adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

2° analisi (da fare!!)Bozza decreto Conto Energia 2011...con variazioni su tema?!??!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • 2° analisi (da fare!!)Bozza decreto Conto Energia 2011...con variazioni su tema?!??!

    questo doc riassume quello che potrebbe essere in nuovo CE.

    grosse novità in vista...

    8000MW da incentivare fino al 2020
    termodinamico incentivabile
    cambia il concetto di integr architettonica
    sistemi di accumulo quindi imp programmabili
    calamoroso possibilità di finaz. anche fino al 100% a fondo perduto con accesso al CE!!!!

    mancano 2 pagine, quelle iniziali trovato tramite un famoso Sw pear to pear in rete!!!

    avessimo fatto uno scoop?

    comunque speriamo che abbiano pietà di noi



    saluti e B anno a tutti!!


    Roberto
    File allegati
    Ultima modifica di econtek; 31-12-2009, 11:01.
    "MAKE YOUR ENERGY!!"

    on SKYPE econtek-italy

    "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

  • #2
    Ho già visto più volte il "buco" tra 1000kWp e 5000kWp. Devono correggere questo errore.

    Tora
    Colui che salva una sola vita salva il mondo intero

    Commenta


    • #3
      C'è qualche notizia sulla sua pubblicazione?
      :rain:L'uomo ha scoperto la bomba atomica, però nessun topo costruirebbe una trappola per topi.
      (Albert Einstein):preoccupato:

      Commenta


      • #4
        Si ma rimangono le serre incentivate e tolgono le pergole, tettoie e pensiline... questa e' una grande cavolata. Stavo pensando infatti di fare un secondo impianto ma se tolgono questa tipologia rimarra' solo "a terra" che schifo!!!

        Ciao
        1° 20 Kwp trinasolar, 3 sma 7000tl, tilt 25°, azimut 9° (in TOP 20 su 12mila impianti europei)
        2° 10 Kwp qixin solar, sma 12000tl, tilt 20°, azimut -105° e -15°
        3° 2 Kwp isola, mppsolar PIP3024GK, 2 batterie Haze 230Ah
        -----> noi amiamo il sole 365 giorni all'anno <-----

        Commenta


        • #5
          per mè lo schifo era l'incentivo max per pergole tettoie e pensiline.

          Commenta


          • #6
            Mi spiegate cosa c'è di schifoso? La scelta di non realizzare altre costruzioni e distruggere altro territorio mi sembra una cosa abbastanza corretta. Il privilegiare l'integrazione architettonica innovativa è una buona idea, la semplificazione della documentazione da inviare per i piccoli impianti è ancora una buona scelta, la riduzione delle tariffe è congrua. Solo che questa è ancora una bozza e non mi risulta pubblicata. Il vecchio decreto prevedeva al comma 3 dell'art.6:
            Con successivi decreti del Ministro dello sviluppo economico di concerto con il Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, d’intesa con la Conferenza unificata, da emanare con cadenza biennale a decorrere dal 2009, sono ridefinite le tariffe incentivanti per gli impianti che entrano in esercizio negli anni successivi al 2010, tenendo conto dell’andamento dei prezzi dei prodotti energetici e dei componenti per gli impianti fotovoltaici, nonché dei risultati delle attività di cui agli articoli 14 e 15. In assenza dei predetti decreti continuano ad applicarsi, per gli anni successivi al 2010, le tariffe fissate dal presente decreto per gli impianti che entrano in esercizio nell’anno 2010.
            Quindi per il 2011 dovrebbero valere le tariffe del DM 19 febbraio 2007 -2%
            :rain:L'uomo ha scoperto la bomba atomica, però nessun topo costruirebbe una trappola per topi.
            (Albert Einstein):preoccupato:

            Commenta


            • #7
              Scusate ma l'alternativa e' in terra e cmq le pensiline le pergole e le tettoie rappresentavano un'opportunita' di miglioramento dell'esistente, visto che alcuni di questi manufatti sono realizzati con tetti in eternit o plastica o cmq elementi architettonici non gradevoli, al contrario sostituire il tetto con pannelli fotovoltaici rappresentava un'opportunita' di miglioramento dell'estetica di molti manufatti oggi brutti o sgradevoli alla vista.

              Ciao
              1° 20 Kwp trinasolar, 3 sma 7000tl, tilt 25°, azimut 9° (in TOP 20 su 12mila impianti europei)
              2° 10 Kwp qixin solar, sma 12000tl, tilt 20°, azimut -105° e -15°
              3° 2 Kwp isola, mppsolar PIP3024GK, 2 batterie Haze 230Ah
              -----> noi amiamo il sole 365 giorni all'anno <-----

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Spaziozero Visualizza il messaggio
                ......... l'alternativa e' in terra e cmq le pensiline le pergole e le tettoie rappresentavano un'opportunita' di miglioramento dell'esistente, ........

                Ciao Spaziozero,
                concordo con l'amico Snap sulle linee guida del nuovo CE dal 2011 e per cio' che concerne la Tua riflessione c'e' da osservare che buona parte di queste tettoie e pergole nn sono regolarmente autorizzate ed a volte sono in contesti molto degradati per cui, in quei casi, piu' che un risanamento sarebbe opportuna una demolizione.
                Ritengo che i porticati o le tettoie annessi ai fabbricati rientrino nella casistica dei tetti classici mentre verranno sicuramente riammessi le tettoie che coprono dei posti auto, anche perche' molte aziende, tra cui una "grossa", puntano su questa tipologia di prodotto.
                ciao car.boni
                Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

                Commenta


                • #9
                  ok, rispetto il vostro punto di vista ma allora mettiamola cosi': ci sono degli obiettivi sulle energie rinnovabili e LIMITARE il mercato va ogni logica di sviluppo sia in termini di obiettivi da raggiungere, sia in termini economici come mancati investimenti, mancate commissioni per i fornitori e per i produttori di pannelli, inverter, materiale elettrico come cavi e interruttori di manovra, consulenze, servizi e manodopera per la messa in funzione degli impianti. E' questo che vuole il legislatore?

                  Ciao
                  1° 20 Kwp trinasolar, 3 sma 7000tl, tilt 25°, azimut 9° (in TOP 20 su 12mila impianti europei)
                  2° 10 Kwp qixin solar, sma 12000tl, tilt 20°, azimut -105° e -15°
                  3° 2 Kwp isola, mppsolar PIP3024GK, 2 batterie Haze 230Ah
                  -----> noi amiamo il sole 365 giorni all'anno <-----

                  Commenta


                  • #10
                    Buongiorno a tutti ragazzi, intanto i miei ringraziamenti per l'utilissimo 3d aperto (e un ringraziamento particolare a econtek per il documento fornitoci)!
                    Una semplice domanda: ma, stando alla nuova bozza, per impianti che vanno da 1MW a 5MW cosa succede? Quale sarebbe la tariffa applicabile?

                    Se guardate bene, infatti, le fasce sembrano incomplete, sembra esserci una sorta di "buco" tra 1Mw e 5MW.
                    scusate la banalità, ma mi manca qualche dato....

                    Grazie a tutti.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Gup133 Visualizza il messaggio
                      ..........
                      Se guardate bene, infatti, le fasce sembrano incomplete, sembra esserci una sorta di "buco" tra 1Mw e 5MW...........

                      Ciao Gup 133,
                      nn credo che esista nessun "buco" ma piuttosto l'inserimento di un limite massimo (5 MWp) oltre in quale nn si puo' andare.
                      Come vedi fino ad un MWp ci sono diverse fascie e poi una sola per i "grandi impianti" da 1 MWp a 5MWp.
                      ciao car.boni
                      Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da car.boni Visualizza il messaggio



                        Ciao Gup 133,
                        nn credo che esista nessun "buco" ma piuttosto l'inserimento di un limite massimo (5 MWp) oltre in quale nn si puo' andare.
                        Come vedi fino ad un MWp ci sono diverse fascie e poi una sola per i "grandi impianti" da 1 MWp a 5MWp.
                        ciao car.boni
                        Ciao, e grazie per la risposta.
                        Però io dal pdf vedo che in realtà si passa dalla fascia D (tra 200 e 1000 kW) alla E (con P>5000). Per cui mancherebbe proprio quella compresa tra 1000 e 5000 kWp.
                        Sulla questione dell'oltre i 5000: in giro ci sono tanti impianti "potenzialmente" superiori ai 5000 MWp, se fosse come dici, che tipo di incentivazione potrebbero sfruttare? i CV?

                        Commenta


                        • #13
                          chiaramente questa è una bozza per cui presumo che non ci sia un buco tra 1000 e 5000, ma piuttosto un refuso: volevano scrivere >1000 e hanno messo >5000... cmq. vedremo

                          Vabé. Vedremo la versione finale. Sinceramente la proposta di GIFI precedentemente circolata mi sembrava più interessante in quanto prevedeva una riduzione inferiore per le potenze fino a 20 kW, e generalmente maggiore per le potenze sopra i 20 kW.

                          Non ho capito molto il discorso della cumulabilità (ma che senso ha pensare a casi in cui viene concessa una cumulabilitù con altri incentivi in conto capitale fino al 50% o al 100%??? ma perché sprecare soldi con i contributi in conto capitale???), e non vedo più la cumulabilità generale per tutti gli impianti fino al 20%...

                          Rimane il bonus efficienza energetica (bene), peccato che sia il 55% a non essere cumulabile con questo.

                          Staremo a vedere, intanto grazie per l'interessante anticipazione

                          Commenta


                          • #14
                            Buongiorno a tutti,
                            andavo a memoria ed ho preso una cantonata Scusate,
                            Agitarsi ora nn serve, attendiamo la pubblicazione sulla GU prima di parlare.
                            ciao car.boni
                            Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

                            Commenta


                            • #15
                              "...chiaramente questa è una bozza..." citato da Sergio.r

                              mi sa di no..purtroppo ho trovato anche le due pagine mancanti,( che specifica firmatari e provenienza....) che per motivi che non sto a dirvi ma credo capirete nn posso postare.
                              cmq sia me lo auguro!!!

                              saluti

                              Roberto
                              "MAKE YOUR ENERGY!!"

                              on SKYPE econtek-italy

                              "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                              Commenta


                              • #16
                                Originariamente inviato da econtek Visualizza il messaggio
                                "...chiaramente questa è una bozza..." citato da Sergio.r

                                mi sa di no..purtroppo ho trovato anche le due pagine mancanti,( che speifica firmatari e provenienza....) che per motivi che nn sto a dirvi ma credo capirete nn posso postare.
                                cmq sia me lo auguro!!!

                                saluti

                                Roberto
                                Ecco...

                                e se così fosse, che ne sarebbe della fascia tra 1000 e 5000 kWp?

                                Commenta


                                • #17
                                  Gup133, si vede che non sei familiare con i decreti ministeriali: se nelle tabelle non ci sono almeno un paio di refusi, di cui almeno uno importante, c'è un Ufficio Speciale Interministeriale che ne vieta la pubblicazione in GU

                                  Ovviamente scherzo, ma nei fatti succede spesso che i testi dei decreti debbano posi essere poi corretti da altri decreti perché contenevano refusi gravi.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    ma ora nel 2010 nessuno sa comè incentivata l'energia? perchè mi è chiaro dal sito gse solo fino al 2009. Grazie

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Nel 2010? meno 2% rispetto a tariffe 2009, per il 2011 ancora solo proposte e bozze niente di definitivo mi pare di capire......
                                      Ciao
                                      Impianto semintegrato 3KWp Nr. 15 moduli Schuco MPE200 PS 05 200Wp, inverter SMA SB 3000-IT, Inclinazione: 17° Orientamento 45° ovest rispetto al sud + Sunny Beam BT (2009) & ampliamento 2.99KWp Nr. 13 moduli Schuco 230Wp, inverter SMA SB 3000-IT(2011).

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originariamente inviato da micio85 Visualizza il messaggio
                                        ma ora nel 2010 nessuno sa comè incentivata l'energia? perchè mi è chiaro dal sito gse solo fino al 2009. Grazie
                                        2% in meno rispetto al 2009

                                        Commenta


                                        • #21
                                          noi pensiamo di ridurre le tariffe mentre i francesi ...........

                                          Buongiorno a tutti,
                                          come da titolo :

                                          Il Ministero dell'Ambiente francese ha pubblicato le nuove tariffe incentivanti per
                                          l'energia solare
                                          13.01.2010: Il Ministero dell’Ecologia, dell’Energia e dello Sviluppo Sostenibile
                                          francese ha fissato le nuove tariffe incentivanti per l’elettricità prodotta da biomasse,
                                          da energia solare e da geotermia. Per la produzione di elettricitá da fonti ad energia
                                          solare, la tariffa di 58 centesimi di euro per kilowattora, la più elevata al mondo, sarà
                                          mantenuta per le installazioni con “integrazione ad edifici abitativi, sanitari o scolastici”
                                          per i quali i costi di realizzazione sono piú alti. Per edifici industriali, commerciali e
                                          agricoli la tariffa è di 50 centesimi di euro per kilowattora. Queste tariffe d’”integrazione
                                          agli edifici” sono riservate agli edifici esistenti. Per le installazioni con “integrazione
                                          semplificata ad edifici” la tariffa è fissata a 42 centesimi di euro per kilowattora. Le
                                          installazioni a terra beneficeranno di una tariffa di 31,4 centesimi di euro per
                                          kilowattora. Per le installazioni a terra di potenza superiore a 250 kilowatt la tariffa
                                          sarà di 31,4 centesimi di euro per la regioni metropolitane piú soleggiate e di 37,7
                                          centesimi di euro per le regioni meno soleggiate. Queste nuove tariffe saranno
                                          mantenute fino al 2012. …
                                          Fonte: Ministère de l’Ecologie, de l’Energie, du Développement durable et de la Mer
                                          (MEEDDM),

                                          Ogni commento penso sia superfluo .........
                                          ciao car.boni
                                          Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            La Francia e' l'eldorado del produttore di energia fotovoltaica!
                                            1° 20 Kwp trinasolar, 3 sma 7000tl, tilt 25°, azimut 9° (in TOP 20 su 12mila impianti europei)
                                            2° 10 Kwp qixin solar, sma 12000tl, tilt 20°, azimut -105° e -15°
                                            3° 2 Kwp isola, mppsolar PIP3024GK, 2 batterie Haze 230Ah
                                            -----> noi amiamo il sole 365 giorni all'anno <-----

                                            Commenta


                                            • #23
                                              E dire che i francesi hanno tanta energia "Nucleare".........loro fanno dietro front in questo "terribile" campo mentre noi stiamo "sviluppandoci" per fare dietro front fra 20 anni, come loro. Siamo troppo avanti o troppo indietro? :-(
                                              Il mio primo impianto FTV online
                                              dalle 06:00 alle 22:00
                                              Il mio primo impianto FTV su rendimento-solare.eu
                                              Il mio secondo impianto FTV su rendimento-solare.eu
                                              Il mio terzo impianto FTV su rendimento-solare.eu

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Sagace osservazione MrDish!!! che forti che siamo...... magari tra 20 anni introdurremo gli incentivi per le centrali a carbone, visto che invece di andare avanti andiamo indietro.....
                                                Bahhh povera Italia (diceva mia nonna)
                                                Impianto semintegrato 3KWp Nr. 15 moduli Schuco MPE200 PS 05 200Wp, inverter SMA SB 3000-IT, Inclinazione: 17° Orientamento 45° ovest rispetto al sud + Sunny Beam BT (2009) & ampliamento 2.99KWp Nr. 13 moduli Schuco 230Wp, inverter SMA SB 3000-IT(2011).

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  be a sto punto potrei postare anche le due pagine che mancano del documento con nomi cognomi telefoni e mail de sti fenomeni.....

                                                  poi però.....e se organizzassimo una class action contro sti supertecnici adducendo motivi ambientali e finanziari???


                                                  mica male come idea!!!


                                                  P.S. mi sa che proporrò a breve un mega incorntro di tutti i partecipanti del forum con discussione e approvazione di un doc da inviare al Sig. Ministro delle attivita produttive....

                                                  P.P.S. ma stavolta venite in massa!!!


                                                  saluti


                                                  Roberto
                                                  "MAKE YOUR ENERGY!!"

                                                  on SKYPE econtek-italy

                                                  "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    E se invece la class action la facessimo per "millantato credito", visto che tutto sono fuor che tecnici? Spesso sono studi mirati di persone guidate, anzi, quasi sempre.
                                                    E tra le righe c'é sempre la furbata per i grossi speculatori.
                                                    Un esempio? Avete letto le RUE dei vostri comuni?
                                                    Quello di un comune a me vicino (geograficamente, lasciamo fuori la partitica dal forum), nella RUE prevede che gli impianti sotto i 20kWp li possano fare solo certe figure professionali, mentre sopra i 20kWp tutti. Ovvio che chi ha da investire o potere economico non ha problemi.....
                                                    Scusate l'ot.
                                                    Il mio primo impianto FTV online
                                                    dalle 06:00 alle 22:00
                                                    Il mio primo impianto FTV su rendimento-solare.eu
                                                    Il mio secondo impianto FTV su rendimento-solare.eu
                                                    Il mio terzo impianto FTV su rendimento-solare.eu

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Originariamente inviato da econtek Visualizza il messaggio
                                                      be a sto punto potrei postare anche le due pagine che mancano del documento con nomi cognomi telefoni e mail de sti fenomeni.....
                                                      Non te la rischiare

                                                      Per tutto il resto... organizziamoci!

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        ho inviato una e-mail al GSE per avere chiarimenti sulla possibilità che ha la bozza di essere pubblicata o se ne esistono altre in circolazione.... forse mi risponderanno nel 2011 visto che la mail l'ho inviata circa 20 giorni fa.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          in questi giorni ci sono discussioni e incontri in Verona con operatori industriali e GSE etc.

                                                          La direzione è segnata, da ciò che possiamo sapere noi operatori.
                                                          confermate sostanzialmente le bozze con quindi una legnata mica da ridere verso gli impianti a terra, come previsto .

                                                          chi fosse a Verona, ho in possesso di info certe non esiti a postarle...
                                                          TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
                                                          http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
                                                          web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Buongiorno a tutti,
                                                            per quel che ho sentito dire da un funzionario di una nota e primaria azienda produttrice a livello europeo, il nuovo CE verra' probabilmente reso noto al Solarexpo.
                                                            Ancora un po di pazienza quindi, anche se tenderei a confermare quanto detto da Andrea a riguardo della drastica riduzione delle tariffe degl'impianti a terra mentre per quelle a tetto, se riduzione ci sara', la riduzione dovrebbe essere contenuta intorno al 8/10%.
                                                            ciao car.boni
                                                            Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR