adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

DIODI DI BLOCCO

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • DIODI DI BLOCCO

    Per moduli posti in parallelo sono consigliabili diodi di blocco per ogni modulo poich evitano il fluire di correnti da moduli che producano di pi a moduli magari in ombra o in penombra. I terminali negativi dei moduli vanno collegati direttamente assieme, mentre quelli positivi vanno collegati assieme tramite i diodi di blocco citati.<br>LA MIA DOMANDA ERA LA SEGUENTE: &quot; DOVE SI POSSONO COMPRARE QUESTI DIODI DI BLOCCO? QUALCUNO HA QUALCHE LINK DOVE POSSO VEDERE IL MODELLO ED IL PREZZO? &quot;<br>GRAZIE
    C' qualcuno che sta pensando al vostro futuro, affinch possiate sfruttare al meglio l'energia del Sole.............
    In Sicilia c' EASuS Energy!

  • #2
    Ciao Marco 1212<br><br>se nono ricordo male basta applicare un diodo Zener che fa&#39; da valvola di non ritorno dell&#39;energia<br>ma solo fino ad una certa soglia . fatti un giro <a href="http://digilander.libero.it/nick47/dznr.htm" target="_blank">QUi</a><br>x vedere qualcosa sulle caratteristiche parti da <a href="http://digilander.libero.it/nick47/dznr.htm" target="_blank">QUO</a><br><br>Ma se vai da un rivenditore di materiale elettronico ti sapr&agrave; consigliare mooolto meglio di me &#33;&#33;&#33;<br><br>ciao

    Commenta


    • #3
      x tamerlano,<br>diodi zener? ricordi male&#33;&#33;&#33;<br><br>x marco1212,<br>il costo si agira sull&#39;euro l&#39;uno per i diodi da 10A (gli amp max dipende dalla potenza del pannello) che puoi acquistare ai negozi di componenti elettronici come detto dal buon tamerlano.<br>Ciao<br>Bolle<br><br>

      Commenta


      • #4
        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">x tamerlano,<br>diodi zener? ricordi male&#33;&#33;&#33;</div></div><br>avevo messo gi&agrave; le mani avanti &#33;&#33;&#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/9131e9b664c2a2261eba5ab842585add.gif" alt=""><br>

        Commenta


        • #5
          <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/0a6e778637fb8412e70676705869ec9c.gif" alt="">

          Commenta


          • #6
            Grazie della risposta ma ho letto in qualche articolo sul web che i quadri di campo contengono i diodi di blocco.<br>Ma ci sono diodi che vanno su moduli DIN dei quadri?<br>Scusate l&#39;ignoranza ma non so proprio come vanno montati e dove
            C' qualcuno che sta pensando al vostro futuro, affinch possiate sfruttare al meglio l'energia del Sole.............
            In Sicilia c' EASuS Energy!

            Commenta


            • #7
              <a href="http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=3033266" target="_blank">http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=3033266</a>

              Commenta


              • #8
                GRAZIE BOLLE<br>ALLORA NEL MIO CASO:<br>1) NEL CASO DI 1 STRINGA DI 10 MODULI IN SERIE NON DEVO INSERIRE NESSUN DIODO DI BLOCCO POICHE&#39; I MODULI SONO GIA&#39; FORNITI DEI DIODI DI BYPASS?<br>GIUSTO&#33;&#33;&#33;<br>2) NEL CASO DI 2 STRINHE CI VOGLIONO COMUNQUE I DIODI DI BLOCCO?<br>3) I DIODI DI BLOCCO SONO POSTI ALL&#39;INTERNO DEL QUADRO DI CAMPO SU MODULI DIN?
                C' qualcuno che sta pensando al vostro futuro, affinch possiate sfruttare al meglio l'energia del Sole.............
                In Sicilia c' EASuS Energy!

                Commenta


                • #9
                  x marco1212,<br>scusami ma non ho capito come dovresti realizzare questo impianto...<br>sei partito con i pannelli in parallelo ed ora ne poni 10 in serie su piu&#39; stringhe?<br>Scrivi le caratteristiche di questi pannelli...fai un disegnino o fai capire come strutturato o come vorresti strutturare il tuo sistema...inverter incluso...in modo tale che queste informazioni servano un p a tutti.<br>Ciao<br>Bolle

                  Commenta


                  • #10
                    Scusa se non mi sono fatto capire, ma tutt&#39;ora sono in possesso di 10 moduli da 170 Wp.<br>La scelta di collegamento (che ancora non stata decisa) ricade nelle seguenti configurazioni: 1) 10 moduli in serie oppure 2) 2 stringhe di 5 moduli cad in parallelo.<br>Inoltre questa scelta varia in funzione dell&#39;ubicazione dell&#39;impianto che ancora non stata decisa, cio dal luogo di installazione.<br>Quindi giustificata la mia domanda<br>1) NEL CASO DI scelta di 1 STRINGA DI 10 MODULI IN SERIE NON DEVO INSERIRE NESSUN DIODO DI BLOCCO POICHE&#39; I MODULI SONO GIA&#39; FORNITI DEI DIODI DI BYPASS? GIUSTO&#33;&#33;&#33;<br>2) NEL CASO DI 2 STRINHE di 5 moduli cad CI VOGLIONO COMUNQUE I DIODI DI BLOCCO?<br>3) I DIODI DI BLOCCO SONO POSTI ALL&#39;INTERNO DEL QUADRO DI CAMPO SU MODULI DIN?<br><br>Grazie
                    C' qualcuno che sta pensando al vostro futuro, affinch possiate sfruttare al meglio l'energia del Sole.............
                    In Sicilia c' EASuS Energy!

                    Commenta


                    • #11
                      Nel caso di una stringa non serve il diodo di blocco, nel caso di pi stringhe si e vanno montati, generalmente all&#39;interno del quadro di parallelo, in serie alla stringa. La scelta di fare una o due stringhe va effettuata considerando le caratteristiche dell&#39;inverter e preferendo la massima tensione possibile sia per motivi di efficienza che per il dimensionamento dei cavi<br>

                      Commenta


                      • #12
                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (marco1212 @ 31/8/2006, 16:29)</div><div id="quote" align="left">2) NEL CASO DI 2 STRINHE di 5 moduli cad CI VOGLIONO COMUNQUE I DIODI DI BLOCCO?<br><br>Grazie</div></div><br>Quando ci sono delle stringhe in parallelo la normativa prevede che che siano posti dei diodi di blocco..<br><br>Il motivo presunto, per cui una stringa assorba parte dell'energia prodotta dall'altra, e' pero' sostanzialmente errato... questo perche', anche oscurando parzialmente una stinga , la sua tensione non variera' in modo sufficiente a farla diventare un carico...<br><br>Io ho fatto questa prova...<br><br>Ho preso un pannello Isofoton I 110; l'ho appoggiato al pavimento sul lato delle celle ( in modo che rimanesse al buoi ) ed ho misurato la tensione... era circa zero.<br><br>Alzando solo di 2 centimetri il pannello la tensione ai suoi capi raggiungeva subito il valore di targa...<br>Naturalmente essendo completamente in ombra la corrente rimaneva bassissima.. ma e' la tensione era uguale a quella che misuravo con il pannello in pieno sole.<br><br>Ad ogni modo se hai spazio senza ombreggiature e l'inverter te lo permette &lt;NOTA1> metti una sola stringa tutta in serie ...<br>Avrai correnti nei cavi piu' basse quindi con minori perdite e non dovrai mettere i diodi di blocco che assorbono comunque una discreta potenza e sono componenti soggetti a guasto.<br><br>&lt;NOTA1> Nel considerare la tensione massima all'ingresso dell'inverter considera anche la tensione che avranno i pannelli con temperature bassissime.<br>In queste particolari condizioni la tensione potrebbe raggiungere valori che superano la capacita dell'inverter.<br><br>Ciao,<br>F.<br><br><br><br>< br><br><br>
                        Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                        Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90, Tilt 17, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                        Commenta


                        • #13
                          Grazie ma snapdozier ha scritto: &quot;Nel caso di una stringa non serve il diodo di blocco, nel caso di pi stringhe si e vanno montati, generalmente all&#39;interno del quadro di parallelo, in serie alla stringa&quot;.<br>Sempre la stessa domanda: 3) I DIODI DI BLOCCO SONO POSTI ALL&#39;INTERNO DEL QUADRO DI CAMPO SU MODULI DIN?<br>fcattaneo ha scritto: &quot;Quando ci sono delle stringhe in parallelo la normativa prevede che che siano posti dei diodi di blocco&quot;.<br>La domanda : Quale normativa? Potete darmi un riferimento?
                          C' qualcuno che sta pensando al vostro futuro, affinch possiate sfruttare al meglio l'energia del Sole.............
                          In Sicilia c' EASuS Energy!

                          Commenta


                          • #14
                            x marco1212<br>170wp a 12v o 24v?<br>E&#39; importante.<br>Bolle<br>

                            Commenta


                            • #15
                              Non c&#39; una normativa, che sappia io, buona norma farlo per evitare danneggiamenti dei moduli.<br>

                              Commenta


                              • #16
                                per fcattaneo<br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Alzando solo di 2 centimetri il pannello la tensione ai suoi capi raggiungeva subito il valore di targa...<br>Naturalmente essendo completamente in ombra la corrente rimaneva bassissima.. ma e&#39; la tensione era uguale a quella che misuravo con il pannello in pieno sole.</div></div><br>Hai misurato tensione a VUOTO, a carico sar&agrave; la stessa cosa ????<br>

                                Commenta


                                • #17
                                  <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (NonSoloBolleDiAcqua2 @ 31/8/2006, 21:17)</div><div id="quote" align="left">x marco1212<br>170wp a 12v o 24v?<br>E&#39; importante.<br>Bolle</div></div><br>Ciao il modulo da 170Wp - 24V.<br>Perfavore spiegami l&#39;importanza&#33;&#33;&#33;
                                  C' qualcuno che sta pensando al vostro futuro, affinch possiate sfruttare al meglio l'energia del Sole.............
                                  In Sicilia c' EASuS Energy!

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Perche&#39; una cosa e&#39; la potenza del pannello ed un&#39;altra cosa arrivare a garantire la tensione minima di funzionamento dell&#39;inverter...10 pannelli da 24V sono pochini per i comuni inverter di rete...comunque che inverter possiedi o intenndi acquistare?<br>Dai un&#39;occhiata a questo 3d...<br><a href="http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=3844287" target="_blank">http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=3844287</a>

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Grazie Bolle<br>ma non era questa la mia domanda.<br>Comunque il pannello ha tensione al punto di massima potenza V=23,20, V0=28,9V ed utilizzo il Sunny Boy1700 con range 139...400 VDC e max PFV=2200Wp.<br><br>I DIODI DI BLOCCO SONO POSTI ALL&#39;INTERNO DEL QUADRO DI CAMPO SU MODULI DIN?<br>
                                      C' qualcuno che sta pensando al vostro futuro, affinch possiate sfruttare al meglio l'energia del Sole.............
                                      In Sicilia c' EASuS Energy!

                                      Commenta


                                      • #20
                                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (fede29 @ 1/9/2006, 09:31)</div><div id="quote" align="left">per fcattaneo<br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Alzando solo di 2 centimetri il pannello la tensione ai suoi capi raggiungeva subito il valore di targa...<br>Naturalmente essendo completamente in ombra la corrente rimaneva bassissima.. ma e&#39; la tensione era uguale a quella che misuravo con il pannello in pieno sole.</div></div><br>Hai misurato tensione a VUOTO, a carico sar&agrave; la stessa cosa ????</div></div><br>Se il pannello e&#39; collegato ad una batteria od a un carico che insegue l&#39;MPP si.. ( cioe&#39; tutti i casi reali ).<br><br>Se metti 2 pannelli in parallelo perfettamente uguali e fai in modo che uno sia irraggiato piu&#39; dell&#39;altro, anche senza diodo di blocco la corrente verra&#39; erogata da entrambi i pannelli ( naturalmente in misura minore sul pannello con minor irraggiamento ).<br><br>Ciao,<br>F.<br><br>
                                        Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                                        Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90, Tilt 17, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          >Se il pannello e' collegato ad una batteria od a un carico che insegue<br>>l'MPP si.. ( cioe' tutti i casi reali ).<br>Ma proprio questo il problema, confondi la tensione a vuoto con la tensione del pannello sotto carico. Quando attacchi una qualsiasi cosa al pannello (batteria , regolatore di carica o inverter) questo funger&agrave; da carico e i tuoi bellissimi discorsi saltano.<br><br><br>>Se metti 2 pannelli in parallelo perfettamente uguali e fai in modo che<br>>uno sia irraggiato piu' dell'altro, anche senza diodo di blocco la<br>>corrente verra' erogata da entrambi i pannelli ( naturalmente in<br>>misura minore sul pannello con minor irraggiamento ).<br>Tralasciamo il "perfettamente uguali",<br>senti caro in questo caso devi mettere i diodi altrimenti se oscuri un pannello la corrente per una diversa differenza di potenziale (che tu non consideri) circoler&agrave; nel pannello ombrato.<br><br>Non dare false indicazioni.<br>

                                          Commenta


                                          • #22
                                            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Nablatech @ 1/9/2006, 16:47)</div><div id="quote" align="left">Tralasciamo il &quot;perfettamente uguali&quot;,<br>senti caro in questo caso devi mettere i diodi altrimenti se oscuri un pannello la corrente per una diversa differenza di potenziale (che tu non consideri) circoler&agrave; nel pannello ombrato.<br><br>Non dare false indicazioni.</div></div><br>Provo a spiegartelo... seguimi e non essere prevenuto perche &#39;questa e&#39; l&#39;ultimo sforzo che faccio per farti capire questo fenomeno.<br><br><br>- Hai un pannello irraggiato in pieno sole collegato ad un inverter che insegue l&#39; MPP .<br>Collegato in serie metti un amperometro e noti che misura 1 A<br><br>- Prendi un secondo pannello identico ma ombreggiato in modo che riceva 1/10 del sole rispetto al primo pannello ( per precisione diciamo che il primo e&#39; irraggiato a 1.000 w/mq2 mentre il secondo e&#39; a 100 w/mq2.)<br><br>Misuri la tensione ai suoi capi e noti che, essendo a vuoto, e&#39; superiore a quella di MPP del primo.<br><br>DOMANDA...<br><br>In queste condizione COME fa il secondo pannello, nell&#39;ipotesi che lo metti in parallelo con il primo, a diventare un carico ?.<br><br>Quello che succede e&#39; semplice... il secondo pannello non appena messo in parallelo adeguera&#39; la curva di carico alla tensione a cui si trovera&#39; CHE E&#39; PIU BASSA DI QUELLA A VUOTO e immettera&#39; energia in funzione del suo irraggiamento.<br><br>Per diventare un carico dovrebbe succedere che la tendione ai suoi capi sia piu&#39; bassa gia&#39; a VUOTO.....<br><br>Un qualsiasi generatore che a VUOTO dispone di una tensione X se viene messo in parallelo ad un sistema che e&#39; a X-1 NON puo comportarsi come un carico.<br><br>Spero di essermi spiegato.<br><br>Ciao,<br>F.<br><br><br><br><br><b r><br><br><br><br><br><br>
                                            Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                                            Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90, Tilt 17, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              >Provo a spiegartelo... seguimi e non essere prevenuto perche 'questa<br>>e' l'ultimo sforzo che faccio per farti capire questo fenomeno.<br><br>Provo a spiegartelo???????????<br>Ma stai facendo un casino pauroso, passi da palo in frasca, parli di pannelli in serie, passi a quelli in parallelo, non gli metti i diodi, metti in mezzo l'MPP, tratti la tensione a vuoto come se fosse a pieno carico, fai esperimenti, mi consigli di leggere i testi sul solare e poi mi dici<br>>DOMANDA...<br>domanda???Ma dai non scherziamo.<br>

                                              Commenta


                                              • #24
                                                <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Nablatech @ 1/9/2006, 17:55)</div><div id="quote" align="left">Ma stai facendo un casino pauroso,<br><br><br>passi da palo in frasca, parli di pannelli in serie, passi a quelli in parallelo, non gli metti i diodi, metti in mezzo l'MPP, tratti la tensione a vuoto come se fosse a pieno carico, fai esperimenti, mi consigli di leggere i testi sul solare e poi mi dici<br>>DOMANDA...<br>domanda???Ma dai non scherziamo.</div></div><br>>Ma stai facendo un casino pauroso,<br>>passi da palo in frasca, parli di pannelli in serie, passi a quelli in parallelo,<br><br>Guarda che il casino ce l'hai in testa tu...<br>Non hai nemmeno letto il mio messaggio con tutto lo sforzo che ho fatto a scriverlo e non ti sei accorto di avermi risposto ad un messaggio dove parlavo di connessione in parallelo.....<br><br>Hai le tue convinzioni e io non ci guadagno assolutamente nulla a fartele cambiare... resta pure delle tue idee.<br><br>Ciao <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/644c216dc49d899afe70a459ad6957ed.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/644c216dc49d899afe70a459ad6957ed.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/644c216dc49d899afe70a459ad6957ed.gif" alt=""><br><br>F.<br><br>
                                                Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                                                Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90, Tilt 17, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Devo dirti che sbagli ancora, almeno questo errore sicuro, mi sono accorto che parlavi di pannelli connessi in parallelo, ma una tua caratteristica, cambi sempre argomento e non rispondi mai alle domande, passi a parlare di altro.Quindi se ti riferisci a questa frase che hai detto, correggi la mia risposta.<br><br>>Se metti 2 pannelli in parallelo perfettamente uguali e fai in modo che<br>>uno sia irraggiato piu' dell'altro, anche senza diodo di blocco la<br>>corrente verra' erogata da entrambi i pannelli ( naturalmente in<br>>misura minore sul pannello con minor irraggiamento ).<br>Tralasciamo il "perfettamente uguali",<br>senti caro in questo caso devi mettere i diodi altrimenti se oscuri un pannello la corrente per una diversa differenza di potenziale (che tu non consideri) circoler&agrave; nel pannello ombrato.<br>

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Nablatech @ 1/9/2006, 18:14)</div><div id="quote" align="left">Devo dirti che sbagli ancora, almeno questo errore sicuro, mi sono accorto che parlavi di pannelli connessi in parallelo, ma una tua caratteristica, cambi sempre argomento e non rispondi mai alle domande, passi a parlare di altro.Quindi se ti riferisci a questa frase che hai detto, correggi la mia risposta.<br><br>>Se metti 2 pannelli in parallelo perfettamente uguali e fai in modo che<br>>uno sia irraggiato piu' dell'altro, anche senza diodo di blocco la<br>>corrente verra' erogata da entrambi i pannelli ( naturalmente in<br>>misura minore sul pannello con minor irraggiamento ).<br>Tralasciamo il "perfettamente uguali",<br>senti caro in questo caso devi mettere i diodi altrimenti se oscuri un pannello la corrente per una diversa differenza di potenziale (che tu non consideri) circoler&agrave; nel pannello ombrato.</div></div><br>>Devo dirti che sbagli ancora, almeno questo errore sicuro,<br><br> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/fafc554cdf143dbd82bcbd7ea7ce34cd.gif" alt=""> Scusami ma non'e' sicuro..... sei tu che parti da convinzioni errate che ti portano a conclusioni errate.<br><br>>Quindi se ti riferisci a questa frase che hai detto, correggi la mia risposta.<br><br> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/fafc554cdf143dbd82bcbd7ea7ce34cd.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/fafc554cdf143dbd82bcbd7ea7ce34cd.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/fafc554cdf143dbd82bcbd7ea7ce34cd.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/fafc554cdf143dbd82bcbd7ea7ce34cd.gif" alt=""><br><br>Guarda che io rispondo sempre ai quesiti... sei tu che non li leggi neppure <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/fafc554cdf143dbd82bcbd7ea7ce34cd.gif" alt=""><br><br>Ti allego sotto la risposta al quesito che mi hai appena posto sul comportamento dei pannelli in parallelo <b>MA GUARDA he l'avevo gia' postato....<br></b><br><br><b>QUESTA VOLTA LEGGILA PER FAVORE</b><br><br>Provo a spiegartelo... seguimi e non essere prevenuto perche 'questa e' l'ultimo sforzo che faccio per farti capire questo fenomeno.<br><br><br>- Hai un pannello irraggiato in pieno sole collegato ad un inverter che insegue l' MPP .<br>Collegato in serie metti un amperometro e noti che misura 1 A<br><br>- Prendi un secondo pannello identico ma ombreggiato in modo che riceva 1/10 del sole rispetto al primo pannello ( per precisione diciamo che il primo e' irraggiato a 1.000 w/mq2 mentre il secondo e' a 100 w/mq2.)<br><br>Misuri la tensione ai suoi capi e noti che, essendo a vuoto, e' superiore a quella di MPP del primo.<br><br>DOMANDA...<br><br>In queste condizione COME fa il secondo pannello, nell'ipotesi che lo metti in parallelo con il primo, a diventare un carico ?.<br><br>Quello che succede e' semplice... il secondo pannello non appena messo in parallelo adeguera' la curva di carico alla tensione a cui si trovera' CHE E' PIU BASSA DI QUELLA A VUOTO e immettera' energia in funzione del suo irraggiamento.<br><br>Per diventare un carico dovrebbe succedere che la tendione ai suoi capi sia piu' bassa gia' a VUOTO.....<br><br>Un qualsiasi generatore che a VUOTO dispone di una tensione X se viene messo in parallelo ad un sistema che e' a X-1 NON puo comportarsi come un carico.<br>
                                                    Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                                                    Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90, Tilt 17, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Ciao a tutti <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/800123a9119a257172a5104206baa241.gif" alt=""><br>E&#39; un po&#39; che manco, ma vedo che le discussioni accese non mancano, gradirei che autonomamente gli autori di questi ultimi interventi si moderassero cancellando la parte non pertinente all&#39;argomento.<br>Altrimenti lo far io. Per quanto riguarda il contenuto tecnico sono rabbrividito ci sono enormi sciocchezze anche qui datevi una autoregolata.<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/a74790d5b9f22744d8d71f16e72aeb44.gif" alt="">
                                                      L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
                                                      LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
                                                      Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perch "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        suggerimento...<br><br>1. disegnare la caratteristica tensione-corrente di una stringa a 1000 Wm2;<br>2. ripetere il punto 1 riducendo lirradianza a 100 W/m2 (striga ombreggiata);<br>3. comporre la caratteristica risultante ed individuare il punto di max potenza;<br>4. ragionarci su......<br><br>byeee

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Furio57 @ 1/9/2006, 19:07)</div><div id="quote" align="left">Per quanto riguarda il contenuto tecnico sono rabbrividito ci sono enormi sciocchezze anche qui datevi una autoregolata.</div></div><br>Per esempio... ?<br><br>Grazie,<br>fabrizio.<br>
                                                          Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                                                          Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90, Tilt 17, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            x fcattaneo,<br>innanzittuto devo dirti che mi piace il tuo modo di comunicare,<br>leggendo bene, su alcuni punti hai perfettamente ragione ed invito Ing. Nabla a riflettere su quello che hai scritto sui pannelli posti in parallelo. Per il resto sto rileggendo il fiume di cose che hai scritto che offrono interesanti spunti di riflessione.<br>Se ho tempo, affronteremo questi discorsi tecnicamente, come si fa da brave persone, perche&#39; il forum serve anche a questo e dovrebbe essere chiaro a tutti ,MODERATORI inclusi. Quindi se c&#39;e&#39; qualcosa di errato o non chiaro basta parlarne.<br>Bolle<br><br><br>

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR