adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Diagramma delle ombre

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Diagramma delle ombre

    Sapete spiegarmi come si fa a costruire il diagramma delle ombre con la bussola? Cio come va orientata, cosa bisogna traguardare...ecc

  • #2
    Con la sola bussola puoi fare un lavoro un p approssimato; ti servirebbe anche un clinometro. Dovresti posizionarti nel centro del campo FV e guardare tutto ci che "guardereberro" i pannelli; con la bussola rilevi la posizione di eventuali ostacoli rispetto al sud e con il clinometro rilevi l'altezza rispetto al piano dei pannelli (credo....ho cominciato da poco ad occuparmi di fotovoltaico). Puoi cosi sovrapporre il tuo diagramma delle ombre con il diagramma di irraggiamento solare e calcolare l'energia persa. Spero di essere stato il pi chiaro possibile e di non aver sparato cazz........A presto

    Commenta


    • #3
      Non capisco come devo prendere la linea dell'orizzonte, cio qual il livello base da cui partire per misurare le altezze degli ostacoli? (cio in pratica qual l'asse delle ascisse x?) Devo considerare il centro del generatore fv? Ma allora come faccio a puntare con la bussola, devo distendermi sul tetto a livello dei pannelli???

      Commenta


      • #4
        Come ascissa X prenderei il piano inferiore dei pannelli, la prima parte che inizia ad avere la luce diretta quando sorge il sole.<br>

        Commenta


        • #5
          Ok, il problema : mi devo davvero adagiare sul tetto per traguardare o posso stare in piedi?

          Commenta


          • #6
            Ciao rricco,<br><br>puoi assolutamente stare in piedi........la cosa importante che, come assi cartesiani, consideri gli assi di un normale diagramma di irraggiamento. Quindi in ascissa ci va la deviazione angolare dell&#39;ostacolo rispetto al sud (tipo se hai un ostacolo 30 sud.....vuol dire che la retta immaginaria che unisce te all&#39;ostacolo forma 30 con un&#39;altra retta immaginaria che unisce te al sud); sull&#39;asse delle ordinate invece riporti i gradi dell&#39;angolo che la retta immaginaria che unisce te al punto piu alto dell&#39;ostacolo forma con il piano dei moduli.<br><br>Chiedo in anticipo scusa se ho scritto delle cavolate.......ed anche per come le ho scritte (italiano non molto fluente).

            Commenta


            • #7
              Mi dici: Quindi in ascissa ci va la deviazione angolare dell&#39;ostacolo rispetto al sud, ok. Io per ho la falda del tetto, e quindi i pannelli, orientata a sud-ovest, questo come lo considero? Io in un diagramma visto c&#39; l&#39;asse x con punto centrale 180 (sud) e io dovrei spaziare osservando da est (lato dx dell&#39;asse x) fino a ovest (lato sx)... (???)<br>grazie

              Commenta


              • #8
                Ciao rricco,<br><br> la prima volta che ho a che fare con una stuazione come quella che mi hai descritto.........e comunque credo non sia molto importante che i pannelli siano esposti a sud - ovest (questo incider&agrave; la mattina quando catturerai meno energia ed il pomeriggio quando ne catturi in pi). Il diagramma delle ombre serve a capire se ostacoli piu o meno vicini possano ombreggiare la zona di installazione del campo in determinate ore della giornata; quindi dovresti comunque spaziare da est fno a ovest e rilevare posizione (con la bussola) ed altezza (clinometro) degli ostacoli.<br>Se hai a disposizione il Sun Sim puoi ricavare delle buone stime ed in quel caso hai bisogno di disegnare l&#39;orizzonte cosi come abbiamo detto.....poi ci pensa lui a considerare le perdite che derivano dalla orientazione dei pannelli (sud - ovest piuttosto che sud ad esempio).<br><br>A presto, Antonio

                Commenta


                • #9
                  Esatto antonioPV. Anch&#39;io opero cos. L&#39;unico problema che devi metterti nel &quot;centro&quot; del campo fotovoltaico e nel caso di ostacoli molto vicini (ad es. un bel camino) se invece ti posizioni su questo o quel pannello le cose cambiano. In questo caso faccio comunque una media.<br>Ciao

                  Commenta


                  • #10
                    Ah grazie...capito<br>Scusa laurasol, puoi speigare meglio quello che hai detto circa gli ostacoli vicini? E poi, corretto posizionarsi al centro cel generatore o meglio in basso, sul lato inferiore della prima linea di moduli?

                    Commenta


                    • #11
                      Ok Laurasol,<br><br>anch&#39;io faccio come suggerisci tu (quando possibile ovviamente)......esiste comunque un tool del PV SYST 4.1 che permette di fare calcoli e simulazioni sia su ombre lontane (&quot;horizon&quot, che su ombre vicine (&quot;near shadings&quot; l&#39;unico problema che il software sottostima un po troppo la producibilit&agrave; annua.<br><br>Ciao ciao, Antonio

                      Commenta


                      • #12
                        Vorrei pi informazioni sullo studio delle ombre. Qualcuno sa indicarmi documentazione per approfondire il discorso?<br>Per esempio non so come utilizzare il diagramma delle ombre per calcolare quanto mi incide sulla producibilit&agrave;... e poi come si studiano gli ombreggiamenti vicini?<br>Vorrei capire e fare i conti a mano senza software...<br>Grazie

                        Commenta


                        • #13
                          Visto che si parla di ombre, vi dico che ho scaricato il programma SOLE dell&#39;ing Giulio de Simone, che mi sembra ben fatto. Per non ho trovato precisazioni sulle sue modalit&agrave; d&#39;uso. Qualcuno lo ha usato?<br>potrebbe in sintesi descrivere i parametri da introdurre?. Grazie
                          GIULIANO
                          _____________
                          ....ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile finch arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza..... A. Einstein.

                          Commenta

                          Attendi un attimo...
                          X
                          TOP100-SOLAR