adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

punto di parallelo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • punto di parallelo

    salve a tutti
    una domanda: il parallelo tra lìimpianto fv e quello utilizzatore deve essere per forza fatto in corrispondenza del quadro generale, oppure si può fare anche su un sottoquadro (a patto di verificare la cdt)?

  • #2
    ciao,

    di solito:

    - per impianti domestici: quadro di parallelo vicino al contatore enel dove unisco il cavo proveniente dal contatore di produzione con quello proveniente da casa

    - per impianti industriali: interruttore nel quadro generale (quindi mantengo il loro generale...)

    Tutto dipende dalla dimensione dell'impianto esistente e dell'impianto fv.

    Saluti

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da aamim14 Visualizza il messaggio
      salve a tutti
      una domanda: il parallelo tra lìimpianto fv e quello utilizzatore deve essere per forza fatto in corrispondenza del quadro generale, oppure si può fare anche su un sottoquadro (a patto di verificare la cdt)?
      L'importante è comprendere il principio: Il collegamento dell'impianto fotovoltaico va sempre e necessariamente fatta a monte dell'interuttore generale dell'impianto utilizzatore. Questo consente sia all'utente domestico che all'azienda di staccare le proprie utenze senza compromettere il funzionamento dell'impianto fotovoltaico.

      Se poi, come spesso accade, il cliente ha 2 o 3 quadri collegati in parallelo con a monte i cavi in arrivo dal contatore, il collegamento potrà essere fatto indiferentemente a monte di uno qualsiasi dei 3 quadri. E' chiaro il concetto? il cliente deve essere sempre in condizioni di staccare tutte le sue utenze senza che l'impianto FV venga disalimentato.

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da semeraro Visualizza il messaggio
        Se poi, come spesso accade, il cliente ha 2 o 3 quadri collegati in parallelo con a monte i cavi in arrivo dal contatore, il collegamento potrà essere fatto indiferentemente a monte di uno qualsiasi dei 3 quadri. E' chiaro il concetto? il cliente deve essere sempre in condizioni di staccare tutte le sue utenze senza che l'impianto FV venga disalimentato.
        Quindi nel mio caso, dove ho un contatore, un quadro per la protezione dei cavi in arrivo dal contatore ed i 3 quadri di utente, basta fare il parallelo sul quadro di protezione, perchè se lo facessi a monte del generale di un quadro utente (punto B), in caso di manutenzione sul cavo di collegamento sono costretto a staccare l'FV perdendo soldi e produzione...
        File allegati

        Commenta

        Attendi un attimo...
        X
        TOP100-SOLAR