adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Progetti sotto i 20 kWp con dispositivo di interfaccia esterno all'inverter

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Progetti sotto i 20 kWp con dispositivo di interfaccia esterno all'inverter

    Salve a tutti, ho notato nei progetti di impianti trifase che ho a mano che in tutti (ma proprio tutti) anche se si sotto i 20 kWp si tende a mettere un dispositivo di interfaccia esterno invece che usare quello dell'inverter..voi cosa fate normalmente?? suppongo che se lo fanno ci sar un motivo particolare..non vorrei che non mettendolo ci si trovasse a subire contestazioni..

  • #2
    sotto ai 20 KWp e fino a tre inverter non sei obbligato a mettere interfaccia esterna.
    Con pi di tre inverter l'interfaccia esterna e obbligatoria anche sotto i 20 KWp
    Ciao.

    Commenta


    • #3
      b questa la regola..letta e riletta tante volte..
      per ho visto che molti lo mettono lo stesso..volevo sapere come vi comportavate voi normalmente

      Commenta


      • #4
        Io seguo le norme, se non necessario non lo metto. Ma spesso accade che, chi installa, acquista i quadri AC gi cablati e spesso sono completi di un ulteriore interfaccia di rete. Ma sono soldi sprecati.

        Commenta


        • #5
          I tre inverter sono uguali?

          Commenta


          • #6
            Uguali o diversi non fa differenza; purch nessuno sia maggiore di 6 kW
            GIULIANO
            _____________
            ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finch arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da gsughi Visualizza il messaggio
              Uguali o diversi non fa differenza; purch nessuno sia maggiore di 6 kW
              In via teorica, una eventuale configurazione con tre inverter 3+3+8, collegati sulle tre fasi, sarebbe fuori?
              o semplicemente obbligherebbe ad una interfaccia esterna in modo che se vanno fuori servizio due inverter da 3 deve essere scollegato anche quello da otto per non superare i 6 kW massimi di sbilanciamento?
              Impianto FV 2,94 kWp 23 -85 est 1 CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt dal 2007.
              Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011. Caldaia a metano Riello Family 26K.Twingo Electric Zen dal 2021

              Commenta


              • #8
                Certo!
                Vi l'obbligo, in questo caso, dell'interfaccia unica.
                GIULIANO
                _____________
                ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finch arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

                Commenta


                • #9
                  perche' ?

                  un 6,66 + 6,66 + 6,66 = 20 kW e' ammissibile senza interfaccia esterna

                  Commenta


                  • #10
                    Se 6,66 kW la potenza Fv di un campo, l'uscita in alternata sicuramente inferiore a 6 kw quindi potrei essere d'accordo con te.
                    Ma in teoria perlando di tre generatori da 6,6 che non abbiano una unica interfaccia, nel caso si arresti un generatore non sei in grado di rispettare lo squilibio massimo posto a 6 kW.
                    GIULIANO
                    _____________
                    ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finch arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

                    Commenta


                    • #11
                      hai ragione, ciao

                      Commenta

                      Attendi un attimo...
                      X
                      TOP100-SOLAR