fissata a terra, pero potrebbe interessarti.

                        Flickr Photo Download: strutturona


                        strutturina "ignorante" in acciaio uni etc.etc., zincata a caldo a norma uni et.cet. , e fissata direttamente sulle travi sottotetto.

                        un po' pesante , una quintalata quasi cadauna , ( ricordare che poi si paga ca 1 euro X kg. alla zincatura ) ma neanche fissate hanno resistito gia' ad una botta di temporale.

                        cosi' non la tocchi piu' , toccando ferro


                        saluti,
                        Andrea
                        Grazie Andrea, stiamo realizzando una struttura simile per un altro cliente, mi sara' utile.
                        Max

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da palla Visualizza il messaggio
                          Ciao, guarda la foto di pagina 18.. non spiega come è fatta ma l'idea mi sembra buona

                          http://www.grtn.it/ita/fotovoltaico/...nergia2008.pdf

                          Grazie, una struttura simile e' quella che volevamo appunto realizzare, sicuramente zincata con plinti in cemento.

                          Max

                          Commenta

                          Attendi un attimo...
                          X
                          TOP100-SOLAR