adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Mini-grid

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Mini-grid

    Ciao a tutti,<br> ho trovato parecchie discussioni sul forum riguardo il soladin-120 e altri inverter piu&#39; potenti ma ho ancora 2 dubbi che volevo risolvere con voi:<br>- e&#39; certo che l&#39;energia prodotta in eccesso non consumata viene fatta pagare da Enel?<br>- per una valutazione iniziale come si puo&#39; misurare il consumo minimo di una casa?<br>Spero di non aver violato qualche regola del forum: grazie al moderatore.<br><br>Saluti

  • #2
    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (guido84 @ 11/12/2006, 12:37)</div><div id="quote" align="left">Ciao a tutti,<br> ho trovato parecchie discussioni sul forum riguardo il soladin-120 e altri inverter piu&#39; potenti ma ho ancora 2 dubbi che volevo risolvere con voi:<br>- e&#39; certo che l&#39;energia prodotta in eccesso non consumata viene fatta pagare da Enel?<br>- per una valutazione iniziale come si puo&#39; misurare il consumo minimo di una casa?<br>Spero di non aver violato qualche regola del forum: grazie al moderatore.<br><br>Saluti</div></div><br>1) non chiaro cosa intendi. Da quello che hai scritto sembrerebbe che tu tema che se produci pi energia di quella che consumi l&#39;Enel te la faccia pagare. Se questo l&#39;interrogativo la risposta no.<br>Per valutare i consumi hai due possibilit&agrave;:<br>1) leggi i consumi sulle bollette Enel.<br>2) Calcoli le ore/anno*W di consumo di ciascun utilizzatore che hai in casa.<br><br>ciao

    Commenta


    • #3
      Per la seconda parte ho capito.<br>Per la prima mi rispiego meglio: se in determinato momento della giornata il soladin-120 produce piu corrente di quella che la casa consuma, l&#39;energia in eccesso viene addebitata in bolletta? Dipende dal contatore Enel che si possiede?<br>Saluti

      Commenta


      • #4
        no guido non viene addebitata in bolletta.<br><br>se inoltre hai un doppio contatore o un bidirezionale(ci vuole un contratto ad hoc di vendita della corrente) l&#39;eccedenza ti viene pagata dal gestore.<br><br>questo ad oggi rigurda praticamente solo il fotovoltaico, che dovrebbe prevedere inoltre un rimborso maggiorato(circa il trplo) per ogni kw prodotto e immesso in rete.<br><br>

        Commenta


        • #5
          Gentilissimo.<br>Ma il rimborso non viene fatto solo se si ha stipulato un contratto &quot;conto energia&quot; con enel?<br>Leggendo in giro per il forum mi sembra di aver capito che per poter collegare soladin ad una presa di casa non serve il &quot;conto energia&quot; di enel. Giusto?<br><br>Saluti

          Commenta


          • #6
            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (guido84 @ 11/12/2006, 20:02)</div><div id="quote" align="left">Gentilissimo.<br>Ma il rimborso non viene fatto solo se si ha stipulato un contratto &quot;conto energia&quot; con enel?<br>Leggendo in giro per il forum mi sembra di aver capito che per poter collegare soladin ad una presa di casa non serve il &quot;conto energia&quot; di enel. Giusto?<br><br>Saluti</div></div><br>Se hai il contatore elettronico con il vecchio software effettivamente l&#39;energia prodotta viene conteggiata come consumo. Nel momento in cui realizzi un impianto fotovoltaico puoi ottenere lo scambio sul posto con l&#39;Enel che ti installer&agrave; il software per la bidirezionalit&agrave; o i due contatori. Per la legge 387 del 2003 puoi ottenere il bilanciamento tra prodotto e consumato. Per il CE bisogna aspettare il nuovo decreto o marzo 2007.

            Commenta


            • #7
              Ciao a tutti.<br><br>Per quel che mi risulta, salvo delibere recenti, il soladin 120 ed il suo fratello piu&#39; potente non rientrano nello &quot;scambio di energia sul posto&quot; o quant&#39;altro. Infatti la normativa parla esplicitamente di impianti fra 1 e 20kW. (idem dicasi per il conto energia). Gli impianti mini non sono previsti.<br><br>Il problema e&#39; che il contatore elettronico ti fa pagare l&#39;energia immessa in rete; e&#39; progettato cosi&#39; per stroncare sul nascere certi furti di energia avvenuti in passato.<br><br>L&#39;unico caso in cui si ha un reale beneficio dal soladin120 e&#39; quando si ha un consumo mai inferiore a tot (piccolo ufficio....). Salvo giorni festivi.<br>In una casa normale si ha un consumo fortemente variabile, da 0 a 2-3kW (vedi accensione lavatrice in una casa in cui e&#39; tutto spento)<br><br>Paolo<br>

              Commenta

              Attendi un attimo...
              X
              TOP100-SOLAR