adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Uso Inverter senza contatori CE

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Uso Inverter senza contatori CE

    Ciao a tutti,<br><br>Ho installato 24 moduli Sanyo HIP210 (5KWp), ho collegato le 3 stringhe al quadro in C.C e da questo all&#39;inverter SMA Sunny MiniCentral 6000-A (6KVA).<br>Purtroppo l&#39;ENEL ha effettuato il secondo sopralluogo ed ha previsto da 1 a 3 mesi di tempo per effettuare dei lavori di adeguamento della linea e l&#39;installazione dei contatori M1 ed M2.<br>Potete immaginare la mia delusione nel non poter vedere funzionare l&#39;impianto oltre al CE.<br>Ci nonostante pensate che sia possibile ugualmente collegare l&#39;uscita CA dell&#39;inverter ad una delle cassette di derivazione della casa per testare almeno il buon funzionamento dell&#39;impianto?<br>Le linee della casa sarebbero cos alimentate sia dalla rete ENEL che dall&#39;inverter.<br>Inoltre il dispositivo e le protezioni di interfaccia all&#39;interno dell&#39;inverter dovrebbero garantire la sicurezza.<br><br>Ci sono degli accorgimenti particolari da seguire, delle controindicazioni ?<br><br>Grazie mille anticipatamente a tutti coloro i quali vorranno aiutarmi.<br>Eubrun

  • #2
    Leggi le ultime delibere dell&#39;AEEG e forse l&#39;Enel non ha tutto questo tempo per ottemperare agli obblighi contrattuali.<br>Puoi comunque collegarti, solo che se hai un contatore elettronico Enel ti calcola la produzione come consumo, se hai il contatore meccanico, almeno finch produci, si blocca. Non farti mangiare la pasta in testa.

    Commenta


    • #3
      Ciao,<br> il mio impianto di 30 moduli Sharp da 162 W, inverter Fronius IG40, il progettista ha organizzato per 2 sole stringhe da 15 pannelli ciascuna.<br>La fine lavori al GSE l&#39;ho data il 17 marzo e contemporaneamente all&#39;Enel di Potenza. La settimana scorsa il progettista ha chiesto telefonicamente notizie, sembra che tutte le carte siano a posto e l&#39;installazione dei misuratori prevista entro la fine di Aprile.<br>Intanto i primi collaudi sono stati effettuati dall&#39;installatore con un collegamento provvisorio al contatore.<br> Non s il tuo, ma il mio inverter se non collegato alla rete, non parte nemmeno.<br>E la rete deve avere anche una tensione stabile, se ci sono delle oscillazioni dovute magari ad assorbimenti anomali, si scollega automaticamente, per ricollegarsi poi appena stabilizzata, ed in questo caso ti saluto produzione.<br>Ciao<br>Osvaldo

      Commenta


      • #4
        <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Puoi comunque collegarti, solo che se hai un contatore elettronico Enel ti calcola la produzione come consumo,</div></div><br>girando la stessa domanda dell&#39;oggetto ad un tecnico di una nota casa produttrice di inverter ed ad un&#39;altro di una casa produttrice di pannelli, la risposta stata:<br>&quot; se colleghi l&#39;impianto al contatore dell&#39;ENEL che conta i consumi, allora l&#39;energia che produci la puoi consumare, solo non dovresti far trovare ai tecnici dell&#39;ENEL i cavi collegati...&quot;<br><br>Mi pare che ci sia un po&#39; di confusione.<br><br>Saluti<br>salmec
        L'esperienza ci che ti fa commettere errori nuovi invece di quelli vecchi.
        Arthur Bloch

        Commenta


        • #5
          Ciao,teoricamete potresti dato che l&#39;inverter omologato.... pero&#39; ti consiglio di collegharlo sotto il contatore con una linea adeguata alla potenza dell&#39;inverter,l&#39;arcano che se hai un contatore meccanico lui con l&#39;inverter i funzione si ferma fino a che non superi (assorbi)la potenza immessa dai pannelli,se invece hai un contatore digitale ,lui conteggia sempre e in tutte le direzioni,anche la corrente immessa&#33;,pertanto al posto di risparmiare paghi una bolletta piu&#39;alta&#33;<br>ciao.

          Commenta


          • #6
            Confermo. L&#39;energia che metti in rete viene segnata dal contatore unidirezionale come consumata, e di conseguenza la paghi.<br>Comunque se per dieci minuti colleghi l&#39;inverter e dai energia alla rete, non succede niente di pericoloso.<br>Riguardo ai tempi, credo che l&#39;enel non abbia tutto questo tempo.... controlla la delibera CE alla quale sei soggetto tu.<br><br>ciao<br>
            ciao
            Giorgio
            Il mio: Fotovoltaico a inseguimento - Caldaia a biomassa - Pannello solare

            Commenta

            Attendi un attimo...
            X
            TOP100-SOLAR