annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

QUANTO COSTA L' IMPIANTO? Voglio capire...

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • QUANTO COSTA L' IMPIANTO? Voglio capire...

    Ciao,<br>vorrei che tra di noi si crei un largo dibattito per conoscenze ed esperienze sul costo dell&#39;impianto fotovoltaico.<br>Chi di Voi ha dei preventivi in mano o ha gi&agrave; acquistato l&#39;impianto dica nel dettagli quali costi gli sono stati richiesti o che ha dovuto subire.<br>Aiutiamoci per capire meglio e per non incappare nelle speculazioni &#33;<br>Domande:<br>1) Quanto vi è stato richiesto per compilare e presentare la domanda agli incentivi "Conto Energia"<br>2) Qual&#39;è il costo a Kwp di pannelli installati richiesto?<br>3) Le celle sono in : MONOCRISTALLINO o POLICRISTALLINO<br>3) Qual&#39;è la potenza totale del tuo impianto ?<br>4) Quanto ti è stato richiesto per il montaggio ?<br>5) L&#39;impianto va installato sul tetto o su superfice piana?<br>6) Quanto ti è stato richiesto per la direzione lavori ?<br>7) Quanto ti è stao richiesto per il collaudo ed il rilascio del certificato di conformit&agrave; alla regola dell&#39;arte ?<br> <br>Avanti, proviamoci &#33;<br><br>Catanò<br>

  • #2
    Ciao catanò.<br><br>a me per un impianto da 21Kwp circa sono stati chiesti 3 mesi f&agrave; (a settembre) 5500 euro più iva (naturalmente al 10%),<br>ma al momento non so darti tutte le risposte in dettaglio come chiedi, appena le reperisco le metto nel forum.<br><br>Saluti e auguri anche a te.

    Commenta


    • #3
      Ciao Brian12 grazie per aver risposto ed aver iniziato questa discussione.<br><br>Il solo prezzo non può che essere indicativo.<br><br>Bisogna saperne di più &#33;<br><br>Aggiungo altre domande che aiuteranno tutti a capire meglio :<br><br>8) Quanti anni di garanzia sull&#39;efficienza (almeno all&#39;80%) vi hanno dato sull&#39;impianto?<br><br>9) Quanti anni di garanzia vi hanno dato sull&#39;inverter? (la parte più delicata dell&#39;impianto, il cui costo non è indifferente)<br><br>10) Per l&#39;assistenza, che cifra vi hanno richiesto all&#39;anno?<br><br>Forza ragazzi......intervenite &#33; <br><br>Catanò

      Commenta


      • #4
        Caro Brian 12<br>Sicuro di non aver saltato una virgola o uno zero?<br>5500 € per 21 KWp è un prezzo troppo basso.<br><br>Ciao<br>Tersite

        Commenta


        • #5
          Ciao tersite1,<br><br>scusa per la dimenticanza, intendevo 5500 euro a Kwp.<br><br>Saluti Brian12

          Commenta


          • #6
            <div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (brian12 @ 2/1/2006, 18:07)</div><div id='QUOTE' align='left'>...intendevo 5500 euro a Kwp...</div></div><br>Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'><br>Ciao Brian12 è un prezzo troppo stracciato&#33; Occhio&#33;<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'>
            L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
            LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
            Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perchè "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

            Commenta


            • #7
              Salve,<br>vedo che la discussione non va avanti&#33; Come mai? Solo Brian 12 ha richiesto un preventivo?<br>Non c&#39;è che dire,......il fotovoltaico in Italia è un gran successo&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;<br><br>Vogl io riepilogare o meglio raggruppare i punti necessari per una corretta valutazione del costo dell&#39;impianto:<br>1) Quanto vi è stato richiesto per compilare e presentare la domanda agli incentivi "Conto Energia"<br>2) Qual&#39;è il costo a Kwp di pannelli installati richiesto?<br>3) Le celle sono in : MONOCRISTALLINO o POLICRISTALLINO<br>3) Qual&#39;è la potenza totale del tuo impianto ?<br>4) Quanto ti è stato richiesto per il montaggio ?<br>5) L&#39;impianto va installato sul tetto o su superfice piana?<br>6) Quanto ti è stato richiesto per la direzione lavori ?<br>7) Quanto ti è stato richiesto per il collaudo ed il rilascio del certificato di conformit&agrave; alla regola dell&#39;arte ?<br>8) Quanti anni di garanzia, sull&#39;efficienza (almeno all&#39;80%), ti hanno dato sull&#39;impianto?<br>9) Quanti anni di garanzia ti hanno dato sull&#39;inverter? (la parte più delicata dell&#39;impianto, il cui costo non è indifferente)<br>10) Per l&#39;assistenza, che cifra ti hanno richiesto all&#39;anno?<br><br>Intervenite e dateci le vostre sperienze&#33;&#33;&#33; Nel bene di tutti.<br>Grazie.<br><br>Catanò<br>

              Commenta


              • #8
                <div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (catanò @ 3/1/2006, 11:08)</div><div id='QUOTE' align='left'>...vedo che la discussione non va avanti&#33; Come mai? Solo Brian 12 ha richiesto un preventivo?<br>Non c&#39;è che dire,......il fotovoltaico in Italia è un gran successo&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;...Catanò</div></div><br>Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'><br>Ciao catanò abbi pazienza, le informazioni sul costo può darsi che non siano così importanti come per te, può darsi che interessino più le performanches rispetto alla spesa, o che non si voglia "spiattellarle" in publico ritenendole dati privati. O che probabilmente molti siano ancora in vacanza (beati loro).<br>In qualsiasi caso questo argomento qui è un po&#39; O.T. Su "DISCUSSIONI VARIE" ritengo sia il posto più adatto.<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'><br><br><span class="edit">Edited by Furio57 - 3/1/2006, 11:24</span>
                L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
                LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
                Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perchè "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

                Commenta


                • #9
                  <div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Furio57 @ 3/1/2006, 11:22)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (catanò @ 3/1/2006, 11:08)</div><div id='QUOTE' align='left'>...vedo che la discussione non va avanti&#33; Come mai? Solo Brian 12 ha richiesto un preventivo?<br>Non c&#39;è che dire,......il fotovoltaico in Italia è un gran successo&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;...Catanò</div></div><br>Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'><br>Ciao catanò abbi pazienza, le informazioni sul costo può darsi che non siano così importanti come per te, può darsi che interessino più le performanches rispetto alla spesa, o che non si voglia "spiattellarle" in publico ritenendole dati privati. O che probabilmente molti siano ancora in vacanza (beati loro).<br>In qualsiasi caso questo argomento qui è un po&#39; O.T. Su "DISCUSSIONI VARIE" ritengo sia il posto più adatto.<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'></div></div><br>Ciao Furio57,<br>hai ragione, le vacanze sono un bene che Dio ci ha dato&#33; Bisogna godersele&#33;<br>Non sono daccordo con te che il tema della mia discussione sia fuori luogo in questo forum.<br>Non c&#39;è posto più appropriato &#33;<br>Se noi non ci confrontiamo sulle caratteristiche degli impianti e sui costi, non riusciremo mai a capire qual&#39;è l&#39;impianto più efficiente ed al giusto prezzo.<br>Allora, ad esempio, perchè parliamo in questo forum di Conto Energia? <br>Il Conto Energia è pertinente e "dipendente" dalla qualit&agrave; dell&#39;impianto e dal suo costo........Non la pensi come me?<br>Non credo che ci sia nulla da spiattellare in cose proprie e nessun segreto da nascondere.<br>Sicuramente ho commesso l&#39;errore di non essere stato io il primo a dare le risposte ed i riferimenti del mio impianto.<br>Eccoci:<br>1) Quanto vi è stato richiesto per compilare e presentare la domanda agli incentivi "Conto Energia" R=170,00 Euro<br>2) Qual&#39;è il costo a Kwp di pannelli installati richiesto?<br>R= 6.500 + IVA<br>3) Le celle sono in : MONOCRISTALLINO o POLICRISTALLINO<br>R= Monocristallino<br>3) Qual&#39;è la potenza totale del tuo impianto ?<br>R= Kw 3,00<br>4) Quanto ti è stato richiesto per il montaggio ?<br>R= Compreso nel prezzo Kw<br>5) L&#39;impianto va installato sul tetto o su superfice piana?<br>R= Sul tetto<br>6) Quanto ti è stato richiesto per la direzione lavori ?<br>R= Compresa nel prezzo Kw<br>7) Quanto ti è stato richiesto per il collaudo ed il rilascio del certificato di conformit&agrave; alla regola dell&#39;arte ?<br>R= 500,00 Euro<br>8) Quanti anni di garanzia, sull&#39;efficienza (almeno all&#39;80%), ti hanno dato sull&#39;impianto?<br>R= 26 anni<br>9) Quanti anni di garanzia ti hanno dato sull&#39;inverter? (la parte più delicata dell&#39;impianto, il cui costo non è indifferente)<br>R= 10 anni<br>10) Per l&#39;assistenza, che cifra ti hanno richiesto all&#39;anno?<br>R= per il primo anno gratuito poi 250,00 Euro anno<br><br>Buona giornata.<br><br>Catanò<br><br><br><br><br><br>

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao Catanò,<br>sono daccordissimo con te, il tema è interessatisimo e certamente pertinente&#33;<br><br>Purtroppo leggendo i vari post del forum ed anche le risposte non date ho notato troppo spesso una sorta di reticenza nel diffondere informazioni che vanno al di l&agrave; di quello che normalmente è risaputo o che può trovarsi tranquillamente in rete; come se il dare una dritta o una risposta a una domanda un pò più particolare, più tecnica, più di dettaglio, potesse togliere chiss&agrave; cosa e a chi. Questo, oltre che ad essere inconcepibile ed irreale, va contro i propositi di cui tanto si vanta questo forum circa l&#39;accrescimento delle conoscenze dei lettori e contro il principio su cui si è basata tutta la civilt&agrave; sin dalle sue origini, avvenuta milioni di anni f&agrave;, che è quello di dare il proprio contributo sulla base di quello che gli altri prima di noi hanno fatto o imparato, magari migliorandolo per poi rendendolo a sua volta pubblico. E questo vale in ogni campo&#33;<br>E&#39; questo secondo me il motivo per cui molti leggono i post ma pochi hanno il coraggio di scrivere per fare domande per il timore di essere poi accusati di voler trarre dei benefici sulla professionalit&agrave; degli altri.<br>A volte anche il citare il nome di un&#39;azienda può essere d&#39;aiuto per i lettori, senza che ciò possa voler dire fare della pubblicit&agrave; a gratis.<br>Vi chiedo di rispondere a questo commento-sfogo evitando di alimentare inutili polemiche, in caso contrario astenetevi dal rispondere.<br><br>Tornando all&#39;argomento, vi comunico i dati di cui sono in possesso fino a questo momento anche se sono pochi:<br>1) Quanto vi è stato richiesto per compilare e presentare la domanda agli incentivi "Conto Energia"<br>R=500,00 Euro<br>2) Qual&#39;è il costo a Kwp di pannelli installati richiesto?<br>R= ??<br>3) Le celle sono in : MONOCRISTALLINO o POLICRISTALLINO<br>R= ??<br>3) Qual&#39;è la potenza totale del tuo impianto ?<br>R= Kw 49<br>4) Quanto ti è stato richiesto per il montaggio ?<br>R= ??<br>5) L&#39;impianto va installato sul tetto o su superfice piana?<br>R= Su terreno quasi pianeggiante<br>6) Quanto ti è stato richiesto per la direzione lavori ?<br>R= ??<br>7) Quanto ti è stato richiesto per il collaudo ed il rilascio del certificato di conformit&agrave; alla regola dell&#39;arte ?<br>R= ??<br>8) Quanti anni di garanzia, sull&#39;efficienza (almeno all&#39;80%), ti hanno dato sull&#39;impianto?<br>R= ??<br>9) Quanti anni di garanzia ti hanno dato sull&#39;inverter? (la parte più delicata dell&#39;impianto, il cui costo non è indifferente)<br>R= ??<br>10) Per l&#39;assistenza, che cifra ti hanno richiesto all&#39;anno?<br>R= ??<br><br>Sono in attesa della risposta da parte del GRTN per poi procedere col progetto definitivo.<br>... a proposito, il procedere per me dipende da quello che mi chiederanno le banche come garanzia al finanziamento visto che non sono disponibile ad avere ipotecato alcun che per tutti questi anni. Spero che accettino come garanzia soltanto l&#39;impianto, la produzione e tutto quello strettamente ad esso legato. Credo che anche quello dei finanziamenti sia uno degli argomenti interessanti e pertinenti al conto energia.<br><br>Saluti

                    Commenta


                    • #11
                      Io sono dalla parte dell&#39;installatore e potrei dirvi i miei preventivi ma non è il caso.<br>Per AZBCV<br>Non capisco come fai a non avere i costi dell&#39;impianto visto che con la domanda al grtn è obbligatorio allegarlo e specificare voce per voce, addirittura separatamente la fornitura dal montaggio.<br>Saluti.

                      Commenta


                      • #12
                        <div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (fede29 @ 4/1/2006, 11:54)</div><div id='QUOTE' align='left'>Io sono dalla parte dell&#39;installatore e potrei dirvi i miei preventivi ma non è il caso.<br>Per AZBCV<br>Non capisco come fai a non avere i costi dell&#39;impianto visto che con la domanda al grtn è obbligatorio allegarlo e specificare voce per voce, addirittura separatamente la fornitura dal montaggio.<br>Saluti.</div></div><br>Salve,<br><br>leggo con piacere che sei un installatore.<br>Resto meravigliato nel leggere che proprio tu non vuoi dare informazioni sui costi. <br><br>Di cosa hai paura? Cosa vuoi nascondere o proteggere che gli altri non debbano sapere? <br><br>Comunque grazie per aver participato ed al contributo che ci hai dato. <br><br>Catanò

                        Commenta


                        • #13
                          <div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (fede29 @ 4/1/2006, 11:54)</div><div id='QUOTE' align='left'>Non capisco come fai a non avere i costi dell&#39;impianto visto che con la domanda al grtn è obbligatorio allegarlo e specificare voce per voce, addirittura separatamente la fornitura dal montaggio.<br>Saluti.</div></div><br>Non ho ancora questi dati perchè il tecnico che mi ha predisposto il preliminare e presentato la domanda, che ho contattato tramite l&#39;amico dell&#39;amico, non mi ha ancora fatto pervenire la documentazione, ma mi ha fatto solo sapere che il costo complessivo si aggirerebbe sui 300.000,00 euro. Quando si tratter&agrave; di predisporre il progetto definitivo, allora vorrò conoscere ogni singolo particolare e provare a trovare assieme soluzioni per economizzare su ciò che è possibile mantenendo un adeguato livello di qualit&agrave;.<br>Ciao

                          Commenta


                          • #14
                            1) Quanto vi è stato richiesto per compilare e presentare la domanda agli incentivi "Conto Energia" <br>R=200,00 Euro <br>2) Qual&#39;è il costo a Kwp di pannelli installati richiesto?<br>R= 6.000-6.500 + IVA<br>3) Le celle sono in : MONOCRISTALLINO o POLICRISTALLINO<br>R= Non c&#39;è differenza a me no che si vada, per diminuire la sup. occupata, su SUN POWER SPR-210 o SANYO HIT-210 con MODULI al 16 % DI RENDIMENTO<br>3) Qual&#39;è la potenza totale del tuo impianto ?<br>R= prezzo valido dai 2,00 kWp in su<br>4) Quanto ti è stato richiesto per il montaggio ?<br>R= Il montaggio inteso come manodopera costa circa 600 € al kWp <br>5) L&#39;impianto va installato sul tetto o su superfice piana?<br>R= Sul tetto<br>6) Quanto ti è stato richiesto per la direzione lavori ?<br>R= Progettazione, Direzione lavori e pratiche per 2 kW sono circa 700 € ma variano a seconda dell&#39;importo dei lavori<br>7) Quanto ti è stato richiesto per il collaudo ed il rilascio del certificato di conformit&agrave; alla regola dell&#39;arte ?<br>R= Il Certificato di conformit&agrave; e il collaudo sono compresi del prezzo totale e non quotati a parte. <br>8) Quanti anni di garanzia, sull&#39;efficienza (almeno all&#39;80%), ti hanno dato sull&#39;impianto?<br>R= 25 anni<br>9) Quanti anni di garanzia ti hanno dato sull&#39;inverter? (la parte più delicata dell&#39;impianto, il cui costo non è indifferente)<br>R= di norma ormai 5 anni, a richiesta +circa 200 € 10 anni<br>10) Per l&#39;assistenza, che cifra ti hanno richiesto all&#39;anno?<br>R= bisogna valutare cosa si intende per assitenza, quanti sopralluoghi ? Quante misure ? C&#39;è una telegestione ? Ect.<br><br>Quanto sopra è riferito a un preventivo standard e non a un caso particolare, ogni situazione ha poi le sue particolarit&agrave; sopratutto per le staffe e le superfici di ancoraggio.

                            Commenta


                            • #15
                              Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'> <br><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (catanò @ 3/1/2006, 12:24)</div><div id='QUOTE' align='left'>...Non sono daccordo con te che il tema della mia discussione sia fuori luogo in questo forum.<br>Non c&#39;è posto più appropriato&#33;...</div></div><br>Ciao Catanò per il solare abbiamo diversi argomenti e quindi molti posti dove scrivere, questo prevalentemente è per la parte puramente tecnica del solare purtroppo diventato un vero bailamme dovuto a vari argomenti poco attinenti tecnicamente come questo.<br>Mi riservo di mettere un po&#39; di ordine.<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'>
                              L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
                              LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
                              Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perchè "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

                              Commenta


                              • #16
                                <div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (catanò @ 3/1/2006, 12:24)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Furio57 @ 3/1/2006, 11:22)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (catanò @ 3/1/2006, 11:08)</div><div id='QUOTE' align='left'>...vedo che la discussione non va avanti&#33; Come mai? Solo Brian 12 ha richiesto un preventivo?<br>Non c&#39;è che dire,......il fotovoltaico in Italia è un gran successo&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;&#33;...Catanò</div></div><br>Ciao a tutti <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/smile.gif' alt='smile.gif'><br>Ciao catanò abbi pazienza, le informazioni sul costo può darsi che non siano così importanti come per te, può darsi che interessino più le performanches rispetto alla spesa, o che non si voglia "spiattellarle" in publico ritenendole dati privati. O che probabilmente molti siano ancora in vacanza (beati loro).<br>In qualsiasi caso questo argomento qui è un po&#39; O.T. Su "DISCUSSIONI VARIE" ritengo sia il posto più adatto.<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src='http://img.forumfree.net/html/emoticons/biggrin.gif' alt='biggrin.gif'></div></div><br>Ciao Furio57,<br>hai ragione, le vacanze sono un bene che Dio ci ha dato&#33; Bisogna godersele&#33;<br>Non sono daccordo con te che il tema della mia discussione sia fuori luogo in questo forum.<br>Non c&#39;è posto più appropriato &#33;<br>Se noi non ci confrontiamo sulle caratteristiche degli impianti e sui costi, non riusciremo mai a capire qual&#39;è l&#39;impianto più efficiente ed al giusto prezzo.<br>Allora, ad esempio, perchè parliamo in questo forum di Conto Energia? <br>Il Conto Energia è pertinente e "dipendente" dalla qualit&agrave; dell&#39;impianto e dal suo costo........Non la pensi come me?<br>Non credo che ci sia nulla da spiattellare in cose proprie e nessun segreto da nascondere.<br>Sicuramente ho commesso l&#39;errore di non essere stato io il primo a dare le risposte ed i riferimenti del mio impianto.<br>Eccoci:<br>1) Quanto vi è stato richiesto per compilare e presentare la domanda agli incentivi "Conto Energia" R=170,00 Euro<br>2) Qual&#39;è il costo a Kwp di pannelli installati richiesto?<br>R= 6.500 + IVA<br>3) Le celle sono in : MONOCRISTALLINO o POLICRISTALLINO<br>R= Monocristallino<br>3) Qual&#39;è la potenza totale del tuo impianto ?<br>R= Kw 3,00<br>4) Quanto ti è stato richiesto per il montaggio ?<br>R= Compreso nel prezzo Kw<br>5) L&#39;impianto va installato sul tetto o su superfice piana?<br>R= Sul tetto<br>6) Quanto ti è stato richiesto per la direzione lavori ?<br>R= Compresa nel prezzo Kw<br>7) Quanto ti è stato richiesto per il collaudo ed il rilascio del certificato di conformit&agrave; alla regola dell&#39;arte ?<br>R= 500,00 Euro<br>8) Quanti anni di garanzia, sull&#39;efficienza (almeno all&#39;80%), ti hanno dato sull&#39;impianto?<br>R= 26 anni<br>9) Quanti anni di garanzia ti hanno dato sull&#39;inverter? (la parte più delicata dell&#39;impianto, il cui costo non è indifferente)<br>R= 10 anni<br>10) Per l&#39;assistenza, che cifra ti hanno richiesto all&#39;anno?<br>R= per il primo anno gratuito poi 250,00 Euro anno<br><br>Buona giornata.<br><br>Catanò</div></div><br>Ciao&#33;<br>Una domanda/suggerimento:non credi che sia opportuno includere tra i punti da te enumerati anche le spese relative all&#39;ottenimento dell&#39;autorizzazione all&#39;installazione dell&#39;impianto da parte del comune di competenza?<br>(in sostanza la progettazione e allestimento pratica d&#39;inoltro della famigerata DIA o, in certi casi particolari, superamento del vincolo paesaggistico + DIA)

                                Commenta


                                • #17
                                  <div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (mtufi @ 5/1/2006, 00:35)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao&#33;<br>Una domanda/suggerimento:non credi che sia opportuno includere tra i punti da te enumerati anche le spese relative all&#39;ottenimento dell&#39;autorizzazione all&#39;installazione dell&#39;impianto da parte del comune di competenza?<br>(in sostanza la progettazione e allestimento pratica d&#39;inoltro della famigerata DIA o, in certi casi particolari, superamento del vincolo paesaggistico + DIA)</div></div><br>Ciao,<br>certo, ogni spesa che costituisce un costo finale è da prendere in considerazione. Basta aggiungerla all&#39;elenco.<br>

                                  Commenta


                                  • #18
                                    <div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (catanò @ 5/1/2006, 10:16)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (mtufi @ 5/1/2006, 00:35)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao&#33;<br>Una domanda/suggerimento:non credi che sia opportuno includere tra i punti da te enumerati anche le spese relative all&#39;ottenimento dell&#39;autorizzazione all&#39;installazione dell&#39;impianto da parte del comune di competenza?<br>(in sostanza la progettazione e allestimento pratica d&#39;inoltro della famigerata DIA o, in certi casi particolari, superamento del vincolo paesaggistico + DIA)</div></div><br>Ciao,<br>certo, ogni spesa che costituisce un costo finale è da prendere in considerazione. Basta aggiungerla all&#39;elenco.</div></div><br>Bene: allora immaginiamo di aver incluso nell&#39;elenco anche tale voce;<br>A te quanto coster&agrave; la DIA per il tuo impianto?<br>E quindi, alla fine, quanto coster&agrave; il tuo impianto, CHIAVI IN MANO, "all inclusive" per ciascun kWp?<br><br>Grazie

                                    Commenta


                                    • #19
                                      <div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (mtufi @ 5/1/2006, 11:34)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (catanò @ 5/1/2006, 10:16)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (mtufi @ 5/1/2006, 00:35)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao&#33;<br>Una domanda/suggerimento:non credi che sia opportuno includere tra i punti da te enumerati anche le spese relative all&#39;ottenimento dell&#39;autorizzazione all&#39;installazione dell&#39;impianto da parte del comune di competenza?<br>(in sostanza la progettazione e allestimento pratica d&#39;inoltro della famigerata DIA o, in certi casi particolari, superamento del vincolo paesaggistico + DIA)</div></div><br>Ciao,<br>certo, ogni spesa che costituisce un costo finale è da prendere in considerazione. Basta aggiungerla all&#39;elenco.</div></div><br>Bene: allora immaginiamo di aver incluso nell&#39;elenco anche tale voce;<br>A te quanto coster&agrave; la DIA per il tuo impianto?<br>E quindi, alla fine, quanto coster&agrave; il tuo impianto, CHIAVI IN MANO, "all inclusive" per ciascun kWp?<br><br>Grazie</div></div><br>Il mio Comune non richiede nulla per la Dia.<br>Il costo a KWp "all inclusive" è di Euro 7.333,33 Compresa IVA (Esclusa l&#39;assistenza).<br>E il tuo?<br><br>Ciao

                                      Commenta


                                      • #20
                                        <div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (catanò @ 5/1/2006, 11:43)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (mtufi @ 5/1/2006, 11:34)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (catanò @ 5/1/2006, 10:16)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (mtufi @ 5/1/2006, 00:35)</div><div id='QUOTE' align='left'>Ciao&#33;<br>Una domanda/suggerimento:non credi che sia opportuno includere tra i punti da te enumerati anche le spese relative all&#39;ottenimento dell&#39;autorizzazione all&#39;installazione dell&#39;impianto da parte del comune di competenza?<br>(in sostanza la progettazione e allestimento pratica d&#39;inoltro della famigerata DIA o, in certi casi particolari, superamento del vincolo paesaggistico + DIA)</div></div><br>Ciao,<br>certo, ogni spesa che costituisce un costo finale è da prendere in considerazione. Basta aggiungerla all&#39;elenco.</div></div><br>Bene: allora immaginiamo di aver incluso nell&#39;elenco anche tale voce;<br>A te quanto coster&agrave; la DIA per il tuo impianto?<br>E quindi, alla fine, quanto coster&agrave; il tuo impianto, CHIAVI IN MANO, "all inclusive" per ciascun kWp?<br><br>Grazie</div></div><br>Il mio Comune non richiede nulla per la Dia.<br>Il costo a KWp "all inclusive" è di Euro 7.333,33 Compresa IVA (Esclusa l&#39;assistenza).<br>E il tuo?<br><br>Ciao</div></div><br>Ciao.<br>Ma in quale illuminato Comune risiedi?<br>Sei sicuro che il tuo comune non richieda nemmeno i diritti di segreteria??<br>Nel mio caso la progettazione relativa alla DIA, l&#39;allestimento e consegna della pratica(il tutto eseguito da studio di ingegneria), diritti compresi, costa intorno ai 500€.<br>(in zona non vincolata)<br>Ad ogni modo molti dalle mie parti hanno costi finali che si aggirano intorno agli 8000€ + iva al kWp<br>

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Io starei molto attento alle richieste che vengono fatte da aziende che installano gli impianti. (gatta ci cova???)<br>Sono andato personalmente al mio Comune (Prov. Teramo ) e per la DIA occore solo una comunicazione messa a protocollo ed indirizzata all&#39;Ufficio Tecnico (se si vuole si può allegare uno schizzo dell&#39;impianto ) ed attendere 30 giorni per iniziare la costruzione dell&#39;impianto se non vengono poste delle riserve o richieste particolari dal Comune.<br><br>Come si può vedere l&#39; argomento di discussione ci porta varie sorprese sul costo dell&#39;impianto.<br>Stando a quanto scrivi, da voi gli impianti costa il 20% in più rispetto al mio &#33;<br>Vi pare poco ?<br><br>Ciao.<br><br>Catanò<br><br><br>

                                          Commenta


                                          • #22
                                            up

                                            Commenta


                                            • #23
                                              domanda: con il conto energia l&#39;energia immessa in rete la pagano circa 3 volte quella assorbita mi sembra correggetemi se sbaglio, ma siamo sicuri che la pagheranno così anche tra qualche anno ? se installo un impianto oggi lo faccio funzionare per almeno 25/30 anni, a questo devo aggiungere tutte le spese di manutenzione (inverter) , ma quanto ci guadagno ??? , a me hanno chiesto 5000€/kw per un impianto ( senza spese legali , marche da bollo, rischieste al comune... circa 600€ max) da 4 kw totale 20000€, l&#39;inverter me lo garantiscono 3 anni ( però se andiamo a vedere le righe scritte in piccolo nel prospetto della garanzia vediamo che sono escluse le scariche atmosferiche &#33;, sovratensioni varie.... cioè il maggior rischio) <br><br>alla fine dei 25 anni, quanto ci ho guadagnato ???? <br><br>capitale iniziale + interessi - ( spese impianto installazione + manutenzione annua rivalutate) <br><br>se tra 3/5 anni i "cinesi" mi producono un modulo fotovoltaico al 50% in meno di quelli odierni io che faccio ? quando ammortizzerò l&#39;impianto ?<br><br>altra domanda, perchè un modulo fotovoltaico dello stesso produttore acquistato in un altro paese costa mediamente circa il 35% in meno rispetto all&#39;italia ?

                                              Commenta


                                              • #24
                                                <div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (scall @ 6/1/2006, 19:13)</div><div id='QUOTE' align='left'>domanda: con il conto energia l&#39;energia immessa in rete la pagano circa 3 volte quella assorbita mi sembra correggetemi se sbaglio, ma siamo sicuri che la pagheranno così anche tra qualche anno ? se installo un impianto oggi lo faccio funzionare per almeno 25/30 anni, a questo devo aggiungere tutte le spese di manutenzione (inverter) , ma quanto ci guadagno ??? , a me hanno chiesto 5000€/kw per un impianto ( senza spese legali , marche da bollo, rischieste al comune... circa 600€ max) da 4 kw totale 20000€, l&#39;inverter me lo garantiscono 3 anni ( però se andiamo a vedere le righe scritte in piccolo nel prospetto della garanzia vediamo che sono escluse le scariche atmosferiche &#33;, sovratensioni varie.... cioè il maggior rischio) <br><br>alla fine dei 25 anni, quanto ci ho guadagnato ???? <br><br>capitale iniziale + interessi - ( spese impianto installazione + manutenzione annua rivalutate) <br><br>se tra 3/5 anni i "cinesi" mi producono un modulo fotovoltaico al 50% in meno di quelli odierni io che faccio ? quando ammortizzerò l&#39;impianto ?<br><br>altra domanda, perchè un modulo fotovoltaico dello stesso produttore acquistato in un altro paese costa mediamente circa il 35% in meno rispetto all&#39;italia ?</div></div><br>Salve,<br>il conto energia, così come è stato approvato nel Decreto del M.A.P. del 28.07.2005 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n° 181 del 5.Agosto.2005, prevede, per impianti fino a 20KWp, l&#39;incentivo di Euro 0,445 per 20 anni e per ogni KWh prodotto dall&#39;impianto PV. L&#39;incentivo è rivalutato annualmente del valore ISTAT. Inoltre è previsto il Net Metering, scambio di energia sul posto, con il gestore della rete (Enel).<br>Sembra che il Decreto debba essere modificato ( vedi mia discussione "Brutte notizie sul Conto Energia" ) con effetto retroattivo&#33;<br>E&#39; difficile sapere o prevedere se i nostri "cari governanti" rispetteranno tale decreto per il periodo di 20 anni.<br>Attenzione&#33; questo è un Decreto Legislativo NON una Legge&#33; Può essere modificato come e quando vogliono&#33;<br>Se il costo del pannello PV si dovesse abbasare del 30/50% sicuramente si rivedranno i parametri degli incentivi. Infatti nel Decreto è gi&agrave; previsto che dal 2007 gli incentivi sarnno abbassati del 2%.<br>Per i rischi che può correre il tuo impianto, scariche elettriche e sovrattenzioni, etc....ti consiglio di farti una bella assicurazione.<br>Il prezzo che ti hanno richiesto per ogni Kwp di pannelli presumo sia esclusa l&#39; IVA = Comunque è troppo basso&#33;&#33;&#33;<br>Per aiutarci a capire meglio, compila il prontuario che trovi in questa discussione.<br>Per l&#39;inverter la garanzia di 3 anni è troppo limitativa. Quasi tutti i fabbricanti danno 5 anni.<br>Io l&#39;ho avuta per 10 anni. (chiaramente questo ha un costo che ho trattato e fatto includere nel costo KWp).<br><br>Questi sono dei calcoli diffusi sul web circa la rendita che si può avere dal Conto Energia : <br><br> 1 Tetto FV da 1 kWp (circa 10 m² di superficie) - Energia elettrica generabile in un anno :<br> Nord Italia = 1.100 kWh anno per 1 kW di pannelli installato<br> Centro Italia = 1.300 kWh anno per 1 kW di pannelli installato <br> Sud Italia = 1.600 kWh anno per 1 kW di pannelli installato <br>Io ho azzardato queste considerazioni :<br>2. Calcolo semplificato della rendita economica generabile, con il conto energia, di un impianto solare fotovoltaico da 5 KWp installato nel Centro Italia<br>Produzione : 5 kWp x 1.300 = 6.500 kWh anno prodotti<br>Guadagno dato dall’incentivo =<br>KWh 6.500 x 0,445 Euro = 2.892,00 Euro all’anno per 20 anni.<br>Risparmio sul costo evitato dell’energia =<br>KWh 6.500 x 0,15 Euro (costo medio dell’elettricit&agrave; per le famiglie) = 975,00 Euro<br>Totale Vantaggio Economico =<br>Euro 2.892,00 incentivo + 975,00 risparmio = 3.867,00 Euro all’anno per 20 anni.<br>Conclusione :<br>Se ipotizziamo, prudenzialmente, che l’aumento annuale dell’incentivo, previsto dalla legge su dati ISTAT, sia mediamente del 2% l’anno e che il costo dell’energia elettrica aumenti del 5% l’anno, (nel solo 2005 l’aumento è stato del 10% circa), possiamo calcolare che la rendita dell’impianto fotovoltaico sia, mediamente ogni anno, di 5.125 Euro e per 20 anni. Avremo quindi il totale recupero del capitale investito per la costruzione dell’impianto e una rendita sul capitale investito del 145% nei ventanni, ( oltre il 12% l’anno ).<br><br>Mastico un po&#39; di matematica.<br><br>Saluti.<br><br>Catanò<br>

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  <div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (catanò @ 7/1/2006, 09:44)</div><div id='QUOTE' align='left'><div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (scall @ 6/1/2006, 19:13)</div><div id='QUOTE' align='left'>domanda: con il conto energia l&#39;energia immessa in rete la pagano circa 3 volte quella assorbita mi sembra correggetemi se sbaglio, ma siamo sicuri che la pagheranno così anche tra qualche anno ? se installo un impianto oggi lo faccio funzionare per almeno 25/30 anni, a questo devo aggiungere tutte le spese di manutenzione (inverter) , ma quanto ci guadagno ??? , a me hanno chiesto 5000€/kw per un impianto &nbsp;( senza spese legali , marche da bollo, rischieste al comune... circa 600€ max) da 4 kw totale 20000€, l&#39;inverter me lo garantiscono 3 anni ( però se andiamo a vedere le righe scritte in piccolo nel prospetto della garanzia vediamo che sono escluse le scariche atmosferiche &#33;, sovratensioni varie.... cioè il maggior rischio) <br><br>alla fine dei 25 anni, quanto ci ho guadagnato ???? <br><br>capitale iniziale + interessi - ( spese impianto installazione + manutenzione annua rivalutate) <br><br>se tra 3/5 anni i "cinesi" mi producono un modulo fotovoltaico al 50% in meno di quelli odierni io che faccio ? quando ammortizzerò l&#39;impianto ?<br><br>altra domanda, perchè un modulo fotovoltaico dello stesso produttore acquistato in un altro paese costa mediamente circa il 35% in meno rispetto all&#39;italia ?</div></div><br>Salve,<br>il conto energia, così come è stato approvato nel Decreto del M.A.P. del 28.07.2005 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n° 181 del 5.Agosto.2005, prevede, per impianti fino a 20KWp, l&#39;incentivo di Euro 0,445 per 20 anni e per ogni KWh prodotto dall&#39;impianto PV. L&#39;incentivo è rivalutato annualmente del valore ISTAT. Inoltre è previsto il Net Metering, scambio di energia sul posto, con il gestore della rete (Enel).<br>Sembra che il Decreto debba essere modificato ( vedi mia discussione "Brutte notizie sul Conto Energia" ) con effetto retroattivo&#33;<br>E&#39; difficile sapere o prevedere se i nostri "cari governanti" rispetteranno tale decreto per il periodo di 20 anni.<br>Attenzione&#33; questo è un Decreto Legislativo NON una Legge&#33; Può essere modificato come e quando vogliono&#33;<br>Se il costo del pannello PV si dovesse abbasare del 30/50% sicuramente si rivedranno i parametri degli incentivi. Infatti nel Decreto è gi&agrave; previsto che dal 2007 gli incentivi sarnno abbassati del 2%.<br>Per i rischi che può correre il tuo impianto, scariche elettriche e sovrattenzioni, etc....ti consiglio di farti una bella assicurazione.<br>Il prezzo che ti hanno richiesto per ogni Kwp di pannelli presumo sia esclusa l&#39; IVA = Comunque è troppo basso&#33;&#33;&#33;<br>Per aiutarci a capire meglio, compila il prontuario che trovi in questa discussione.<br>Per l&#39;inverter la garanzia di 3 anni è troppo limitativa. Quasi tutti i fabbricanti danno 5 anni.<br>Io l&#39;ho avuta per 10 anni. (chiaramente questo ha un costo che ho trattato e fatto includere nel costo KWp).<br><br>Questi sono dei calcoli diffusi sul web circa la rendita che si può avere dal Conto Energia : <br><br> 1 Tetto FV da 1 kWp (circa 10 m² di superficie) - Energia elettrica generabile in un anno :<br> Nord Italia = 1.100 kWh anno per 1 kW di pannelli installato<br> Centro Italia = 1.300 kWh anno per 1 kW di pannelli installato <br> Sud Italia = 1.600 kWh anno per 1 kW di pannelli installato <br>Io ho azzardato queste considerazioni :<br>2. Calcolo semplificato della rendita economica generabile, con il conto energia, di un impianto solare fotovoltaico da 5 KWp installato nel Centro Italia<br>Produzione : 5 kWp x 1.300 = 6.500 kWh anno prodotti<br>Guadagno dato dall’incentivo =<br>KWh 6.500 x 0,445 Euro = 2.892,00 Euro all’anno per 20 anni.<br>Risparmio sul costo evitato dell’energia =<br>KWh 6.500 x 0,15 Euro (costo medio dell’elettricit&agrave; per le famiglie) = 975,00 Euro<br>Totale Vantaggio Economico =<br>Euro 2.892,00 incentivo + 975,00 risparmio = 3.867,00 Euro all’anno per 20 anni.<br>Conclusione :<br>Se ipotizziamo, prudenzialmente, che l’aumento annuale dell’incentivo, previsto dalla legge su dati ISTAT, sia mediamente del 2% l’anno e che il costo dell’energia elettrica aumenti del 5% l’anno, (nel solo 2005 l’aumento è stato del 10% circa), possiamo calcolare che la rendita dell’impianto fotovoltaico sia, mediamente ogni anno, di 5.125 Euro e per 20 anni. Avremo quindi il totale recupero del capitale investito per la costruzione dell’impianto e una rendita sul capitale investito del 145% nei ventanni, ( oltre il 12% l’anno ).<br><br>Mastico un po&#39; di matematica.<br><br>Saluti.<br><br>Catanò</div></div><br>No, il tuo conteggio non ha senso alcuno. Il rendimento in 20 di un impainto si aggira nell&#39;ordine del 3,5% sul capitale investito. A meno non succedano danni o quant&#39;altro contribusca a dover sostenere altre spese

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Per Faber68 cioè in totale quanto guadagno alla fine dei 20 anni? il 3,5% o 145% sul capitale "sborsato" ? ?<br><br>la garanzia non copre i danni derivanti da rotture imputabili a usura nel tempo copre solo i difetti di costruzione, se faccio una assicurazione ho il premio annuale che mi incide sull&#39;ammortamento, ho gi&agrave; chiesto per assicurarmi ma i preventivi sono alti., inoltre se si rompe qualcosa sono costretto a chiamare la ditta abilitata per la manutenzione e non posso intervenire io anche se ne sono in grado per non perdere la copertura assicurativa.

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      <div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> </div><div id='QUOTE' align='left'><br>Conclusione :<br>Se ipotizziamo, prudenzialmente, che l’aumento annuale dell’incentivo, previsto dalla legge su dati ISTAT, sia mediamente del 2% l’anno e che il costo dell’energia elettrica aumenti del 5% l’anno, (nel solo 2005 l’aumento è stato del 10% circa), possiamo calcolare che la rendita dell’impianto fotovoltaico sia, mediamente ogni anno, di 5.125 Euro e per 20 anni. Avremo quindi il totale recupero del capitale investito per la costruzione dell’impianto e una rendita sul capitale investito del 145% nei ventanni, ( oltre il 12% l’anno ).<br><br>Mastico un po&#39; di matematica.<br><br>Saluti.<br><br>Catanò</div></div><br><br>Ciao catano&#39;<br>che valore per il tasso di attualizzazione hai usato nell&#39;analisi finaziaria che hai fatto?<br><br>byee<br><br><span class="edit">Edited by PV-plant - 7/1/2006, 19:31</span>

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        <div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (scall @ 7/1/2006, 18:27)</div><div id='QUOTE' align='left'>Per Faber68 cioè in totale quanto guadagno alla fine dei 20 anni? il 3,5% o 145% sul capitale "sborsato" ? ?<br><br>la garanzia non copre i danni derivanti da rotture imputabili a usura nel tempo copre solo i difetti di costruzione, se faccio una assicurazione ho il premio annuale che mi incide sull&#39;ammortamento, ho gi&agrave; chiesto per assicurarmi ma i preventivi sono alti., inoltre se si rompe qualcosa sono costretto a chiamare la ditta abilitata per la manutenzione e non posso intervenire io anche se ne sono in grado per non perdere la copertura assicurativa.</div></div><br>Allora, se tutto va alla perfezione quel 3,5 % è annuo. Però attualizzazioni, margini ecc. mi fanno affermare con certezza che il rendimento finanziario è circa 1-1,5 % annuo sul capitale investito.<br>Questo per togliere la materia fotovoltaica dalle mani di venditori che promettono rendimenti inconsistenti.<br>I vantaggi sono di altro tipo e altrettanto significativi: indipendenza energetica, riparo da possibili forti aumenti dell&#39;energia, rispetto dell&#39;ambiente con i suoi 0,531 kg di CO2 non immessa in atmosfera per ogni kWh annuo prodotto.<br><br>La garanzia ti copre i pannelli per difetti di costruzioni o rotture imputabili a questi per 2 anni. Il resto è fuori. I 25 anni di garanzia sono sul rendimento di almeno l&#39;80% della potenza<br>IO non farei assicurazioni costose se non quella per grandine che puoi integrare nella polizza globale della casa.<br>Per i fulmini stai attento e ricorda che se non hai il parafulmine è meglio isolare completamente l&#39;impianto: ossia non fare scarichi a terra di nessun tipo.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          ma non è obbigatorio mettere a terra l&#39;impianto ? non c&#39;è il rischio che se un fulmine colpisce i pannelli passa nei cavi, raggiunge l&#39;inverter e si scarica nella rete 230 v?<br><br><span class="edit">Edited by scall - 8/1/2006, 11:10</span>

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            <div align='center'><div class='QUOTE_top' align='left'><b>CITAZIONE</b> (Faber68 @ 7/1/2006, 13:55)</div><div id='QUOTE' align='left'><br><br>Catanò[/QUOTE]<br>No, il tuo conteggio non ha senso alcuno. Il rendimento in 20 di un impainto si aggira nell&#39;ordine del 3,5% sul capitale investito. A meno non succedano danni o quant&#39;altro contribusca a dover sostenere altre spese<br><br>Ciao catano&#39;<br>che valore per il tasso di attualizzazione hai usato nell&#39;analisi finaziaria che hai fatto?<br><br>I vantaggi sono di altro tipo e altrettanto significativi: indipendenza energetica, riparo da possibili forti aumenti dell&#39;energia, rispetto dell&#39;ambiente con i suoi 0,531 kg di CO2 non immessa in atmosfera per ogni kWh annuo prodotto.<br><br></div></div><br>Ciao,<br>voglio farvi una premessa :<br>-Perchè i Tedeschi sono letteralmente "impazziti" per avere un impianto PV e accedere al loro Conto Energia ? Hanno il 30% d&#39;insolazione in meno rispetto a noi &#33; E&#39; anche vero, che il loro incentivo è di circa Euro 0,60 a KWh conto il nostro Euro 0,445.<br>-Perchè, se le rese finanziarie sono quelle che Voi dite, si dovrebbe mettere un limite alle potenze da installare in Italia? In Germania sono libere&#33;<br><br>A me non mi ha preso per il c..o nessuno &#33;<br>Sono in grado di poter fare i miei conteggi, da solo e invito voi a fare altrettanto.<br>Siete capaci di utilizzare un foglio excell ? OK&#33;<br>1) Nella prima colonna mettete gli anni ( da 1 a 20 )<br>2) Nella seconda colonna mettete la quantit&agrave; di energia annua che può produrre il vostro impianto. (prendete ad esempio Roma = 1KWp di PV corrisponde a 1.300 KW anno ) e moltiplicatelo per Euro 0,445. Per il secondo anno moltiplicate il valore del 1° anno x 1,02 ( aumento del costo della vita, persumiamo sia il 2% all&#39;anno - Valore ISTAT anno in corso è del 2,4%&#33;&#33 - lo stesso fate per il 3° anno,4°...20 anni.<br>3) Nella terza colonna inserite la quantit&agrave; di energia annua, come al punto 2, e moltiplicatela per 0,15 Euro ( questo è il valore dell&#39;energia risparmiata per via del net metering) Per il secondo anno moltiplicate il valore del primo anno x 1,05 ( previsione, prudenziale, sull&#39;aumento annuale del costo dell&#39;energia elettrica - Nel 2005 è aumentata di circa il 10%&#33;&#33;&#33;&#33;&#33- lo stesso fate per il 3° anno,4°...20 anni.<br><br>Prendete i valori del 20° anno e traete le vostre conclusioni &#33;&#33;&#33;<br><br>Vedrete che avete i margini finanziari per poter sopperire ad eventuali anomalie o rotture al Vostro impianto&#33; <br><br>Che cosa accade ai vostri calcoli se vi avvicinate di più alla realt&agrave;?<br>1) Un impianto ben installato ed orientato, realizzato con pannelli di ottima qualit&agrave; da una resa maggiore di energia del 15-20%<br>2) L&#39;aumento del costo annuo della vita sar&agrave; sicuramente supoeriore al 2% - Azzardate il 2,5%<br>3) L&#39;aumento dell&#39;energia elettrica sar&agrave; sicuramente di oltre il 7-8% all&#39;anno.<br>3) La resa e durata dell&#39;impianto PV e prtevista da studiosi in materia per almeno 30-35 anni.<br><br>Sono pienamente d&#39;accordo che il rispetto dell&#39;ambiente con i suoi 0,531 kg di CO2 non immessi in atmosfera per ogni kWh annuo prodotto, debba essere il punto fondamentale per le prospettive di vita del nostro pianeta. <br>Non possiamo essere sempre e solo noi cittadini, a daver pagare il costo di tutte le decisoni dei nostri governanti&#33; <br><br>Ciao.<br><br>Catanò<br><br><br><br><br><br > <br>

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR