adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Quale falda?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Quale falda?

    Gentili e sempre pi preziosi utenti,<br>mi capitato di fare un sopralluogo in un&#39;abitazione come in figura (l&#39;immagine non in scala):<br><br><a href="http://img352.imageshack.us/my.php?image=faldada8.gif" target="_blank"><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/44cd76bc3c80fd797d2a6d7e951cf616.gif" alt="image"></a><br><br>la pendenza della falda a ovest di circa 18 quella a EST un po&#39; pi pendente (20)<br><br>l&#39;installazione da effettuarsi di 3KWp, diciamo subito che la falda esposta ad EST sarebbe un po&#39; stretta e comunque nelle vicinanze sempre in direzione EST ci sono dei palazzoni che ombreggiano per un paio di ore la mattina.<br><br>in quella a OVEST ci sarebbe sicuramente pi spazio...<br><br>vorrei sapere secondo voi quanto sarebbe la perdita rispetto ad un istallazione su un terreno adiacente sfruttando quindi l&#39;orientamento ottimale (SUD 30), scegliendo una delle due falde (io tifo per quella OVEST).<br><br>Questa perdita dovuta all&#39;orientamento si potrebbe equiparare alla perdita della tariffa del conto energia pi sconveniente per quanto riguarda le installazioni non integrate?<br><br>Saluti<br><br>salmec
    L'esperienza ci che ti fa commettere errori nuovi invece di quelli vecchi.
    Arthur Bloch

  • #2
    Siamo arrivati a chiedere direttamente &quot;consulenze professionali&quot; sul forum&#33; Se non riesci da solo a valutare quanto perde un impianto esposto a est/ovest povero cliente...<br>Fai sempre i conti con le produzioni scritte sulle faq del gse?

    Commenta


    • #3
      Ok forse il post stato un po&#39; affrettato, comunque...<br><br>Considerando l&#39;ottimo Simulare girasole per tirare fuori i calcoli ed elimando la falda EST poich non sarebbbe proprio a EST ma nord-EST consideriamo due situazioni<br><br>Situazione 1<br>Orientamento 250NORD (SUD OVEST) inclinazione 18 Producibilit&agrave; netta UNI 10349 = 3898 KWh/anno<br>premio GSE 1715,22 /anno<br><br>Situazione 2<br>Orientamento SUD inclinazione 30 Producibilit&agrave; netta UNI 10349 = 4195 KWh/anno<br>premio GSE 1678,14 /anno<br><br>Il problema che resta da considerare l&#39;ombreggiamento che si ha a causa di alcuni palazzi in direzione EST che il cliente mi ha detto che ombreggiano per circa due ore la mattina, secondo voi che &#37; di perdite aggiuntive per ombreggiamento devo considerare?<br><br>Grazie<br>salmec
      L'esperienza ci che ti fa commettere errori nuovi invece di quelli vecchi.
      Arthur Bloch

      Commenta


      • #4
        Il fatto che il cliente ti abbia detto fa pensare che non hai fatto una valutazione reale delle ombre. Due ore la mattina in che periodo?. D&#39;inverno potrebbe stare sempre all&#39;ombra se si riferisce a questo periodo. Bisogna andare sul tetto e fare una rilevazione con bussola e inclinometro. I dati di produttivit&agrave; vanno poi calati nella realt&agrave;.

        Commenta


        • #5
          <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Il fatto che il cliente ti abbia detto fa pensare che non hai fatto una valutazione reale delle ombre. Due ore la mattina in che periodo?.</div></div><br>si vero non ho fatto una valutazione reale delle ombre, anche perch in questo periodo non posso permettermi di ritornare dal cliente a fare il rilievo dell&#39;orizzonte, ma diciamo che domenica mattina rinunciando ad una passeggiata con mia moglie vado di soppiatto dal cliente e disturbando la quiete domenicale riesco a fare il sopralluogo armato di bussola e clinometro<br>ammettiamo che mi vengano fuori questi valori:<br><br>direzione 90N (EST) = 10<br>direzione 100N = 20<br>direzione 110N = 20<br>direzione 120N = 30<br>direzione 130N = 40<br>direzione 140N = 30<br>direzione 150N = 20<br>direzione 160N = 10<br>direzione 170N = 0<br>direzione 180N (SUD) = 0<br><br>Non mi chiaro il passaggio successivo, cio dato questo orizzonte come si tramuta il tutto in perdite per ombreggiamento?<br><br>Saluti<br>salmec<br><br>P.S .<br>Ho letto su un libro che in commercio esisterebbero dei software che calcolano automaticamente l&#39;orizzonte partendo da foto digitali&#33;<br>Ne avete notizia?<br><br><br><br><br><br>
          L'esperienza ci che ti fa commettere errori nuovi invece di quelli vecchi.
          Arthur Bloch

          Commenta


          • #6
            L&#39;analisi clinometrica una cosa seria. Non sempre necessario eseguirla ma in questo caso credo che sia proprio il caso di farla.<br>Se quella tabella che tu hai presentato fosse la reale situazione del tuo cliente hai quasi tutto a disposizione per effettuare un calcolo sulla perdita di producibilit&agrave;. Direzione ed altezza angolare dell&#39;ostacolo posto all&#39;orizzonte inseriti (x punti) nel diagramma del percorso solare relativo alla latitudine del sito, utilizzando i vari SW (tipo SunSim) che sono in circolazione, ti permettono di stimare questa perdita di producibilit&agrave;.<br>Occhi agli ombreggiamenti anche parziali basta poco per mandare fuoricampo un impianto e poi sono cavoli.<br>Buona serata<br>Ale
            Articoli e presentazioni Alessandro Caffarelli: www.ingalessandrocaffarelli.com/download.html

            Commenta


            • #7
              a proposito:<br><br><a href="http://www.hwupgrade.it/news/telefonia/un-chip-per-dispositivi-alimentati-ad-energia-solare_20671.html" target="_blank">http://www.hwupgrade.it/news/telefonia/un-...lare_20671.html</a><br><br><i>Secondo le specifiche tecniche fornite da Texas Instruments sul proprio sito il circuito TPS61200 pu funzionare con un&#39;efficienza del 90&#37; con tensioni in entrata a partire da 0,3V.<br><br><u>Questo elimina la necessit&agrave; di avere diverse celle in serie</u> per raggiungere il voltaggio minimo per operare ...<br></i>

              Commenta


              • #8
                Scusa Ale un informazione...<br>Dove posso trovare il sofware SunSim?<br>Comunque grazie.<br><br>Ciao G.Z.

                Commenta


                • #9
                  Lo trovi in allegato al libro &quot;Impianti solari fotovoltaici a norme CEI&quot; Groppi - Zuccaro ed. Delfino.<br>E&#39; un software semplice, ma fa tutto quello che serve per calcolare la producibilit&agrave; di un&#39;impianto.<br><br>Saluti

                  Commenta

                  Attendi un attimo...
                  X
                  TOP100-SOLAR