adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Durata di Vita dei Pannelli FV

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Durata di Vita dei Pannelli FV

    Vorrei aprire questa discussione circa la collezione di dati o informazioni, studi vari che trattano l&#39;argomento della durata dei pannelli FV.<br><br><br>Partendo dal presupposto che per 25 anni sono garantiti a 80&#37; della produzione, chi ha esperienze, notizie o informazioni di pannelli funzionanti più anziani e che ancora si comportano in modo dignitoso ?<br><br>Per quanto mi riguarda gli unici numeri che ho letto erano<br><br>1) 40 anni (studio svizzero)<br>2) 100 e poi 125 (affermazione dei giapponesi)<br>3) Qualcuno del forum che aveva un impianto del 1977 che aveva subito solo un leggero degrado a riguardo.<br><br>A latere, per le esperienze pratiche prego di segnalare anche il comportamento e sostituzione dell&#39;inverter.<br><br>Saluti e grazie<br><br>Andrea

  • #2
    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (mansoldo @ 4/2/2007, 08:17)</div><div id="quote" align="left">Vorrei aprire questa discussione circa la collezione di dati o informazioni, studi vari che trattano l&#39;argomento della durata dei pannelli FV.</div></div><br>Uno studio pubblicato sulla rivista FV riguardante un impianto, mi sembra Svizzero, in servizio dal 1982, ha verificato una diminuzione di circa il 6 per cento in 20 anni, tra l&#39;altro avvenuta quasi tutta nel primo anno...<br><br>Se si pensa che la tecnologia del 1982 era sicuramente inferiore a quella attuale... significa che questi pannelli hanno una durata enorme..<br><br>Ciao,<br>F.<br><br>
    Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
    Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

    Commenta


    • #3
      Il pannello solare, è fondamentalmente pietra con delle saldature e con una superficie trasparente avanti. Se il pannello è di buona qualit&agrave; (non centra nulla la marca), non si romper&agrave; mai ma necessariamente diminuir&agrave; il suo rendimento per le propriet&agrave; fisico/chimiche della cella e della superficie trasparente. Quando si dice che i pannelli hanno una vita media di 100 anni...bè vivono molto di piu&#39;. Per quanto riguarda i dati ho acquistato un paio di anni fa su ebay due pannelli monocristallini (senza marca) che avranno almeno 25 anni...sono di 50Wp...avranno perso meno del 10&#37;.<br><br>Gli inverter...ne ho decine ammassati...con l&#39;intento di ripararli prima o poi...questo è il vero problema.<br>Bolle<br><br>

      Commenta


      • #4
        per quanto riguarda gli inverter, se se ne mettono di più, quindi distribuendo il lavoro che devono compiere, durano sicuramente più anni.<br><br>X i pannelli, se è vero che durano anche cento anni, e sono fiducioso, gli utenti spagnoli sono i + fortunati&#33; il loro conto energia li paga x tutta la vita dell&#39;impianto&#33;

        Commenta


        • #5
          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (mansoldo @ 4/2/2007, 08:17)</div><div id="quote" align="left">Vorrei aprire questa discussione circa la collezione di dati o informazioni, studi vari che trattano l&#39;argomento della durata dei pannelli FV.<br>Partendo dal presupposto che per 25 anni sono garantiti a 80&#37; della produzione, chi ha esperienze, notizie o informazioni di pannelli funzionanti più anziani e che ancora si comportano in modo dignitoso ?<br>Per quanto mi riguarda gli unici numeri che ho letto erano<br>1) 40 anni (studio svizzero)<br>2) 100 e poi 125 (affermazione dei giapponesi)<br>3) Qualcuno del forum che aveva un impianto del 1977 che aveva subito solo un leggero degrado a riguardo.<br>A latere, per le esperienze pratiche prego di segnalare anche il comportamento e sostituzione dell&#39;inverter.<br>Saluti e grazie<br>Andrea</div></div><br>Ti cito l&#39;esperienza che l&#39;ENEA ci ha portato in un apposito corso di formazione a luglio dell&#39;anno passato.<br>27 anni con un calo del rendimento inferiore al 25&#37; e senza sostituzione dell&#39;inverter.<br>(non do un valore unico perchè il deterioramento dei pannelli ha seguito fasi diverse da pannello a pannello).<br>Ci sono stati quelli che si sono letteralmente scoloriti, quelli che hanno avuto danneggiata la patina plastica posteriore ecc.

          Commenta


          • #6
            Ti cito l&#39;esperienza che l&#39;ENEA ci ha portato in un apposito corso di formazione a luglio dell&#39;anno passato.<br>27 anni con un calo del rendimento inferiore al 25&#37; e senza sostituzione dell&#39;inverter.<br>(non do un valore unico perchè il deterioramento dei pannelli ha seguito fasi diverse da pannello a pannello).<br>Ci sono stati quelli che si sono letteralmente scoloriti, quelli che hanno avuto danneggiata la patina plastica posteriore ecc.<br><br>a quel corso c&#39;ero anchio e l&#39;ing Graditi mi ha confermato che la perdita e stata tra 8 e il 9&#37; sonomontati sul tetto dell?ENEA a lungotevere a Roma ti ricordi erano ingialliti e addirittura bucati&#33;&#33;&#33;<br><br><a href="http://www.econtek.it" target="_blank">www.econtek.it</a>
            "MAKE YOUR ENERGY!!"

            on SKYPE econtek-italy

            "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

            Commenta


            • #7
              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (econtek @ 5/2/2007, 08:31)</div><div id="quote" align="left">a quel corso c&#39;ero anchio e l&#39;ing Graditi mi ha confermato che la perdita e stata tra 8 e il 9&#37; sonomontati sul tetto dell?ENEA a lungotevere a Roma ti ricordi erano ingialliti e addirittura bucati&#33;&#33;&#33;</div></div><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c354fd79d880a503469c296c8fb60c1a.gif" alt=":blink:"> Giusto..........vero.........<br>ma tu chi sei?<br>Ti ricordi allora di tutto il casino che abbiamo fatto quando ci siamo messi a discutere con Vivoli e Castello?

              Commenta


              • #8
                IO SE RICORDI SONO QUELLO CHE LO MASSACRAVA DI DOMANDE DI ROMA.....IL ROMPIBALLE&#33;&#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/64cb1804b77abe863c28de503c27b7ac.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/64cb1804b77abe863c28de503c27b7ac.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/64cb1804b77abe863c28de503c27b7ac.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/64cb1804b77abe863c28de503c27b7ac.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/64cb1804b77abe863c28de503c27b7ac.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/64cb1804b77abe863c28de503c27b7ac.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/64cb1804b77abe863c28de503c27b7ac.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/64cb1804b77abe863c28de503c27b7ac.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/64cb1804b77abe863c28de503c27b7ac.gif" alt=""><br><br><br><a href="http://www.econtek.it" target="_blank">www.econtek.it</a>
                "MAKE YOUR ENERGY!!"

                on SKYPE econtek-italy

                "la vera sfida non è realizzare un impianto fotovoltaico, quanto grande si vuole, ma farlo funzionare bene per 20 anni!!!"

                Commenta


                • #9
                  <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (econtek @ 5/2/2007, 12:46)</div><div id="quote" align="left">IO SE RICORDI SONO QUELLO CHE LO MASSACRAVA DI DOMANDE DI ROMA.....IL ROMPIBALLE&#33;&#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/568c039753e920345970ead3e0a1f3c7.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/568c039753e920345970ead3e0a1f3c7.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/568c039753e920345970ead3e0a1f3c7.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/568c039753e920345970ead3e0a1f3c7.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/568c039753e920345970ead3e0a1f3c7.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/568c039753e920345970ead3e0a1f3c7.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/568c039753e920345970ead3e0a1f3c7.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/568c039753e920345970ead3e0a1f3c7.gif" alt=""> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/568c039753e920345970ead3e0a1f3c7.gif" alt=""></div></div><br>Piacere di fare la conoscenza di un rompiballe <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/568c039753e920345970ead3e0a1f3c7.gif" alt=""><br>bisogna romperle le balle per far saltare fuori la verit&agrave;, sennò quelli stanno sempre tranquilli e cercano di infinocchiarti.<br>Ho intenzione di fare una presentazione del brevetto a cui sto collaborando a mò di quella dell&#39;ENEA, perchè l&#39;iniziativa era comunque buona nel metodo, se non nel merito.<br>Sto aspettando che esca il decreto attuativo degli articoli sulla detrazione del 55&#37;.<br>Se è fattibile con il FV per la piccola utenza avrei finalmente trovato un&#39;ottima alternativa economica valida al CE (econoimica, ribadisco, perchè tecnologicamente non c&#39;è paragone.......noi non abbiamo tutti i cavilli a cui devono sottostare gli inverter di immissione).<br>Fatto questo e montato il primo impianto ne userò la documentazione e i risultati per la presentazione.<br>Ciao&#33;

                  Commenta


                  • #10
                    Cari amici,<br><br>vi ringrazio dell&#39;esauriente quadro che mi avete fornito, soprattutto con esempi testati sul campo.<br><br>Sembrerebbe quindi che i 100 anni non siano proprio una sparata ma possano essere &#39;realistici&#39;, ammettendo comunque un degrado sotto la soglia di garanzie. D&#39;altronde lo scambio sul posto è all&#39;infinito e quindi finche&#39; i pannelli riescono a produrre anche un solo kWh collaborano al bilancio economico.<br><br>Andrea

                    Commenta


                    • #11
                      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (ad80 @ 5/2/2007, 14:14)</div><div id="quote" align="left">Ho intenzione di fare una presentazione del brevetto a cui sto collaborando a mò di quella dell&#39;ENEA, perchè l&#39;iniziativa era comunque buona nel metodo, se non nel merito.<br>Sto aspettando che esca il decreto attuativo degli articoli sulla detrazione del 55&#37;.<br>Se è fattibile con il FV per la piccola utenza avrei finalmente trovato un&#39;ottima alternativa economica valida al CE (econoimica, ribadisco, perchè tecnologicamente non c&#39;è paragone.......noi non abbiamo tutti i cavilli a cui devono sottostare gli inverter di immissione).<br>Fatto questo e montato il primo impianto ne userò la documentazione e i risultati per la presentazione.</div></div><br>Stai pensando per caso ad un FV ad uso riscaldamento ?<br><br>FV che alimenta una P.di calore in regime di MPP senza batterie e inverter grid ?<br><br>E&#39; il mio sogno....<br><br><br>F.<br><br>
                      Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                      Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                      Commenta


                      • #12
                        Se può servire ricordo (ma non ho più il link) uno studio dove si citava la possibilit&agrave; di durata efficace sui 35 - 40 anni in condizioni di esposizione a atmosfera salina (coste ventose), per via dell&#39;azione di corrosione del salino sulle parti in metallo. In condizioni invece senza esposizione la durata teorica supera i 50 anni, il degrado della prestazione era valutato nel canonico 1&#37; annuo, ma per molti è un dato pessimistico con le nuove tecnologie. La risposta ai posteri. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/560090da4526906d420d7310953364ec.gif" alt="">
                        “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                        O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                        Commenta


                        • #13
                          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (fcattaneo @ 5/2/2007, 17:20)</div><div id="quote" align="left">Stai pensando per caso ad un FV ad uso riscaldamento ?<br>FV che alimenta una P.di calore in regime di MPP senza batterie e inverter grid ?<br>E&#39; il mio sogno....</div></div><br>Il tuo sogno è un incubo,<br>sfruttare il fotovoltaico per riscaldamento è una idiozia.<br>Devi ancora comprendere il termine rendimento -concetto a te oscuro.<br>Te lo spiego l&#39;ultima volta: un pannello solare termico ha un rendimento > 60&#37; mentre il fotovoltaico arriva appena al 15&#37;, quindi a parit&agrave; di energia solare, se devi ottenere calore, il FV perde 4 a 0.<br>Studiati il grafico sotto, altrimenti il nobel è tuo.<br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/664c61266de3fae48ce70a11630f5fa4.gif" alt="image"><br><br><center><b>Attached Image</b></center><br><table class="fancyborder" style="width:50%" align="center" cellpadding="4" cellspacing="0"><tr><td align="center"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/bc9db25d247bb1afb47bb52815408f0a.jpg" alt="Attached Image"></table><p>

                          Commenta


                          • #14
                            <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Nablatech @ 5/2/2007, 17:35)</div><div id="quote" align="left">Devi ancora comprendere il termine rendimento -concetto a te oscuro.<br>Te lo spiego l&#39;ultima volta: un pannello solare termico ha un rendimento > 60&#37; mentre il fotovoltaico arriva appena al 15&#37;, quindi a parit&agrave; di energia solare, se devi ottenere calore, il FV perde 4 a 0.<br>Studiati il grafico sotto, altrimenti il nobel è tuo.<br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/14d4f89b61982d392c6b8d323328d064.gif" alt="image"></div></div><br>15 &#37; di rendimento del fotovoltaico moltiplicato per il COP della P. di calore e arrivi al 60 &#37; del solare termico puro come hai indicato...<br><br>Pero&#39;..... con una differenza.....<br><br>che sotto i 400-500 Watt/mq2 il tuo solare termico te lo puoi infilare su per il C...... perche&#39; non funziona.... mentre il sistema FV + P. di calore continuerebbe a funzionare.<br><br>E tali irraggiamenti sono LA CONSUETUDINE in inverno... non l&#39;accezzione, soprattutto su sistemi non ad inseguimento.<br><br>Inoltre il solare termico non va&#39; con l&#39;energia diffusa ...<br><br><br><br><br>Ho fatto una eccezzione a risponderti ( come sai di solito EVITO di risponderti avendo capito piu&#39; di una volta che sei un troll che oltretutto non capisce un C. di solare. )<br><br><br>F.<br><br><br>
                            Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                            Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                            Commenta


                            • #15
                              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (fcattaneo @ 5/2/2007, 19:31)</div><div id="quote" align="left">15 &#37; di rendimento del fotovoltaico moltiplicato per il COP della P. di calore e arrivi al 60 &#37; del solare termico puro come hai indicato...<br>Pero&#39;..... con una differenza.....<br>che sotto i 400-500 Watt/mq2 il tuo solare termico te lo puoi infilare su per il C...... perche&#39; non funziona.... mentre il sistema FV + P. di calore continuerebbe a funzionare.<br>E tali irraggiamenti sono LA CONSUETUDINE in inverno... non l&#39;accezzione, soprattutto su sistemi non ad inseguimento.<br>Inoltre il solare termico non va&#39; con l&#39;energia diffusa ...<br>Ho fatto una eccezzione a risponderti ( come sai di solito EVITO di risponderti avendo capito piu&#39; di una volta che sei un troll che oltretutto non capisce un C. di solare. )<br><br><br>F.</div></div><br>Ma che studi hai fatto?<br>Lascia perdere, sono discorsi più grandi di te, 500w sono sempre 500w e studiati i rendimenti.<br>I miei colleghi si stanno rotolando a terra dalle risate:guarda come scrivi i metri quadri&#33;<br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d608fd5084033725037dc3cfa908d99e.gif" alt="image">

                              Commenta


                              • #16
                                x Nabla ,<br>non mi sembra questo il modo corretto per confrontarsi, era chiaro si parlasse di metri quadrati.<br><br>x fcattaneo,<br>hai concetti stravaganti e non devi prenderla a male se non la pensiamo tutti come te.<br>Bolle<br>

                                Commenta


                                • #17
                                  Iniziare una discussione, anche con concetto sbagliato, non autorizza a trascendere nelle espressioni, è da un po&#39; che sono su questo forum e mi sembra ad un buon livello, sia tecnico sia di comportamento.<br>Dalle mie parti si dice &quot;nessuno nasce imparato&quot;<br><br>Inoltre riscaldarsi con il FV non mi sembra questa grossa idiozia.<br><br><br>

                                  Commenta


                                  • #18
                                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Giuseppe123 @ 6/2/2007, 15:35)</div><div id="quote" align="left">Inoltre riscaldarsi con il FV non mi sembra questa grossa idiozia.</div></div><br>Forse se ti limiti a un&#39;analisi teorica di rendimento e costi può pure essere.<br><br>Nel mio caso adotterò il FV come copertura totale o quasi dell&#39;apporto energetico all&#39;abitazione, sfruttando l&#39;incentivo del conto energia ovviamente.<br>Associo anche il solare termico per ACS e coadiuvante al riscaldamento, ma di fatto il riscaldamento stesso avverr&agrave; attraverso l&#39;elettricit&agrave; fornita dai pannelli, inizialmente con semplice serpentina, più avanti con pompa geotermica se si riveler&agrave; vantaggiosa.<br>E, fatti due conti, non mi sembra nemmeno sta gran idiozia. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c41dc78ba828e95b5867f8b258a77f44.gif" alt="">
                                    “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                    O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                    Commenta


                                    • #19
                                      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (BrightingEyes @ 6/2/2007, 16:20)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Giuseppe123 @ 6/2/2007, 15:35)</div><div id="quote" align="left">Inoltre riscaldarsi con il FV non mi sembra questa grossa idiozia.</div></div><br>Forse se ti limiti a un&#39;analisi teorica di rendimento e costi può pure essere.<br><br>Nel mio caso adotterò il FV come copertura totale o quasi dell&#39;apporto energetico all&#39;abitazione, sfruttando l&#39;incentivo del conto energia ovviamente.<br>Associo anche il solare termico per ACS e coadiuvante al riscaldamento, ma di fatto il riscaldamento stesso avverr&agrave; attraverso l&#39;elettricit&agrave; fornita dai pannelli, inizialmente con semplice serpentina, più avanti con pompa geotermica se si riveler&agrave; vantaggiosa.<br>E, fatti due conti, non mi sembra nemmeno sta gran idiozia. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/e22ffdd35b8c9a9d61866b9ec3a0dc72.gif" alt=""></div></div><br>Infatti, mi riferivo proprio a questo.<br>L&#39;impianto FV mi è entrato in funzione proprio ieri, e per il resto sto facendo gli stessi passi e considerazioni che stai facendo te.<br>Come ti stai regolando te per il termico per acs e riscaldamento?

                                      Commenta


                                      • #20
                                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Giuseppe123 @ 6/2/2007, 16:52)</div><div id="quote" align="left">Come ti stai regolando te per il termico per acs e riscaldamento?</div></div><br>Farò impianto a pavimento e pannelli sottovuoto (circa 10 mq). La casa sar&agrave; una classe A quindi dovrebbe (spero&#33 dare un ottimo contributo, visto anche la notevole insolazione invernale da queste parti (Savona).<br>Per il resto aspetto di capire bene cosa resta di fondi e di capire meglio costi e incentivi per le pompe di calore, quindi penso integrerò con una PdC geotermica (ho gi&agrave; fatto posare un pò di tubo mentre si scavava).<br>E&#39; un pò tutto sperimentale, poi saprò dire <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/d4bdae5447950691d77cab30d466a077.gif" alt="">
                                        “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                        O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Attenzione, Nabla è si strano...ma ha detto una cosa ovvia.<br>Recuperare il 15&#37; dell&#39;energia solare con il FV per poi produrre calore non è un sistema efficiente.<br>Infatti per utilizzare al meglio la radiazione solare si usano i pannelli solari termici, che sono più efficienti e meno costosi, sia per scaldare l&#39;acqua che per il riscaldamento.<br>Dal grafico che il collega ha postato, con un delta di 15 gradi (cioè temperatura esterna/termeratura acqua pannello) si ha un rendimento del 70&#37;.<br>Se nessuno si agita possiamo parlarne, sempre rimanendo educati e rispettando le idee degli altri.<br>Bolle

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Facendo il discorso economico, il FV per il riscaldamento dovrebbe essere molto piu&#39; conveniente del termico.<br>Facciamo l&#39;esempio di un impianto piccolo, diciamo un KWp, dovrebbero essere meno di 10mq di pannelli, considerando per eccesso perdite inverter e varie diciamo 10mq.<br>Allora io producendo un KWh ricevo un contributo di circa tre volte il prezzo corrente, che io posso usare per acquistare altra corrente, percio&#39; producendo un KWh ne posso consumare quattro.<br>Stiamo facendo un calcolo molto approssimato.<br>Allora io i quattro KWh li mando in un PDC che mi restitusce, sempre per difetto e senza difficolta&#39;, l&#39;equivalente termico di piu&#39; di 12 KWh.<br>Cosa che 10 mq di termico non possono mai raggiungere, chiaramente i prezzi dei due impianti sono molto differenti, ma è anche vero che con il CE in estate io accumolo energia che posso usare l&#39;inverno per riscaldarmi, CHE INVECE CON IL TERMICO DEVO BUTTARE.<br>Se discutiamo solo di economicit&agrave; penso che tra FV e termico in questo modo non ci sono paragoni.<br><br>non mi sembra un ragionamento IDIOTA.<br>O SBAGLIO???

                                            Commenta


                                            • #23
                                              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (NonSoloBolleDiAcqua2 @ 6/2/2007, 18:45)</div><div id="quote" align="left">Attenzione, Nabla è si strano...ma ha detto una cosa ovvia.<br>Recuperare il 15&#37; dell&#39;energia solare con il FV per poi produrre calore non è un sistema efficiente.<br>Infatti per utilizzare al meglio la radiazione solare si usano i pannelli solari termici, che sono più efficienti e meno costosi, sia per scaldare l&#39;acqua che per il riscaldamento.</div></div><br>Questo è sacrosanto. Mi limitavo a citare una soluzione che adotterò per il vantaggio economico che presenta, ma senza conto energia usare il fotovoltaico è ovviamente costoso e poco conveniente. C&#39;è però da dire che se è notte o nuvolo il fotovoltaico ti restituisce attraverso la rete l&#39;energia accumulata durante il giorno e l&#39;estate. Il solare termico invece ha un&#39;efficienza 4 volte superiore, ma solo a condizione che la fonte primaria (il sole) sia disponibile. Alla fine non si tratta tanto di decidere se conviene usare il FV per riscaldare o meno. Il punto è se conviene usare energia elettrica per riscaldare. Con le pompe di calore può convenire e l&#39;ideale è affiancarle a un efficiente sistema solare termico, non metterle in antagonismo. Poi che l&#39;energia elettrica usata derivi dalla rete o dal FV conta poco.<br><br>Concordo sull&#39;invito a non travalicare i limiti dell&#39;educazione, comunque.
                                              “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                              O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                              Commenta


                                              • #24
                                                L&#39;energia elettrica per efficienza conviene sempre&#33;&#33;&#33;&#33;<br>Il problema è che costa troppo&#33;&#33;&#33;<br>Bolle

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (NonSoloBolleDiAcqua2 @ 6/2/2007, 20:17)</div><div id="quote" align="left">L&#39;energia elettrica per efficienza conviene sempre&#33;&#33;&#33;&#33;<br>Il problema è che costa troppo&#33;&#33;&#33;<br>Bolle</div></div><br>Se la paghi si. Ripeto che il FV ha senso economico per via del conto energia. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/de2762bd80c2fd3927555ebd28a50338.gif" alt="">
                                                  “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                                  O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (BrightingEyes @ 6/2/2007, 20:30)</div><div id="quote" align="left"><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (NonSoloBolleDiAcqua2 @ 6/2/2007, 20:17)</div><div id="quote" align="left">L&#39;energia elettrica per efficienza conviene sempre&#33;&#33;&#33;&#33;<br>Il problema è che costa troppo&#33;&#33;&#33;<br>Bolle</div></div><br>Se la paghi si. Ripeto che il FV ha senso economico per via del conto energia. <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/1bd47f4b3d1a60ba5260b60fee748855.gif" alt=""></div></div><br>Il senso del mio post , quello cui accennavo ad un fantomatico sistema di funzionamento diretto di una P. di calore con il fotovoltaico, verteva a considerare il vantaggio di un sistema fotovoltaico per uso riscaldamento anche senza il CE... io facevo una discussione puramente energetica.<br><br>Innanzi tutto il fotovoltaico rende meno del termico, ma con l&#39;apporto di una P. di calore questo divario praticamente sparisce per effetto del COP della P. di calore.<br><br>Poi un sistema ben studiato permetterebbe di produrre energia termica anche in momenti a basso irraggiamento, caso piu&#39; che consueto nella stagione invernale.<br>Questo perche&#39; il FV funziona anche a bassi irraggiamenti mentre il termico, e lo puo dire qualsiasi persona che lo possiede, sotto un certo valore di irraggiamento praticamente NON funziona.<br><br>E&#39; noto infatti che il termico e&#39; in grado di sfruttare bene SOLO l&#39;energia solare diretta e non la diffusa ( che su base annuale incide per il 50 per cento del totale ).<br><br>Questo comportamento e&#39; evidente e lo si puo&#39; notare andando a vedere la produzione del mio impianto fotovoltaico e del mio termico nella giornata particolarmente uggiosa di oggi..<br><br>Il termico ha prodotto 0 KWH mentre il fotovoltaico ha prodotto 1 KWH ( che se li avessi usati in una P. di calore avrebbero prodotto 4 KWH di energia termica.<br><br><a href="http://www.portalsole.it/liveplant.php" target="_blank">http://www.portalsole.it/liveplant.php</a><br><br>Premetto che entrambi gli impianti hanno lo stesso orientamento e tilt e occupano quasi la stessa superficie.<br><br><br>Occorre poi considerare che un sistema di questo tipo in estate produrrebbe freddo senza ulteriori costi...<br><br>Fabrizio.
                                                    Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
                                                    Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Infatti per riscaldarsi, il FV, considerando il CE, è molto conveniente, poi se è affiancato al termico è ancora meglio.<br>La mia idea è stata sempre quella di riscaldarmi con il solare, ma serviva qualcosa per chiudere i buchi, periodi senza sole, notte, ecc, adesso con il CE dovrei aver risolto.<br>Appena far&agrave; un po&#39; piu&#39; caldo farò l&#39;impianto a parete, a pavimento non è possibile, e installerò non so quanti pannelli su una parete rivolta a sud, messi in verticale, in modo da limitare il surriscaldamento estivo.

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (fcattaneo @ 6/2/2007, 21:11)</div><div id="quote" align="left">E&#39; noto infatti che il termico e&#39; in grado di sfruttare bene SOLO l&#39;energia solare diretta e non la diffusa ( che su base annuale incide per il 50 per cento del totale ).<br><br>Questo comportamento e&#39; evidente e lo si puo&#39; notare andando a vedere la produzione del mio impianto fotovoltaico e del mio termico nella giornata particolarmente uggiosa di oggi..<br><br>Il termico ha prodotto 0 KWH mentre il fotovoltaico ha prodotto 1 KWH ( che se li avessi usati in una P. di calore avrebbero prodotto 4 KWH di energia termica.</div></div><br>Vedo che continui a propagare queste tue teorie.<br>Forse i tuoi pannelli termici producono 0 KWH perchè non funzionano.<br>Ti consiglio di cambiare marca del tuo impianto.<br>Il pannello solare termico non è in grado di distingure se l&#39;energia solare che lo colpisce sia diretta, diffusa o riflessa e nemmeno il pannello FV riesce a capirlo sono oggetti stupidi.<br>Non te lo dico piu&#39; :i pannelli solari termici e fotovoltaici differiscono per i diversi rendimenti sulla diversa lunghezza d&#39;onda della luce.Il rendimento dei due pannelli non è paragonabile.<br>Non continuare a dire balengate e studia.<br>Nablatech

                                                        Commenta

                                                        Attendi un attimo...
                                                        X
                                                        TOP100-SOLAR