adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Locatario e locatore, diritti e doveri reciproci.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Locatario e locatore, diritti e doveri reciproci.

    Buongiorno a tutti.
    Purtroppo frequento molto poco questa sezione, pertanto mi scuso per la mia scarsa conoscenza delle tematiche legali ed economiche del PV.

    Vi disturbo per chiedervi lumi su un aspetto che non mi è molto chiaro:
    Da molti anni sono locatario, quindi pago (...caro!) l'affitto di un capannone in cui ho stabilito la mia attività.

    Oggi la società proprietaria mi comunica informalmente, al telefono, che a breve procederà con l'installazione di "X" KWp sul tetto del capannone, e mi informa che l'iter autorizzativo è già avviato. (...?)

    Premesso che ovviamente non ho nulla in contrario, se non il lieve disappunto per i disagi causati dai lavori, vi chiedo:
    nei casi analoghi quali sono i diritti ed i doveri reciproci?

    E' corretto da parte mia pretendere quantomeno una comunicazione ufficiale via raccomandata del tutto con la data presunta dell'inizio e della fine lavori, o il proprietario non ha alcun obbligo nei miei confronti?

    Insomma, al mio posto voi che fareste?

    Grazie a tutti.

    Pace!
    Gym

    p.s. se esisteva già una discussione in tema (che non ho trovato) mi toccherà pure autosanzionarmi...
    Dal giorno 08/02/2017 questo account è inattivo.
    Per favore non inviate alcun messaggio (soprattutto mail) al sottoscritto riguardante questo Forum poiché non otterrete alcuna risposta.
    Grazie!

  • #2
    Buonasera Gym,
    partiamo dall'inizio ........
    Quando hai affittato il capannone dal proprietario hai affittato anche la copertura.
    Questo e' il punto da cui bisogna partire per capire e ragionare.
    Mi e' gia' successo in alcuni casi dove, acquistando il diritto di superficie della copertura, il locatore ha dovuto ottenere il nulla osta per l'installazione e, in un caso, il locatario e' riuscito (era una grossa realta' della grande distribuzione) a farsi riconoscere un sconto sul canone di locazione perche' gli veniva tolta una porzione, seppur inutilizzabile, di quanto locato in origine.
    Iil comportamento del locatore e' corretto ora sta a Te vedere se hai dei piccoli spazi di trattativa e se e' conveniente utilizzarli.
    Tieni conto che il locatore ed a seguire l'appaltatore dei lavori, sempre per il discorso iniziale, nn puo' fare come vuole ma deve necessariamente accordarsi con Te per gli acceesi, i tempi e le modalita' di posa e d'intervento.
    Insomma i Tuoi diritti di utilizzare gli spazi affittati e nn avere interruzzioni nelle Tue atttivita' sono salvaguardate dal contratto di locazione sottoscritto.
    Pensa che nel caso dell'azienda di distribuzione, hanno preteso ed ottenuto che le condizioni fossero espressamente riportate nell'atto di cessione del DDS.
    Buona trattativa !
    ciao car.boni
    Acqua, sole e vento. La natura per l'energia pulita.

    Commenta


    • #3
      Ti ringrazio car.boni!
      In effetti il mio primo pensiero è stato quello di farmi riconoscere un cospicuo sconto percentuale sull'affitto quantomeno durante il periodo di prermanenza dell'appaltatore.

      Nel mio caso l'unico lato frontestrada che consente l'accesso al tetto da parte dell'appaltatore è l'ingresso.
      In difetto il proprietario dovrebbe chiedere l'autorizzazione all'accesso a partire da altre proprietà, cosa che ritengo alquanto improbabile.
      Quindi per me si prefigura un disagio con possibile perdita economica il dover avere per "X" giorni una cesta autocarrata o una piattaforma aerea proprio davanti all'insegna.
      Ma per questo sarà necessario accordarci, come dici tu, sui tempi e le modalità di esecuzione dei lavori.

      Certo non pretendo e non credo sia in mio potere (non è neppure mia intenzione) il mettere veti, ma almeno pensavo di dover essere quantomeno prima informato ufficialmente della cosa a mezzo lettera raccomandata.
      Sentirsi dire al telefono: "Salve, vi informiamo che a breve verremo ad installare il fotovoltaico sopra il tetto!" e null'altro, mi pare un filino superficiale se non irrispettoso nei nostri confronti.

      Faremo valere i nostri diritti nel contratto di locazione.

      Ancora grazie per i consigli.

      Gym
      Dal giorno 08/02/2017 questo account è inattivo.
      Per favore non inviate alcun messaggio (soprattutto mail) al sottoscritto riguardante questo Forum poiché non otterrete alcuna risposta.
      Grazie!

      Commenta

      Attendi un attimo...
      X
      TOP100-SOLAR