annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

esercizio di elettrotec. Quadri cc - 2 stringhe

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • esercizio di elettrotec. Quadri cc - 2 stringhe

    Ciao forum,

    a chiedervi un aiuto per un esercizio che sto affrontando.
    siutazione, 20 pannelli da 200W ca , 1 inverter tipo SMA o comunque con 2 stringhe in ingresso ( 1 mppt ) quindi parallelo interno.

    Ho quindi 2 stringhe che mi arrivano all'inverter, l'esercizio mi si blocca in 2 possibilita' che allego e riassumo ,

    A - fare 2 ( o 1 ) quadro CC con 2 sez. con fuse -1 per stringa - e 4 scaricatori -2 per stringa-

    B - fare 1 quadro CC con 2 sez. con fuse - 1 per stringa - e 2 spd - 2 per stringa.

    Io penso che sia corretta la parte A, stante la possibilta' di sezionare anche da inverter, e stante i varistori che sono di II classe che l'inverter ha a bordo.

    Che dite ?

    Grazie infinite per l'aiuto, studio studio studio

    Il cugi.
    File allegati

  • #2
    la prima soluzione va benissimo.
    Se metti 1 solo quadro CC con 2 sez e 2 scaricatori va bene, ma dividendo anche in 2 quadri CC il risultato è ancora migliore.
    Questa soluzione ti permette di risparmiare un sacco di tempo nell'individuazione di eventuali guasti.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da cugino80 Visualizza il messaggio
      Ciao forum,

      a chiedervi un aiuto per un esercizio che sto affrontando.
      siutazione, 20 pannelli da 200W ca , 1 inverter tipo SMA o comunque con 2 stringhe in ingresso ( 1 mppt ) quindi parallelo interno.

      Ho quindi 2 stringhe che mi arrivano all'inverter, l'esercizio mi si blocca in 2 possibilita' che allego e riassumo ,

      A - fare 2 ( o 1 ) quadro CC con 2 sez. con fuse -1 per stringa - e 4 scaricatori -2 per stringa-

      B - fare 1 quadro CC con 2 sez. con fuse - 1 per stringa - e 2 spd - 2 per stringa.

      Io penso che sia corretta la parte A, stante la possibilta' di sezionare anche da inverter, e stante i varistori che sono di II classe che l'inverter ha a bordo.

      Che dite ?

      Grazie infinite per l'aiuto, studio studio studio

      Il cugi.
      Buona la prima, A!
      Bisogna rendere ogni cosa il più semplice possibile, ma non più semplice di ciò che sia possibile!

      Albert Einstein
      www.donvitoprogetti.it

      Commenta


      • #4
        la A va bene; con la seconda hai messo due stringhe in parallelo....bocciato!!! hehehehe

        saluti

        Roberto
        "MAKE YOUR ENERGY!!"

        on SKYPE econtek-italy

        "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

        Commenta


        • #5
          grazie a tutti,

          fare esercizi e' il meglio.


          come voi.


          il cugi

          Commenta


          • #6
            secondo me, se nel testo ti viene detto che l'MPPT è unico (parallelo interno all'inverter) anche la soluzione B è corretta ed oltretutto più economica.

            Ciao

            Commenta


            • #7
              si e giusto se l'ingresso e unico si potrebbe fare...ma attenzione esiste anche SMA con 2 mppt...non e chiara la cosa...

              saluti

              Roberto
              "MAKE YOUR ENERGY!!"

              on SKYPE econtek-italy

              "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

              Commenta


              • #8
                Personalmente, con inverter a singolo mppt uso sempre la B: unico scaricatore per inverter e parallelo di stringa sullo scaricatore stesso.
                Con inverter a mppt multiplo, uno scaricatore per mppt.
                Saluti
                jaggy

                Commenta


                • #9
                  Scusate ragazzi, sono in fase di installazione di un impianto fotovoltaico 5,28 kw diviso in due stringhe che arrivano all'inverter.
                  Durante il collegamento del quadro in CC costituito da 2 portafusibili e scaricatore, l'elettricista mi ha fatto notare che all'uscita del portafusibile le due stringhe erano ponticellate avendo come risultato che all'inverter sarebbero arrivati solo 2 fili invece che 4.
                  La sua soluzione è stata acquistare ed inserire nello stesso quadro un altro scaricatore ed un'altra uscita in modo da portare i 4 cavi fino all'inverter.
                  Ora le mie domande sono:
                  -e' possibile fare ciò?
                  -nn sarebbe stato più semplice e più economico far andare entrambe le stringhe sullo stesso scaricatore ed inserire semplicemente un uscita in più?
                  Spero di essere stato chiaro e che mi rispondiate presto.
                  A presto.

                  Commenta


                  • #10
                    thank you for your sharing, it is so useful to me.
                    mabinogi gold
                    buy mabinogi gold
                    cheap mabinogi gold
                    mabinogi money

                    Commenta

                    Attendi un attimo...
                    X
                    TOP100-SOLAR