adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

mono a 3,42€/wp o poli a 3,27€/wp

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • mono a 3,42€/wp o poli a 3,27€/wp

    Ho un dilemma, devo installare un impianto sui 3kWp su una falda di un tetto orientato a Sud e inclinazione 10° senza problemi di spazio.
    Pacifico che il monocristallino ha una resa maggiore (che forse ad oggi non più così tanto maggiore) in queste condizioni rispetto al poli, ma dovendo scegliere per il cliente tra pannello mono più costoso e pannello poli più conveniente, quale opzione scegliereste?

    saluti
    Giancarlo

  • #2
    Un cogeneratore... skerzo

    dovresti fare un calcolo di quanto ti da in + in 20 anni il mono, cioé vedere se i kWh prodotti in più dal mono sono superiori al sovrapprezzo nei confronti del poli.

    Ciao

    Commenta


    • #3
      Ah, stessa marca?

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da GusHansen Visualizza il messaggio
        Un cogeneratore... skerzo

        dovresti fare un calcolo di quanto ti da in + in 20 anni il mono, cioé vedere se i kWh prodotti in più dal mono sono superiori al sovrapprezzo nei confronti del poli.

        Ciao
        non ci avevo pensato ma ....... tu conosci uno strumento per sapere, leggendo i dati di targa, quando rende un mono rispetto ad uno poli, oppure ti basi sulla produzione di impianti esistenti?
        ciao

        Commenta


        • #5
          Si basa sul rendimento e si può stimare in kWh/m2 o nel tuo caso, che non hai problemi di spazio kWh/kWp puoi leggere questa discussione che parla proprio di questo:

          http://www.energeticambiente.it/foto...endimento.html

          Ciao

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Giancarlo72 Visualizza il messaggio
            non ci avevo pensato ma ....... tu conosci uno strumento per sapere, leggendo i dati di targa, quando rende un mono rispetto ad uno poli, oppure ti basi sulla produzione di impianti esistenti?
            ciao
            prova ad usare simulare dell'ing caffarelli, dovresti riuscire a stimare la produzione nei due casi, altrimenti io uso questo schemino per una stima di massima della produzione. Con pvgis vedi la radiazione media mensile, inserisci l'efficenza del modulo, la perdita complessiva del sistema il coefficiente di temperatura per la potenza,...moltiplicato la potenza nominale dell'impianto hai la producibilità.

            spero possa esserti utile.

            File allegati
            Se anche sapessi che domani finisse il mondo, io, oggi, pianterei comunque il mio albero di mele.

            Commenta


            • #7
              grazie per gli interventi....appena possibile applicherò i vostri suggerimenti.

              saluti

              Commenta


              • #8
                Scusa la diffidenza.. ma cosa sei, installatore, venditore?
                un produttore di pannelli XYZ vende praticamente allo stesso prezzo i mono ed i poli, (i pannelli di grande taglia sono quasi tutti poli)
                se ne deduce che tu abbia fatto paragoni tra un pannello di una marca con uno di un'altra..
                pesa di più un kg di fieno o un kg di piombo?
                L'unica differenza è che se ti cade in testa un kg di fieno non ti fai nulla, mentre un mattoncino di piombo ( a occhiocircapiùomenoquasi 100 x 50 mm) fa tanta bua..

                i pannelli mono o poli siano, nell'arco dell'anno devono produrre uguale a parità di potenza di targa, dopo se qualcuno viene a dire ma il poli al nord ma il poli al sud ma il mono così o colà, sono tutte congetture esagerate e campanilistiche..

                i pannelli devono rendere come da link sotto, dove per kW si ha tot resa annua e non c'è distinzione tra mono e poli punto e basta, solo tra cristallino e film sottile.

                PV potential estimation utility
                Ultima modifica di portoclimaenergy; 26-09-2008, 17:15.
                Sorridi e tendi la mano..

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da portoclimaenergy Visualizza il messaggio
                  Scusa la diffidenza.. ma cosa sei, installatore, venditore?
                  Scusa ma (oggi ho una brutta giornata) francamente io trovo il voler lavorare a tutti i costi con il fotovoltaico dannoso se non si hanno almeno le competenze minime, prima vendo poi studio.. capisco..
                  parli di cliente, io capisco i privati che fanno domande da profano.. ma quando uno mi domanda lo strumento per leggere e confrontare i dati di targa dei pannelli.. già il titolo è sbagliato.. perchè un produttore di pannelli XYZ vende praticamente allo stesso prezzo i mono ed i poli, (i pannelli di grande taglia sono quasi tutti poli)
                  se ne deduce che tu abbia fatto paragoni tra un pannello di una marca con uno di un'altra..
                  pesa di più un kg di fieno o un kg di piombo?
                  L'unica differenza è che se ti cade in testa un kg di fieno non ti fai nulla, mentre un mattoncino di piombo ( a occhiocircapiùomenoquasi 100 x 50 mm) fa tanta bua..

                  i pannelli mono o poli siano, nell'arco dell'anno devono produrre uguale a parità di potenza di targa, dopo se qualcuno viene a dire ma il poli al nord ma il poli al sud ma il mono così o colà, sono tutte congetture esagerate e campanilistiche..

                  i pannelli devono rendere come da link sotto, dove per kW si ha tot resa annua e non c'è distinzione tra mono e poli punto e basta, solo tra cristallino e film sottile.

                  PV potential estimation utility
                  non mi sembra che nel forum occorra possedere delle etichette predefinite. nel forum possono esserci tante persone che fanno tante cose diverse e non necessariamente questo forum deve essere frequentato da persone esperte. Un forum è un punto di informazione, una fonte di informazioni. Chiunque accede ad un forum cerca informazioni in base ad una specifica esigenza, un quesito. Posso essere un cliente, fingermi cliente, essere venditore o installatore o posso essere il presidente del consiglio, ho semplicemente posto una domanda e qualcuno ha dato delle risposte e chissà, magari abbiamo soddisfatto una esigenza informativa di qualcuno che non ha mai scritto sul forum e solamente letto le discussione nell'attesa che qualcuno ponesse proprio quella domanda che ho posto. E giustamente qualcuno con lo spirito giusto ha offerto dei consigli come è nello spirito del forum, di tutti i forum.
                  saluti

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Giancarlo72 Visualizza il messaggio
                    . Posso essere un cliente, fingermi cliente, essere venditore o installatore o posso essere il presidente del consiglio
                    Ecco vedi nella parola fingermi c'è tutto quello che a me fa girare di molti personaggi del forum..
                    niente di personale con te.. anzi scusa.. perchè ho letto ed inteso male io, tu parli di consiglio per il cliente,

                    quindi come ti ho scritto prima c'è solo questo sistema di calcolo fuori da ogni dubbio.. il link pv....
                    PV potential estimation utility

                    FONTE GLOSSARIO GSE
                    Potenza di picco (Wp)
                    È la potenza massima prodotta da un dispositivo fotovoltaico in condizioni standard di funzionamento
                    (irraggiamento 1000 W/m2 e temperatura 25°C).
                    poco da dire a parità di Potenza devono produrre uguale!!
                    la qualità del prodotto tra marchi diversi farà il resto...
                    leggi il post sottoriportato che parla di impianto mal dimensionato e di pannelli poco performanti..
                    http://www.energeticambiente.it/foto...-al-forum.html
                    Ciao Gianca
                    Sorridi e tendi la mano..

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Giancarlo72 Visualizza il messaggio
                      Pacifico che il monocristallino ha una resa maggiore
                      Siamo proprio sicuri? Di quanto? Ti consiglio anche di valutare i nuovi policristallini Sharp (da 210 e 230) che hanno rendimenti praticamente uguali ai monocristallini.

                      PS: non sono nè venditore, nè fornitore
                      PS2: non te la prendere quando c'è un poco di reattività... succede e anche ai membri più stimanbili!

                      Ciao e in bocca al lupo per le tue considerazioni
                      A2C - Fotovoltaico Salerno

                      Commenta


                      • #12
                        Appunto, 1000w/m2 di irraggiamento ed a 25°.... i coefficienti dove li metti portoclimaenergy ? Non è detto che un pannello da 200 w poli ed uno da 200 w mono producano lo stesso quantitativo di elettricità in condizioni diverse da quelle Standard di laboratorio.
                        Infatti esistono i coefficienti relativi alla temperatura ed all'irraggiamento che ci dicono quanto calano le produzioni all'aumentare della temperatura od al diminuire dell'irraggiamento.
                        Io credo che i mono abbiano costi maggiori, vero, ma rendimenti maggiori quando le condizioni si discostano molto da quelle standard (1000 w/m2 a 25°)
                        Il mio primo impianto FTV online
                        dalle 06:00 alle 22:00
                        Il mio primo impianto FTV su rendimento-solare.eu
                        Il mio secondo impianto FTV su rendimento-solare.eu
                        Il mio terzo impianto FTV su rendimento-solare.eu

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da MrDish Visualizza il messaggio
                          Appunto, 1000w/m2 di irraggiamento ed a 25°.... i coefficienti dove li metti portoclimaenergy ? Non è detto che un pannello da 200 w poli ed uno da 200 w mono producano lo stesso quantitativo di elettricità in condizioni diverse da quelle Standard di laboratorio.
                          Infatti esistono i coefficienti relativi alla temperatura ed all'irraggiamento che ci dicono quanto calano le produzioni all'aumentare della temperatura od al diminuire dell'irraggiamento.
                          Io credo che i mono abbiano costi maggiori, vero, ma rendimenti maggiori quando le condizioni si discostano molto da quelle standard (1000 w/m2 a 25°)
                          Con i credo i se e i ma da alcuna parte non si và..
                          [b]quello che conta è la media produttiva [b]dopo se qualcuno vuole dire: io sono sicuro che il "mio impianto" con materiale poli ha reso 3600 kW al posto di 3590 kW di quello con il materiale mono, o viceversa perchè c'è stato più o meno sole-nuvolo.. maddai non perdetevi in inutili confronti mille volte fatti.. altrimenti andate pure ad insegnarlo a quelli della commissione europea del pvgis PV potential estimation utility, poverelli non lo sanno ancora.
                          oramai le celle costano uguali sia mono che poli, e non dico credo.. i pannelli di taglia grande con celle da 156 mm. x 156 mm. sono in poli a parte pochi casi, il costo lo fa la qualità della cella, vanno a braccetto assieme.. per questo i pannelli da 200 W e 240W hanno costi€/W uguali anche se usano stessi telai-vetro-tedlar-eva-tempo di lavoro.. perchè le celle costano di più!
                          Sorridi e tendi la mano..

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da MrDish Visualizza il messaggio
                            Infatti esistono i coefficienti relativi alla temperatura ed all'irraggiamento che ci dicono quanto calano le produzioni all'aumentare della temperatura od al diminuire dell'irraggiamento.
                            e sono i coeficienti che fanno la differenza ma purtroppo non so se considerare attendibili quelli che i produttori indicano nelle schede tecniche ..... mi spiego.
                            avete provato a confrontare le caratteristiche tecniche illustrate nelle schede tecniche scaricabili dal sito di ogni produttore e le caratteristiche che invece sono memorizzate nei configuratori messi a disposizione da SMA, FRONIUS, SolarMax, PowerOne.

                            Provate a prendere i modelli più o meno conosciuti, e vedrete che tra le schede tecniche "ufficiali" e i dati memorizzati nei configuratori c'è qualcosa che non và.
                            a chi credere?

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Giancarlo72 Visualizza il messaggio
                              e sono i coeficienti che fanno la differenza ma purtroppo non so se considerare attendibili quelli che i produttori indicano nelle schede tecniche ..... mi spiego.
                              avete provato a confrontare le caratteristiche tecniche illustrate nelle schede tecniche scaricabili dal sito di ogni produttore e le caratteristiche che invece sono memorizzate nei configuratori messi a disposizione da SMA, FRONIUS, SolarMax, PowerOne.

                              Provate a prendere i modelli più o meno conosciuti, e vedrete che tra le schede tecniche "ufficiali" e i dati memorizzati nei configuratori c'è qualcosa che non và.
                              a chi credere?
                              io NON mi fiderei ciecamente dei configuratori.
                              sono strumenti commerciali, inoltre immagina un db di migliaia di voci, gli errori sono certi.

                              saluti,
                              Andrea
                              TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
                              http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
                              web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

                              Commenta


                              • #16
                                Giancarlo l'ho notato anche io. Io cerco di utilizzare di valori di riferimento in funzione della tecnologia (mono, poli), della tipologia di celle e della potenza. A volte io noto addirittura sulle schede tecniche ufficiali che c'è qualcosa che non va!
                                A2C - Fotovoltaico Salerno

                                Commenta

                                Attendi un attimo...
                                X
                                TOP100-SOLAR