adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Calcolo della producibilità elettrica

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Calcolo della producibilità elettrica

    Abbiamo tre fonti per desumere i valori della radiazione solare media annua in Italia:
    Norma UNI 10349
    PVGIS
    Banca dati Enea
    La vecchia CEI 82-25 paragrafo 4.1.2.2 parla SOLO della Norma UNI 10349
    delle altre non c'è cenno alcuno.
    La nuova norma al paragrafo 4.3.2 parla in una nota (come se fosse una curiosità) che esiste anche la banca dati PVGIS
    Se fossimo chiamati a fare una perizia da un tribunale come CTU io userei la norma UNI 10349.
    Domandona : voi che fareste? Legalmente con che supporto legislativo o normativo?

  • #2
    Leo, io tenderei a utilizzare la Norma UNI 10349 il cui valore è, come tu stesso hai detto, rimarcato anche dalle norme CEI 82-25.

    ciao ciao
    A2C - Fotovoltaico Salerno

    Commenta


    • #3
      Il problema è:
      Trapani giorno medio annuo
      Uni 10349 5115 kWh/mq
      Atlante solare europeo 4772 kWh/mq -6.7%
      ENEA 1994-1999 4521 kWh/mq -11.6%

      Capite che una differenza di 11.6% sono soldoni ...
      C'è un riferimento legale, una delibera che scioglie il dubbio?
      Chi ha ragione Enea o UNI ? Su un investimento grosso c'è da tagliarsi le vene se l' impianto rende poi 11.6% IN MENO!!
      Ultima modifica di Leo1; 31-10-2008, 14:13.

      Commenta


      • #4
        Bè utilizza una media, anche perchè la radiazione non è un numero preciso e in generale alla fine ci sono leggere differenze di producibilità.
        RILASSATEVI...... : http://it.youtube.com/user/lucabonfi

        Commenta


        • #5
          Ciao Riccobo , non ha senso usare una media tra i due sistemi. Ha senso ragionare e capire il perchè delle cose e poi .. adeguarsi alla legge (se esiste) o alla regola tecnica.

          Commenta


          • #6
            Leo, per piacere, o sono ignorante (molto probabile) o non ho capito (altrettanto probabile), ma che cosa significa 5100 kWh/mq? Quali unità di misura ? Al giorno, al mese, all'anno ? Grazie Marco

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Leo1 Visualizza il messaggio
              Il problema è:
              Trapani giorno medio annuo
              Uni 10349 5115 kWh/mq
              Atlante solare europeo 4772 kWh/mq -6.7%
              ENEA 1994-1999 4521 kWh/mq -11.6%

              Capite che una differenza di 11.6% sono soldoni ...
              C'è un riferimento legale, una delibera che scioglie il dubbio?
              Chi ha ragione Enea o UNI ? Su un investimento grosso c'è da tagliarsi le vene se l' impianto rende poi 11.6% IN MENO!!
              Buonasera Leo,
              le norme UNI si basano sui dati rilevati quotidianamente dalle centraline sparse e sperse per l'Italia mentre le altre non so su quali basi basano i dati.
              I maggiori costruttori o realizzatori d'impianti, chiamali come vuoi, basano principalmente i loro piani d'impresa sulle norme UNI.
              Sicuramente, tra qualcuno di questi, c'e' chi ha dati piu' precisi in quanto puo' fare affidamento su uno storico reale di produzione e quindi e' in grado di determinare quale dei tre sistemi e' piu' vicino alla realta'.
              ciao car.boni
              Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

              Commenta


              • #8
                Allora ricordo male!!!! Pensavo che le valutazione con le norme UNI fossero le più conservative (producibilità più bassa). A me pare così dal software Simulare_8.2. Mi sbaglio?
                A2C - Fotovoltaico Salerno

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Leo1 Visualizza il messaggio
                  Ciao Riccobo , non ha senso usare una media tra i due sistemi. Ha senso ragionare e capire il perchè delle cose e poi .. adeguarsi alla legge (se esiste) o alla regola tecnica.
                  Cè un pò di confusione, se mi chiedi cosa utilizzo in caso di diverbio legale, utilizzo la norma UNI, se mi dici che il tuo problema è la producibilità attesa per una centrale a trapani utilizzo una media che a mio avviso anche se è grossolana per un impianto fotovoltaico è abbastanza.
                  Ricordo che alla fine si possono avere in un anno anche variazioni del 10%, in quanto la fonte energetica solare è variablie.
                  RILASSATEVI...... : http://it.youtube.com/user/lucabonfi

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao Leo

                    Originariamente inviato da Leo1 Visualizza il messaggio
                    Abbiamo tre fonti per desumere i valori della radiazione solare media annua in Italia:
                    Norma UNI 10349
                    PVGIS
                    Banca dati Enea
                    ...beh, in verità ci sarebbero anche i dati satellitari (a pagamento) che hanno una precisione migliore, se "mediati" in diversi anni.

                    Originariamente inviato da Leo1 Visualizza il messaggio
                    Se fossimo chiamati a fare una perizia da un tribunale come CTU io userei la norma UNI 10349.
                    Domandona : voi che fareste? Legalmente con che supporto legislativo o normativo?
                    In questo caso istintivamente ti direi la norma UNI 10349, per i motivi già espressi negli altri post, ma nell'ipotetico caso di una perizia occorrerebbe fare alcune considerazioni:
                    La norma UNI 10349 risale al 1994, siamo quasi nel 2009 per cui già è soggetta ad una grossolana approssimazione, accentuata dal fatto che i valori inseriti non tengono in considerazione diversi parametri, tra cui la morfologia del sito (pianura, montagna, valle, costa etc...).
                    Non so fino a che punto si possa fare affidamento su una banca dati piuttosto che un'altra, si potrebbe invece fare una analisi delle perdite nel sistema per identificare eventuali carenze progettuali e/o installative.
                    Ciao,

                    Antonio Vincenti

                    Commenta

                    Attendi un attimo...
                    X
                    TOP100-SOLAR