adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Produzione di thin film a Catania

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Produzione di thin film a Catania

    Anche STMicroelectronics produrra' moduli PV a film sottile a Catania:
    ST joins Sharp and Enel to make solar power panels in Italy - 04/01/2010 - Electronics Weekly

    La produzione arrivera' a 480 MW/anno nei prossimi anni.

    Ciao
    Mario
    Molto urgente: cerco socio: Collaborazione a Milano
    -------------------------------------------------------------------
    Mala tempora currunt, non contattatemi piu' per questioni riguardanti il forum, grazie, il mio tempo e' finito.
    -------------------------------------------------------------------
    L'energia non si crea ne' si distrugge, ma ne sprechiamo troppa in modo irresponsabile. Sito personale: http://evlist.it
    Se fate domande tecniche e volete risposte dal forum precise e veloci, "date i dati" specificando anche l'ambiente operativo e fornendo il maggior numero possibile di informazioni.
    ------------------------------------------------

  • #2
    Per me è l'ennesima farsa, si acquista un impianto che sarà già obsoleto al momento del suo avvio per fregarsi i finanziamenti pubblici.
    Oggi il film sottile non è competitivo con i pannelli cristallini ne economicamente ne dal punto di vista ambientale.
    Scommetto che neanche l'ENEL li utilizzerà per i suoi impianti.
    Il film sottile ha senso per capannoni e tetti ma ciò non potrà portare ad ordini compatibili con l'investimento.
    Cosa diversa sarebbe stato acquisire il know-how ed un piccolo impianto ed incentivare la ricerca per una ottimizzazione della tecnologia.
    Purtroppo siamo in Italia e la Sicilia quasi sempre ingigantisce gli errori del resto d'Italia, si tenta con questo impianto di salvare una fabbrica in difficoltà con i soldi dell'intera comunità.

    Commenta


    • #3
      è quello che ho pensato anche io quando ho letto la notizia,c'è il rischio che
      non comincino neanche a produrre il prezzo dei moduli critallini è in continua discesa,saranno in grado di vendere a prezzi inferiori visto l'efficenza del 8-9%

      Commenta


      • #4
        .... del resto se qualcuno ci investe, ci sarà il suo perchè, no?! Fatto salvo questo caso specifico sul quale non mi esprimo perché non ne so assolutamente nulla, mi fa piacere però che aprano una fabbrica in sicilia, per di più se di moduli fotovoltaici. meglio questo della disoccupazione ...

        Commenta


        • #5
          Sarà forse l'ennesima farsa ma l'idea non è malvagia. Il film sottile triplaIgiunzione non è affatto male, avrà una buona fetta di mercato nei prossimi 10 anni. Se condotta bene potrà essere una buona operazione anche se gli attori non sono fra i miei preferiti.
          *** Firma irregolare rimossa d'ufficio. ***

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Siciliano Visualizza il messaggio
            Scommetto che neanche l'ENEL li utilizzerà per i suoi impianti.
            ho letto un intervista del loro ceo , se fosse per lui, e lo dichiara, toglierebbe incentivi alle rinnovabili e quei soldi li dedicherebbe a finanziare centrali nuke al 100%.

            fate un po' voi le contraddizioni.
            Andrea
            TUTORIAL VIDEO PER NEOFITI E NON SOLO ( contatore quadri etc )
            http://www.youtube.com/user/socosnc/videos
            web/public?name=SOCO_SOLAR_PLANT[/URL]

            Commenta

            Attendi un attimo...
            X
            TOP100-SOLAR