adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Distanza Generatore Pv Contatori

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Distanza Generatore Pv Contatori

    Ciao a tutti. E&#39; un po&#39; che non ci sentiamo, spero tutto bene.<br><br>Avrei da risolvere un dubbio riguardo la realizzazione di impianti fotovoltaici che distano particolarmente dall&#39;allaccio alla rete.<br>Alcuni dibattono anche se percorrere la distanza in continua o alternata, ma dato per assodato che meglio in alternata, ossia dopo gli inverters, qualcuno ha mai percorso una distanza di 180 mt su un generatore da 8 kWp...ossia con sezioni grosse per evitare cadute di tensione?<br><br>ciao

  • #2
    C&#39; una delibera dell&#39;AEEG che prevede che il contatore sia subito a valle dell&#39;inverter. poi ti colleghi alla linea in ingresso.<br><br><br><br><br>

    Commenta


    • #3
      Una volta che il contatore stato installato, qualcuno sa se sia possibile farlo spostare senza perdere l&#39;energia gi&agrave; conteggiata?<br>(e se s, quanto si paga?)<br><br>E, sempre per capire se pu valere la pena far spostare il contatore, qualcuno ha una formula per calcolare, anche a spanne, la perdita di produzione in funzione di lunghezza del cavo, sezione, potenza, ecc?<br><br>Grazie e buona giornata a tutti.<br><br>

      Commenta


      • #4
        Se mi dici:<br>- potenza impianto FV<br>- lunghezza cavo<br>- sezione del cavo<br><br>ti posso calcolare senza problemi la perdita di energia lungo il cavo.<br>

        Commenta


        • #5
          Le perdite in una linea di trasmissione sono principalmnte restistive pertanto per poterle calcolare bisogna sapere la corrente che vi scorre (ampere) e la resistenza (ohm).<br>La corrente in modo approssimato, non so se il cos(fi) dell&#39; inverter si uno, si calcola in questo modo:<br><br>Linea monofase: I=P/V<br><br>Linea trifase: I=P/(V*1.73)<br><br>dove I=corrente in Ampere, P=potenza in Watt, V=tensione in Volt. (1.73 sarebbe la radice di 3)<br><br>la resistenza di un cavo si calcola conoscendo la lunghezza e la sezione sapendo che la resistivit&agrave; del rame 0,017 ohm*mm2*m.<br><br>La perdita in watt si calcola:<br><br>Nel caso della linea monofase :<br><br>W(perdita) = R(resistenza cavo)*2(perch le linee in un cavo sono due)*I2(corrente al quadrato)<br><br>Nel caso della linea trifase:<br><br>W(perdita) = R(resistenza cavo)*I2(corrente al quadrato)*1,73(radice di tre)<br><br>Spero di ricordare bene e non aver commesso errori.<br><br>Questo per rispondere a varie mail che mi sono arrivate in privato.<br><br><span class="edit">Edited by Giuseppe123 - 14/2/2007, 20:05</span>

          Commenta

          Attendi un attimo...
          X
          TOP100-SOLAR