adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

servizi di striscia la notizia

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Originariamente inviato da ener Visualizza il messaggio

    Buongiorno,
    vorrei commentare la vostra trasmissione di cui all'oggetto.
    Il sig. Burzi afferma alcune gravi imprecisioni:
    - la possibilità di frodare per ottenere di più non è una cosa automatica come il video annuncia. Il GSE limita questa possibilità con dei controlli anche in funzione della produzione attesa in funzione di quanto effettivamente misurato dal contatore;
    - non è solo ENEL che collega impianti fotovoltaici, in Italia ci sono più di 160 gestori di energia elettrica;
    - l'impianto fotovoltaico mostrato nel video non è a norma. Manca il quadro elettrico e/o lo protezioni lato CC. Chiunque vada a fare manutenzione lavora in tensione con grave rischio di folgorazione per l'operatore. Questo impianto non merita l'incentivazione dell'energia prodotta.

    Dalla confezione del filmato sembra più una incentivazione alla frode piuttosto che alla produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.
    Il sig. Burzi sembra avere poca professionalità e qualche amicizia in più per esordire con delle affermazioni non del tutto vere. Allego il sito internet del sig. Burzi ed un articolo di giornale dove si capisce chiaramente che non se intende molto di impianti elettrici e di fotovoltaico.

    Metto in conoscenza anche ENEL e GSE in quanto citate nella mia mail.

    Burzi - Il sito ufficiale
    STRISCIA LA NOTIZIA ha risposto alla mia mail

    Buongiorno,
    abbiamo letto il suo messaggio critico sul servizio di Max Laudario relativo agli impianti fotovoltaici.
    Ci teniamo a precisare, in primo luogo, che siamo favorevoli alle energie rinnovabili e che non c’è in noi il minimo intento di fare campagna a favore del nucleare: basti ricordare che abbiamo anche intervistato Rifkin, dando adeguato rilievo positivo alle sue posizioni.
    Può rivedere il filmato qui: Striscia la Notizia - Video
    La informiamo inoltre che continueremo a trattare l’argomento, cercando di dare risposte anche alle critiche come la sua: questa sera ci sarà un servizio di Valerio Staffelli, domani la consegna del tapiro al Ministro Romani e successivamente un altro servizio di Max Laudadio.
    Quindi continui a seguirci!

    Cordiali saluti
    La redazione di Striscia la Notizia
    Buona giornata e buon lavoro a tutti.
    ENER

    Commenta


    • #32
      Comunque bene o male l'importante e' che se ne parli....

      Commenta


      • #33
        Riporto quello che ho scritto in unaltra discussione sui servizi di striscia la notizia sul fotovoltaico.

        Seconda puntata della serie "Demonizza il fotovoltaico" andata in onda stasera 22 marzo 2011 su striscia la notizia.Questa sera hanno puntato a convincere l'uomo della strada che chi iveste in impianti fotovoltaici si espone a dei truffatori che gli fanno pagare in anticipo parte del costo degli impianti e poi tanti saluti,una sfilza di facce che secondo me possono essere "compari/comparse" di quelli di striscia come lo era "l'esperto" del servizio di ieri, vedasi il suo sito http://www.burzi.net/.Infine un'altra faccia ha affermato che non è vero che non si paga più la bollette, quindi non credete a quello che vi dicono i truffatori che vi vogliono solo vendere l'impianto, perchè quest'ultima faccia afferma che lui è da due anni che ha messo l'impianto ma la bolletta la continua a pagare, quindi diffidate gente diffidate.Ed in chiusura del servizio Staffelli che afferma che loro si batteranno per difendere il fotovoltaico, presa in giro finale.Signori io direi che se non ci si organizza a difendere le fonti rinnovabbili saremo complici di chi le vuol far tramontare, e l'unico modo per controbattere le falsità di Striscia la Notizia è cercare di portare qualche altro programma d'informazione a trattare il caso "Striscia contro il fotovoltaico" ed a farne un servizio sbugiardandoli, ed io penso che ci sia già abbastanza materiale per fare un servizio del genere considerando lo specialista compare/amico che prova che il servizio è una montatura e che quella di striscia è una campagna contro il fotovoltaico studiata a tavolino.E' per questo che ho deciso di iniziare a mandare email alle redazioni tutti i programmi di approfondimento Rai come Report, Annozero, Ballarò ecc. che magari non si faranno sfuggire l'occasione di bacchettare striscia dopo esserlo stati a loro volta tante volte, ed anche l'infedele exit della L7 e le Iene.Se ve lo sentite fate anche voi lo stesso perchè ovviamente più siamo più saremo presi inconsiderazione, inoltre se avete da suggerire altri programi o politici o associazioni a cui scrivere proponeteli e con gli indirizzi email delle redazioni.
        Sto cercando i contatti e sino ad ora ho trovato

        Le Iene Dillo alle Iene - FormLe Iene

        Anno Zero annozero@rai.it

        Report report@rai.it

        Ballarò ballaro@rai.it

        sto ancora cercando gli altri se li trovare vi ciedo di essere gentili e postarli.
        Ultima modifica di Dukati; 22-03-2011, 22:49. Motivo: correzione

        Commenta


        • #34
          alle 23.10 a ballarò hanno fatto un servizio sul fotovoltaico breve ma centrato

          Commenta


          • #35
            Buongiorno,
            anche ieri mattina su rai 3, dopo il telegiornale, nella trasmissione "fuori TG" hanno parlato di FV e dei problemi legati al decreto.
            E' emerso che la Germania ha in programma di arrivare al 2050 producendo il 100% dell'energia da FER ..............
            Noi, come sempre, siamo anni luci lontani e diretti su tutt'altra strada. Giusto ieri, solo per "paure politiche" (perdita elezioni e referendum nonche' consensi) il Governo s'e' detto disponibile ad una moratoria di un anno sul discorso nucleare.
            Mi domando : ma quand'e' che mandiamo tutti a casa? (NB. TUTTI, senza distinzione tra dx e sx)
            ciao car.boni
            Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

            Commenta


            • #36
              Ciao car.boni, ma se mandiamo a casa tutti cosa facciamo? Anarchia? Non esageriamo... credo che l'errore più grosso sia proprio quello di fare di tutt'erba un fascio... il dire "sono tutti uguali, sono tutti dei ladri o sono tutti in malafede e non fanno niente" credo che sia l'errore più grosso che si possa fare...
              Credo che si debba perseguire se mai (estrema ratio, ma non sono daccordo), seguiamo il meno peggio...
              E definire cosa sia giusto per ognuno di noi, è proprio il sintomo di libertà per cui si sono battuti ogni giorno i nostri bisnonni e poi i nostri nonni contro le tirannie e le dittature.
              Quindi per perseguire la strada che ognuno di noi reputa utile e più consona al suo modo di vivere e di sentire il mondo o i propri interessi.... vota.
              Per il FV e per il nostro mondo delle rinnovabili abbiamo dei sentori, dei messaggi (ormai nemmeno troppo subliminali...) e credo che dovremmo tutti concentrarci su cosa serve veramente a questo paese. E' altrettanto sbagliato pensare che ognuno di noi nn possa fare nulla...
              Ogni piccola voce fuori dal coro è una voce di libertà e di serietà, qualunque sia la provenienza e il valore che vuole trasmettere, comnque sia, trasmette libertà e democrazia.
              Quello che si deve evitare è il fango gratuito, la disinformazione, la semplificazione minimalista, che rende tutti uguali e cancella i pensieri e le possibiltà di capire, e quindi scegliere...
              Io saprei cosa voglio... e cercherò nel mio piccolo di perseguirlo, stando con chi la pensa come me, o simile.
              Ciao Fabio

              Commenta


              • #37
                E' emerso che la Germania ha in programma di arrivare al 2050 producendo il 100% dell'energia da FER ..............
                Non è esatto.
                Esiste uno studio che indica la possibilità di farlo, ma il Governo non l'ha nè esaminato nè tantomeno votato. Del resto, esistono studi simili in tutti i Paesi, ma questo non significa che diventino legge.

                Quindi, non esiste a tutt'oggi un "programma" tedesco. Magari verrà proposto in Parlamento, tra qualche tempo... vedremo che succederà.

                Commenta


                • #38
                  Originariamente inviato da ener Visualizza il messaggio
                  La componente A3 indica i consumi / produzioni nel periodo della fascia F3 =.....
                  La confusione nasce dal fatto che i furboni, sul contatore indicano le fasce appunto con A1 A2 e A3

                  Commenta


                  • #39
                    Ciao a tutti, ho appena sentito il ministro Romani a Striscia e mi sono venuti i brividi misti a vomito. Ha detto che gli incentivi per il fotovoltaico costerebbero il 20% dell'importo in bolletta per tutti. Ma è impazzito? Come fa a fare queste affermazioni? Bisogna fare in modo che la gente sappia che questo è terrorismo mediatico. NO AL NUCLEARE!!!!!!
                    Impianto 4.6Kwp,20 pannelli Invent Q230,
                    -10° est, inclinazione 23°, inverter Power-One Aurora 4.2,località Galliera Veneta PD

                    Commenta


                    • #40
                      Dopo aver visto la terza puntata della serie "Demonizza il fotovoltaico" andata in onda stasera 23 marzo 2011 su striscia la notizia, con romani che afferma che il fotovoltaico porta un'incremento in bolletta a tutti gli italiani del 20% ribadisco l'invito fatto nel mio precedente post ovvero di contattare le redazionni di altri programmi per fare in modo che questi sbugiardino striscia e se non ci muoviamo a difesa delle rinnovabili saremo complici di chi le vuole uccidere.

                      Le Iene Dillo alle Iene - FormLe Iene

                      Anno Zero annozero@rai.it

                      Report report@rai.it

                      Ballarò ballaro@rai.it

                      Sto cercando altri contatti se li trovare vi ciedo di essere gentili e postarli.

                      Commenta


                      • #41
                        Dukati... ho visto il servizio di ieri sera ed il fatto che il "buon Staffelli" non l'abbia contraddetto sul fatto che con gli incentivi attuali TUTTI GLI ITALIANI pagheranno il 20% in piu sulla bolletta dell'energia mi ha lasciato senza parole... se oltre ai contatti stiliamo una lettera-tipo su cosa scrivere sarei ben lieto di contribuire a mettere in rilievo le inesattezze andate in onda su Striscia (e altri programmi)
                        4,5 KWp - 20 Pannelli Sharp ND 225Wp - Inverter AURORA PVI-4.2 OUTD
                        Azimut 0° Sud - Tilt 10

                        Commenta


                        • #42
                          ecco quanto costa la famosa componente Ax

                          ora vediamo se incidiamo x il 20%


                          saluti

                          Roberto
                          File allegati
                          "MAKE YOUR ENERGY!!"

                          on SKYPE econtek-italy

                          "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                          Commenta


                          • #43
                            Roberto, la spieghi? non è facilissima da leggere.

                            Commenta


                            • #44
                              premesso che sn ignorante quindi quanto scritto in seguito va' preso con ledovute cautele ma provo a capirla da solo la tabella

                              dovrebbe essere la tabella pubblicata dall'AEEG per la determinazione degli importi delle varie componenti A, UC, MCT per il primo trimestre 2011
                              a parte che nn trovo il comma 47.3 nel testo integrato

                              untenza domestica con consumi fino a 1800 kWh risulterebbe
                              A3= 1,004+0,491=1.495 cent di €/Kwh
                              A2= 0.092 cent di €/Kwh
                              A4= 0.050 cent di €/Kwh
                              A5= 0.020 cent di €/Kwh
                              AS= 0.029 cent di €/Kwh
                              UC3 = 0.088 cent di €/Kwh
                              UC4 = 0.027 cent di €/Kwh
                              UC6 = 16.97 cent di €/Kwh ( + 0.004?? nn li considero )
                              UC7 = 0.010 cent di €/Kwh
                              MCT = 0.017 cent di €/Kwh
                              allora adesso potrei provare a sommare le componenti e vedere che % occupa l' A3 che cmq comprende anche le assimilate quindi "quelli che utilizzano forme di energia recuperabile in processi e impianti produttivi; quelli che usano gli scarti di lavorazione e/o di processi e quelli che utilizzano fonti fossili prodotte solo da piccoli giacimenti isolati"
                              A2+A3+A4+A5+AS+UC3+UC4+UC6+UC7+MCT= 18.798 cent di €/Kwh
                              su cui la componente A3 ora corrisponde al 7 ,95% delle totalita' delle componenti tariffarie
                              e' anche vero che l'A3 pero' e' destinata a crescere
                              "le aliquote relative alle componenti tariffarie A e UC sono fissate dall'Autorità ed aggiornate periodicamente sulla base delle esigenze di gettito."
                              quindi dire che l'A3 arrivera' al 20% del totale della bolletta ( nn ho tenuto conto del costo dell'energia e degli altri oneri , dell' Iva etc ) non e' sicuramente vero e comunque non per "colpa" del fotovoltaico

                              MA RIBADISCO : meglio aspettare pareri piu' autorevoli , i miei sono i famosi "conti della serva" probabilmente anche non corretti
                              ciao

                              Commenta


                              • #45
                                ecco quindi ma andò stà sto 20%????

                                banda de cazzari!!


                                saluti


                                R.
                                "MAKE YOUR ENERGY!!"

                                on SKYPE econtek-italy

                                "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                                Commenta


                                • #46
                                  Ma sturatevi le orecchie.(solo per gli italiani)

                                  Romani ha detto
                                  "Se fossero andati cosí come stavano per andare sarebbero costati ai cittadini italiani nei prossimi anni 7 miliardi all'anno"
                                  ( penso abbiano fatto una stima del tipo nel 2010 é stato installato tot ==> altrettanto sará installato nel 2011 e 2012)
                                  Nel 2010 la componente a3 ha inciso per il 8% circa ed erano 3 miliardi
                                  quindi 7 miliardi sono circa 18% ( probabilmente con le altre rinnovabili se il dato dei 7 miliardi é corretto si arriverá al 20)

                                  Striscia la Notizia - Puntata n°158

                                  Commenta


                                  • #47
                                    Aggiungo questo :
                                    http://violapost.wordpress.com/2011/...le-prove-foto/
                                    AUTO BANNATO

                                    Commenta


                                    • #48
                                      e che centra il servizio col nucleare?????????????????????????????????????????? ?????????????????????????????????????????????????? ?????????????????????????????????????????????????? ????????????????????

                                      Commenta


                                      • #49
                                        E te che c'entri col FV ??????????????????????????????????????????
                                        AUTO BANNATO

                                        Commenta


                                        • #50
                                          Centro con ogni centesimo che viene pagato conle mie tasse accise addizionali in bolletta

                                          Commenta


                                          • #51
                                            Immagino che sarai in rovina... aspetta che organizziamo una colletta nel forum........
                                            AUTO BANNATO

                                            Commenta


                                            • #52
                                              Originariamente inviato da Roby Visualizza il messaggio
                                              Ma sturatevi le orecchie.(solo per gli italiani)

                                              Romani ha detto
                                              "Se fossero andati cosí come stavano per andare sarebbero costati ai cittadini italiani nei prossimi anni 7 miliardi all'anno"
                                              ( penso abbiano fatto una stima del tipo nel 2010 é stato installato tot ==> altrettanto sará installato nel 2011 e 2012)
                                              Nel 2010 la componente a3 ha inciso per il 8% circa ed erano 3 miliardi
                                              quindi 7 miliardi sono circa 18% ( probabilmente con le altre rinnovabili se il dato dei 7 miliardi é corretto si arriverá al 20)

                                              Striscia la Notizia - Puntata n°158
                                              scusami ma l'8% su cosa ? Sul totale della bolletta o sulla componente tariffaria A+UC+MCT ? io penso sia l'8% sulla componente che NON e' l'8% sul TOTALE in bolletta quindi dire che per colpa del FV si avra' una BOLLETTA ( intesa come TOTALE) maggiorata del 20% mi sembra nn corretto

                                              controllerò quanto incidono le componenti sul totale se ho preso un granchio , fammelo sapere cosi' mi risparmio di guardarci .
                                              Grazie
                                              Ciao

                                              Commenta


                                              • #53
                                                Originariamente inviato da Roby Visualizza il messaggio
                                                Ma sturatevi le orecchie.(solo per gli italiani)

                                                Romani ha detto
                                                "Se fossero andati cosí come stavano per andare sarebbero costati ai cittadini italiani nei prossimi anni 7 miliardi all'anno"
                                                ( penso abbiano fatto una stima del tipo nel 2010 é stato installato tot ==> altrettanto sará installato nel 2011 e 2012)
                                                Nel 2010 la componente a3 ha inciso per il 8% circa ed erano 3 miliardi
                                                quindi 7 miliardi sono circa 18% ( probabilmente con le altre rinnovabili se il dato dei 7 miliardi é corretto si arriverá al 20)
                                                volevo precisare che Autorità per l'energia elettrica e il gas - Oneri generali del sistema elettrico

                                                Promozione della produzione di energia da fonti rinnovabili e assimilate - A3

                                                Quindi dal 1991 paghiamo non so quanti miliardi di euro per finanziare i vari furbetti del quartierino che prendono contributi bruciando petrolio...

                                                Andrebbe detto anche questo!

                                                Commenta


                                                • #54
                                                  magio hai ragione anzil'A3 mantiene anche il GSE ,cmq Non credo sia in dicussione che se aumentano gli Impianti Fv questa voce sia destinata ad aumentare ma da qui a dire che l'aumento di questa voce "darebbe" un aumento sul totale della bolletta di un 20 % ..beh ho i miei dubbi ,

                                                  Promozione della produzione di energia da fonti rinnovabili e assimilate - A3

                                                  Con la bolletta dell'energia elettrica si pagano, oltre ai costi del servizio e le imposte, anche alcune componenti previste per legge, il cui gettito è destinato a finalità particolari. Si tratta degli oneri generali del sistema elettrico, definiti dal decreto del 26 gennaio 2000 del Ministro dell'industria del commercio e dell'artigianato, di concerto con il Ministro del tesoro del bilancio e della programmazione economica, che vengono pagati da tutti i clienti finali
                                                  La più consistente di queste componenti, denominata A3, è destinata a promuovere la produzione di energia da fonti rinnovabili e assimilate mediante un sistema di incentivi che garantiscono una remunerazione certa per l'energia prodotta e agevolazioni per l'allacciamento degli impianti alle reti.
                                                  Per fonti rinnovabili si intendono, in generale, le fonti di energia diverse dai combustibili di origine fossile (gas naturale, carbone, petrolio etc.), quali l'energia eolica, idrica, solare (compresi gli impianti fotovoltaici), geotermica, e quella prodotta dalle biomasse (i gas sprigionati dalla decomposizione di sostanze organiche) o bruciando i rifiuti.
                                                  Sono considerati impianti alimentati da fonti assimilate quelli di cogenerazione (cioè la produzione combinata di energia elettrica e calore), quelli che utilizzano forme di energia recuperabile in processi e impianti produttivi; quelli che usano gli scarti di lavorazione e/o di processi e quelli che utilizzano fonti fossili prodotte solo da piccoli giacimenti isolati. Questi impianti sono inclusi tra quelli che beneficiano degli incentivi dal provvedimento del Comitato interministeriale dei prezzi (Cip) n. 6/92.
                                                  Il sistema degli incentivi prevede che l'energia elettrica generata dagli impianti che ne hanno diritto sia acquistata dal Gestore del Sistema elettrico (Gse, una società per azioni di proprietà pubblica), a condizioni economiche incentivanti per l'impresa produttrice: la differenza tra i costi sostenuti dal Gse per l'acquisto di questa energia e i ricavi ottenuti dallo stesso Gse per la sua rivendita agli operatori grossisti del mercato è coperta dai proventi della componente A3.
                                                  Oltre agli oneri generati direttamente da questi meccanismi di incentivazione, la componente A3 serve a coprire anche i costi di funzionamento del GSE.




                                                  Il gettito della componente A3 è altresì usato per altre finalità legate all'incentivazione delle fonti rinnovabili o assimilate, le più importanti delle quali riguardano:
                                                  • copertura dei costi per i certificati verdi e per i certificati di emissione CO2 per gli impianti CIP 6/92;
                                                  • tariffe incentivanti degli impianti fotovoltaici;
                                                  • promozione del solare termodinamico;
                                                  • agevolazioni per le connessioni alla reti di distribuzione;
                                                  Per quanto riguarda gli oneri relativi all'incentivazione degli impianti individuati dal provvedimento del Cip n. 6/92, l'Autorità ha già adottato alcuni interventi per garantire una maggiore equità e una migliore rispondenza ai costi. Si ricorda in particolare la deliberazione n. 249/06, che ha modificato i criteri di determinazione e di aggiornamento della componente del prezzo di cessione relativa al Costo evitato di combustibile di cui al titolo II del provvedimento CIP n. 6/92. Grazie a tale intervento è stato possibile un contenimento degli oneri per il finanziamento degli impianti di produzione ammessi alle agevolazioni CIP6 a partire dal 2007.

                                                  FONTE :Autorità per l'energia elettrica e il gas - Oneri generali del sistema elettrico

                                                  Commenta


                                                  • #55
                                                    Ritiri di energia del GSE

                                                    GWh; anni 2001-2009
                                                    <table border="1" cellpadding="4" cellspacing="0"> <colgroup> <col> <col span="7"></colgroup> <tbody> <tr> <td>
                                                    </td> <td>2001</td> <td>2002</td> <td>2003</td> <td>2004</td> <td>2005</td> <td>2006</td> <td>2007</td> <td>2008</td> <td>2009</td> </tr> <tr> <td>CIP6</td> <td>47.153</td> <td>49.765</td> <td>50.361</td> <td>52.399</td> <td>50.296</td> <td>48.340</td> <td>46.462</td> <td>41.653</td> <td>36.194</td> </tr> <tr> <td>di cui assimilata</td> <td>38.789</td> <td>41.183</td> <td>40.723</td> <td>42.268</td> <td>40.463</td> <td>39.068</td> <td>38.268</td> <td>34.224</td> <td>29.364</td> </tr> <tr> <td>di cui rinnovabile</td> <td>8.365</td> <td>8.583</td> <td>9.638</td> <td>10.131</td> <td>9.833</td> <td>9.272</td> <td>8.194</td> <td>7.429</td> <td>6.830</td> </tr> <tr> <td>Mini idro (deliberazione n. 62/02)</td> <td>2.769</td> <td>2.897</td> <td>2.411</td> <td>3.064</td> <td>0</td> <td>0</td> <td>0</td> <td>0</td> <td>0</td> </tr> <tr> <td>Eccedenze (deliberazione n. 108/97)</td> <td>3.603</td> <td>1.347</td> <td>1.140</td> <td>1.218</td> <td>966</td> <td>689</td> <td>115</td> <td>54</td> <td>0</td> </tr> <tr> <td>Totale ritiri</td> <td>53.525</td> <td>54.009</td> <td>53.912</td> <td>56.681</td> <td>51.262</td> <td>49.029</td> <td>46.577</td> <td>41.707</td> <td>36.194</td> </tr> </tbody> </table> Dal 2005 il dato relativo al mini-idro risulta azzerato in base a quanto disposto dall'art. 13 del decreto legislativo 29 dicembre 2003, n. 387 che ha dato origine alla delibera n. 34/05 abrogando la precedente delibera n. 62/02.
                                                    Fonte: Elaborazione Autorità per l'energia elettrica e il gas su dati GRTN/GSE.
                                                    agosto 2010



                                                    FONTE :Autorità per l'energia elettrica e il gas - Ritiri di energia del GSE


                                                    Quanti soldi abbiamo dato alle assimilate dal 1991?????

                                                    Commenta


                                                    • #56
                                                      Originariamente inviato da Roby Visualizza il messaggio
                                                      ...............pagato con le mie tasse accise addizionali in bolletta
                                                      Ciao

                                                      le tasse, le accise e le addizionali non hanno nullla a che vedere con la componente A3 pagata in bolletta dai clienti finali dell'energia elettrica..... sono imposte sul consumo di competenza dell'Agenzia delle Dogane.

                                                      Mi piacerebbe capire il perchè, fino al 2005, prima dell'approvazione del primo conto energia, tutto andava bene.... la componente A3 veniva comunque trattenuta in bolletta e i soldi trattenuti venivano "intascati" dai """"soliti noti""""..... le grandi imprese e le multinazionali.
                                                      Questo, a quanto pare, non è mai stato contestato da nessuno.....

                                                      Così come del resto non ho mai sentito, giustamente, lamenti per i soldi dello Stato (e quindi nostri) dati alle imprese automobilistche ed ai loro clienti attraverso gli incentivi......

                                                      Tutti questi provvedimenti vengono adottati per diversi motivi, l'esigenza di "mettersi in regola" con norme comunitarie..... l'esigenza di "aiutare" imprese in crisi....... l'esigenza di fare "emergere" e di "ridurre" il lavoro in nero in particolari attività dove questo è quasi la normalità (edilizia)....... l'esigenza, e qui so già di non trovarti in accordo, anche di "vedere" fatturati lavori che prima, con un piccolo sconto (solo apparente) non venivano fatturati con la conseguenza che anche i materiali utilizzati devono necessariamente essere "visibili".....

                                                      E tutto questo ti sembra poco???

                                                      Oggi invece questi soldi vengono impiegati anche, e voglio evidenziare questo """"anche"""" per incentivare la produzione di energia con fonti rinnovabili da parte di comuni cittadini dello Stato........ chissà il perchè a qualcuno da fastidio.

                                                      Sai quanto, della componente A3 trattenuta in bolletta viene utilizzata per l'incentivazione del fotovoltaico???

                                                      Davvero tu credi che eliminando l'incentivazione del fotovoltaico verrà eliminata la componente A3 dalle bollette degli italiani????

                                                      E a proposito del nucleare.... qualcuno crede davvero che con centrali nostre, costruite magari (come già successo per ponti e scuole elementari) con poco cemento e tanta acqua, il prezzo dell'energia si abbasserà???

                                                      Ciao
                                                      luciano - Impianto fotovoltaico da 5,25 in DRESANO - MI
                                                      “Se l’ape scomparisse dalla faccia della terra, all’uomo non resterebbero che quattro anni di vita” A. Einstein

                                                      Commenta


                                                      • #57
                                                        luciexpo come non quotare appieno , scusate il termine ma e' la solita mangiatoria italiana per spillare soldi al cittadino sfruttando del materiale che di sicuro non manchera' mai rifiuti scovazze e per far soldi bruciandole ... ma cosa hanno di rinnovabile le scovazze oltre alla gia' citata caratteristica ...sono inestinguibili l'oro del futuro .... sulla nostra pelle e quella di chi verra'


                                                        l'unico sogno utopistico che sarebbe la situazione ideale sarebbe quella di creare un vero fondo solo ed esclusivamente per le rinnovabili , e uno per tutte le altre e dare la possibilita' di scegliere chi incentivare ... a noi poveri mortali ... si lo so un sogno ma cosi' dovrebbe essere .
                                                        Ultima modifica di flasgu68; 25-03-2011, 11:11. Motivo: rettifica integrazione
                                                        impianto integrato :Turriaco (prov. GORIZIA)(Location: 45°48'48" North, 13°27'0" East, Elevation: 6 m a.s.l.)
                                                        22 solon 220\3 per un totale di 4.95 kwp,orientamento SUD -15° inclinazione 18°
                                                        inverter sma 5000 TL , sunny beam. Rendimento medio anno 2011=6599/4.95=1333,13

                                                        Commenta


                                                        • #58
                                                          Per quanto mi riguarda penso di inviare una mail ad altre trasmissioni tipo Report (come dice dukati) per far presente quanto sta facendo la "candida" striscia.

                                                          Commenta


                                                          • #59
                                                            Calcolatrice alla mano, con un piccolo impianto domestico da 3 kw immettendo illecitamente il doppio della produzione stimata si recuperano 600€ all'anno.
                                                            Meglio mettere qualche pannello in piu e stare tranquilli!!!
                                                            13.32kwp 65 Q-cell 205 Poli, inverter Fronius IG plus 150, tilt 15, Az 205 dal 14/11/2010
                                                            5.64kwp 24 Heliotec 235 poli, inverter Fronius ig plus 50 tilt 2, az 180 dal 29/09/2011
                                                            http://www.fronius.com/cps/rde/xchg/...xsl/index.html utente ospite@1 psw ospite1
                                                            http://www.rendimento-solare.eu/it/m...066/14951.html

                                                            Commenta


                                                            • #60
                                                              Originariamente inviato da luciexpo Visualizza il messaggio
                                                              Ciao

                                                              Mi piacerebbe capire il perchè, fino al 2005, prima dell'approvazione del primo conto energia, tutto andava bene.... la componente A3 veniva comunque trattenuta in bolletta
                                                              Perchè sino ad allora questa componente non era così corposa, poi ci sono sempre state le critiche
                                                              Così come del resto non ho mai sentito, giustamente, lamenti per i soldi dello Stato (e quindi nostri) dati alle imprese automobilistche ed ai loro clienti attraverso gli incentivi......
                                                              I lamenti ci sono stati eccome

                                                              Oggi invece questi soldi vengono impiegati anche, e voglio evidenziare questo """"anche"""" per incentivare la produzione di energia con fonti rinnovabili da parte di comuni cittadini dello Stato........ chissà il perchè a qualcuno da fastidio.
                                                              Sai quanti di quei soldi vanno direttamente o indirettamente all'estero?

                                                              Sai quanto, della componente A3 trattenuta in bolletta viene utilizzata per l'incentivazione del fotovoltaico???
                                                              49% nel 2010, ma nel 2011 sarà sicuramente molto di più (visto l'installato fine 2010 inizio 2011)
                                                              Davvero tu credi che eliminando l'incentivazione del fotovoltaico verrà eliminata la componente A3 dalle bollette degli italiani????
                                                              Non si può eliminarla, chi ti ha detto questo racconta palle.
                                                              Si può e si deve impedire che questa diventi di decine di miliardi di euro (cosa possibile con il terzo conto energia )
                                                              E a proposito del nucleare.... qualcuno crede davvero che con centrali nostre, costruite magari (come già successo per ponti e scuole elementari) con poco cemento e tanta acqua, il prezzo dell'energia si abbasserà???
                                                              Volete mettervelo in testa che nucleare e fv sono 2 cose diverse, che servono a cose diverse e non sono minimamente in competizione fra loro?

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X
                                                              TOP100-SOLAR